Come Calmare Naturalmente la Tosse

Una tosse persistente può essere piuttosto fastidiosa. Vuoi dormire, ma non riesci a smettere di tossire. Vuoi andare al lavoro, ma la tosse è troppo forte e ingestibile. Per fortuna, esistono dei rimedi che possono aiutarti a calmarla senza dovere nemmeno andare dal medico. Con l'aiuto di ingredienti semplici e reperibili in cucina, i suffumigi, l'assunzione di integratori e certe posizioni yoga, la tosse ti passerà in men che non si dica. Continua a leggere per saperne di più.

Prevenire una Tosse Persistente

  1. Fai gargarismi con acqua salata. Quando tossisci molto, la gola può irritarsi e infiammarsi. L'acqua salata agisce sull'infiammazione e riduce l'irritazione nella zona. Inoltre, favorisce lo scioglimento del muco che ti fa tossire. Preparare dell'acqua salata per fare i gargarismi è piuttosto facile . Ecco come prepararla:
    • Versa dell'acqua tiepida in un bicchiere. Aggiungi mezzo cucchiaino di sale. Giralo finché non si sarà dissolto.
    • Fai gargarismi 3-5 volte al giorno per ottenere più velocemente dei risultati.
  2. Assicurati di mantenere livelli d'idratazione ottimali. Quando bevi molta acqua, è meno probabile che il muco della gola e del naso si addensi e irriti le vie respiratorie. Infatti, l'acqua generalmente diluisce il catarro. L'idratazione è inoltre importante per il tuo stato di salute generale, perché l'acqua aiuta a espellere virus e batteri dall'organismo. Per una buona idratazione, puoi scegliere altre bevande oltre alla semplice acqua . Eccone alcune:
    • Acqua di cocco, tisane calde, tè verde, succhi di frutta e bevande sportive come il Gatorade.
  3. Quando vai a dormire, mantieni la testa e le spalle rialzate. Se hai notato che la tosse peggiora di notte, questo succede perché il muco si raccoglie sul retro della gola mentre dormi. Ciò irrita le mucose e ti fa tossire per eliminare il catarro. Puoi evitarlo tenendo la testa elevata mentre dormi, in modo che il muco non si addensi nella gola. Per farlo :
    • Mantieni sollevate testa e spalle con diversi cuscini, in modo che la testa rimanga elevata sul torace.
  4. Evita profumi e altre fragranze forti. Pur amando il profumo, è meglio non usarlo quando hai la tosse. I profumi possono causare irritazioni che indurrebbero il corpo a produrre più muco. Quando l'organismo genera più muco, sei più predisposto a contrarre la tosse con maggiore frequenza, provocando un circolo vizioso. Durante la guarigione, tieniti alla larga dai profumi.
  5. Smetti di fumare ed evita il fumo passivo. Smettere di fumare non è facile, ma, se vuoi sbarazzarti della tosse, dovrai iniziare a evitare le sigarette. Se non sai nemmeno da dove cominciare per smettere, leggi questo articolo.
    • Se non sei un fumatore, cerca di evitare il fumo passivo mentre guarisci dalla tosse. Può irritare le mucose, causando la formazione di catarro e facendoti tossire.
  6. Fai regolarmente attività fisica per rinforzare il sistema immunitario. L'esercizio fisico può rafforzare le difese immunitarie. Se ti muovi 3-5 volte alla settimana per almeno 30 minuti per sessione, il corpo diventerà più forte, e sarà più facile combattere le infezioni che provocano la tosse.
    • Cerca di fare sia esercizi aerobici (come corsa, trekking, ciclismo e nuoto) sia di forza (come sollevamento pesi, stretching e yoga).

Usare Ingredienti Reperibili in Cucina

  1. Aggiungi del miele alle tue bevande e pietanze per combattere l'infezione. Il miele è un rimedio naturale miracoloso. È un espettorante naturale, il che significa che permette al muco di scorrere con più facilità. Inoltre, è antivirale e antibatterico, cioè può combattere le infezioni virali e batteriche alla base della tosse. Come se questo non bastasse, possiede proprietà analgesiche che permettono di eliminare il muco e alleviare l'irritazione delle vie respiratorie . Come usarlo:
    • Aggiungi un cucchiaino di miele a una tazza di latte o tè caldo, e sorseggia la bevanda di sera, prima di andare a letto.
    • Puoi anche mangiare un cucchiaio di miele al giorno.
  2. Bevi del tè verde prima di andare a letto. Il tè verde contiene enzimi e antiossidanti che attaccano i radicali liberi (proprio come i virus e i batteri, possono farti ammalare), i quali causerebbero altrimenti infiammazione. Bere una tazza di tè al mattino e una alla sera, prima di andare a dormire, può lenire il fastidio alle vie respiratorie e aiutarti ad accelerare il processo di guarigione.
  3. Mangia più pepe. Il pepe non può mancare in cucina non solo perché insaporisce i cibi, ma anche perché ha proprietà terapeutiche. Tali proprietà favoriscono lo scorrimento del muco, il che ti aiuta a liberarti della tosse.
    • Friggi 2-3 semi di pepe nero e masticali bene.
    • Frantuma 2-3 semi di pepe nero e aggiungili a un bicchiere d'acqua. Portala a ebollizione. Una volta che l'acqua si sarà dimezzata, filtra i semi, aggiungi un cucchiaio di miele e bevila.
    • Trita 4-5 semi di pepe nero e aggiungi un cucchiaio di miele. Mescola bene e assumi il composto prima di andare a letto.
  4. Prepara una bevanda a base di succo di limone, miele e pepe di Cayenna per sbarazzarti della tosse. I limoni sono ricchi di vitamina C, che aiuta a combattere le infezioni e riduce le infiammazioni delle vie respiratorie. Una volta che si saranno alleviate, la tosse diventerà meno frequente .
    • Spremi il succo di un limone e aggiungi un cucchiaio di miele e un pizzico di pepe di Cayenna. Il pepe di Cayenna è altrettanto utile per liberare i seni paranasali. Mescola bene gli ingredienti. Bevi il succo.
  5. Bevi del succo di pompelmo tutti i giorni per liberarti della tosse. Questa bevanda è un espettorante naturale, il che significa che fa sciogliere il muco e lo elimina attraverso il naso e la gola. Di conseguenza, ti aiuta a sbarazzarti della tosse. Inoltre, è una fonte ricca di vitamina C e altri nutrienti.
    • Bevi un bicchiere di succo di pompelmo una volta al giorno, oppure mangia mezzo frutto.
    • Se trovi che il succo di pompelmo sia troppo aspro, puoi anche aggiungere del miele.
  6. Bevi del succo di cipolla. Il forte odore delle cipolle può stimolare la lacrimazione, ma permette anche di liberarsi della tosse. Il succo di cipolla attenua la congestione dovuta alla tosse. Inoltre, la cipolla ha proprietà antivirali, antibatteriche e antifungine che ti aiutano a combattere qualsiasi infezione che provoca tosse. Come preparare il succo :
    • Taglia una cipolla a pezzetti e tritali per ottenere il succo. Versa mezzo cucchiaino di succo di cipolla in un bicchiere e aggiungi un cucchiaino di miele. Mescola bene e bevi il succo per ritrovare sollievo. Puoi berlo 2 volte al giorno fino a guarigione completa.
  7. Bevi un infuso allo zenzero. Le proprietà antivirali dello zenzero possono aiutare a trattare la tosse causata da infezioni virali. Lo zenzero è un antistaminico naturale, e il gingerolo, il suo costituente attivo, riscalda le vie respiratorie e consente di eliminare il muco. Ecco come preparare la bevanda :
    • Prendi un pezzetto di zenzero dalle dimensioni di 2,5 cm circa e frantumalo. Aggiungilo a una tazza d'acqua e portala a ebollizione per un paio di minuti. Filtra il liquido e bevilo 2 volte.
  8. Mangia più aglio. Le proprietà antibatteriche e antimicrobiche dell'aglio aiutano a trattare la tosse. Avvicinalo al naso: inalare l'odore pungente di questa pianta aiuta a combattere funghi e batteri. Inoltre, contiene allicina, che rafforza il sistema immunitario e impedisce alla tosse di ricomparire :
    • Frantuma 4-5 teste d'aglio. Aggiungi un cucchiaino di miele all'aglio frantumato e mangia il composto.
    • Se non te la senti di mangiare aglio, puoi anche prendere degli integratori appositi.
  9. Mastica della liquirizia. La glicirrizina è il principio attivo della liquirizia. Il suo scopo è quello di formare una pellicola sottile sulle mucose, il che impedisce all'infiammazione causata dalla tosse di peggiorare. Inoltre, permette di diluire il catarro che ti fa tossire .
    • Puoi masticare pezzetti di liquirizia o bere un infuso.
  10. Prepara una bevanda a base di acqua e fieno greco. Il fieno greco è una buona fonte di vitamine, minerali e altri nutrienti. Può rafforzare l'organismo e darti sollievo dalla tosse. Immergi un cucchiaino di fieno greco nell'acqua e lascialo in immersione per tutta la notte. Il mattino dopo, bevi l'acqua a stomaco vuoto.

Suffumigi a base di Erbe Aromatiche

  1. Prepara suffumigi a base di menta. La menta contiene mentolo, che ti permette di attenuare l'infiammazione alla gola e calmare gli spasmi della tosse. Contemporaneamente, svolge anche la funzione di diluire il muco e ti aiuta a espellerlo quando ti soffi il naso. Puoi preparare i suffumigi facendo quanto segue :
    • Metti a bollire 200 ml di acqua. Aggiungi 3 gocce di olio essenziale di menta. Appoggia un asciugamano sulla testa, in modo da coprire anche la pentola e formare una sorta di tenda. In questo modo, eviti che si disperda il vapore. Inala il vapore finché non sentirai che i seni paranasali si saranno liberati e la gola sarà meno irritata.
    • Se la tosse è particolarmente forte, puoi farlo 3 volte al giorno.
  2. Prepara suffumigi a base di eucalipto. L'eucalipto ha proprietà antisettiche, che aiutano a diminuire il gonfiore dei tessuti che rivestono le vie aeree. Come la menta, può lenire il fastidio alla gola e aiutarti a liberare i seni paranasali. Ecco come preparare suffumigi all'eucalipto:
    • Porta una pentola d'acqua a ebollizione. Aggiungi 3-4 gocce di olio essenziale di eucalipto e mescola. Metti un asciugamano sulla testa, proprio come spiegato nel passaggio precedente. Dovresti formare una sorta di tenda che avvolga il capo e la pentola. Inala a fondo il vapore.
  3. Prepara suffumigi a base di curcuma. La curcuma ha proprietà antivirali e antibatteriche perché contiene curcumina. Questo principio attivo allevia la congestione nella zona del torace, il che ti aiuta a liberarti di una brutta tosse. Ecco come preparare suffumigi alla curcumina:
    • Aggiungi 2 cucchiai di curcuma in polvere dopo aver portato a ebollizione l'acqua. Appoggia un asciugamano sulla testa, le spalle e la pentola piena d'acqua. Inala i vapori a base di curcuma.

Prendere Integratori per Attenuare la Tosse

  1. Prendi un integratore a base di vitamina C per rafforzare il sistema immunitario. La vitamina C è un potente antiossidante perché rinforza le difese immunitarie, il che significa che aiuta il corpo a combattere l'infezione alla base della tosse.
    • Dovresti provare ad assumere 40 mg circa di vitamina C al giorno. Puoi farlo prendendo un integratore apposito o mangiando cibi che ne sono ricchi, come arance, limoni, spinaci, broccoli e fragole.
  2. Prova a prendere integratori di ferro, specialmente se la tosse è causata da un utilizzo prolungato di medicinali per la pressione alta. Alcuni farmaci per la pressione del sangue possono abbassare i livelli di ferro e causare lo sviluppo della tosse. Se da un lato non dovresti smettere di assumerli senza prima avere consultato il tuo medico, puoi prendere integratori di ferro per riuscire a contrastare la tosse.
    • Prendi integratori che ti permettano di assumere 10-20 mg di ferro al giorno.
  3. Prendi compresse di vitamina B12 per frenare la tosse. Quando si ha una carenza di vitamina B12, è possibile che si sviluppi una tosse cronica. Prendendo questi integratori, è piuttosto probabile che l'intensità della tosse diminuisca. La vitamina B12 favorisce un funzionamento corretto dei nervi. Quando non ne introduci abbastanza nell'organismo, l'irritazione ai nervi può causare la tosse .
    • Gli adulti dovrebbero provare ad assumere 2,4 mcg di vitamina B12 al giorno.
  4. Prova ad assumere una compressa di ginseng. Il ginseng è noto per migliorare lo stato di salute in generale, ridurre l'affaticamento e nutrire la corteccia cerebrale. È un adattogeno, ovvero una sostanza che aiuta a sentirsi meglio alleviando lo stress mentale e fisico. Può anche rafforzare il sistema immunitario e, nel frattempo, combattere una tosse già esistente .

Posizioni Yoga per Ridurre la Tosse

  1. Prova la posizione del ciabattino disteso. Questo esercizio è semplice e ti aiuta a calmarti. Riduce la tosse rilassando il sistema respiratorio. Siediti a terra, con le gambe incrociate. Allunga lentamente le cosce verso l'esterno, in modo da far toccare le piante dei piedi. Appoggia le mani sulle ginocchia con i palmi rivolti verso l'alto e respira profondamente per 3 minuti.
    • Puoi rendere più semplice questa posizione disponendo un cuscino o una coperta piegata sotto ogni coscia, in modo che i muscoli non si allunghino troppo.
  2. Prova la posizione chiamata uttanasana. Questa asana è utile per ridurre la congestione dei seni paranasali, e ti aiuta quindi a liberarti della tosse. Prima di iniziare, disponi una sedia di fronte a te, con il sedile rivolto verso di te; appoggiaci un cuscino, così potrai posare la testa sulla superficie.
    • Alzati. Con i piedi divaricati alla stessa ampiezza dei fianchi, piega il corpo in avanti affinché la testa tocchi il cuscino che hai appoggiato sulla sedia. Se non riesci a raggiungere la superficie, appoggia le mani su di essa e piega la metà superiore del corpo verso il cuscino, cercando di avvicinarti il più possibile. Mantieni questa posizione per 5-10 minuti. Ti aiuterà a eliminare il muco dai seni paranasali.
  3. Prova la posizione del ponte supportato. Questa asana permette al sangue di circolare liberamente nella zona del torace, e migliora dunque la circolazione nella metà superiore del corpo. Dovresti provare a mantenerla per 5 minuti .
    • Appoggia un cuscino o una coperta piegata a terra. Stenditi in modo tale da sostenere la schiena con questa superficie. Piega le ginocchia affinché i piedi siano piatti sul pavimento. Lascia le braccia distese lungo i fianchi e respira profondamente.
  4. Prova ad appoggiare le gambe al muro. Se il torace è piuttosto congestionato, questa posizione yoga è utile, perché aiuta ad alleviare quella pesantezza che senti quando il petto e i seni paranasali sono ostruiti.
    • Stenditi in posizione prona, con le gambe appoggiate al muro, in verticale. Mantieni questa posizione per 2 minuti. Ciò permette al sangue di circolare dalle gambe al torace, in modo da poter eliminare il muco che causa la tosse.

Avvertenze

  • Se la tosse persiste per diverse settimane o peggiora, dovresti fissare un appuntamento con il tuo medico.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.