Come Smettere di Sentirsi Inutili

Per smettere di sentirti inutile, una delle prime cose da fare è scoprire perché hai questa sensazione. Una volta individuata la ragione, puoi prendere decisioni per come migliorare le cose, che la sensazione di inutilità derivi dalle tue relazioni o da una situazione di stress che non riesci a controllare. In ogni caso, i passaggi seguenti dovrebbero aiutarti ad affrontare il problema.

Sentirsi Utili

  1. Prova a capire la causa del problema. È un rapporto particolare che ti fa sentire inutile? Ti senti inutile per una situazione che non riesci a controllare? Oppure pensi che non stai contribuendo alla società in tutti i modi in cui potresti? Scoprire la causa della sensazione d'inutilità è il primo passo per cambiare la tua vita.
    • Un modo per analizzare i tuoi sentimenti è scriverli su un diario. Rifletti sulle domande precedenti mentre scrivi, e cerca di capire che cosa ti turba.
    • In alternativa, prova a parlare dei tuoi problemi con un amico fidato. A volte sfogarsi può aiutare a capire cosa c'è di sbagliato.
  2. Trova qualcosa che ti appassioni. Scopri le cose in cui sei bravo provando diversi hobby e leggendo libri. Cerca e trova ciò che ti rende felice, e come puoi contribuire con le tue capacità in modo da offrire qualcosa al mondo.
    • Un modo per scoprire ciò che può interessarti è fare corsi di livello universitario nel luogo dove vivi. Questi corsi possono non costare eccessivamente, e possono consentirti di capire se sei veramente interessato a un argomento. Potresti anche trovare piccoli corsi universitari locali che offrono lezioni di sera o durante il fine settimana per chi lavora a tempo pieno.
    • In alternativa, prova qualche corso presso i musei locali se t'interessa l'arte o la storia.
    • Un'altra possibilità è prendere libri dalla biblioteca locale. Il prestito di libri è in genere gratuito, e puoi dedicare tempo per scoprire argomenti che ti interessano.
    • Se vuoi incontrare persone con interessi simili ai tuoi, guarda su siti di social media come Meetup e Facebook per trovare persone nella tua zona che condividono i tuoi interessi.
  3. Fai ogni giorno un gesto carino. Offri una tazza di caffè a qualcuno. Porta le pantofole alla persona amata senza che te lo chieda. Offri un parcheggio a qualcuno che sembra stressato. Le piccole cose che riesci a fare tutti i giorni per le persone possono aiutarti a sentirti necessario.
  4. Fai del volontariato nella comunità. Il volontariato non è solo un modo importante per farti sentire utile, ma ti consente anche di aiutare la gente. Scegli qualcosa che ti piace per fare volontariato. Se ami i libri, offri il tuo tempo alla biblioteca locale. Se ti piace lavorare con i bambini, offri servizi per l'infanzia dove è possibile.
  5. Abituati alla riconoscenza. Concentrati su ciò che è positivo nella tua vita. In questo modo, puoi superare la sensazione di essere inutile o di non valere niente. Inoltre ti mette in sintonia con l'aspetto positivo delle cose, e ti rende più sereno.
    • Un modo per concentrarti su ciò che va bene nella tua vita è tenere un diario di riconoscenza. Scrivi tutti i giorni le cinque cose per le quali sei riconoscente nella tua vita. Alcuni usano i social media come Facebook per ottenere lo stesso risultato — cioè, postano ogni giorno cinque cose di cui sono grati come aggiornamento del proprio stato. Utilizzare i social media può darti motivazioni importanti, soprattutto se ricevi feedback positivi dagli amici.
  6. Parla a te stesso in modo positivo. A volte sentirsi inutile dipende da un basso livello di autostima. Puoi avere la sensazione di non avere niente da offrire al mondo. Comunque, dai quotidianamente atto a te stesso delle cose che stai facendo bene. Traccia le differenze tra te e gli altri, e cercale in te stesso ogni giorno.
    • Un modo per costruire se stessi è utilizzare la tua immagine a tuo vantaggio. Ogni mattina, guardati negli occhi e di' qualcosa di positivo su di te ad alta voce.
  7. Accetta i complimenti. Così come parli positivamente a te stesso, accetta le positività da parte di altre persone, soprattutto per qualcosa che fai o per chi sei come persona. Potresti ritenere di non meritare il complimento, ma le persone sono di solito sincere quando si prendono la briga di farti i complimenti. Pensa ai tuoi contributi che hanno ispirato quei complimenti.
  8. Dai il tuo contributo alle cause che ti interessano. Se ti appassiona il tema della conservazione delle risorse naturali, esci e datti da fare. Organizza proteste. Scrivi lettere. Parla con la gente. Combattere per quello in cui credi può aiutare a farti sentire meno inutile, perché stai facendo qualcosa per gli amici e per il paese.
  9. Cerca di non rinviare. Stai lontano da potenziali distrazioni come il computer, la TV, il telefono, il gatto o il frigo. Se rinvii, non riuscirai a concludere nulla. Comunque, se finisci le attività che hai iniziato, di sicuro ti sentirai più utile. Inizia con qualcosa di piccolo, come cucinare la cena per il coniuge, e passa poi a compiti più impegnativi, come ripulire il garage.
  10. Prenditi cura di te. Migliora l'autostima e valuta di più il tuo tempo e le tue capacità. Non riuscirai a sentirti realizzato se non stai abbastanza attento a te stesso. Non sottovalutarti e prenditi del tempo per riposare e rilassarti quando ne hai bisogno.
    • Un modo per valorizzare te stesso è dire "no" alle richieste per le quali non hai il tempo o l'energia per concluderle. Se t'interessi a troppe cose, non sarai in grado di dare a ciascuna il tuo pieno contributo.

Alimentare le proprie Relazioni

  1. Ascolta gli altri con più attenzione. Sii attivo nel modo in cui ascolti. Cioè, presta attenzione a ciò che l'altro dice piuttosto che pensare a ciò che vuoi dire. Interessati a quello che l'altra persona ha da dire e rispondi in maniera tale da dimostrare la tua attenzione.
  2. Sii riconoscente. Riconosci ciò che le persone che ti sono vicine fanno per te. Il riconoscimento mostra loro che noti quello che fanno per te e che apprezzi il loro impegno.
  3. Sii presente per le persone che ti stanno intorno. La tua presenza è uno dei migliori doni per le persone che ami. Dice che ti preoccupi di loro.
  4. Festeggia ciò che rende le altre persone uniche nella tua vita piuttosto che mortificarle. Invece di ridere del tuo ragazzo quando piange, fagli capire che apprezzi la franchezza dei sentimenti. Invece di prenderti gioco di un amico che balla come uno sciocco in cucina, unisciti al divertimento.
  5. Liberati delle relazioni nocive. Alcune relazioni non potranno mai funzionare bene qualunque cosa tu faccia. Se un'altra persona si comporta in modo da abusare delle tue emozioni o semplicemente non vuole dedicarti del tempo, forse è il caso di tenerti alla larga. Potresti sentirti inutile in una situazione come questa, perché puoi avere la sensazione di aver fallito. Tuttavia puoi semplicemente non essere compatibile con l'altra persona, evita di pensare di non aver contribuito a tenere in piedi il rapporto. Forse l'altra persona ha problemi da risolvere prima di relazionarsi in qualche modo con chiunque, di conseguenza non dovresti avere motivo per sentirti in colpa.

Gestire Situazioni Stressanti

  1. Fai quello che puoi. Potresti non essere in grado di risolvere la situazione--tua madre starà ancora male qualunque cosa tu faccia. Tuttavia, puoi esserci per lei. Può farti vivo quando c'è bisogno di te. Puoi offrire sostegno e incoraggiamento. Non riuscirai a gestire il problema come avresti voluto, ma almeno avrai fatto qualcosa, e potrai alleviare la sensazione d'inutilità.
  2. Se ti trovi in mezzo a una situazione stressante, prendi tempo per fermarti e per respirare. Puoi pregare, meditare, o semplicemente fare qualche respiro profondo, tuttavia prendi in qualunque modo un momento per calmarti. Accetta il fatto di non avere il controllo della situazione.
  3. Concentrati su ciò che sta andando bene, e lavora per rendere questo una parte più importante nella tua vita. Tua madre potrebbe essere malata, ma puoi usare il tempo che trascorri con lei per sviluppare un rapporto migliore di quello che hai avuto in passato.
  4. Parla con gli altri di quello che stai provando nella situazione. Anche se non cambia nulla, aiuterà gli altri a capire di non essere i soli a provare le stesse cose, e questo è un modo in cui puoi fornire aiuto. Inoltre apre anche alla discussione, così anche gli altri hanno la possibilità di manifestare i propri sentimenti.
  5. Controllati per capire se soffri di depressione. Situazioni di stress che durano a lungo possono portare alla depressione, e sentirsi inutili potrebbe essere soltanto un sintomo, soprattutto se è accompagnato da altri sintomi.
    • I sintomi della depressione includono avere problemi a concentrarsi, provare pessimismo, non essere interessato a cose che ti piacciono di solito, sentirsi in colpa, provare molta stanchezza, essere costantemente triste e avere dolori fisici come il mal di testa o il mal di stomaco.
    • Sentirsi occasionalmente triste non significa che sei depresso. La depressione comporta periodo prolungati di astenia e di tristezza. Quando i sintomi cominciano a pervadere la tua vita, potresti essere depresso.
  6. Consulta un medico se sospetti di essere depresso. Potresti avere bisogno di farmaci, o potrebbe essere necessario avere consigli professionali per aiutarti a risolvere alcuni problemi, e questo può contribuire ad alleviare la sensazione di inutilità. Ricorda, la depressione non è un segno di debolezza. Può essere causata da un evento traumatico nella tua vita, ma potrebbe anche derivare da uno squilibrio chimico che deve essere corretto. Inoltre, alcuni farmaci, i tuoi geni e altri problemi come le malattie possono portare alla depressione.

Consigli

  • Aiutare gli altri ti darà motivazioni appaganti.
  • Riconosci i tuoi contributi per gli altri.

Avvertenze

  • Consulta sempre un medico se hai preoccupazioni riguardanti la tua salute mentale.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.