Come Flirtare

Il principio fondamentale del flirt è quello di riuscire a conoscere persone che potresti essere interessato a frequentare. L'idea di rimetterti in gioco può sembrare molto stressante, ma non ne avere timore - è normale essere nervosi con qualcuno che ci piace "veramente" ed esiste comunque la maniera di sembrare sicuro di te e portare a termine un "flirt di successo". Ecco alcuni spunti per flirtare con qualcuno, che sia con dei messaggi oppure di persona.

Flirtare - SMS o Chat

  1. Mantieni l'approccio casual. Non ti fare prendere dal nervosismo dimenticando le basi della conversazione. Cerca invece di stare calmo, tentando di esordire con una semplice chiacchierata. Se non hai mai chattato prima con qualcuno, puoi trovare una scusa: chiedergli i compiti o discuti dei vostri sport preferiti, sempre evitando di terrorizzarlo. Ecco alcuni possibili approcci:
    • "Ciao, come va?"
    • "Hai visto/sentito [Aggiungi un evento di cui entrambi siate a conoscenza] "
    • "Come procede la tua settimana?"
  2. Non parlare troppo di te. Ecco un principio fondamentale, alla base di qualsiasi conversazione, che dovresti tenere a mente: molte persone si sentono a proprio agio parlando di sé perché è un argomento che conoscono bene. Invece di prendere la strada più facile discutendo di te all'infinito, incoraggia piuttosto l'altra persona ad aprirsi. In ogni caso, puoi, anzi dovresti, occasionalmente buttare lì qualche fatto personale, in modo che l'altra persona sia in qualche modo "aiutata" a porre qualche domanda su di te. La chiave è lasciare che siano loro a interessarsi a ciò che riguarda te e la tua persona.
    • Questa strategia, in effetti, serve a due cose: non solo fa in modo che la conversazione prosegua, ma ti permette anche di scoprire più elementi sulla persona che ti piace.
    • Non è necessario che tu abbia già qualche informazione sull'altra persona per seguire questo passaggio. Se non la conosci ancora molto bene, puoi chiederle:
      • "È stata una buona giornata?"
      • "Allora che cosa fai nel tempo libero?"
    • Se invece la conosci un po', focalizza la conversazione su un hobby o un interesse di cui sei già a conoscenza. Per esempio, se l'altra persona fosse interessata al basket o alla lettura, potresti chiederle: "Hai visto la partita ieri sera?" oppure "Hai letto qualche buon libro ultimamente?". Potrebbe essere un ottimo approccio.
  3. Cerca di sapere quando insistere per ottenere altre informazioni. Puoi mantenere la conversazione viva e interessante senza necessariamente andare su argomenti troppo personali. Per esempio, chiedere al tuo interlocutore che cosa gli piaccia della corsa all'aria aperta potrebbe essere una grade idea; potrebbe essere troppo presto, invece, per chiedergli dettagli sulla sua famiglia o sulle sue amicizie. Ecco alcuni modi per fare domande flirtando:
    • "E così hai intenzione di passare tutta la notte online oppure hai piani più eccitanti per questa sera?"
    • "Giocherai stasera?"
    • "Ho notato quel bel gattino nella foto del tuo profilo. È con lui che trascorri la maggior parte del tuo tempo?"
  4. Fai dei complimenti nella fase iniziale della conversazione. Non fare il fifone saltando questo passaggio - potrebbe sembrare difficile, ma è fondamentale. Un complimento comunica all'altra persona che sei potenzialmente interessato ad uscire con lei, allontanandoti dalla tanto temuta "friend-zone", nel senso che non ti presenti da semplice amico. Evitando di fare un complimento alla persona che ti piace - e quindi mantenendo semplicemente la conversazione su un tono amichevole - potresti pregiudicare l'esito dell'approccio e la prossima volta potrebbe essere già troppo tardi per "correggere il tiro". Ecco alcuni complimenti di base che potresti usare:
    • Se ancora non hai molta confidenza con la persona in questione, ma ci stai lavorando, rivolgi un complimento in questa direzione. Prova a dire qualcosa del tipo "È così naturale parlare con te" oppure "Non credevo avrei mai conosciuto una persona interessante come te".
    • Prova a integrare il complimento nella conversazione. Per esempio, se la ragazza che ti piace sta raccontando della terribile giornata appena trascorsa, potresti dire qualcosa come: "Non sopporto di vedere una persona bella come te che si sente così triste. Che cosa posso fare per tirarti su?"
  5. Osa. Se nessuno dei suggerimenti visti finora ti ispira particolarmente, rischia tutto e azzarda un complimento sfacciato. Prova queste soluzioni, usando l'aggettivo che ritieni più adatto a descrivere la persona interessata o sostituendolo con degli altri:
    • "Spero tu sappia che sei graziosa/bella/fantastica/la mia persona favorita con cui parlare/ecc."
    • "Perdonami se posso sembrarti troppo sfrontato, ma devo dire che sei incredibile/una persona fantastica/così bella/ecc."
  6. Non eccedere. Evita di fare complimenti nell'area dei sentimenti in maniera troppo prematura. In questo modo riuscirai di incrementare la fascino, rendendoti più misterioso. Il punto non è evitare che questa persona capisca che ti piace, ma fare in modo che si chieda "quanto".
    • Puoi invece mandarle un SMS del tipo: "Eri molto bella del tuo nuovo vestito oggi" o comunque un altro commento carino e intrigante.
  7. Convinci il tuo interlocutore a interessarsi a te, invece di dover fare tu tutto il lavoro. Dovresti lusingarlo quel tanto che basta perché sappia che sei interessato, senza specificare quanto. Per raggiungere questo obiettivo, dedicati a complimenti più oggettivi piuttosto che soggettivi. Ecco alcuni esempi che illustrano questa differenza:
    • "Mi piacciono molto i tuoi gli occhi … sono così belli!". Superficialmente questo complimento sembra ben fatto e probabilmente verrebbe anche apprezzato, ma bisogna evitare di inserire affermazioni quali "Amo" o "Mi piaci/mi piacciono". Tradiscono il fatto che la persona ha vinto il tuo cuore. Vanno benissimo se avete già costruito una solida relazione, ma non sono adatte quando sono utilizzate troppo prematuramente, perché ti fanno sembrare "troppo facile".
    • "Hai occhi magnifici, molto belli!". Anche se tecnicamente entrambe le frasi veicolano lo stesso concetto, quest'ultima è un'osservazione piuttosto che un'opinione personale. Implica che trovi attraente l'altra persona senza darne una conferma definitiva. Inoltre la incuriosirai a volerne sapere di più.
  8. Prendi in giro scherzosamente. Dal momento che via sms o chat non puoi usare il linguaggio corporeo per comunicare, dovrai contare sulle tue parole per mantenere l'atmosfera leggera e divertente. All'inizio affidati a battute divertenti (su cose o eventi di cui siate entrambi a conoscenza), sarcasmo - "Sì, certamente, sono SICURO che sembri un mostro la mattina appena sveglia :)" - ed esagerazioni - "Probabilmente sei un milione di volte meglio di me in questo."
    • Fai in modo che sia chiaro che stai scherzando. L'aspetto negativo dell'uso dei messaggi per comunicare è che non sempre si riesce a leggere un'emozione dietro le parole. Se ti capita di flirtare con qualcuno usando questo tipo di approccio, assicurati che sia assolutamente chiaro che non stai parlando sul serio. Puoi usare delle faccine sorridenti (emoticon), scrivere tutto in maiuscolo o inserire dei punti esclamativi per comunicare implicitamente una battuta di scherzo.
      • Se hai già mandato un messaggio che potrebbe essere frainteso, accertati che il significato sia cristallino. Devi dire qualcosa come "(scherzo)" o similare per salvarti “in corner”.
  9. Fai in modo che sia l'altro a volere sempre di più. Nonostante tu possa voler continuare a parlare con una persona all'infinito, è meglio terminare la conversazione prima che arrivi a un punto di stallo (come capita sempre e inevitabilmente). La maniera migliore per evitare una pausa imbarazzante è smettere di parlare prima che si verifichi l'evento increscioso.
    • Organizza la tua prossima volta prima di andartene. Butta lì una battuta come "Hey, allora ci vediamo domani?" oppure "Ci sentiamo presto".
    • Se state chattando online, sottolinea quanto hai gradito la chiacchierata proprio mentre stai per chiudere. Non deve essere una cosa complicata - un semplice "Wow, mi sono proprio divertito" o "Mi è piaciuto moltissimo parlare con te" è sufficiente. Se si tratta di un messaggio, puoi anche essere più informale.
    • Fai attenzione a non esagerare con i complimenti. Avranno molto meno valore se non farai altro che complimentarti per qualsiasi cosa. Limitati piuttosto agli elementi significativi, soprattutto a quelli che sono importanti per chi li riceve e che lo rendono orgoglioso.
  10. Non prenderla troppo sul serio. Tieni a mente che flirtare dovrebbe essere una cosa divertente: cerca di non prendertela se i tuoi sforzi non hanno successo - non tutte le interazioni saranno perfette. Resta positivo e prova di nuovo con qualcun altro. Come ogni cosa, flirtare migliora con la pratica. Non è detto che debba per forza finire con un appuntamento. Talvolta è solo per puro divertimento.
    • Flirtare può aiutarti a incontrare gente nuova, a sentirti più a tuo agio e a imparare ad adattarti. Non devi fare pressione su te stesso per renderlo significativo o per essere perfetto.

Flirtare di Persona

  1. Guarda negli occhi. Il contatto visivo è la migliore cosa, e anche la più facile, che puoi fare quando cominci a flirtare. Puoi guardare profondamente negli occhi dell'altra persona inserendo qualche pausa per evitare che il contatto diventi troppo intenso. Prendi in considerazione di agire come segue:
    • Fatti beccare mentre guardi. Non fissare, ma lancia delle occhiatine alla persona che ti interessa. Continua a farlo finché non vieni scoperto. Mantieni lo sguardo per qualche secondo, sorridi e poi guarda altrove.
    • Guarda nei suoi occhi quando parla, specialmente in momenti più rilevanti della conversazione (per esempio, mentre fai un complimento).
    • Ammicca. Non è una cosa originalissima, ma funziona se usato con moderazione. Fallo quando guardi qualcuno da una certa distanza, oppure mentre parli con un gruppo di persone e racconti qualcosa di particolarmente significativo per chi ti interessa.
    • Le ragazze possono provare a guardare un ragazzo abbassando lo sguardo e rialzandolo con un movimento di ciglia.
  2. Sorridi. Probabilmente sorriderai automaticamente parlando con qualcuno che ti piace, ma puoi usare il tuo sorriso smagliante a tuo favore prima ancora che la conversazione inizi. Puoi anche sorridere alla persona quando le passi vicino in una sala o attraversi la stanza. Non dovrà essere un sorriso da orecchio a orecchio, ma neppure banale. Dovrà essere sottile e intrigante. Prova queste varianti:
    • Accenna un sorriso. Se guardi qualcuno senza ancora parlarci, prova a diffondere il sorriso nella tua faccia in maniera graduale invece di un istantaneo sorriso a 32 denti. Lenti, languidi sorrisi sono generalmente considerati sexy.
    • Sorridi durante il contatto visivo. Se improvvisamente stai guardando negli occhi di qualcuno, aggiungici un sorriso per creare un'atmosfera più coinvolgente. (Se il sorriso è genuino, l'altra persona nemmeno noterà la tua bocca - incresperà i tuoi occhi, fenomeno conosciuto come Sorriso di Duchenne).
    • Prova a sorridere con gli occhi, non solo con la bocca. Fai in modo che tutto il tuo viso risplenda quando sorridi.
  3. Comincia a parlare. Presentati - o mantieniti "misterioso" (facoltativo). Se ancora non conosci la persona con cui stai flirtando, una presentazione (o anche la mancanza) può essere una cosa importante per rendere il contesto del flirt ancora più interessante. Un semplice "Ciao!" seguito da un'introduzione o da una semplice domanda sarà più efficace e meno forzato.
    • Se la persona cui sei interessato non conosce il tuo nome e tu sei socievole di natura, prova a presentarti ad un certo punto. Può essere semplicemente un "Ciao, mi chiamo [nome]. E tu sei …?". Assicurati di venire a conoscenza del nome del tuo interlocutore. Per aiutarti a ricordarlo, prova a ripeterlo non appena ti viene detto ("Viviana, adoro quel nome.").
    • Se, invece, ne vuoi fare una sorta di sfida, prova a tenere la tua identità misteriosa per un po'. Se l'altra persona vuole sapere il tuo nome, prima o poi te lo chiederà.
  4. Inizia la conversazione. Che tu conosca già la persona o meno, una conversazione è la maniera migliore per dare una spinta ulteriore al flirt. Ecco qualche linea guida:
    • Parlare a qualcuno che non conosci ancora. Forse il modo migliore per fare partire una chiacchierata è iniziare con una osservazione che finisce con una domanda: "Bella giornata, non è vero?" oppure "Questo posto è davvero affollato eh?". Quello che dici non è proprio importante - stai semplicemente invitando la persona a parlare con te.
    • Trova delle cose in comune con qualcuno che conosci. Se hai già incontrato l'altra persona, attacca bottone sulla base di esperienze o interessi comuni. Per esempio, potresti parlare di una lezione che state frequentando, o il treno su cui entrambi viaggiate per andare al lavoro. Di nuovo, l'argomento non è realmente importante - ciò che conta è l'invito a interagire con te.
    • Valuta la risposta. Se la persona risponde in maniera gradevole, continua la conversazione. Se invece non ti risponde, o sembra preoccupata o disinteressata, probabilmente non è interessata a flirtare con te.
  5. Mantienila leggera. Non andare sul personale mentre fai conversazione. Parla dell'ambiente che ti circonda, di qualcosa che hai visto in TV, ecc. Mantieni le informazioni personali (religione, soldi, relazioni, istruzione ecc.) fuori dalla chiacchierata, a meno che l'altra persona gradisca dibattere di argomenti più profondi senza farsi prendere dall'eccessiva emozione. Generalmente, è meglio evitare di discutere di cose che siano personalmente rilevanti sia per te sia per l'altra persona (come la tua o la loro religione) e parlare piuttosto di argomenti di cui entrambi non abbiate una forte opinione personale.
    • È più semplice flirtare se parli di argomenti divertenti e leggeri, come ad esempio i tuoi animali domestici, un reality o un tuo sport preferito. Devi rilassarti ed evitare per un po' una conversazione troppo impegnativa.
    • Cerca di avere un atteggiamento giocoso. Significa che non devi prenderti troppo seriamente, né devi metterti sotto pressione durante il corso della conversazione.
  6. Usa il linguaggio del corpo per comunicare le tue intenzioni. I segnali non verbali possono dire molto di più dei tuoi sentimenti rispetto alle parole che vengono fuori dalla tua bocca, quindi assicurati che tu stia comunicando i messaggi giusti. Prova a fare come segue:
    • Mantieni il tuo spazio personale "aperto". Non incrociare le braccia o le gambe, dal momento che generalmente significa che preferisci isolarti dall'altra persona.
    • Gira il tuo corpo verso l'altra persona. Stai in piedi, o siediti, avendo di fronte la persona con cui stai flirtando. Dirigi il tuo torso verso di lei, o punta i tuoi piedi in quella direzione.
    • Rompi la "barriera del toccarsi". Inizia casualmente il contatto fisico toccandola sull'avambraccio mentre parli, o sfiorala "accidentalmente" avvicinandoti troppo.
    • Gioca con i tuoi capelli (per le ragazze). Giochicchiare con i tuoi capelli è solitamente un segno di nervosismo, che è una cosa positiva se ti piace l'altra persona - tu "vuoi" quasi che noti il tuo nervosimo, in quanto è un chiaro messaggio che ne sei interessata. Per comunicarlo intenzionalmente, gira lentamente una ciocca di capelli tra le dita mentre parli.
  7. Le prime volte che tocchi l'altra persona, fai attenzione a non "intrappolarla". In base alla zona il contatto dovrebbe essere lungo abbastanza da far capire che non sia proprio "accidentale", ma niente di più. Evita di afferrarle la mano o un braccio e prova invece un gesto come spazzare via un immaginario granello di povere dal suo braccio o magari sfiorare accidentalmente i piedi o le ginocchia senza poi indietreggiare.
    • Tutti questi tocchi possono essere respinti senza umiliazioni o offese, quindi se la persona non fosse pronta a riceverli, non li forzeresti a fartelo notare e non significherebbe comunque che ti rifiutino completamente.
  8. Fai dei complimenti nella fase iniziale della conversazione. Può sembrare azzardato, ma fare sapere all'altra persona che saresti interessato in qualcosa che vada oltre l'amicizia, prima che un rapporto di amicizia possa cominciare è la maniera più facile per evitare di restare intrappolati nella "friend-zone". Fatti coraggio e non lasciarti sfuggire l'occasione - non sai mai quando ti potrà ricapitare. Ecco alcune tecniche che potresti provare:
    • Mantieni il contatto visivo mentre fai un complimento. Guardare altrove potrebbe farlo sembrare falso.
    • Abbassa leggermente il tono e il volume della tua voce. Fare un complimento con un registro più basso della tua voce normale lo rende più intimo e sexy. Inoltre, potrebbe indurre l'altra persona ad avvicinarsi per sentirti.
    • Usa una possibile fiamma della persona che ti piace a tuo vantaggio. Se sai che questa persona sta già frequentando (o è interessata a) qualcun altro, potresti usarlo a tuo favore in un complimento.
    • Prova a integrare il complimento nella conversazione. Per esempio, se la ragazza che ti piace sta parlando della sua pessima giornata, potresti dire qualcosa come: "Non sopporto di vedere una persona bella come te che si sente così triste. Che cosa posso fare per tirarti su?"
    • Fai attenzione ai complimenti sull'estetica. Una ragazza potrebbe gradire se noti i suoi occhi, ma potrebbe essere infastidita se ti sbilanciassi troppo prematuramente su quanto la trovi sexy. Vai sul sicuro e concentrati su queste parti del corpo:
      • Occhi
      • Sorriso
      • Labbra
      • Capelli
      • Mani
  9. Mantieni le tue interazioni brevi e piacevoli. Ricorda che la chiave per creare la "richiesta" è tenere bassa la disponibilità della "merce", quindi prova a limitare le tue interazioni con l'oggetto del tuo corteggiamento. Non parlarci ogni giorno. Rendila un'occasione speciale e conservala per qualche volta alla settimana.
    • Fai in modo che le conversazioni non durino oltre i 5/10 minuti. Più si allungano, più sono alte le probabilità di incappare in silenzi imbarazzanti.
    • Fai in modo che sia l'altra persona a venire da te. Una volta che sei riuscito ad avviare l'interazione e acceso l'interesse, tirati un po' indietro e vedi se è lei che ti cerca. Questo può essere un buon metodo per pesare il suo interesse, e allo stesso tempo aumentare la "tensione".
  10. Cerca di ottenere un appuntamento. Se il tuo flirt ha avuto successo e vuoi conoscere meglio l'altra persona, è tempo di vedere se si può trasformare in un appuntamento galante. Ecco una serie di approcci:
    • Chiedi se l'altra persona ha programmi nei giorni a venire. Per esempio, potresti dire, "Quindi, cosa fai sabato sera?" Fai in modo che sia una domanda aperta, piuttosto che una che richieda un si o no come risposta - in questo modo riuscirai a ottenere più informazioni.
    • Suggerisci un evento specifico e chiedile se vuole andarci insieme a te. Questo è l'approccio migliore se stai cercando di organizzare un appuntamento di gruppo. Potresti dire qualcosa come "Allora io e qualche amico andiamo al cinema venerdì e mi piacerebbe tantissimo se tu venissi con noi.".
    • Sii diretto. Se ti senti particolarmente fiducioso, vai direttamente al nocciolo senza scuse. Per esempio, potresti dire: "Mi piacerebbe davvero portarti fuori a cena. Quando sei libera?"

Consigli

  • Non ti lamentare mentre stai flirtando. Ricorda: il mondo non ruota attorno a te. Se ti lamenti troppo, gli altri ti troveranno deprimente e ti eviteranno. Questo vale anche se sminuisci te stesso continuamente, perché non si tratta di umiltà - è un altro modo di focalizzare l'attenzione su di te.
  • Non usare il tuo telefono (significa niente messaggini) mentre stai flirtando con qualcuno. Questo farebbe pensare che tu sia più interessato a parlare con qualcun altro che non è lì o che tu sia già coinvolto in una relazione.
  • Se stai flirtando con una ragazza e pensi di rompere la "barriera del contatto fisico", testa le acque con le dovute maniere. Per esempio, offrile la tua mano quando può avere bisogno di mantenere l'equilibrio, come quando scende dalla tua macchina, salta una pozzanghera, o cammina su qualsiasi tipo di "terreno sconnesso". Come reagisce quando le porgi la mano? Sembra ricettiva? O magari è sbrigativa e la lascia andare?
  • Flirta nella maniera appropriata in base al contesto. Incontrarsi in biblioteca o in discoteca, per esempio, potrebbero non essere i posti ideali per parlare tanto. In questo caso, sorridi, mostra il tuo interesse e aspetta una genuina opportunità per l'effettivo approccio. Tuttavia, non star loro dietro a lungo perché sei troppo nervoso per attaccare bottone; questo ti farà sembrare inquietante. Parlaci alla prima occasione utile.
  • Non flirtare con qualcuno di cui non sei romanticamente interessato, a meno che tu non sia sicuro al 100% che loro non siano romanticamente interessati in te. Altrimenti, rischi accidentalmente di incoraggiarli, il che può portare a momenti imbarazzanti e alla fine a interazioni non proprio gradevoli.
  • Dimenticati di qualsiasi cosa tu possa avere bisogno. Avere bisogno porta all'ossessione, e l'ossessione è una cosa inquietante. Le persone bisognose sono squilibrate e instabili, in quanto la loro felicità dipende troppo su qualcun altro, piuttosto che essere basata sulla stima di se stessi. Qualora trasmettessi il disagio di soffrire del rifiuto da parte dell'altra persona, che sia semplice amicizia o qualsiasi tipo di coinvolgimento sentimentale, farebbe svanire la spensieratezza che rende divertente il flirt.
  • Il flirt non è sempre opportuno. I funerali, per esempio, non sono generalmente un buon posto per flirtare. Anche sul posto di lavoro è meglio evitarlo; se comunque dovesse capitarti comportati al meglio, e non lo fare pesare se l'altra persona non fosse interessata.
  • Se non osi chiederle il numero di telefono, prova a darle il tuo. Se è veramente interessata, ti chiamerà. Potresti anche darle la tua e-mail.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.