Come Superare la Bassa Autostima

Come ti senti ogni volta che esci di casa? Se è una giornata brillante e luminosa quella che ti viene incontro, allora esci e goditi il sole. Ma se ti lamenti costantemente del tempo, forse devi fare un piccolo viaggio dentro te stesso. Cos'ha a che fare il tempo con l'autostima? Beh, niente! Ma il modo in cui ci sentiamo rispetto a quello che ci circonda - incluso il tempo - dice molto di noi. Si dice che il mondo reale altro non è se non il riflesso di uno stato d'animo. Se puoi cambiare dentro, anche ciò che ti circonda si modificherà. Ecco 5 semplici consigli per portare un po' di luce dentro di te.

Passaggi

  1. Interrompi i pensieri negativi su te stesso. Le persone sono spesso molto dure con se stesse. E questo, per la maggior parte del tempo, non è davvero necessario. Ogni volta che avviene qualcosa e, di conseguenza, ti senti un perdente, fermati e scaccia quel pensiero. I fallimenti non ti faranno sentire male con te stesso quando ti accorgerai che sono opportunità di crescita, non difficoltà che tu stesso crei.
  2. Allontana il critico che c'è in te e scopri una persona nuova. Dopo essere diventato un esperto nello scoprire il critico che hai dentro (e dopo pochi giorni di esercizio sarai sufficientemente allenato), allontanalo da te e portati dentro una persona nuova, più sensibile. Anche se non hai chiaro come farlo, non importa. L'importante è che tu capisca che la parola "critico" definisce un aspetto della tua mente, abituata a farti sentire una nullità in ogni occasione. Portarti dentro una persona nuova significa, semplicemente, cominciare a sostituire i pensieri negativi con considerazioni positive su te stesso. Ad esempio, se dopo una competizione persa o un contratto d'affari andato male, cominci a sentirti un perdente, fermati, elimina quel pensiero, rifiutati di crederci e sostituiscilo con qualcosa di positivo.
  3. Smettila di confrontarti. Anche se è una frase trita e ritrita, rimane comunque insindacabile il fatto che ogni singolo individuo su questo pianeta è unico. Ciò che importa non è che tu sia "bravo" quanto qualcun altro, importa invece che tu sia autentico. Le persone vivono vite diverse, nelle quali hanno successi e fallimenti. E questo alternarsi di cose negative e positive riguarda tutti.
  4. Rispettati molto e amati di più. Se tu stesso non ti rispetti, come puoi aspettarti che lo facciano gli altri? Accettati per quello che sei, fisicamente e mentalmente. Fisicamente, alcuni hanno avuto il dono di un aspetto migliore rispetto ad altri. Alcuni di noi hanno menti più acute della media. È semplicemente normale. Indipendentemente da come sei, avrai sempre qualcosa che nessun altro in assoluto possiede. Tutto quello che tutti noi dobbiamo fare è trovare questo aspetto e lavorarci per migliorarlo.
  5. Sei la persona che può farti più male. Se qualcuno ti stesse per rovesciare addosso il contenuto del bidone della spazzatura, staresti semplicemente lì a riceverlo in testa? O ti sposteresti per lasciarlo passare? La decisione è nelle tue mani. Non puoi evitare che le persone ti dicano cose negative, ma puoi scegliere di non accettarle. Sii selettivo ed esigente quando si tratta di consigli, incluso questi. Chiediti se hanno senso e se ti aiutano, se la risposta è positiva accettali, altrimenti rifiutali. Circondati di persone positive, genuine, che ti aiutino a sentirti bene con te stesso e con ciò che ti circonda. Apri la porta ora e lascia che entri la luce del sole. Lo farai bene!
  6. Tieni un diario. Scrivi qualcosa di buono su di te ogni giorno. Ogni volta che ti senti giù e l'autostima è bassa, apri il diario per incoraggiarti. Due volte al giorno, appena sveglio e prima di coricarti, guardati allo specchio e dì tre cose buone di te stesso. Se non ti viene in mente nulla da dire, dì semplicemente che sei nato vincitore perché ogni persona lo è.

Consigli

  • Scegli un passatempo nel quale sei bravo e migliorati ulteriormente. L'orgoglio aiuta a generare autostima. Fai qualcosa di semplice, come il giardinaggio, o di complesso come restaurare mobili. È difficile sentirsi giù quando si crea qualcosa fisicamente e la si può poi guardare dicendosi "guarda questa cosa meravigliosa, l'ho fatta io".
  • Passeggia immerso nella natura. La grande diversità del mondo naturale ci aiuta spesso a capire molte più cose che leggendo un libro.
  • Fai qualcosa di buono per qualcuno senza aspettarti nulla in cambio. Può trattarsi di qualsiasi cosa, dal dar da mangiare a un cane abbandonato ad aiutare uno straniero che si è perso. La sensazione di essere stati d'aiuto a qualcuno può essere molto edificante.
  • Ogni volta che non stai bene con te stesso, pensa a tre cose positive. Se non ti vengono in mente, guardati allo specchio ricordandoti che sei un bell'essere umano. Puoi anche scriverti le cose positive su un foglio che metterai in una busta, così potrai sempre ricordarti perché sei una creatura perfetta.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.