Come Costruire una Casa di Paglia

Una casa costruita con paglia e intonaco costa poco ed è ecologicamente compatibile. Questa guida descrive le tecniche e i materiali necessari per costruire una casa di paglia durevole, con una buona classe energetica e con ridotti costi di manutenzione. Per semplificare le cose, la guida non indica le istruzioni sull'installazione dei servizi come il gas, gli scarichi dell'acqua, l'impianto elettrico. Impareremo semplicemente a costruire la struttura.

Passaggi

  1. Fai un progetto. Quanto deve essere grande la casa? Con quante stanze? Con quali servizi? Dove vuoi mettere le porte e le finestre?
    • Disegna il piano terra. Abbozza il posizionamento delle stanze e individua gli scarichi (doccia, vasca da bagno, gabinetto) da piazzare nelle fondamenta di cemento. Un pavimento rialzato in legno con un'intercapedine sottostante permetterà di modificare la disposizione in seguito.
    • Ogni sezione del muro esterno dovrebbe essere un multiplo della lunghezza standard delle balle di paglia che intendi utilizzare. In questo modo ridurrai al minimo il numero di balle che dovrai tagliare, riducendo gli sprechi.
  2. Decidi che tipo di fondamenta utilizzare. Le scelte più comuni sono una colata di cemento o una base di tronchi con un doppio perimetro esterno e delle travi centrali rette da colonne su cui poggiano i travetti e le assi del pavimento. Controlla i regolamenti edilizi locali per le specifiche tecniche richieste.
  3. Poni le fondamenta al di sotto della superficie nei climi più freddi, dove si prevedono gelate. La superficie deve essere in piano, sia che tu costruisca in collina o in pianura. Controlla i regolamenti edilizi per le dimensioni e la composizione delle fondamenta dei muri esterni. Dovrai poi aggiungere i tubi dell'acqua, l'impianto elettrico e del gas sopra le fondamenta in cemento, quindi attraverso i pavimenti in legno, le pareti e il soffitto.
  4. Costruisci un telaio di legno o di metallo. Il telaio trasferirà il peso del tetto alle fondamenta, per cui deve essere resistente. Puoi aggiungere dei rinforzi di legno in diagonale, dagli angoli a terra al soffitto, per prevenire movimenti laterali. Ogni pilastro va ancorato alle fondamenta. Puoi anche tirare dei cavi tra le balle di paglia, in modo da aumentare la stabilità e scaricare le spinte e gli eventuali spostamenti delle balle.
  5. Mantieni al riparo il cantiere posizionando il tetto prima di proseguire. In questo modo eviterai di esporre le balle di paglia a pioggia, neve e ghiaccio durante la costruzione.
  6. Costruisci i muri con balle di paglia, non di fieno. La paglia si ottiene dagli steli del grano (mai usare balle di fieno). Devono rimanere asciutte, sotto il 20% di umidità, e devono essere ben compresse per evitare che l'umidità penetri prima di essere intonacate. Entrambi questi fattori sono importanti per evitare che le balle marciscano dopo la costruzione. Comincia a preparare alcune bacchette facendo la punta a dei rami di salice del diametro di circa 2,5 cm. Dovrai piantarli nelle fondamenta, facendo un buco o facendoli penetrare nel cemento ancora fresco. Le balle andranno poi rinforzate con altri rami piegati a U. Puoi piegare i rami di salice quando sono ancora verdi, oppure puoi usare un altro tipo di legno e delle bacchette di metallo per le U.
    • Prendi un ramo di un metro di lunghezza e fai due segni a 33 cm dalle estremità, poi martella il ramo in questi punti fino a sfibrare il legno. In questo modo riuscirai a piegarlo facilmente a U. Ogni fila di balle va assicurata a quella sottostante con questi rinforzi a U, sfalsandoli rispetto alla fila sotto. È importante piazzare questi rinforzi, soprattutto nelle file superiori. Una volta raggiunto il tetto puoi aggiungere un rinforzo che attraversi tutta l'altezza per dare ancora più stabilità al muro.
  7. Intonaca i muri. Ci sono molti tipi di intonaco in commercio, alcuni sono ottenuti miscelando ingredienti locali. Scegli il migliore in base alla disponibilità, al costo e alla funzionalità rispetto al clima della zona. Applica l'intonaco con gli appositi attrezzi per ottenere una finitura liscia, oppure con le mani per un effetto più rustico. L'importante è coprire completamente la paglia: nessun angolo deve rimanere scoperto, altrimenti un eventuale incendio si propagherà più velocemente e l'umidità e i parassiti penetreranno nei muri.
  8. Monta porte e finestre. Dovresti avere lasciato delle aperture per porte e finestre, supportate da architravi. Installa i telai, fissandoli al telaio o ai supporti nei muri.
  9. Applica una pittura traspirante. Cerca una pittura al silicato minerale senza resine artificiali, solventi a base di idrocarburi o insetticidi. La pittura deve essere da esterni, resistente ai raggi UV. Queste vernici si applicano normalmente, ma è bene seguire le istruzioni sulla confezione poiché la composizione può variare. Prima di applicare la pittura, assicurati che i muri siano solidi, puliti, asciutti e ben sgrassati.
    • La vernice traspirante permette all'umidità di uscire dai muri. Le vernici vengono classificate in base a un coefficiente di traspirabilità, detto SD. Le vernici con un valore SD alto non lasciano traspirare il muro. Solitamente sulle vernici non traspiranti questo valore non è nemmeno indicato, essendo a volte ben superiore a 3. Le vernici adatte alle case di paglia hanno un valore SD inferiore a 0,1.

Consigli

  • Un muro di paglia spesso 60 cm ha un R-value (capacità isolante) molto alta, circa R-33. Dal momento che i muri sono intonacati sia all'interno che all'esterno, l'isolamento è molto buono.
  • Le case di paglia stanno diventando sempre più popolari. Fai una ricerca su internet per trovare degli esempi nella tua zona.
  • Ci sono molti articoli utili in rete riguardo alla progettazione e costruzione di edifici di paglia. Puoi frequentare un corso di costruzione, oppure guardare un video, leggere le domande più frequenti, consultare varie gallerie di foto.
  • Costruire una casa di paglia è facile e divertente, puoi addirittura costruirne una per sfogarti dell'andamento del mercato immobiliare!

Avvertenze

  • Questa non è la guida definitiva, sono solo consigli. Consulta anche altre fonti.
  • Assicurati di seguire le norme locali in materia di salute e sicurezza per evitare di farti male o di ferire i tuoi aiutanti o la tua famiglia.
  • Controlla la disponibilità dei materiali in loco e i permessi necessari prima di cominciare.
  • Se la legge richiede dei permessi edilizi, consulta un ingegnere edile prima di cominciare a costruire. Spesso la costruzione di case di paglia è permessa nelle zone rurali, ma non in città.

Cose che ti Serviranno

  • Balle di paglia a sufficienza
  • Materiale per le fondamenta
  • Pavimento in legno (opzionale)
  • Tronchi, pareti interne
  • Chiodi, viti, bulloni
  • Rami di salice (o altri supporti o tubo flessibile)
  • Materiale per il tetto
  • Intonaco o argilla, se possibile
  • Pittura traspirante
  • Attrezzi per scavare le fondamenta, per affilare i supporti per le balle, una sega per tagliare i tronchi a misura, un seghetto per accorciare le balle, un martello, attrezzi per intonacare
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.