Come Tenere i Ragni Come Animali da Compagnia

Molte persone considerano i ragni come se fossero degli animali nocivi o degli insetti infestanti. Anche se alcune specie sono pericolose, ce ne sono tante altre innocue, e i ragni che appartengono a questa categoria possono diventare degli ottimi animali da compagnia.

Passaggi

  1. Trova un ragno. Puoi scegliere tra tantissime specie e caratteristiche diverse. Delle scelte comuni sono: ragni saltatori, ragni tessitori e ragni-lupo. Quelli più adatti da tenere in cattività sono comunque quelli saltatori e quelli lupo.
  2. Dopo che hai scelto il tuo nuovo amico, cerca un contenitore trasparente con dei buchi che consentiranno al ragno di respirare. Si consigliano dei contenitori con pochi buchi o con uno solo. Assicurati di offrire al ragno uno spazio adeguato per muoversi e saltare comodamente. Un piccolo tappo o una tazzina con all'interno dei fazzoletti di carta bagnati, aiuteranno a mantenere un livello di umidità ottimale.
  3. Assicurati di avere lo spazio necessario per poter rimuovere il coperchio del barattolo e per mettere degli insetti all'interno del contenitore senza doverlo smontare completamente. Si consiglia di creare una comoda porticina da poter aprire e chiudere facilmente.
  4. Metti uno strato di sabbia o di terreno nel fondo della "casa" del ragno. Aggiungi una foglia, delle pietre e altri oggetti che possano consentire al ragno di nascondersi e creare i propri spazi.
  5. Metti il ragno nella sua nuova abitazione.
  6. Dagli da mangiare. In media un ragno per essere felice e sazio ha bisogno di uno o due insetti al giorno (se l'insetto è grande, solo uno). Assicurati che l'insetto sia più piccolo di lui o delle stesse dimensioni! Alcuni tipici esempi di "pasto" sono mosche, piccoli bruchi o anche larve. Se usi mosche della frutta, dagli anche degli altri insetti per integrare. Se i ragni hanno abbastanza acqua, possono sopravvivere senza mangiare anche per un mese intero.
  7. I ragni prendono tutti i fluidi di cui hanno bisogno dalle loro prede, di conseguenza non avrai bisogno di mettere dell'acqua nel contenitore. Ricordati comunque di mantenere il livello di umidità sempre sotto controllo.
  8. Divertiti. Se ti prendi cura del ragno, resterà in vita anche per un anno. Alcune tarantole vivono fino a 25 anni.

Consigli

  • Si consiglia di non prendere il ragno in mano in quanto potresti fargli del male.
  • Ricordati di pulire la gabbia almeno una volta alla settimana o verrà invasa dalle formiche.
  • I ragni saltatori sono degli ottimi animali domestici che ti faranno divertire con i loro colori e le loro acrobazie.
  • Fai delle ricerche in merito alla razza del ragno. Se leggi che ama stare all'aria aperta, fallo uscire ogni tanto, ma tienilo sotto controllo.
  • Se preferisci e se non ti dà fastidio, puoi anche lasciarlo libero in casa.

Avvertenze

  • Se non sei completamente sicuro che il ragno non è velenoso, non avvicinarti troppo. Fai delle ricerche accurate su internet. Se ti capita di avere a che fare con un ragno velenoso, fai molta attenzione, potrebbe farti molto male o essere addirittura mortale.

Cose che ti Serviranno

  • Un contenitore
  • Un ragno
  • Molti insetti da usare come prede
  • Un po' di tempo per prenderti cura del tuo nuovo amico
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.