Come Gonfiare un Palloncino con Bicarbonato di Sodio e Aceto

Impara a gonfiare un palloncino con semplici ingredienti che puoi trovare in casa. Grazie a questo metodo, puoi riempire dei palloncini di plastica con l'anidride carbonica prodotta dagli ingredienti che reagiscono fra loro. Non c'è traccia di elio, quindi non voleranno.

Gonfiare il Palloncino

  1. Versa un po' di aceto in una bottiglia di plastica. Scegline una che conteneva acqua oppure un altro tipo che abbia il collo stretto. Versa dell'aceto in modo che sul fondo ci siano 3-5 cm di liquido; per questa operazione usa un imbuto, se ne hai uno a disposizione. Puoi utilizzare aceto bianco o quello distillato non adatto all'uso alimentare per ottenere degli ottimi risultati.
    • Puoi tentare questo metodo con ogni tipo di aceto, ma in tal caso ci vorrà più tempo oppure saranno necessarie maggiori quantità di liquido. Inoltre, gli altri tipi di aceto sono più costosi.
    • Ricorda che l'aceto può danneggiare i contenitori di metallo e conferire un gusto sgradevole sia ai cibi sia alle bibite che metterai in seguito in questi recipienti. Se non hai le bottiglie di plastica, usane una di acciaio inox di alta qualità per ridurre al minimo questo rischio. Puoi anche valutare di diluire l'aceto con l'acqua (per renderlo meno aggressivo), ma sappi che ci vorrà più tempo per gonfiare il palloncino.
  2. Usa un imbuto o una cannuccia per versare un po' di bicarbonato in un palloncino sgonfio. Puoi usare qualunque tipo di palloncino e di qualsiasi colore. Afferralo per l'apertura senza stringerla e fai in modo che questa sia rivolta verso di te. Inserisci l'imbuto, se ce l'hai, nel palloncino e versa due cucchiai circa di bicarbonato di sodio, il palloncino deve essere riempito per metà.
    • Se non hai l'imbuto, inserisci una cannuccia di plastica in un cumulo di bicarbonato, chiudine l'apertura superiore con un dito e poi infilala nel palloncino. A questo punto solleva il dito e picchietta la cannuccia per far cadere il bicarbonato di sodio. Ripeti questa procedura fino a quando non avrai riempito 1/3 del palloncino.
  3. Allarga l'apertura del palloncino e infilala sopra il collo della bottiglia. In questa fase fai attenzione a non far cadere il bicarbonato. Afferra l'apertura del palloncino con entrambe le mani e allargala per avvolgere il collo della bottiglia di plastica in cui hai messo l'aceto. Chiedi a un amico di tenere ferma la bottiglia in modo che non traballi.
  4. Solleva il palloncino e osserva la reazione. Il bicarbonato cadrà nella bottiglia attraverso il collo ed entrerà in contatto con l'aceto sul fondo. A questo punto, i due composti reagiranno fra loro e frizzeranno, trasformandosi in composti chimici diversi. Uno di questi è l'anidride carbonica, un gas che, salendo, gonfierà il palloncino.
    • Agita delicatamente la bottiglia per mescolare i due ingredienti, se non si producono molte bolle.
  5. Se non accade nulla, prova ancora usando quantità maggiori di aceto o bicarbonato. Se la reazione si è interrotta, ma il palloncino è ancora sgonfio anche dopo avere contato fino a 100, svuota la bottiglia e riprova aumentando le dosi di reagenti. I residui che sono rimasti nella bottiglia si sono trasformati in composti diversi, perlopiù acqua, quindi non sono riutilizzabili.
    • Non esagerare, la bottiglia non deve mai essere riempita con l'aceto oltre 1/3 della sua capienza.

Il Meccanismo d'Azione

  1. Questo metodo si basa su reazioni chimiche. Tutta la materia che ci circonda è composta da molecole, cioè diversi tipi di sostanze. Spesso, due tipi di molecole reagiscono fra loro spezzandosi e ricomponendosi per formare molecole diverse.
  2. Informati in merito al bicarbonato di sodio e all'aceto. I reagenti, cioè le sostanze che hanno reagito tra loro creando l'effervescenza che hai potuto vedere, sono il bicarbonato di sodio e l'aceto. Diversamente da altri prodotti di uso domestico, entrambi questi ingredienti sono composti semplici e non il risultato di parecchi elementi:
    • Il bicarbonato di sodio è anche detto idrogenocarbonato di sodio.
    • L'aceto bianco è una miscela di acido acetico e acqua. Solo l'acido acetico reagisce con il bicarbonato.
  3. Documentati sulla reazione. Il bicarbonato di sodio è una sostanza definita basica. L'aceto, o l'acido acetico, è una sostanza acida. Le basi e gli acidi reagiscono fra loro scomponendosi parzialmente e creando sostanze differenti. Questo processo descrive una "neutralizzazione" perché il prodotto non è acido né basico. Nell'esempio qui descritto si ottiene acqua, un tipo di sale e anidride carbonica. L'anidride carbonica, un gas, abbandona la miscela liquida e si espande nella bottiglia fino al palloncino, gonfiando quest'ultimo.
    • Sebbene la definizione di acido e base possa sembrare complicata, puoi confrontare le differenze fra le sostanze originali e il prodotto "neutralizzato" per prendere nota degli evidenti cambiamenti. Ad esempio, l'aceto ha un forte odore e può essere usato per sciogliere le incrostazioni e la sporcizia. Una volta mescolato al bicarbonato di sodio, l'odore è meno intenso e anche la capacità di detergere non è superiore a quella dell'acqua pura.
  4. Studia la formula chimica. Se conosci la chimica o sei curioso di come gli scienziati descrivono le reazioni, la formula che trovi qui di seguito rappresenta la reazione che avviene fra il bicarbonato di sodio NaHCO3 e l'acido acetico HC2H3O2(aq)NaC2H3O2. Riesci a immaginare come ciascuna molecola si spezzi e si ricomponga?
    • NaHCO3(aq) + HC2H3O2(aq) → NaC2H3O2(aq) + H2O(l) + CO2(g).
    • Le lettere fra parentesi indicano lo stato dei vari elementi: "g" sta per gassoso, "l" per liquido e "aq" per acquoso.

Consigli

  • Puoi usare questo metodo anche per far volare dei razzi artigianali di cartone o plastica. Percorreranno molta strada finché gli ingredienti non saranno esauriti. La reazione chimica crea del gas che, accumulandosi, genera pressione.

Avvertenze

  • Se la soluzione continua a frizzare, ma il palloncino è completamente gonfio, sappi che potrebbe scoppiare. Decidi per tempo quando staccarlo dalla bottiglia o preparati a proteggere il viso prima dell'esplosione!

Cose che ti Serviranno

  • Palloncino
  • Aceto
  • Bicarbonato di sodio
  • Bottiglia con il collo sottile
  • Imbuto (facoltativo)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.