Come Ballare la Bachata

La bachata è una danza semplice ma sensuale nata nella Repubblica Dominicana. Le sue origini caraibiche vengono riflesse dalla musica di accompagnamento e dalle movenze romantiche. Oggi questo ballo dolce e appassionato gode di una grande popolarità sia in Sud America che altrove – è infatti diventato famoso anche nel mondo occidentale. La bachata è relativamente facile per i dilettanti, ma lascia anche un margine di manovra ai ballerini esperti affinché possano sfoggiare le proprie abilità.

Imparare le Basi della Bachata da Autodidatta

  1. Senti il ritmo. La bachata è una danza in 8 battute (come la salsa). La musica ha 4 battute per misura. Nella sua forma basilare, il ballerino si muove a sinistra per una misura di 4 battute, poi a destra per la successiva. Ascolta la musica e cerca di entrare in sintonia con la cadenza del ritmo. La moderna bachata elettronica ha solitamente delle synth percussive che segnano ogni battuta, quindi il ritmo è più facile da individuare. La bachata tradizionale può avere percussioni leggermente più complesse, ma in generale sarai comunque in grado di sentire il "feeling" caratteristico.
    • Ecco un esempio di come contare i passi durante una bachata basilare. Passi a sinistra: 1, 2, 3, (4). Passi a destra: 5, 6, 7, (8). Passi a sinistra: 1, 2, 3, (4) e così via. Quarto e ottavo passo sono stati messi tra parentesi perché spesso vengono contati a mente.
    • Per quanto riguarda la bachata moderna e pop, ti conviene ascoltare i lavori di artisti latinoamericani contemporanei, come Prince Royce, Anthony Santos, Aventura, Don Omar e Maite Perroni; sono influenzati dalla bachata e molte delle loro canzoni hanno uno stile più moderno. Prova a iniziare da "Creíste", di Anthony Santos.
    • Gli artisti della bachata più tradizionale sono un po' meno noti attualmente, in quanto vengono "oscurati" dalla popolarità delle loro controparti moderne. Cerca di scoprire musicisti come Yoskar Sarante, Frank Reyes e Joe Veras. La canzone "Inténtalo tú", di Joe Veras, è una splendida bachata dal sapore vagamente tradizionale.
  2. Fai passi a sinistra. Inizia tenendo i piedi uniti. Conta le battute della musica: 1, 2, 3, 4, 1, 2, 3, 4. Quando sei pronto, inizia a fare un passo a sinistra con il piede sinistro sulla battuta 1. Poi, avvicina il piede destro al sinistro sulla battuta 2. Fai un altro passo a sinistra con il piede sinistro sul 3. Infine, alza leggermente il piede destro dal pavimento contando il 4.
  3. Osserva il movimento dei fianchi. Forse hai notato una cosa: quando sollevi leggermente il piede destro dal pavimento, sei praticamente costretto a far sporgere i fianchi sulla destra. Questo è perfetto: alla fine, l'effetto a cui devi puntare è un movimento dei fianchi continuo e ondeggiante. Mentre balli, sii consapevole delle movenze dei fianchi.
  4. Ripeti i passi nella direzione opposta. Non fermarti! Appoggia il piede destro sul pavimento alla prima battuta della misura successiva, facendo un passo a destra. Poi, devi semplicemente ripetere in maniera speculare i movimenti che hai eseguito già a sinistra: avvicina il piede sinistro a quello destro durante la battuta 2, fai un passo a destra durante sul 3 e solleva leggermente il piede sinistro sul 4. Ora, i fianchi dovrebbero sporgere sulla sinistra.
  5. Segui il tempo e ripeti. Prova questi passi basilari finché non sarai sicuro di esserti fatto un'idea del ritmo essenziale della bachata. Mentre balli, mantieni le ginocchia leggermente piegate (ovviamente, devi piegarle di più quando sollevi i piedi) e cerca di mantenere un movimento ritmico leggermente ondeggiante con i fianchi.
    • Come succede con molti balli latinoamericani, nella bachata il movimento ondeggiante dei fianchi solitamente è più pronunciato nelle donne che negli uomini.
    • Se pensi che sia troppo facile, non preoccuparti e continua a leggere: la bachata sta per diventare molto più interessante.

Coinvolgere una Partner

  1. Chiedi alla tua partner di ballare. Sapere come accettare elegantemente una risposta affermativa o negativa in un locale, a una festa e in altri posti in cui potresti ballare la bachata è essenziale per evitare imbarazzi. Per quanto riguarda il ballo tradizionale, gli uomini invitano le donne. Le istruzioni riportate in questo articolo presumono che si tratti di una situazione classica, anche se oggi è perfettamente accettabile che siano le donne a farsi avanti.
    • Uomini. Quando vuoi ballare con qualcuno, sii diretto, ma cortese. Avvicinati direttamente alla tua potenziale partner, offrile le mano (con il palmo sollevato verso l'alto), fai un'affermazione breve e concisa, come "Ti va di ballare?". Se accetta, grandioso: prendila per mano e andate verso la pista da ballo. Se per qualche ragione non vuole, accetta educatamente e rispettosamente: "Ok, non c'è problema", e quindi allontanati.
    • Donne. Quando vieni invitata a ballare, rispondi elegantemente, ma con onestà. Se vuoi farlo, ti basta rispondere: "Certo", poi prendere la mano del tuo partner e muoverti verso la pista da ballo. In caso contrario, declina educatamente, in modo conciso, spiegando sinceramente il motivo per cui preferiresti evitarlo. Per esempio, potresti dire: "Oh, mi piacerebbe, ma queste scarpe hanno un tacco altissimo e mi fanno molto male".
  2. Stringi la partner. Nella bachata, ci sono 2 posizioni basilari per abbracciarla: posizione di coppia aperta e posizione di coppia chiusa. La posizione aperta lascia più spazio tra i due ballerini, perché il contatto avviene solo attraverso le mani. La posizione aperta offre più spazio e flessibilità quando bisogna eseguire movimenti avanzati come le rotazioni. Invece, la posizione chiusa è più intima, infatti occorre stringere la donna con un braccio appoggiato sulla sua schiena e quindi il contatto tra i corpi può essere decisamente più forte, anche se non sempre nella stessa misura. La posizione chiusa è più comune nei locali moderni e nelle sale da ballo a causa dello spazio stretto. Di seguito troverai le istruzioni per entrambe le posizioni:
    • Uomini:
      • Per la posizione aperta, mantieni le braccia sciolte e rilassate. Offri alla tua partner entrambi i palmi, rivolti verso l'alto. Lei appoggerà delicatamente le sue mani sulle tue, quindi afferrale in maniera decisa ma dolce, senza usare i pollici. I gomiti di entrambi i membri della coppia dovrebbero essere piegati lateralmente, il che distanzierà i corpi di circa 30-60 cm.
      • Per la posizione chiusa, avvolgi il braccio intorno al corpo della donna, in modo che il tuo palmo si appoggi approssimativamente al centro della sua schiena. Lei appoggerà il suo braccio sul tuo, adagiando la sua mano accanto alla tua spalla. Usando il braccio non occupato (chiamato il braccio dominante), stringi l'altra mano della donna lateralmente, più o meno all'altezza della spalla o del torace; entrambi dovreste mantenere i gomiti piegati. Non aggrovigliate le dita: le mani dovrebbero toccarsi attraverso i palmi, con il dorso rivolto verso l'esterno. Mentre balli, utilizza la mano estesa per guidare la partner, orientando delicatamente il suo busto nella direzione verso cui ti muovi.
    • Donne:
      • Per la posizione aperta, mantieni le braccia sciolte e rilassate. Appoggia i palmi rivolti verso il basso su quelli del partner. Ricorda di mantenere i gomiti piegati per favorire una buona flessibilità e assicurarti di stare abbastanza vicina al tuo partner.
      • Per la posizione chiusa, stendi il tuo braccio su quello del partner quando lui avvolge il suo intorno alla tua schiena e adagialo vicino alla sua spalla. Lascia che afferri la tua mano libera: il dorso della tua mano dovrebbe essere rivolto verso di te, mentre il dorso della sua rivolto verso l'esterno. Mantieni i gomiti piegati e ricorda di appoggiare il tuo palmo sul suo (non intrecciate le dita).
  3. Balla in maniera sincronizzata con la tua partner. Fai pratica muovendoti semplicemente al ritmo della musica con la tua partner. Potresti accorgerti che coordinare i movimenti affinché eseguiate gli stessi passaggi al ritmo della musica è più difficile di quello che pensavi. Indipendentemente dalla posizione, aperta o chiusa che sia, entrambi i ballerini eseguono sostanzialmente lo stesso movimento descritto all'inizio dell'articolo, ovvero 4 passi a sinistra e 4 passi a destra. Tuttavia ricorda che, dal momento che entrambi i partner si trovano in una posizione frontale, ognuno si muoverà in maniera opposta all'altra persona.
    • Tradizionalmente nella bachata è l'uomo a guidare, quindi, se sei la donna, puoi semplicemente seguire la direzione del suo movimento, che questo significhi fare innanzitutto un passo a destra o a sinistra.
  4. Incorpora i movimenti che ti richiedono di fare un passo avanti e uno indietro. Una volta che le tue abilità saranno migliorate e inizierai a ballare con altre persone, dovrai andare oltre i passi laterali di base e provare movimenti più avanzati e versatili, i quali includono anche mosse che ti faranno avanzare e retrocedere. Questi passi vengono realizzati quasi come quelli laterali; in altre parole, eseguirai 3 passi in avanti e farai spiccare i fianchi al quarto passo, poi farai 3 passi all'indietro e farai spiccare i fianchi al quarto passo. Successivamente, ripeterai la stessa sequenza. Quando l'uomo avanza, la partner retrocede con il piede corrispondente.
    • Se sei un principiante, prova a muoverti per 2 volte eseguendo i classici passi laterali della bachata. Poi, esegui per 2 volte il movimento avanti e indietro, per tornare a quello laterale e ripetere. I passi dovrebbero essere i seguenti:
      • 1, 2, 3, (4) a sinistra; 1, 2, 3, (4) a destra; 1, 2, 3, (4) a sinistra; 1, 2, 3, (4) a destra.
      • 1, 2, 3, (4) in avanti; 1, 2, 3, (4) indietro; 1, 2, 3, (4) in avanti; 1, 2, 3, (4) indietro.
      • 1, 2, 3, (4) a sinistra; 1, 2, 3, (4) a destra; e così via.
    • Nota: dal momento che nella bachata tradizionale è l'uomo a guidare, l'istruzione di avanzare fa riferimento al suo punto di vista. La partner retrocede quando l'uomo avanza, e viceversa.
  5. Aggiungi le rotazioni. Uno dei movimenti principali della bachata è la rotazione. Per quanto riguarda la variante basilare di questa mossa, il partner solleva il braccio, lasciando che la donna esegua un giro completo al ritmo di musica. Poi, entrambi tornano ai passi normali senza perdere una battuta. Segui queste istruzioni per realizzare una rotazione di base:
    • Uomini. Mentre balli, conta mentalmente le battute (1, 2, 3, 4). Sul 4 inizia ad alzare il braccio dominante sulla testa della tua partner e comincia a lasciare la presa dell'altro braccio (promemoria: nella posizione di coppia chiusa, il braccio che guida è quello completamente esteso, non quello che avvolge la schiena della partner). Alla prima battuta della misura successiva, la partner inizierà a girare realizzando un cerchio sotto il tuo braccio, sostenendosi delicatamente con il tuo braccio dominante mentre lo fa. Finirà di girare sul 3, in modo tale che sul 4 entrambi vi ritroviate a ballare nuovamente in maniera sincronizzata; sarete quindi in grado di muovervi insieme verso la direzione opposta quando dovrete ricominciare con il primo passo successivo.
    • Donne. Alla quarta battuta, sentirai che il braccio dominante del tuo partner inizierà a sollevarsi. Continua a sostenerti con il suo braccio dominante, ma allontana l'altro braccio dalla sua spalla e muoviti nel raggio al di sotto del braccio principale. Durante il primo battito, comincia a creare un cerchio al di sotto di questo braccio. Cerca di finire sul 3, così potrai eseguire il quarto recuperando una posizione di danza normale; procederai quindi verso la direzione opposta a quella del tuo partner sulla prima battuta della misura successiva.
  6. Presta attenzione alla tua partner. In particolare, la bachata è un mezzo per divertirsi insieme a un'altra persona. Uomini e donne dovrebbero cercare di rivolgere le proprie attenzioni completamente all'altra persona. Su un livello più semplice, questo significa guardarsi negli occhi mentre si balla, non fissare il pavimento (e soprattutto evitare di rivolgere lo sguardo verso le persone con cui si vorrebbe ballare). Questo passaggio si applica anche al modo in cui ti muovi:
    • Presta attenzione ai movimenti della tua partner. Se guidi, assicurati di essere in sintonia con lei. Se segui un'altra persona, cerca di adattare i tuoi movimenti a quelli del partner e prevedere che cosa farà successivamente.
    • Quando il tuo partner fa un movimento intricato come un giro, dagli le attenzioni che si merita. Generalmente, a meno che non facciate speciali movimenti di coppia sincronizzati, non dovresti realizzare una mossa particolare proprio mentre la tua partner esegue la sua, quindi non rubarle la scena.

Ravvivare il Ballo

  1. Muovi l'intero corpo. La bachata non dovrebbe essere una danza monotona: è allegra e dinamica. Una volta acquisite più conoscenze, prova a coinvolgere sempre più parti del corpo nelle sequenze dei movimenti di base. Per esempio, invece di mantenere quasi sempre dritto il busto, prova a muovere le braccia in maniera pulsante e girandole leggermente mentre balli. Prova a piegare le ginocchia e far spiccare i fianchi più del normale per un movimento sensuale e ondeggiante. Alla fine, quando ti sentirai a tuo agio, la bachata dovrebbe diventare un'attività che coinvolgerà naturalmente l'intero corpo.
  2. Aggiungi un tocco di bachata urbana. Nella maggior parte dei locali moderni, assisterai a una versione della bachata informale e modernizzata, diversa da quella formale e tradizionale. Questa variante della danza, chiamata "bachata urbana", include un'ampia gamma di movimenti aggiuntivi e piccole variazioni che le offrono un tocco innovativo e contemporaneo. Di seguito troverai delle indicazioni su come eseguire 2 passi di bachata urbana che daranno un pizzico di modernità alla tua sequenza classica.
    • La scivolata. Questo passo di norma viene eseguito quando normalmente ti muoveresti nella direzione opposta rispetto al braccio dominante (in genere, questo braccio corrisponde a quello sinistro del ballerino che guida, quindi ciò significa che devi eseguire tale movimento quando normalmente fai un passo alla sua destra). Per realizzarlo, conta mentalmente le battute (1, 2, 3, 4). Al 4 sulla sinistra, il partner che guida solleva il braccio principale, in modo che la sua mano e quella della partner si trovino al di sopra delle proprie teste. Con l'1 a destra, il ballerino che guida fa ricadere la mano principale sotto il girovita, retrocede in maniera decisa con la gamba posteriore e scivola all'indietro fino alla quarta battuta. La partner esegue questi movimenti in maniera speculare.
    • Il giro maschile. Questo movimento permette al partner che guida di creare una rotazione vistosa per rendere più vario il ballo. È un giro che funziona particolarmente bene dopo una tradizionale rotazione femminile, quindi immagina di aver appena afferrato la tua partner al quarto battito, dopo averle permesso di girare. Durante il primo battito successivo, inizia a girare davanti alla tua partner: lei non deve sollevare la mano su di te, come fai invece tu quando è la donna a girare. Mentre giri, la donna dovrebbe mantenere i gomiti piegati e le mani estese davanti a sé. In questo modo, mentre tu esegui la rotazione, puoi afferrare il suo braccio non dominante con la tua mano principale. Di conseguenza, per un istante, entrambi vi prendete per mano e guardate verso la stessa direzione, con la tua schiena davanti alla sua parte frontale. Continua a girare e afferrale le mani come lo faresti normalmente al terzo battito, così durante il quarto ballerete nuovamente in maniera sincronizzata.
  3. Aggiungi movimenti di piedi complessi. Quando due ballerini esperti ballano insieme, dopo un po' difficilmente si accontentano dei basilari passi "sinistra, destra, avanti, dietro". Quando avrai più esperienza con la bachata, probabilmente vorrai iniziare ad aggiungere sequenze di passi nuove e intricate al repertorio per metterti alla prova e divertirti di più. Ecco alcune idee che potresti praticare con i piedi:
    • Passi sui talloni. Solitamente, durante il quarto battito di ogni misura, sollevi leggermente il piede e fai spiccare lateralmente i fianchi. Invece, prova a dare un leggero calcio con il piede, in modo che il tallone tocchi il suolo e la punta si alzi. Per farlo comodamente, potrebbe essere necessario piegare le ginocchia; il risultato finale dovrebbe essere più o meno discreto: non deve essere un calcio esagerato, come quello di un ballo cosacco, ma una lieve variante del tuo classico passo.
    • Girare. Invece di retrocedere e avanzare, gira con la tua partner per una misura. Piega le ginocchia un po' più del solito, poi gira i fianchi e le gambe lateralmente seguendo il ritmo della musica. Prova a variare tra girare 2 volte per misura (una volta ogni 2 battute) e girare 4 volte per misura (una volta per battuta).
    • Incrociare le gambe. Questa mossa incorpora diversi calci, seguiti da un giro veloce per creare un effetto stupefacente. Esegui un passo laterale come sei solito fare per 3 battute. Alla quarta, solleva leggermente la gamba più del normale per prepararla al calcio. Alla prima battuta, mantenendo dritto il busto, dai un leggero calcio davanti a te. La gamba dovrebbe tornare nella posizione di partenza sul 2. Dai un altro calcio sul 3; quindi, sul 4, incrocia la gamba che ha dato il calcio davanti a quella ferma e appoggiala bene a terra. Utilizza questo slancio per completare un giro completo per le battute 1, 2 e 3 della misura successiva, in modo da tornare nella posizione normale sul 4.

Consigli

  • Acquisisci familiarità con i movimenti del corpo prima di provare a variare le rotazioni.
  • Inizia con canzoni più lente per abituarti al movimento.
  • Le canzoni della bachata presentano tutte sequenze di 4 battute.
  • Balla con persone più esperte di te per imparare prima.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.