Come Avere un Sorriso Bellissimo

Il modo in cui si sorride può influenzare la carriera, la vita sociale e i rapporti sentimentali. Secondo alcune ricerche, le persone che sorridono di più sono considerate più positive e competenti, mentre alcuni studi a lungo termine indicano che chi ride più spesso ha una vita più felice e serena. Migliorando il tuo sorriso, potrai aprirti a nuove opportunità e sentirti più allegro e soddisfatto.

Prenderti Cura dei Denti

  1. Lava correttamente i denti. La cosa più importante che puoi fare per mantenere i denti sani consiste nel lavarli 2-3 volte al giorno, utilizzando la tecnica corretta. Molte persone non prestano molta cura all'igiene orale, quindi cerca di capire esattamente come dovresti spazzolarli.
    • Quando li lavi, devi spazzolarli per circa due minuti. Prova a usare un timer per calcolare il tempo esatto.
    • Tieni lo spazzolino inclinato a 45 gradi e spostalo facendo piccoli movimenti su e giù, avendo cura di spazzolare tutti i denti, sia davanti che dietro, anche quelli più difficili da raggiungere.
    • Applica una leggera pressione mentre lavi i denti. Se li spazzoli troppo forte, rischi di causare danni permanenti alle gengive, perciò sii delicato se senti fastidio.
    • Non lavarli più di tre volte al giorno, altrimenti i danni potrebbero essere maggiori dei benefici.
    • Dopo aver mangiato, aspetta almeno mezz'ora prima di lavare i denti per evitare di diffondere gli acidi nella bocca e indebolire lo smalto.
  2. Compra lo spazzolino giusto. Oggigiorno esiste un'ampia varietà di spazzolini, ma fortunatamente non avrai difficoltà a scegliere quello giusto per te. Cercane uno che soddisfi le tue esigenze e che ti faciliti la pulizia dei denti.
    • Assicurati che la testa dello spazzolino sia abbastanza piccola e in grado di raggiungere tutti i denti, anche quelli posteriori.
    • Quelli con le setole morbide vanno bene per la maggior parte delle persone. Non dovresti irritare le gengive mentre spazzoli.
    • Quelli elettrici possono aiutarti a lavare i denti correttamente, ma puoi ottenere gli stessi risultati se ti impegni a usare uno spazzolino manuale nel modo giusto. In realtà, è una questione di preferenze personali.
    • Non dimenticare di sostituire lo spazzolino manuale o la testina di quello elettrico ogni 3 o 4 mesi.
  3. Compra il dentifricio giusto. I dentifrici normali al fluoro sono i migliori. Quelli antitartaro e sbiancanti possono danneggiare lo smalto e la struttura dei denti. Se preferisci questi ultimi, ti converrebbe limitarne l'uso per brevi periodi di tempo.
  4. Usa il filo interdentale almeno una volta al giorno. È meglio farlo alla sera, in modo da rimuovere tutte le particelle di cibo accumulate nel corso della giornata. Proprio come per lo spazzolino, esiste un criterio per adoperarlo correttamente.
    • Utilizza circa 45 cm di filo interdentale, avvolgendo le estremità intorno al dito medio di entrambe le mani. Quindi, tieni in tensione la parte centrale tra i pollici e gli indici.
    • Quando passi il filo tra ogni dente, spostalo delicatamente su e giù, fino a raggiungere la linea gengivale e avvolgere ogni dente.
    • Per ogni dente utilizza una porzione nuova di filo interdentale.
    • Denti diversi richiedono differenti tipi di filo interdentale. Assicurati di procurartene uno che si introduca comodamente negli interstizi senza causarti dolore. Per alcune persone va bene anche lo scovolino, il filo interdentale per ponti e impianti e l'idropulsore.
  5. Considera l'uso di un collutorio al fluoro. Il collutorio al fluoro può contribuire a rafforzare lo smalto dei denti quando è debole. Tuttavia, per usarlo è sempre meglio aspettare almeno un'ora dopo aver lavato i denti, in quanto può inibire il principio attivo presente nel dentifricio.
    • Evita i collutori contenenti clorexidina gluconato, perché possono macchiare i denti.
    • Evita anche i collutori contenenti alcol, in quanto possono seccare la bocca e causare alito cattivo.
  6. Evita alimenti e bevande nocivi per i denti. Molti alimenti di consumo comune, in particolare quelli che contengono molti zuccheri o acidi, possono erodere lo smalto. Altre sostanze, come il caffè, il tè e il vino rosso, possono macchiare i denti. Se puoi, evitale e prova a sciacquare la bocca con l'acqua subito dopo averle ingerite.
    • Se temi di macchiare i denti, prova a bere con una cannuccia le bibite dal colore intenso. Questo espediente può essere utile anche con le bevande acide, perché impedisce alle sostanze ivi contenute di entrare a contatto con i denti.
    • Tra le fonti alimentari più acide vi sono le bevande energetiche, sportive, gassate, la frutta contenente acido citrico, le caramelle dal sapore acido e l'aceto.
    • Dovresti anche evitare le caramelle appiccicose, come quelle al caramello, in quanto può essere molto difficile rimuovere tutti i residui tra i denti.
    • Anche il fumo scurisce e macchia i denti.
  7. Vai dal dentista regolarmente. La maggior parte dei dentisti raccomanda una visita di controllo ogni sei mesi, ma secondo alcuni studi, gli adulti possono anche farsi visitare una volta ogni 18-24 mesi.
    • Se hai carie, macchie o altri problemi che riguardano la salute orale, recati dal dentista più spesso rispetto a chi non ha problemi di questa natura.
    • Anche se non presenti evidenti problemi dentali, vai dal dentista regolarmente, in quanto potrebbe accorgersi in tempo di carie e altre complicazioni, come la parodontite e il cancro orale.
  8. Sbianca i denti. Se i denti sono macchiati, potresti prendere in considerazione l'uso dei trattamenti di sbiancamento fai da te acquistando in farmacia dentifrici o gel sbiancanti. Anche il dentista può eseguire lo sbiancamento dei denti, ma in maniera professionale, offrendoti risultati migliori.
    • Se i prodotti sbiancanti rendono i denti più sensibili, smetti di usarli.
    • Se le macchie sono piuttosto profonde, probabilmente dovrai rivolgerti al dentista per sottoporti a un trattamento di sbiancamento professionale.
  9. Consulta il dentista riguardo a un eventuale intervento odontoiatrico. Se la tua dentatura ti crea imbarazzo, prendi in considerazione di sottoporti a un trattamento dentale. Esistono infinite opzioni per affrontare diversi tipi di problemi.
    • Se i denti sono storti o se l'occlusione dentale indica un disallineamento dei denti, gli apparecchi ortodontici o gli allineatori trasparenti possono contribuire a correggere questo genere di problemi. Il trattamento da effettuare dipenderà dalle raccomandazioni del tuo ortodontista.
    • Se non ti piace la forma dei tuoi denti, potresti considerare l'idea di ricorrere al rimodellamento professionale.
    • Se sono scheggiati o danneggiati, dovresti chiedere al dentista di applicarti delle faccette, ovvero sottili strati di porcellana che si fondono con i denti esistenti. Possono essere usati anche nel caso in cui desideri modificare la forma dei denti.
    • Se ti mancano alcuni denti, valuta la possibilità di ricorrere all'implantologia, di usare protesi o ponti.
    • Se soffri di iperplasia gengivale (crescita eccessiva delle gengive), puoi sottoporti a un intervento chirurgico chiamato allungamento della corona clinica, destinato a esporre una maggiore superficie della struttura dentale.

Prenderti Cura delle Labbra

  1. Bevi abbastanza acqua. Se ti mantieni idratato, eviterai che le labbra si screpolino. La quantità di acqua di cui necessiti dipende dal tuo corpo, dal tuo stile di vita e dal luogo in cui vivi, ma generalmente si raccomanda di berne otto bicchieri da 240 ml al giorno.
    • Se pratichi molto sport o vivi in un clima caldo, dovresti bere più di otto bicchieri di acqua al giorno.
  2. Evita di umettare le labbra con la lingua. La saliva contiene sostanze acide che irritano le labbra. Inoltre, questo gesto, fatto con una certa regolarità, rimuove il grasso naturale che garantisce alle labbra di restare idratate.
  3. Evita anche di fumare. Il fumo può scurire le labbra, renderle più sottili e rugose.
    • Se sei intenzionato a smettere, considera di utilizzare i cerotti alla nicotina o la sigaretta elettronica. Tieni conto che, ricevendo nicotina da questi dispositivi, non devi più fumare le sigarette normali, altrimenti potrebbe essere pericoloso per la salute.
    • Se non intendi rinunciare a fumare, prova ad applicare tutti i giorni sulle labbra l'olio di mandorle e cocco, in quanto può aiutare a ridurne le macchie.
  4. Idrata le labbra. Se sono secche o screpolate, utilizza regolarmente un balsamo per labbra. Abbi cura di sceglierne uno che contenga la protezione solare, indipendentemente dalla stagione, in quanto le labbra possono rovinarsi anche durante i mesi invernali.
    • È piuttosto diffuso l'uso di balsami alla cera d'api, ma in genere la cera è troppo pesante per idratare le labbra. Se sono screpolate, evita questa sostanza.
    • Assicurati che contenga ingredienti nutritivi, come il burro di karitè, la vitamina E e l'olio di macadamia.
    • Puoi anche provare a utilizzare un esfoliante delicato per labbra. Se non ne hai uno a disposizione, adopera uno spazzolino da denti per esfoliare delicatamente le labbra oppure applica una miscela di miele e zucchero.
  5. Dai una nota di colore alle labbra. I rossetti e i lucidalabbra possono dare una marcia in più al tuo sorriso. Prova diverse sfumature fino a trovare le tonalità con cui ti senti a tuo agio.
    • Assicurati di scegliere un colore intonato al tuo incarnato.
    • Se temi che i tuoi denti sembrino ingialliti, evita le tonalità che virano sull’arancione.
    • I rossetti scuri possono far apparire le labbra più sottili, perciò limitati ai colori più chiari se le tue labbra non sono molto carnose.
    • I rossetti matti e i lip stain possono seccare le labbra. Quindi se sono screpolate, usa rossetti o lucidalabbra idratanti e cremosi.
    • Sebbene per le donne sia normale usare il rossetto, anche per gli uomini che hanno le labbra pallide potrebbe essere utile ricorrere a un burrocacao colorato.
    • Se la forma delle tue labbra non ti soddisfa, puoi provare un gloss volumizzante. Anche la matita per labbra può renderle più carnose, ma assicurati di abbinarla al rossetto che intendi applicare o di sceglierne una dal colore naturale adatto alle tue labbra.

Sorridere di Fronte a un Obiettivo

  1. Impara a sorridere con gli occhi. Quando sorridi in modo sincero, gli angoli della bocca si alzano in direzione delle estremità degli occhi. Lo sguardo si rilassa, gli angoli degli occhi si corrugano leggermente e le palpebre inferiori si contraggono. Anche le palpebre superiori si abbassano appena appena
    • Presta attenzione al movimento dei muscoli del viso la prossima volta che sorridi spontaneamente e sei felice. Fai caso alle sensazioni che provi. Se ripeterai questi movimenti con una certa frequenza, li imprimerai nella memoria muscolare.
    • Puoi anche osservarti in qualche fotografia in cui sei veramente felice, in modo da studiare l'espressione degli occhi e della bocca.
    • Se sorridi solo con la bocca e non con gli occhi, il sorriso sembrerà falso.
  2. Rilassa il resto del volto. Un sorriso forzato lascia trasparire nervosismo. Prova a rilassare i muscoli delle guance e non alzare troppo gli angoli della bocca
  3. Posiziona la lingua dietro l'arcata dentale superiore. È un piccolo trucco che ti aiuterà a sfoderare un sorriso non troppo aperto né troppo stretto. Se osservi le foto delle modelle, noterai che molte di loro usano questo espediente!
  4. Non dire "cheese". Affinché la forma della bocca sia più attraente, prova a dire una parola che termini con un suono più aperto, come "toga".
  5. Esercitati a sorridere allo specchio. Prova a farlo in diversi modi: a bocca chiusa; con le labbra leggermente aperte; in modo smagliante mostrando tutti i denti. Fai attenzione alla bocca e agli occhi. Scegli il sorriso che più ti piace.
    • Una volta che sarai riuscito a perfezionare il modo in cui sorridi, scattati una foto. Terminate le varie prove, ti aiuterà a ricordare l'espressione che preferisci.
    • Quando sei in posa, prova a fotografarti da diverse angolazioni (sia della fotocamera che del viso), per capire come puoi apparire al meglio nelle immagini.
  6. Concentrati su qualcosa di bello. Mentre ti eserciti a sorridere, pensa a un ricordo felice o a una storia divertente. Ti aiuterà a sfoderare un sorriso sincero, anche se non ti senti in vena.

Consigli

  • Le gomme alla menta senza zucchero possono aiutarti a liberare la bocca dai batteri e a mantenere un sorriso smagliante.
  • Se hai la pelle sensibile, tieni conto che alcuni ingredienti contenuti nel balsamo per labbra, nei detergenti per il viso e nei dentifrici possono irritarti. Se hai le labbra eccessivamente secche o screpolate, fai attenzione ai prodotti che usi.
  • Non temere di avere un sorriso particolare. Non preoccuparti se hai un dente storto o se c'è una fessura tra gli incisivi. Impara ad amare il tuo sorriso così com'è. È unico e meraviglioso!
  • Alcuni dei più celebri e adorabili sorrisi non sono affatto perfetti. Ad esempio, le attrici Patricia Arquette e Kirsten Dunst sono famose per i loro sorrisi fuori dal comune. Anche quelli di Madonna, Woody Harrelson e Anna Paquin sono particolari per lo spazio tra gli incisivi centrali superiori.

Avvertenze

  • Secondo alcuni studi, l'uso eccessivo di prodotti al fluoro può provocare effetti indesiderati.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.