Come Scrivere un’E mail d’Amore

Le lettere d’amore sono sempre gradite, ma la vita scorre troppo velocemente e non abbiamo tempo di usare carta e penna. La maggior parte di noi non si siede a lume di candela a scrivere pentametri giambici con una penna d’oca. Sia che tu voglia restare in contatto con la persona amata, oppure fare il primo passo nel mondo digitale, puoi imparare che cosa dire e come in un’e-mail.

Sapere Che Cosa Dire

  1. Spiega alla tua partner che cosa significa per te la vostra relazione. Come è cambiata la tua vita? Che cosa ti mancava prima che la incontrassi? Che cosa pensi quando non è con te? Una delle cose più belle che tu possa fare in qualsiasi forma di corrispondenza è scrivere con il cuore, fornendo delle risposte precise e dettagliate a queste domande.
    • Se non sai da dove iniziare, un ottimo sistema è spiegare il motivo per cui stai scrivendo: “Volevo dirtelo da molto tempo ed ero ansioso di comunicarti ciò che provo per te”.
  2. Rievoca il passato. Le e-mail d’amore sono un’ottima opportunità per ricordare un appuntamento speciale recente oppure un’altra esperienza che avete condiviso. Sia che tu stia scrivendo a una persona lontana, o a qualcuno che si trova nella stessa città, è un buon sistema per esprimere i tuoi sentimenti, specialmente quelli che hai tenuto nascosti fino a quel momento.
    • Puoi spiegarle che cosa hai provato dopo il primo appuntamento o dopo un paio di appuntamenti, soprattutto se sei una persona timida. Dille che cosa hai apprezzato di più durante l'appuntamento e che cosa ammiri in lei.
    • Non devi essere troppo serio ed è preferibile che ti concentri su dettagli frivoli e allegri. Invece di raccontare come batteva forte il tuo cuore mentre la baciavi sulla panchina a mezzanotte, ricordale l'acquazzone che vi ha sorpreso all'uscita dal ristorante, oppure come la cena si è rivelata un disastro, oppure quanto fosse buffo il tassista.
  3. Fate dei progetti a breve termine. Sia che tu stia scrivendo a qualcuno con cui hai già una relazione o con cui speri di metterti insieme, il tuo scopo è quello di fare evolvere la situazione e dare l’impressione di essere una persona interessante e attraente con cui vale la pena trascorrere più tempo insieme. Come fare? Rendi la sua attesa più eccitante.
    • Inizia la lettera con argomenti generali, la descrizione della tua giornata, una storia divertente sul tuo cane, poi passa a qualcosa che potreste fare insieme in futuro. Inserisci un link a un'opera teatrale che vorresti andare a vedere, oppure alla pagina di un ristorante che ti sembra carino. Si tratta di un’e-mail, quindi sfrutta Internet a tuo vantaggio.
    • Le e-mail non sempre sono il sistema ideale per esprimere pensieri e sentimenti profondi. Questi vanno riservati alle conversazioni faccia a faccia, quindi rendi le tue e-mail più concrete, mettendoci il cuore.
  4. Rispondi alla mail precedente. Se la tua partner nella sua ultima e-mail ti ha rivolto una serie di domande, non ignorarle per lanciarti in un poema prolisso su quanto senti la sua mancanza. Rispondi alle sue domande per trarre lo spunto da cui iniziare.
  5. Falle dei complimenti. Nelle relazioni più lunghe o consolidate, le e-mail d’amore possono assumere anche un tono più serio, soprattutto se stai scrivendo per un’occasione speciale oppure vuoi esprimere qualcosa di più profondo. Scegli una caratteristica particolare della tua partner che vorresti elogiare. Considera le seguenti domande:
    • Qual è il punto di forza della tua partner?
    • Che cosa ci trovi in lei?
    • Qual è il vostro ricordo più bello?
    • In che modo la vostra relazione ti ha cambiato in meglio?
    • Che cosa vi ha fatto innamorare l'uno dell'altra?
  6. Non essere troppo serio. Non c’è niente di peggio di una lettera d’amore deprimente o disperata. Anche se sei lontano dalla tua partner e ti manca terribilmente, a nessuno interessa sapere che gironzoli per la casa o che non riesci a uscire e a mangiare a causa del tuo attaccamento morboso. Fai uno sforzo e dai alla tua partner delle ragioni valide per vederti, non per starti lontana.
    • La tua partner sarebbe contenta di sapere che la sua metà vive una vita intensa, realizza dei progetti ed è forte. Come potrebbe pensare che sei affidabile se sei sempre giù di morale quando non sei accanto a lei?
  7. Rivolgile alcune domande. Mostrare un interesse sincero per la sua vita e imparare a conoscerla meglio ti serve per elaborare il contenuto della tua e-mail. Dimostrale la tua curiosità. Fai vedere che sei ansioso di ricevere risposte. A patto che le tue domande siano sincere, semplici, prive di sospetti infondati e indagini imbarazzanti, sono un’ottima ragione per scrivere un’e-mail.
    • Domande valide: che cosa hai fatto di bello? Come è andato il weekend al lago? Ho pensato molto a te da quella sera al lago, anche tu mi hai pensato?
    • Domande inutili: dove sei stata ieri sera? Con chi sei uscita? Perché non mi hai chiamato? Mi chiamerai? Io ti amo, e tu?
  8. Scrivi anche se non hai niente di particolare da dire. Nelle relazioni a distanza, scoprirai che la corrispondenza via e-mail è uno dei sistemi più comodi e immediati per comunicare, specialmente se siete entrambi occupati e non avete né il tempo né la forza per parlare su Skype o al telefono per due ore la sera. Alla fine ti sentirai sfinito, ma riservati un po’ di tempo per scrivere, anche se ti sembra banale, per fare capire alla tua partner che ci tieni a lei.
    • Raccontale una storia buffa sul tuo gatto oppure un episodio che si è verificato al lavoro. Parlale di te e rivolgile alcune domande. Le storie banali possono diventare romantiche, se espresse con sincerità. Condividi la tua vita con qualcuno.
    • La frase più semplice ed efficace da scrivere in un’e-mail d’amore: “Non riesco a smettere di pensarti”.

Rendere Eleganti le E-mail d’Amore

  1. Fai in modo che sia difficile dimenticarti. Lo scopo di una lettera è quello di suscitare sentimenti d’amore nella persona che la legge. Ripeterle all’infinito che la ami non sortirà questo effetto. Attirare la sua attenzione facendo apparire la tua vita interessante e indimenticabile? È molto meglio.
  2. Usa dei dettagli interessanti per suscitare il suo interesse. Supponiamo che tu voglia scrivere un’e-mail alla tua partner, ma non hai fatto altro che guardare la televisione e mangiare pizza. Ne verrebbe fuori un’e-mail alquanto noiosa, ma i buoni scrittori riescono ad arricchire qualsiasi storia con dettagli interessanti, rendendola molto più piacevole.
    • “Oggi il mio compagno di stanza ha svolto degli esperimenti in cucina, prendendo la pizza surgelata e aggiungendoci sopra tutti gli avanzi che ha trovato in frigo. I risultati sono stati sbalorditivi, forse bioterroristici, secondo lui deliziosi. L’istinto mi dice che tu hai troppa classe per venire a casa mia e fare esperimenti con la pizza surgelata, quindi propongo un appuntamento al cinema, per risolvere ogni problema”.
  3. Non essere sdolcinato. Prima di cliccare su “Invia”, conta il numero delle volte in cui hai scritto la frase “Ti amo”. Se l’hai scritta più di dieci volte, cancella la maggior parte di esse, per evitare che diventi una frase insensata. Sfortunatamente, nelle e-mail è facile cadere in questo errore.
    • Regola pratica: se accidentalmente inviassi la tua e-mail al tuo migliore amico, anziché alla tua partner, sarebbe alquanto imbarazzante? Se la risposta è affermativa, evita le ridicole smancerie.
  4. Evita le frasi vietate ai minori. Le parole possono essere sexy, ma di solito è meglio corteggiare con delicatezza e discrezione, anziché con descrizioni anatomiche. In generale non trasformare le lettere o le e-mail d’amore in materiale pornografico. Risparmiatelo per quando vi vedrete.
    • L’e-mail può assumere un tono più audace, ma non in maniera diretta o unilaterale. Lascia che l’atmosfera si scaldi poco a poco, aspetta che la tua partner faccia la prima mossa, e dopo fai altrettanto.
    • Se vuoi scambiarti e-mail più audaci, inizia con cautela, facendo alcune allusioni per capire se la tua partner coglie il tuo intento. Se ciò non accade, lascia perdere. Non iniziare a scrivere che non riesci a toglierti di mente i meloni sodi del negozio sotto casa tua, altrimenti sembrerebbe che sei matto.
  5. Rivedi la tua e-mail, come faresti con un compito di scuola. Se vuoi corteggiarla con le parole, assicurati di non commettere errori grammaticali. Metti da parte la mail per un po’ e dopo rivedila a mente fresca. Apporta dei cambiamenti per migliorarla.

Le Basi delle E-mail

  1. Inserisci l’introduzione e la chiusura. Soltanto perché stai scrivendo un’e-mail, non significa che questa dovrebbe essere diversa da una normale lettera d’amore. Inserisci l’introduzione, rivolgendoti alla persona amata con “Cara” e chiudi la lettera con “Tuo” oppure “Con affetto” e il tuo nome.
    • Altre formule di chiusura potrebbero essere “Affettuosamente” oppure “Per sempre tuo,” ma di solito le frasi semplici sono le migliori.
    • Le chiusure poco naturali come “Sinceramente” o “Saluti” dovrebbero essere evitate, in quanto non stai scrivendo al tuo capo.
    • Se usi il nomignolo di un animale va benissimo. Puoi e dovresti usarlo. Se abitualmente non lo usi, non lo fare nelle e-mail perché sembrerebbe imbarazzante.
  2. Usa la punteggiatura giusta e applica le regole grammaticali. Un messaggio d’amore che ha l'aspetto di un messaggio detto di persona è difficile da prendere in considerazione. Non tutti i rapporti sono uguali, ma se per te è importante esprimere i tuoi sentimenti, è meglio farlo usando un linguaggio semi-formale, non dimenticando le lettere maiuscole, non commettendo errori di ortografia e applicando le regole grammaticali di base.
    • Naturalmente non c'è un sistema unico per scrivere alla persona amata. Se entrambi preferite le faccine alle metafore, fate pure. Scrivi pure TVB, ma rendi le e-mail leggibili, scrivendo le parole per intero, per quanto possibile.
    • Presta attenzione a non confondere l’ortografia di parole simili.
  3. Usa un titolo creativo. Ricevere un’e-mail con il titolo “Ti amo” è come ricevere un regalo senza confezione. Potrebbe sembrare superfluo, perché ciò che conta maggiormente è il contenuto, ma imparare a dare un titolo appropriato alle e-mail, specialmente a quelle argute e tenere, le renderà molto migliori.
    • Tattica valida: se non riesci a pensare a niente di creativo, scorri l’e-mail e cerca una frase divertente da usare come titolo. Sarà intrigante e strapperai un sorriso alla tua amata quando arriverà a leggere la parte di testo a cui si riferisce il titolo.
  4. Non inviare più di un’e-mail abbastanza lunga al giorno. È meraviglioso ricevere un’e-mail ben scritta, profonda, spiritosa, affascinante e intrigante, ma non lo è leggere quindici e-mail disperate, contenenti un paio di frasi con nient’altro che faccine e alla fine la domanda “Dove sei??!”. Cerca di mettere un freno alle tue emozioni. È sempre meglio comporre una buona e-mail e passare la palla all’altra persona, facendo in modo che desideri riceverne altre.
    • Che cosa significa “piuttosto lunga”? Dipende, ma una buona regola generale è copiare e incollare il testo in un documento di word e fare il conteggio delle parole. Se è più lungo dell’ultimo saggio di storia che hai scritto e in passato hai ricevuto un solo paragrafo in risposta, forse dovresti ridurlo un po’.
  5. Non rispondere immediatamente. Non vorrai dare l’impressione che te ne stai seduto a fissare il programma di posta elettronica in attesa di una risposta. Anche se noti un nuovo elemento nella posta in arrivo, mantieni la calma. Aspetta almeno un paio di ore, cercando nel frattempo di pensare al contenuto della tua risposta. È meglio che sia un'e-mail interessante e curata anziché un testo inviato di fretta.
    • Dopo avere scritto una bozza, è una buona idea sederti per un po’, dedicarti a qualcos’altro e rileggerla a mente fresca. Provi ancora le stesse emozioni profonde che hai descritto? Noti degli errori? È sempre meglio valutare bene prima di inviare la mail.

Consigli

  • Dimostrale che vivi una vita vera e che sei una persona forte su cui poter contare.
  • Amala.
  • Ricordati di essere ottimista e di pensare positivo. Gioverà alla vostra relazione.

Avvertenze

  • Le affermazioni deprimenti o negative potrebbero rendere la sua attesa più lunga. Non vorrai che soffra durante la tua assenza!
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.