Come Mangiare i Semi di Lino

Per quanto siano piccoli, i semi di lino sono ricchissimi di nutrienti. Fonte eccellente di acidi grassi essenziali, i semi di lino hanno un sapore leggermente tostato e simile a quello della nocciola. I benefici apportati dai semi di lino includono un miglioramento della salute cardiaca, della regolarità intestinale e una potenziale protezione da alcune tipologie di cancro. Se vuoi sapere come mangiarli, leggi l'articolo con attenzione. Puoi macinarli trasformandoli in polvere, berne l'olio o assumerli sotto forma di integratore.

Preparare i Semi di Lino

  1. Lasciali interi. Quando sono integri, i semi di lino hanno le dimensioni perfette per essere aggiunti ai tuoi pasti. Assicurati di masticarli completamente per facilitarne la digestione e per avere accesso a tutti i nutrienti benefici racchiusi al loro interno. I semi di lino interi possono essere conservati per 6-12 mesi a temperatura ambiente, e fino ad un anno nel frigorifero.
  2. Macina i semi di lino. Gli acidi grassi Omega-3 si trovano all'interno dei semi e per avervi accesso dovrai necessariamente aprirli. Puoi macinarli usando un macinino da caffè o un macina spezie assicurandotene tutte le preziose proprietà. I semi macinati possono essere conservati per una settimana a temperatura ambiente o fino ad un paio di mesi nel frigorifero.
  3. Assumi un integratore di olio di semi di lino. Se vuoi assicurarti le benefiche proprietà dei semi di lino senza farti carico del sapore e del tempo necessari a macinarli o ad aggiungerli ai tuoi pasti, acquista semplicemente un integratore ed assumine una capsula al giorno.
  4. Bevi l'olio di semi di lino. Puoi anche acquistare i semi di lino nella loro forma liquida ed aggiungerli alle bevande di tua scelta. I semi di lino conferiranno ai tuoi drink lo stesso delicato sapore di nocciola rilasciato dai semi interi, pur non avendone la consistenza.
  5. Usa due o tre cucchiai di semi di lino interi per ogni porzione. Se stai semplicemente aggiungendo i tuoi semi ad un piatto individuale, la dose suggerita apporterà al tuo corpo i benefici descritti senza modificare il sapore dei tuoi alimenti.

Aggiungere i Semi di Lino ai Cibi Dolci

  1. Aggiungi i semi di lino alla tua colazione a base di cereali o avena. I semi di lino conferiranno alla tua solita tazza un fresco sapore di nocciola. Prova ad aggiungere anche dei frutti di bosco freschi per un pasto davvero completo, sia nel gusto che nelle proprietà.
  2. Aggiungi i semi di lino allo yogurt o alla purea di mele. I semi interi conferiranno una consistenza piacevole ed innalzeranno il valore nutritivo del tuo spuntino cremoso.
  3. Miscelali alla pastella dei muffin o all'impasto del pane. Segui le tue ricette preferite ed aggiungi circa 30 g di semi di lino. Il prodotto finale acquisirà una consistenza croccante e piacevole.
    • Puoi usare l'acqua ed i semi di lino macinati per rimpiazzare le uova.
    • Per ogni uovo, le dosi saranno di un cucchiaio da tavola di semi di lino e tre cucchiai di acqua.
  4. Prova ad aggiungere i semi di lino ai tuoi smoothie, l'aroma di nocciola li renderà ancor più deliziosi. Aumenta la quantità di fibre presente nei tuoi frullati aggiungendo un cucchiaio di semi di lino per ogni porzione.
  5. Metti i semi di lino nel tuo toast alla francese. Aggiungi i semi di lino alla salsa e lascia che ricoprano il pane prima di friggerlo in padella. Non solo conferiranno una consistenza croccante, il loro sapore si abbinerà perfettamente alla ricetta. Scegli di usare i semi interi o macinati.
  6. Prepara dei biscotti ai semi di lino. Aggiungili alla tua ricetta di biscotti preferita. Tutti i dolci contenenti frutta disidrata, secca, avena ed altri ingredienti tritati si abbinano perfettamente ai semi di lino.

Aggiungere i Semi di Lino ai Cibi Salati

  1. Cospargi la tua insalata coi semi di lino. Spesso le insalate vengono completate con la frutta secca tritata, i semi di lino potranno conferire lo stesso delizioso aroma. Sperimenta nuovi abbinamenti, le verdure a foglia verde, ed in special modo gli spinaci, si sposano perfettamente con i semi di lino.
  2. Impana carni e verdure in una crosta di semi di lino. Aggiungi i semi di lino alla tua miscela di panatura abituale e mescolali a pangrattato e spezie come desideri. Aggiungeranno croccantezza e aroma agli ingredienti di tua scelta.
  3. Aggiungi i semi di lino all'impasto delle polpette o del polpettone. Se i tuoi famigliari non ne vogliono sapere di mangiarli in altro modo, nascondili in un piatto complesso per apportare al loro sistema gli importanti benefici contenuti nei semi. Non si accorgeranno neanche della loro presenza.
  4. Prepara dei prodotti da forno con i tuoi semi di lino, ad esempio pane, crackers o grissini. Aggiungi i semi interi ai tuoi alimenti a base di carboidrati per accrescere il valore nutritivo dei tuoi piatti.

Consigli

  • Se acquistati nella loro forma liquida i semi di lino andranno a male velocemente anche se conservati al freddo. Tienili nel frigorifero e consumali in tempi brevi. Non acquistarne in grandi quantità per evitare di doverli gettare.
  • Mangiare i semi di lino interi non apporta gli stessi benefici del mangiarli macinati, dato che il loro involucro è difficile da digerire. Tuttavia non esiste ancora nessuna ricerca medica specifica a riguardo.
  • Conserva i semi di lino in un contenitore di colore scuro all'interno del frigorifero.

Avvertenze

  • Se mangiati in quantità eccessive, sono lassativi. Non eccedere le dosi consigliate.
  • I semi di lino crudi (macinati o interi) contengono grandi quantità di cianuro. Non assumerne più di 2 cucchiai al giorno. Scaldando i semi di lino distruggerai il cianuro, tostali in padella se ti accorgi che ti rendono nervoso.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.