Come Costruire un Bastone da Passeggio

Se ti piace fare escursionismo, o semplicemente camminare su terreni accidentati, un bastone da passeggio può essere un accessorio molto utile. Un buon bastone migliora il tuo equilibrio, ti permette di allenare le braccia e può essere usato per spostare cespugli o altri ostacoli, oltre a fornirti altri benefici. Se ne costruirai uno da solo, questo pratico strumento può diventare un oggetto da mostrare con orgoglio. Se ci riescono i boy-scout, puoi farcela anche tu!

Scegliere e Tagliare il Legno

  1. Trova un buon bastone. Naturalmente, un buon bastone da passeggio parte da un buon pezzo di legno. La dimensione, la forma, la resistenza e l'età del legno sono tutti fattori che contribuiscono alla qualità del bastone da passeggio.
    • Un buon bastone da passeggio è composto da un pezzo di legno piuttosto dritto, di 2,5-5 cm di diametro. Cerca un pezzo di legno alto fino alla tua ascella (di solito tra i 140 e i 165 cm); potrai regolarne l'altezza in seguito.
    • I legni duri sono i più resistenti e i più adatti a diventare bastoni da passeggio. Tra i vari tipi di legno, le opzioni migliori sono acero, ciliegio, pioppo e sassafrasso.
    • Cerca legni duri freschi, ma non tagliare mai una parte di un albero vivo per realizzare un bastone. Goditi la natura senza danneggiarla. Se cercherai un po', troverai un bastone adatto, ancora fresco ma non più in vita.
    • Evita i bastoni con fori o altri segnali di attività di insetti. Il legno potrebbe essere indebolito dalle gallerie scavate da questi ultimi e inoltre potresti trasportare degli animaletti in casa senza rendertene conto.
  2. Taglia il legno secondo la tua altezza. Se stai realizzando un bastone da passeggio per uso personale, metti il pezzo di legno a terra in verticale e tienilo davanti a te come faresti per camminare, con il braccio piegato comodamente all'altezza del gomito (a circa 90°). Segna il bastone circa 5 cm sopra la tua mano (o ancora più in alto, se hai intenzione di aggiungere un intaglio decorativo) e taglialo in quel punto con una sega (nota: i bambini o gli adulti che non hanno esperienza nell'uso di una sega dovrebbero chiedere aiuto a un esperto; le motoseghe possono tagliare un dito in un istante e anche le seghe a mano possono provocare ferite gravi).
    • Se vuoi realizzare un bastone per un'altra persona, chiedile di tenere una scopa davanti a sé, come descritto in precedenza. Misura l'altezza da terra fino a circa 5 cm sopra la sua mano. Quando vai alla ricerca del pezzo di legno più adatto, porta con te un metro a nastro o una cordicella tagliata secondo la misura ideale del bastone che vuoi fabbricare.
    • Se produci bastoni da passeggio da vendere o vuoi regalarne uno a un destinatario ignoto, ricorda che i 140-165 cm sono un'altezza ragionevole per un bastone.
  3. Rimuovi la corteccia. Se desideri, puoi lasciare la corteccia sul legno, ma quasi tutte le persone preferiscono l'aspetto e la morbidezza del legno liscio che si trova sotto di essa. A prescindere dalle tue preferenze, probabilmente dovresti comunque rimuovere nodi e protuberanze.
    • Puoi usare un coltellino svizzero, un coltello più grande o persino una pialla per limare la corteccia. Usa lo strumento che sai utilizzare meglio.
    • Inizia tagliando i rametti e le protuberanze, poi lima la corteccia. Fai movimenti brevi, rapidi e superficiali. Non scavare nel legno. Serve tempo per scortecciare un ramo.
    • Muovi sempre il coltello lontano dal corpo, con le gambe distanti dalla zona attraversata dalla lama. Un nodo nel legno potrebbe far saltare il coltello e provocarti una ferita. Se non sai come intagliare il legno, chiedi aiuto a un esperto.
    • Continua a intagliare il legno finché non diventa visibile il legno chiaro sotto la corteccia. Alcuni alberi hanno più strati di corteccia, perciò continua a intagliare fino a vedere il legno più chiaro.
  4. Lascia seccare il bastone. È più facile intagliare e segare il legno fresco, ma quello secco è più rigido e resistente. Servono tempo e pazienza per questo progetto.
    • Il tempo di essiccazione dipende da molti fattori, come tipo di legno, condizioni ambientali e preferenze personali. Alcune persone consigliano di attendere due settimane, altre un mese.
    • Lascia seccare il bastone finché non sarà rigido, ma non fragile. Potresti doverlo ruotare o persino fissarlo al suo posto (ad esempio, tenendolo contro un pezzo di legno piatto con dei morsetti di metallo), perché non si deformi.
    • Seccandosi troppo rapidamente il legno può diventare fragile, perciò se in casa tua l'ambiente è estremamente secco, lascia il bastone all'aperto, ma sotto una copertura, ad esempio in un garage o in un capanno degli attrezzi.

Personalizzare il Tuo Bastone

  1. Aggiungi dei tocchi di creatività. Potresti aver visto dei bastoni da passeggio con sofisticati pomelli intarsiati; il volto di un uomo barbuto e dai capelli lunghi sembra essere una delle scelte più popolari. Se sei abile col coltello e con altri strumenti per la lavorazione del legno, puoi provare a decorare tu stesso il pomello del bastone. Ricorda, se commetterai un errore, ti basterà tagliare la parte più alta del legno!
    • Se preferisci una decorazione più semplice, puoi intagliare il tuo nome o le tue iniziali sul bastone. Puoi usare uno strumento per marchiare a fuoco il legno per ottenere quegli effetti. Fai comunque attenzione, qualunque metodo tu scelga di utilizzare.
    • Potrebbe esserti utile praticare degli intagli nella zona in cui terrai il bastone con la mano. Gli incavi ondulati che puoi trovare sugli sterzi di molte automobili possono servirti da ispirazione, ma anche un intaglio a spirale che avvolge il bastone può diventare un'impugnatura comoda.
  2. Tratta il legno. Quando hai finito di tagliare, scortecciare, seccare e decorare il legno, è il momento di proteggere la tua creazione, perché possa durare per anni. Applicare un sigillante sul legno e, in particolare, verniciarlo sono azioni facoltative, ma consigliate per rendere il tuo bastone più resistente e bello.
    • Anche se decidi di non applicare un sigillante sul legno, smeriglialo usando carta vetrata a grana grossa e poi a grana fine, per renderlo più confortevole. Rimuovi tutta la segatura con un panno adesivo o con uno straccio imbevuto di solvente.
    • Applica il mordente secondo le istruzioni sulla confezione. Dovrai far asciugare ogni mano per un giorno intero, prima di smerigliare e pulire il bastone tra un'applicazione e quella seguente. Più mani di mordente applicherai, più il legno diventerà scuro.
    • Applica tre mani (o il numero consigliato sulla confezione) di lacca trasparente a base di uretano. Smeriglia delicatamente il legno con della carta vetrata a grana ultra-fine e puliscilo bene tra una mano e quella seguente.
    • Tratta il legno in una zona ben ventilata. Indossa sempre dei guanti, oltre a degli occhiali protettivi e a una mascherina.
  3. Procurati un'impugnatura. Se non hai intagliato un'impugnatura nel tuo bastone da passeggio (leggi il passaggio precedente sull'intaglio decorativo), puoi applicarne una dopo il trattamento del legno. Anche in questo caso, si tratta di un passaggio facoltativo.
    • Esistono impugnature comode e belle di cuoio, vimini, nylon o di corda intrecciata, che vanno avvolte nella zona dove terrai il bastone con la mano e fissate con piccoli chiodi. Se preferisci, puoi utilizzare anche il nastro adesivo usato per le impugnature di racchette e bastoni da golf, o persino quello che si trova sui bastoni da hockey.
    • Per tenere meglio il tuo bastone da passeggio, puoi aggiungere anche un laccio da polso. Fora il bastone (meglio farlo prima di trattare il legno), subito sopra la zona dell'impugnatura. Fai passare nel buco una striscia di cuoio o del materiale che preferisci e legala, formando un laccio che tu possa stringere comodamente intorno al polso.
  4. Proteggi la base del bastone. La parte inferiore di un bastone da passeggio è il punto che subisce maggiormente l'usura e può rompersi, scheggiarsi, creparsi e marcire. Puoi lasciare la punta al suo stato naturale e pulirla, smerigliarla o tagliarla, se necessario, oppure aggiungere una protezione aggiuntiva.
    • I tappi di gomma usati per stampelle e camminatori sono soluzioni semplici e poco costose, che puoi trovare in farmacia. Puoi anche usare dei grandi fermaporta di gomma. Fora il fermaporta e il fondo del bastone, fai passare un perno di legno nei buchi e incolla il tutto al suo posto.
    • Anche un breve tubo di rame può diventare una protezione elegante per la base del tuo bastone da passeggio. Prendi 2,5 cm di tubo di rame di 2,5 cm di diametro e intaglia la base del bastone finché la punta non entra alla perfezione nel tubo. Fissa il tubo al suo posto con una colla epossidica ad asciugatura rapida.

Consigli

  • Puoi usare uno strumento per marchiare il legno per decorare il tuo bastone da passeggio con disegni personalizzati.

Avvertenze

  • Quando intagli il bastone con un coltello affilato, taglia sempre lontano dal corpo. In caso contrario, la lama potrebbe scivolare e ferirti gravemente. Quando ti trovi in una foresta, il pronto soccorso non è mai molto vicino.
  • Non uccidere un albero solo per realizzare un bastone da passeggio con uno dei suoi rami. Usa sempre pezzi di legno trovati a terra.
  • Se sei un bambino, lavora sul tuo bastone solo sotto la supervisione di un adulto.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.