Come Conservare una Pelliccia

I cappotti, le stole e gli accessori di pelliccia sono articoli troppo costosi per poter essere cambiati come i normali vestiti. Dal momento che erano parti organiche di animali viventi, possono facilmente deteriorarsi nel corso del tempo. Le pellicce sono soggette all'azione di decomposizione e logoramento causata da muffe, insetti e roditori, pertanto segui i metodi migliori per conservarle in un ambiente sano. Sfruttando i suggerimenti di questo articolo, potrai proteggere e prolungare la vita delle tue pregiate pellicce.

Passaggi

  1. Conserva la pelliccia in un posto asciutto, fresco e buio. Quando non la indossi, mettila in un armadio da cui possa ricevere il calore in modo indiretto. Se il luogo in cui preferisci conservarla ha una bocchetta da cui esce aria calda, chiudila in modo che il calore diretto non la secchi e non la danneggi. Anche le temperature che continuamente scendono sotto lo zero e risalgono deteriorano le pellicce e possono causare danni considerevoli, perciò neanche un ambiente privo di riscaldamento è adatto.
  2. Fai "respirare" la pelliccia. Lascia un po' di spazio intorno affinché l'aria possa circolare adeguatamente. In questo modo consentirai all'umidità trasmessa dal tuo corpo di dissolversi, evitando che si formi la muffa.
  3. Mantieni asciutta la pelliccia. Se si inumidisce, scuotila e appendila ad asciugare. Se si bagna, portala da un pellicciaio affinché venga sottoposta ai trattamenti appropriati.
  4. Previeni o elimina insetti e roditori. Mantieni questi parassiti lontani dalla pelliccia, perché immancabilmente arriveranno per logorarla. Utilizza qualche deterrente e, se necessario, prodotti chimici e trappole per mantenere la zona in cui la conservi priva di parassiti.
  5. Controlla l'ambiente in cui la conservi. Le pellicce durano più a lungo se conservate a temperatura e umidità favorevoli. Se sono estremamente costose, prendi in considerazione di portarle presso un centro che offre servizi di conservazione di pellicce in celle frigorifere blindate durante i mesi più caldi. Queste strutture raffreddano il capo per rallentare l'inevitabile deterioramento e controllano anche l'umidità per evitare la formazione della muffa. Tieni conto che gli ambienti domestici raffreddati con l'aria condizionata e i normali frigoriferi hanno un alto tasso di umidità. Fai in modo che il posto in cui conservi la tua pelliccia abbia circa il 50% di umidità relativa e una temperatura di 10 °C.
  6. Evita perdite catastrofiche. Potrebbe essere molto costoso conservare cappotti, giacche e accessori di pelliccia in casa durante i mesi estivi. Per proteggere questi capi in condizioni ottimali è necessario metterli in un luogo fresco, come il seminterrato, e controllare la temperatura, evitando assolutamente gli armadi caldi e secchi in cui è presente la naftalina. Spesso l'aria condizionata di casa è troppo umida. Avrai bisogno che la temperatura sia costantemente a 10 °C e l'umidità al 50% per mantenere il tasso di umidità corretto della pelliccia. Inoltre, sappi che l'odore del cedro e della naftalina penetra nelle pellicce, nella pelle e nella lana, diventando sgradevole e persistente.

Consigli

  • Se hai una pelliccia pregiata, assicurati che sia coperta da assicurazione, soprattutto quando la spedisci per conservarla presso qualche centro specializzato.
  • Le pellicce ecologiche durano molto di più di quelle autentiche. Essendo prodotte essenzialmente con fibre artificiali (spesso molto morbide e piacevoli al tatto), in genere non richiedono cure particolari, e sono anche più economiche. Perciò, considera di aggiungere al tuo guardaroba una pelliccia sintetica, in modo che quella vera duri più a lungo. Indossa quest'ultima solo per le occasioni speciali.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.