Come Rimuovere lo Sporco Ostinato dal Colletto delle Camicie

Le macchie sul colletto sono un problema molto comune, risultato dell'accumulo di sudore e sebo. Se segui gli accorgimenti giusti, puoi eliminare facilmente queste macchie. La cosa migliore è prevenirne la formazione, ma attenendoti ai passaggi seguenti sarai in grado di recuperare la maggior parte delle camicie, anche quelle più sporche. Leggi l'articolo per saperne di più.

Rimuovere le Macchie

  1. Rimuovi le macchie di grasso. La prima cosa da fare è rimuovere la patina di unto, per raggiungere la macchia sottostante. Ci sono tanti modi per farlo: scegli in base alle tue preferenze e agli strumenti che hai a disposizione. Fai le seguenti prove.
    • Metti in ammollo la camicia nel detersivo per piatti. Copri la macchia del colletto con del comune detersivo per piatti. Lascialo in ammollo per circa un'ora (o un po' di più), quindi risciacqua. È preferibile bagnare prima la camicia, così il detersivo agisce meglio.
    • Utilizza un prodotto sgrassante, come quelli che si usano per rimuovere il grasso in cucina. Spruzzalo sulla camicia, lascialo agire in ammollo per cinque minuti, quindi risciacqua. Fai attenzione a non usare un prodotto troppo aggressivo, per non irritare la pelle.
    • Utilizza lo shampoo per capelli grassi. Segui lo stesso procedimento descritto sopra: questo tipo di shampoo può dare risultati sorprendenti.
    • Aggiungi del grasso. Se nessuno dei metodi precedenti funziona, alcune persone aggiungono del grasso sul colletto. In teoria, le nuove molecole di grasso dovrebbero legarsi con quelle vecchie, favorendone l'eliminazione. Usa prodotti come il detergente per mani a base di lanolina, che puoi trovare al supermercato o nei negozi di articoli per automobili.
  2. Utilizza uno smacchiatore. Dopo aver tolto l'unto, dovresti trovare la macchia vera e propria. Senza grasso, è molto più facile da rimuovere. Anche in questo caso esistono approcci differenti.
    • Usa Bio Shout Viavà. Si tratta di un comune e semplice smacchiatore disponibile in molti negozi. Spruzzalo sulla macchia, lascialo agire, poi lava normalmente la camicia.
    • Usa Omino Bianco. Ecco un altro comune detergente. Se non ce l'hai, puoi fartelo tu stesso, mescolando bicarbonato di sodio e perossido di idrogeno. Questo prodotto va applicato sulla macchia ma bisogna strofinare il colletto con un lembo della camicia perché faccia effetto.
  3. Agisci sulla macchia. Anche se questa non dovrebbe essere la tua prima opzione, agendo direttamente sulla macchia si ottengono i risultati migliori. Usa un vecchio spazzolino da denti per strofinare delicatamente la parte macchiata dopo averla spruzzata con uno sgrassatore o uno smacchiatore. Se non lo fai troppo spesso (vedi le misure di prevenzione), la camicia non dovrebbe rovinarsi.
  4. Lava la camicia. Dopo aver usato lo sgrassatore e lo smacchiatore, puoi lavare normalmente la camicia. Non asciugarla, però, se prima non hai fatto il possibile per togliere la macchia. L'asciugabiancheria è ottimo per effettuare questa operazione.
  5. Portala da uno smacchiatore professionale. Se non sei riuscito in nessun modo a rimuovere le macchie, porta la camicia in una lavanderia. Di certo sapranno come pulirla e non pagherai molto per una sola camicia.

Prevenire Problemi Futuri

  1. Non lasciare che la macchia si fissi. Se vuoi che sia più facile rimuovere le macchie in futuro, fai il possibile per non farle penetrare a fondo nel tessuto. Non appena noti che si sta formando una macchia, intervieni subito. Non mettere la camicia nell'asciugatrice se prima non hai eliminato il più possibile la macchia. In generale, fai tutto quello che puoi per trattare le macchie prima che diventino troppo scure.
  2. Cambia le tue abitudini relative all'igiene personale. Le macchie sul colletto sono il risultato del sebo e del sudore che si sono mescolati, quindi per prevenire la formazione delle macchie ti conviene modificare la tua igiene personale. Fai la doccia più spesso, usa un deodorante non traspirante sul collo, metti del borotalco sul collo per assorbire meglio il sudore e il grasso.
  3. Cambia shampoo. Alcuni shampoo si associano male alla chimica della pelle. Se non riesci a prevenire le macchie in altri modi, prova a cambiare la marca e il tipo di shampoo.
  4. Usa camicie bianche. Orientati verso camicie completamente bianche, piuttosto che colorate. Sulle camicie bianche le macchie si notano prima, ma sono più facili da trattare. Devi preoccuparti solo di rimuovere il grasso, dopodiché basta un po' di candeggina per rimuovere il resto, compresa la macchia.
  5. Realizza delle strisce adesive anti-sudore. Si tratta di strisce adesive che si mettono sul colletto per prevenire la formazione delle macchie. Puoi acquistarle o, se sei capace o conosci qualcuno che sappia farle, puoi crearle artigianalmente. Aggiungi per i colletti più a rischio di macchie una striscia di velcro, un bottone, un gancio o altri componenti aggiuntivi, che possono essere rimossi e lavati quando è necessario.

Consigli

  • Ricorda di non mettere direttamente la camicia macchiata dentro l'asciugatrice: la macchia penetrerebbe più a fondo nel tessuto, fissandosi, e sarebbe difficile da togliere. Prima inizia con uno smacchiatore manuale e solo successivamente usa l'asciugatrice.
  • Usa l'acqua frizzante sul colletto: l'effervescenza aiuta a rimuovere la macchia.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.