Come Giocare a Tennis

Hai sempre desiderato imparare a giocare a tennis, ma non sai dove cominciare? I tuoi idoli sono Roger Federer o Maria Sharapova? Giocare a tennis è un ottimo modo per migliorare forza, velocità e forma fisica, oltre ad essere una bella attività da condividere con i tuoi amici e la tua famiglia. Segui questi passaggi per imparare a giocare a tennis.

Imparare le Regole

  1. Impara il punteggio del tennis. Il tennis è composto da giochi, partite (set) e incontri. Tradizionalmente, dovrai vincere 6 giochi (o in alcuni casi 7) per vincere un set e dovrai vincere 2 set su 3 per vincere un incontro. Ecco cosa devi sapere:
    • In ogni gioco entrambi i tennisti partono da 0 punti. Il primo punto vinto da un giocatore lo porta a 15, il secondo a 30 e il terzo a 40. Se il primo giocatore ha 40 punti quando il suo avversario ne ha 30 o meno, può vincere il gioco conquistando il punto seguente.
    • Se entrambi i giocatori sono a 40, il punteggio è definito "parità", e per vincere il gioco sarà necessario guadagnare due punti di scarto sull'avversario.
    • Dovrai vincere un set per due giochi, perciò se tu e il tuo avversario vi trovate sul 6 a 5, dovrai vincere il gioco seguente per portare il punteggio sul 7 a 5. Se sarà lui a vincere il gioco seguente, vi troverete 6 a 6, e il set sarà deciso da un tie-break.
  2. Impara a conoscere il campo. Prima di iniziare a giocare a tennis, dovrai capire il formato del campo. Ecco le basi:
    • Il campo da tennis è diviso in due parti separate da una rete al centro. Ogni campo ha due lati: il lato della parità, sul lato destro del campo, e il lato del vantaggio, o il lato sinistro del campo.
    • Il campo ha dei corridoi su entrambi i lati, che non fanno parte del campo di gioco in una partita di singolo.
    • Ogni campo ha due quadrati del servizio, uno a destra e uno a sinistra. L'obiettivo di chi serve è far rimbalzare la palla nel quadrato di servizio opposto del campo dell'avversario. Perciò, se chi serve lo fa dal lato della parità, dovrà servire nel quadrato di servizio sinistro dell'avversario.
    • Il campo di entrambi i giocatori ha una linea di fondo e due linee laterali. La palla deve rimbalzare all'interno di queste linee per essere considerata valida.
  3. Servi la palla. Inizia dal lato del campo della parità, dietro la linea di fondo, e servi la pallina nel quadrato di servizio che si trova oltre la rete e nel lato opposto del campo. Hai a disposizione due possibilità per realizzare un servizio valido. Se non fai un servizio valido al primo colpo commetti un fallo; se sbaglierai anche la seconda volta commetterai un doppio fallo, regalerai un punto all'avversario e dovrai riprendere a servire sull'altro lato del campo.
    • Se la palla colpisce la rete e poi rimbalza nel quadrato di servizio, verrà chiamato un "let" e potrai rigiocare il punto. Se la palla invece dopo aver colpito la rete rimbalza nel tuo campo o fuori dal quadrato di servizio, avrai commesso un fallo.
  4. Continua a scambiare finché un giocatore non realizza un vincente o commette un errore. Un vincente è un colpo valido che non è ribattuto dall'altra parte della rete dal tuo avversario. Un errore è un colpo che fa terminare la pallina fuori dal campo o contro la rete.
    • Il vincitore del primo punto porta il suo punteggio a 15. Chi perde il primo punto rimane a zero. Se il punto è assegnato a chi serve, il punteggio sarà 15-0. Viceversa se vincerà lo scambio chi risponde, sarà 0-15. Il punteggio di chi serve verrà sempre chiamato per primo dall'arbitro.
  5. Gioca il punto seguente. Spostati dal lato del vantaggio (il lato sinistro del campo). Servi e gioca il punto. Il punteggio continua in questo modo: 15, 30, 40. La prima persona che supera 40, e ha due punti più del suo avversario, vince il gioco.
    • Il giocatore che vince il punto successivo ottiene il "vantaggio". Per vincere il gioco è necessario che il giocatore in vantaggio vinca un altro punto.
    • Se il giocatore non vincerà il punto una volta raggiunto il vantaggio, il punteggio tornerà in parità. Il gioco non può terminare finché dalla condizione di parità un giocatore non vinca due punti consecutivi.
  6. Inizia un nuovo gioco. Il tuo avversario dovrà servire, partendo dal lato della parità.
  7. Continua a giocare fino a vincere il set o a raggiungere il tie-break.
  8. Gioca il tie-break se il punteggio arriva sul 6-6. Ecco come fare:
    • Inizia a servire il giocatore che rispondeva nel gioco precedente. Questo giocatore servirà una volta.
    • L'avversario servirà poi per due volte. Per il resto del tie break, i giocatori si alterneranno servendo due volte.
    • Il tie break termina quando un giocatore raggiunge sette punti ed ha due punti di vantaggio sull'avversario. Se un giocatore raggiunge i sette punti, senza due punti di vantaggio (cioè il suo avversario ha 6 punti), il gioco continua a oltranza finché non si determina una differenza di due punti tra i giocatori.
  9. Azzera il punteggio all'inizio del secondo set. Gioca il secondo set come hai fatto nel primo.
  10. Continua a giocare finché un giocatore non vince 2 set su 3. Il vincitore di 2 set vince l'incontro. Nei tornei del Grande Slam e nella coppa Davis gli uomini devono invece vincere 3 set su 5. In tutti gli altri casi invece, il formato standard è 2 set su 3.

Impara i Fondamentali del Tennis

  1. Impugna la racchetta. L'impugnatura di base per la racchetta da tennis è quella "Continental". Questa presa prevede di impugnare la racchetta come un martello, con la nocca dell'indice sul primo angolo della racchetta, e la "V" creata da pollice e indice sopra il manico. Se sei mancino, la nocca dovrebbe andare sul quarto angolo |4 Anche sei questa presa è adatta soprattutto a servizio e volee, è un buon punto di partenza.
    • Quando sarai più esperto, potrai passare a una presa Eastern o una Western, che possano aiutarti a colpire la pallina con più topspin o potenza.
  2. Posizionati per colpire la pallina. Questa è la parte più importante di ogni colpo - posizionarti in modo da poter colpire bene la pallina. Se ti allunghi verso la palla o rimani con le gambe ferme quando colpisci, non potrai colpire al meglio.
    • Nel tennis il gioco di gambe è fondamentale. Fai più passetti possibili per avvicinarti alla pallina, così da poterla colpire nel migliore dei modi quando arriva.
    • Naturalmente ci saranno dei casi in cui non potrai fare altro che allungarti e sperare di riuscire a rispondere. In tutti gli altri colpi però, impegnarti prima di colpire ti aiuterà a migliorare molto.
  3. Prova il dritto. Inizia tenendo la racchetta con la tua mano dominante, come se dovessi stringere una mano. Ecco come fare:
    • Fai un passo avanti con il piede del tuo lato non dominante. Ruota le anche e porta il braccio dominante all'indietro per caricare il colpo. Dovrai caricare il colpo per generare inerzia per il tuo dritto. Girati di lato e punta la spalla nella direzione in cui vuoi colpire la pallina.
    • Porta il braccio in avanti e colpisci la pallina. Non ruotare il polso. Cerca di colpire la palla nel cuore del piatto corde.
    • Concludi il movimento portando la racchetta verso la spalla opposta. Questa parte del movimento è chiamata follow-through. La racchetta dovrebbe muoversi verso l'alto alla fine, per generare potenza sufficiente da mandare la pallina sopra la rete. Se alla fine del movimento la racchetta arriverà all'altezza del fianco e non sopra la spalla, manderai la pallina in rete.
  4. Prova il rovescio. Il rovescio ha due mani è il più semplice da imparare. Ecco come fare:
    • Impugna la racchetta con la tua mano dominante come se tenessi in mano un martello. La tua mano dovrebbe trovarsi vicino alla fine del manico.
    • Impugna la racchetta anche con l'altra mano e ponila sopra la mano dominante sul manico della racchetta.
    • Ruota il bacino e porta la racchetta all'indietro partendo dal lato del braccio non dominante. L'avambraccio dominante dovrebbe essere rivolto verso la rete. Girati di lato in modo che la spalla destra sia rivolta nel punto in cui vuoi colpire la palla. Piega le ginocchia per dare più forza al colpo.
    • Ruota le anche e usa la forza di entrambe le braccia per colpire la palla e mandarla oltre la rete. Concludi il movimento portando la racchetta verso la spalla del tuo braccio dominante.
    • Per colpire un rovescio a una mano, tieni la racchetta con la sola mano dominante. Piega le ginocchia per aumentare la forza e colpisci la palla al centro della racchetta, come faresti per un rovescio a due mani. Se riuscirai a padroneggiare questo colpo potrai generare molta potenza, ma sarà più difficile controllarlo.
  5. Perfeziona il servizio. Rimani dietro la linea di fondo, vicino al centro del campo e porta in avanti il tuo piede non dominante. Tieni la racchetta con la mano dominante. Punta la spalla nella direzione in cui vuoi colpire il servizio. Puoi far rimbalzare la pallina per terra alcune volte per migliorare l'equilibrio. Ecco cosa fare in seguito:
    • Lancia la pallina verso l'alto con la tua mano non dominante. Lanciala appena davanti a te, alta sopra la testa. Mentre lanci la pallina, porta la racchetta in alto e dietro la tua spalla dominante.
    • Piega la schiena all'indietro e piega le ginocchia.
    • Colpisci la pallina. Usa la forza del tuo braccio e quella che deriva dalla distensione di schiena e ginocchia per mandare la pallina oltre la rete. La pallina dovrebbe rimbalzare nel quadrato del servizio dal lato del campo opposto a quello in cui stai servendo.
    • Cerca di colpire la palla nel punto più alto della sua traiettoria, come se cercassi di colpirla dall'altro lato di una recinzione.
  6. Impara a eseguire una volée. Ecco come fare:
    • Volée di dritto: Tieni la racchetta con la mano dominante. Colpisci la pallina prima che rimbalzi muovendo la racchetta verso il basso. Porta il gomito verso l'ombelico e tieni la faccia della racchetta rivolta verso la rete.
    • Volée di rovescio: Tieni la racchetta con la tua mano dominante, con il dorso della mano rivolto verso la rete. Muovi la racchetta verso il tuo corpo e verso il basso, come se stessi dando una gomitata a qualcuno.
  7. Rispondi al servizio. Poniti nel lato del campo diagonale rispetto a chi sta servendo. Puoi rimanere dietro la linea di fondo per rispondere alla prima di servizio e avanzare leggermente per rispondere a una seconda di servizio.
    • Impugna la racchetta con entrambe le mani. La tua mano dovrebbe trovarsi vicino alla fine del manico. Tenere la racchetta in questo modo ti consentirà di essere più veloce nell'eseguire la risposta.
    • Osserva chi sta servendo e cerca di intuire la direzione del servizio. Quando vedi la palla partire, reagisci velocemente con un dritto o con un rovescio.
    • Se la palla è troppo veloce per eseguire un movimento ampio, cerca solo di intercettare la pallina con la tua racchetta e blocca il polso per tentare di tenere la risposta in campo.

Padroneggiare le Tecniche Avanzate

  1. Colpisci uno smash. Uno smash è il colpo che devi effettuare quando la palla ti sta scavalcando sopra la testa, per cercare di mandare la pallina dell'altro campo con una forza tale che sia quasi impossibile da rispondere. Per colpire uno smash perfetto, corri per arrivare esattamente dietro la palla, come se la stessi lanciando tu per un servizio. Considera lo smash come un servizio. Ecco cosa devi fare:
    • Tieni la racchetta dietro la testa in modo da sfiorare la schiena, e punta la pallina con la mano libera.
    • Quando la pallina si trova alla stessa altezza in cui la colpiresti per un servizio, schiacciala sopra la rete.
    • Lo smash genera molta potenza. Potrai colpire la pallina direttamente verso il tuo avversario o sull'altro lato del campo, così che non abbia tempo per organizzare una difesa.
  2. Dai del topspin ai tuoi colpi. Aggiungere topspin ai tuoi colpi può far rimbalzare più alta la pallina e imprimerle più velocità. Per usare il topspin, non colpire la palla nel centro della racchetta, ma muovila in modo da dare una rotazione dal basso verso l'alto alla pallina. Dovresti dare topspin a dritto e rovescio, ma non alle volée.
    • Imparare l'effetto topspin ti aiuterà anche a scavalcare il tuo avversario. Per sfruttare questa tecnica, colpisci la palla verso l'alto in topspin, in modo che rimbalzi con un’altezza tale da superare il tuo avversario.
  3. Aggiungi lo slice al tuo repertorio. Usare lo slice ti permette di cambiare la direzione della palla, imprimergli un backspin e rallentarne la corsa, in modo tale da farle perdere inerzia e farla rimbalzare molto bassa nel campo dell'avversario. Questa tecnica è particolarmente efficace quando sei a rete e il tuo avversario si trova a fondo campo e non avrà tempo di raggiungere una palla che rimbalza molto bassa. Ecco come fare:
    • Colpisci la palla da sotto, "affettandola" per imprimerle una rotazione all'indietro.
    • Termina il colpo muovendo la racchetta verso il basso, sotto il punto di impatto.
    • Piega le ginocchia e abbassati per mandare la palla nella giusta direzione.
    • Usa questo colpo per realizzare letali "palle corte" quando sei a rete, o per sorprendere il tuo avversario con un cambio di ritmo in uno scambio a tutto braccio.
  4. Impara a capire le intenzioni del tuo avversario. Per diventare un vero maestro, dovrai capire che non esistono due giocatori uguali. Per vincere nel tennis, dovrai essere in grado di sfruttare le debolezze del tuo avversario e non dargli la possibilità di sfruttare i suoi punti di forza. Ecco alcuni modi per farlo:
    • Molti giocatori, in particolare principianti, si trovano più a loro agio col dritto o con il rovescio. Se noti che l'avversario ha un rovescio debole, continua a colpire la pallina sul lato del rovescio per metterlo in difficoltà. Potrai anche iniziare a servire solo sul suo lato debole.
    • Molti giocatori amano o odiano andare a rete. Se il tuo avversario odia andare a rete e perde la maggior parte dei punti che gioca in quella zona di campo, chiamalo a rete con delle palle corte ogni volta che puoi. Se invece va a rete ogni volta che può, gioca colpi profondi così che per lui sia più difficile scendere a rete.
    • Impara come serve il tuo avversario. Serve lungo e profondo? Se è così, assicurati di rimanere sulla riga di fondo per non trovarti la pallina addosso. Serve invece delle palle lente che a malapena raggiungono il centro del quadrato di servizio? In questo caso dovrai avvicinarti molto alla rete. Non avrai bisogno di rimanere molto indietro.
    • Studia lo stato mentale del tuo avversario. Non lasciarti infastidire dal tuo avversario, o ne avrà un vantaggio. Se invece ti accorgerai che è lui a essere in difficoltà dal punto di vista mentale, dai il massimo per chiudere la partita prima che possa recuperare.

Giocare Altri Tipi di Tennis

  1. Gioca il doppio. Il doppio prevede due squadre da due giocatori. Le regole del punteggio sono le stesse, mentre al campo vengono aggiunti i due corridoi. Nel doppio ogni giocatore dovrà sempre servire nel quadrato di servizio opposto.
    • Nel doppio, tipicamente un giocatore serve mentre l'altro si posiziona nel quadrato del servizio sull'altro lato del campo. Perciò, se un giocatore serve dal lato destro del campo, il suo compagno dovrà trovarsi al centro del quadrato di servizio sinistro.
    • Dal lato di chi serve, il giocatore che serve continua a muoversi dal lato destro a quello sinistro del campo mentre l'altro si muove tra i due quadrati di servizio.
    • Dal lato di chi riceve, i giocatori non si muovono a destra e sinistra ma solo tra rete e fondocampo, e rispondono a turni. Se ad esempio il giocatore a destra nella squadra che riceve rispondesse, nel punto seguente si sposterebbe nel quadrato di servizio di destra.
    • Tipicamente, il giocatore che si trova a rete per la squadra che riceve si posiziona sulla riga più lontana del quadrato di servizio.
  2. Gioca il doppio canadese. Il doppio canadese viene giocato da una squadra di due giocatori contro un solo giocatore. L'unica variante tra il doppio canadese e quello tradizionale è che il campo della squadra di due giocatori comprende i corridoi, mentre quello del giocatore da solo no.

Consigli

  • Sii paziente quando impari a giocare. Le persone impiegano una vita per perfezionare la loro tecnica e le loro strategie. Continua a migliorarti.
  • Quando ti senti sicuro delle tue capacità, trova un circolo di tennis. Potrai incontrare persone che amano lo sport come te, e ti metterai alla prova contro avversari preparati.
  • Soprattutto, divertiti!
  • Una volta che hai imparato i fondamentali, puoi allenarti nel pallonetto, nello smash e nella volée.

Avvertenze

  • Se senti dolore al gomito o all'avambraccio dopo aver giocato a tennis, metti del ghiaccio sulla parte dolorante per alleviare il dolore. Evita di giocare per qualche giorno per dare tempo ai tendini di riposare.
  • Non cercare di allenarti a casa o in una zona affollata; potresti ferire le altre persone, rompere la racchetta e danneggiare finestre, pareti e pavimenti.

Cose che ti Serviranno

  • Campo da tennis
  • Racchetta da tennis
  • Pallina da tennis
  • Compagno di squadra (per il doppio)
  • Borsa
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.