Come Trattare il Tuo Cane

Il tuo cane non potrà essere il tuo migliore amico se non lo tratti bene. Riuscirci richiede tempo, pazienza e amore. Prenditi cura dei bisogni fondamentali del cane. Assicurati che riceva cibo e acqua a sufficienza. Dagli un posto confortevole per riposare. A questo punto puoi concentrarti sull’addestramento e insegnare al cane qualche comando. Infine, ma non è meno importante, trascorri del tempo divertendoti con lui. Se consideri il cane come parte della famiglia, ti colmerà di lealtà e affetto per sempre.

Assicurare i Bisogni Essenziali del Cane

  1. Dai al cane acqua e cibo fresco. Si tratta di bisogni fondamentali che non possono essere ignorati, neanche per un giorno. I cuccioli hanno bisogno di mangiare tre volte al giorno, ma i cani adulti di solito solo due volte. L’acqua fresca e pulita deve essere garantita costantemente in modo che possa bere ogni volta che ha sete.
    • Scegli il giusto tipo di cibo in base alla taglia, all'età e alla razza. Diversi tipi di cani hanno esigenze nutrizionali diverse. La maggior parte delle confezioni di cibo indica in dettaglio la quantità che dovrebbe essere data ogni giorno a seconda delle dimensioni del cane.
    • Assicurati di acquistare cibi con ingredienti di alta qualità. I cani hanno sistemi digestivi delicati e possono ammalarsi se non sono nutriti con alimenti di alta qualità. Non nutrirli con cose adatte a noi, soprattutto evita i cibi spazzatura ad alto contenuto di sale e zucchero. Una buona regola empirica è controllare il primo ingrediente indicato nella confezione. Se si tratta di carne - non di farina di mais – il cibo conterrà maggiori quantità di proteine essenziali di cui l'animale ha bisogno tutti i giorni.
    • Consulta il veterinario per quante volte il cucciolo o il cane deve essere alimentato per soddisfare le sue esigenze metaboliche.
  2. Assicurati che abbia un posto accogliente dove dormire. I cani sono lontanamente imparentati con i lupi, ma sono creature addomesticati che amano le comodità tanto quanto gli esseri umani. Il cane ha bisogno di un posto pulito, asciutto e caldo dove dormire la notte. Che dorma in casa o all'esterno, assicurati che abbia uno spazio al riparo dalle intemperie con una temperatura senza eccessi di freddo o di caldo.
    • Se trascorre molto tempo all’esterno, ha bisogno di un posto dove rifugiarsi quando piove, nevica o fa troppo caldo o freddo. Non lasciarlo fuori in caso di maltempo.
    • A molti cani piace dormire in una cuccia imbottita con coperte confortevoli e qualche giocattolo. Altri preferiscono dormire in una cuccia nella camera da letto del loro padrone o in un posto particolare in qualche angolo della casa.
  3. Consenti al cane di fare del movimento ogni giorno. I cani, come gli esseri umani, hanno bisogno di muoversi per rimanere in forma e in salute. Alcune razze hanno bisogno di fare esercizi per ore ogni giorno, mentre altre necessitano soltanto alcune uscite giornaliere. È importante conoscere e rispettare le esigenze della razza cui appartiene il tuo cane. Se è un animale iperattivo, assicurati che faccia molto esercizio.
    • Perlomeno, fagli fare una passeggiata di venti minuti due volte al giorno. Ciò è particolarmente importante se il cane deve rimanere rinchiuso in casa o in un appartamento tutto il giorno mentre non ci sei.
    • Quando porti a passeggio il cane, assicurati di conoscere le norme di riferimento locali. Non lasciare che il tuo animale domestico sia senza guinzaglio salvo che la zona non sia recintata e l’animale domestico non sia protetto dal traffico.
    • I cani amano andare nei parchi dedicati a loro e in altre strutture dove possono correre liberamente. Tuttavia, accertati che il tuo animale domestico abbia fatto tutte le vaccinazioni prima di portarlo in un’area in cui sono presenti altri cani. Malattie come la parvovirosi canina possono rimanere silenti per diversi mesi mettendo a rischio cuccioli e cani non vaccinati quando esposti al possibile contagio.
  4. Porta il cane dal veterinario con regolarità. È necessario visitare il veterinario circa una volta all'anno per completare i vaccini necessari e gli eventuali richiami e per fare un checkup annuale. Se il cane mostra i sintomi di una malattia tra un appuntamento e l’altro, chiama il veterinario e portalo per una diagnosi.
    • Se il cane non è stato sterilizzato o castrato, prendi in considerazione di far eseguire l'intervento. Si tratta di una misura consigliata dalle associazioni per la protezione degli animali come soluzione per impedire la crescita di popolazioni di cani randagi.
    • Il cane dovrebbe ricevere una vaccinazione antirabbica, nonché altri vaccini obbligatori.
  5. Tieni il cane al sicuro. Parte delle tue responsabilità come proprietario è tenere il cane al sicuro, proprio come faresti con un bambino. Ciò significa legarlo al guinzaglio quando sei in giro nel traffico, assicurarsi che il cortile sia recintato in modo che non possa scappare e incappare in situazioni pericolose, proteggerlo da animali più grandi e in generale tenerlo lontano dai pericoli.
    • Il microchip può aiutare a identificare il cane nell’eventualità che si perda. Molte aziende in realtà offrono servizi di notifica se dovesse smarrirsi.
    • Ad esempio, assicurati che il cane non combatta con un animale selvatico tenendolo al guinzaglio nelle aree dove è richiesto dalle norme. Molti animali selvatici sono portatori di malattie pericolose come la rabbia e la leptospirosi. È una buona idea portare il cane da un veterinario se entra in contatto con un animale selvatico.
    • Tieni la casa e il cortile senza oggetti pericolosi che il cane potrebbe provare a mangiare, come i fili elettrici. I cuccioli sono più inclini a masticare oggetti pericolosi. Un buon modo per assicurarsi che resti al sicuro è metterlo in una piccola zona riservata ai cuccioli per monitorare le sue azioni quando non ci sei. Utilizza questo tempo per insegnargli a masticare soltanto i suoi giocattoli.

Addestrare il Cane

  1. Addestra il cane. Tu e il tuo cane sarete più felici se dedicate del tempo per un addestramento adeguato. È importante iniziare presto quando il cane è ancora un cucciolo. Tutti i cuccioli fanno i bisognini in casa all’inizio, ma con pazienza puoi insegnargli ad andare verso la porta per segnalare che hanno bisogno di uscire. Premialo ogni volta che va fuori per fare i bisognini. Alla fine, inizierà a capire che andare fuori è meglio che stare dentro casa.
    • Porta il cane ogni volta nello stesso posto, così lo assocerà ai bisognini.
  2. Insegna al cane a giocare piacevolmente. Abitualo soprattutto se ama molto mordicchiare e abbaiare. Il trucco più efficace è ignorarlo quando si comporta male, perché i cani di solito mordono e abbaiano per attirare l’attenzione. Quando non gli presti attenzione, capirà che il modo migliore per farsi notare è comportarsi in modo educato. Se il cucciolo insiste nel tentare di mordere quando lo stai ignorando, semplicemente allontanati. Premia il buon comportamento con dei bocconcini e con elogi.
  3. Insegna al cane i comandi di base. Imparare a sedersi, a stare fermo e a venire da te sono comandi importanti per qualsiasi cane. Il tuo sarà più obbediente e riuscirai a portarlo in giro più spesso se sai che ritornerà da te quando lo chiami. Un cane che sa come sedersi, stare fermo e venire da te è più sicuro di quello che non vuole ascoltare. Qualsiasi cane può imparare questi comandi fondamentali. Ricordati di usare pazienza e un rinforzo positivo quando lo addestri. Ecco i comandi fondamentali che il tuo animale dovrebbe conoscere:
    • Seduto
    • Fermo
    • Vieni qua
  4. Insegna al cane alcuni trucchi divertenti. I cani sono bravissimi a imparare a fare trucchi e insegnare al tuo a farli può essere un'esperienza in grado di creare un grande legame. Non tutti i cani riescono a fare salti mortali o a cavalcare un pony, ma la maggior parte può fare alcuni trucchi, soprattutto se vengono premiati con qualche bocconcino. Qui ci sono alcuni trucchi che la maggior parte dei cani non ha problemi a padroneggiare:
    • Fare la capriola
    • Pregare
    • Dare la zampa
    • Fingersi morto
    • Riportare

Avere una Relazione Amorevole

  1. Sii gentile con il tuo cane. Se lo tratti male, avrà paura di te. I cani guardano il loro padrone come fanno i bambini con i loro genitori. Trattalo con amore parlandogli con voce suadente, dedicando tempo ad accarezzarlo e coccolarlo e mostrandogli tanto affetto. Quando il cane è buono, dagli un bocconcino e grattalo nella pancia. Il cane ti ricompenserà con infinito affetto.
    • La ricerca ha dimostrato che i cani apprezzano le carezze più degli elogi. Accarezzalo ogni giorno per mostrargli quanto ti preoccupi di lui.
  2. Non punirlo. Urlargli contro o picchiarlo è sempre una cattiva idea. È crudele e anche inefficace. I cani trattati male accumulano confusione e paura; non capiscono che cosa vuoi che facciano, quindi o reagiscono o si acquattano spaventati. Non punire il cane per aver fatto qualcosa di sbagliato. Invece, premialo quando fa qualcosa che apprezzi per creare fiducia e aiutarlo a capire che cosa ti aspetti da lui.
    • Il rinforzo positivo è il modo migliore per ottenere che il cane si comporti nel modo desiderato. Premia il buon comportamento. Punirlo crea paura e scontentezza.
  3. Portalo in posti in cui può divertirsi. I cani sono dei compagni meravigliosi che puoi portare con te in luoghi che ti piacciono, come parchi, spiagge, o anche semplicemente il quartiere dove vivi. Il cane apprezzerà le escursioni quanto te e portarlo è un ottimo modo per legare e per divertirsi un po' insieme.
    • Se porti il cane in macchina, abbassa il finestrino in modo che possa godere l'aria. Assicurati solo di non abbassarlo tanto da consentirgli di saltare fuori.
    • Se porti il cane nei luoghi che ti piacciono, assicurati di rispettare le norme per come tenerlo al guinzaglio e presta attenzione quando il suo ingresso non è consentito.
  4. Fallo socializzare con i cani degli altri. Se trascorre del tempo intorno a persone estranee e ad altri cani, imparerà a essere amichevole e socievole. Un buon modo per farlo socializzare è portarlo nei parchi per i cani dove avrà la possibilità di giocare con altri cani e con i loro padroni.
    • Molti di questi parchi sono riservati soltanto ai membri ed è richiesto che i proprietari compilino un modulo prima di ricevere un pass per entrare. Questo è per assicurarsi che tutti i cani nel parco siano stati vaccinati e per prevenire la diffusione di malattie.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.