Come Farsi Crescere i Capelli

Fare crescere dei capelli lunghi e sani richiede determinazione e pazienza. Fortunatamente, ci sono dei modi per aumentare le possibilità di successo. Prenditi cura della salute dei capelli e guarda le tue ciocche trasformarsi in lunghe, bellissime trecce.

Abitudini per Capelli Sani

  1. Spuntali regolarmente. I danni ai capelli si spostano fino alle punte e possono essere fermati solo se li spunti. Farlo regolarmente rende i capelli sani, dalle radici alle punte.
    • Spuntali ogni 8-12 settimane. Può sembrare un controsenso, ma spuntarli anche di solo 1 cm darà ai capelli una sferzata di energia, facendoli crescere.
      • Se vedi dei danni prima di 2-3 mesi, spuntali il prima possibile.
    • Se i tuoi ritmi frenetici non ti permettono di andare spesso dal parrucchiere, investi in un paio di forbici per capelli e spuntali da sola.
    • Se hai i capelli parecchio rovinati, devi fartene una ragione. Taglia tutte le parti danneggiate – anche se significa accorciarli parecchio. Se sono troppo rovinati non cresceranno comunque.
  2. Lavali con acqua tiepida. Risciacquali con acqua fresca. L’acqua fredda sigilla le scaglie dei capelli intrappolando i nutrienti, rendendoli quindi più sani. L’acqua calda apre le scaglie, facendo uscire degli enzimi sani.
    • L’acqua calda può indebolire i capelli e farli cadere.
  3. Spazzolali il meno possibile. Se i capelli si annodano dopo la doccia, usa un pettine a denti larghi. La spazzola li strappa.
    • Usa un districante per liberarti dei nodi.
    • Tieni in capelli con una mano mentre li spazzoli. Stressare lo scalpo rallenta la crescita dei capelli.
  4. Massaggia e stimola. Come il nostro cervello ha bisogno di stimoli per crescere, lo stesso vale per lo scalpo. Quando lavi i capelli, prenditi un momento e massaggia le radici per 1-3 minuti.
    • Se hai le unghie, non graffiarti! La cute è molto sensibile ed ogni irritazione può bloccare o rallentare i risultati che vuoi vedere.
  5. Usa accessori sicuri. Accessori con parti in metallo potrebbero incastrarsi nei capelli, danneggiarli o strapparli. Per non parlare del dolore!
    • Gli elastici di gomma non vanno assolutamente bene per legare le code di cavallo. Chiunque li abbia provati può dirti perché: strappano e spezzano i capelli. Se hai fatto il danno, rimedia tagliando l’elastico con la forbice.
    • I bastoncini per capelli e gli elastici in tessuto sono di solito scelte più sicure. Qualsiasi cosa che puoi sfilare senza che si trascini dietro capelli strappati è una buona scelta.

Cosa Evitare

  1. Evita il calore. Questo significa niente asciugacapelli, arricciacapelli, bigodini termici, piastre o onde. Il calore danneggia i capelli, dalle cuticole alle punte. Meglio starne del tutto alla larga.
    • L’asciugacapelli è un rimedio rapido per la chioma stropicciata del mattino. Se proprio devi, usalo alla temperatura più bassa e resta sulle punte.
    • Usa un termo protettore se non puoi fare a meno di acconciare i capelli con uno strumento a calore.
  2. Evita i prodotti chimici aggressivi. Niente permanente, perossido, e stiraggio chimico. Se hai i capelli già colorati, usa shampoo e balsamo adatti.
    • Le tinte a basso contenuto di perossido sono meno dannose di quelle permanenti, ma usare di continuo questi prodotti li rovina comunque. Se devi assolutamente tingerli, usa una tinta senza perossido o l’henné (non solo per i rossi).
    • I prodotti giusti prolungano la durata della tinta, in modo da non doverla rifare troppo spesso. Considera un piccolo investimento una tattica di prevenzione per la vita.
  3. Scarta le pettinature che stressano i capelli. Molti stili e pettinature mettono a dura prova capelli e cute. È facile non stressare inutilmente la nostra chioma. E anche più veloce!
    • Treccine aderenti e code di cavallo super strette possono portare a intere zone senza capelli, se fatte troppo spesso. Stressano il follicolo dei capelli, e non fanno arrivare i nutrienti alle punte.
    • Le extension possono essere belle sul momento, ma lasceranno i capelli peggio di prima quando le tirerai via. Aggiungere qualsiasi cosa non naturale ai capelli ne rallenta la ricrescita.
    • I dread non possono essere sciolti. Per liberartene, li devi tagliare. Se scegli questa strada, ricordati che è un cambiamento a lungo termine.

Extra

  1. Impara gli ingredienti dei prodotti. Esattamente come ogni pelle è diversa, così sono i capelli. Mantenere i capelli puliti e sani con i prodotti giusti getta le basi per una crescita più rapida.
    • Alcuni capelli non reagiscono bene al silicone che si trova nella maggior parte dei prodotti anti crespo. Provane diversi e trova quello che funziona meglio per te.
    • Non lavare i capelli tutti i giorni. Gli oli naturali dei capelli li nutrono – lavarli via lascia la cute e i capelli secchi.
    • Fai un trattamento idratante. Oltre a shampoo e balsamo, fai un trattamento idratante un paio di volte al mese. Le proteine extra assicurano ai capelli salute e lucentezza.
  2. Mangia sano. Questo significa cibi ricchi di ferro, zinco e vitamina C. Una dieta per capelli sani è una dieta per un corpo sano. Ciò che fa bene a te fa bene a loro.
    • Nutri la tua chioma con cibi ricchi di ferro come spinaci, fagioli e carne. È essenziale perché l’ossigeno arrivi ai follicoli del capello.
    • Assicurati che i capelli abbiano il nutrimento per crescere con cibi altamente proteici come pesce, uova, frutta secca e prodotti a base di soia. Il capello è composto quasi del tutto di cheratina, una proteina.
    • Lo zinco protegge i capelli dai danni. Cereali integrali, ostriche, burro di arachidi e semi sono tutte ottime fonti di zinco.
    • Aggiungi frutta e verdura alla dieta. Contengono le vitamine A, C e E, che hanno antiossidanti per mantenere cute e capelli sani.
    • Mai, mai, mai, affamarti. Rifiutarti di dare al tuo corpo i nutrienti essenziali di cui ha bisogno non solo ti farà sentire debole e male, ma bloccherà la crescita di capelli e unghie e la pelle apparirà spenta, grigiastra.
  3. Gestisci lo stress. Mangia bene, allenati e riposa: queste sono abitudini che terranno alla larga lo stress. Ogni tipo d stress intenso può portare a diversi sintomi fisici – compresa la crescita bloccata o rallentata dei capelli.
    • Il tuo corpo è ricco di nutrienti. Sfortunatamente per i tuoi capelli, non sono la priorità. Il cervello e altri organi vitali hanno la precedenza. Prenderti cura del tuo corpo gli permette di prendersi cura di te.
    • Un allenamento regolare produce alti livelli di endorfine. Alti livelli di endorfine abbassano quelli di stress. Se non vuoi portare a passeggio il cane per il suo bene, fallo almeno per i tuoi capelli.
  4. Parla con il medico. Se noti un notevole rallentamento della crescita dei capelli, potresti avere una condizione clinica da affrontare.
    • La storia familiare o generica può incidere sulla salute e la crescita dei capelli. Chiedi ai tuoi se esistono dei precedenti nella storia clinica della tua famiglia.
    • Una crescita rallentata o la perdita dei capelli può dipendere dall’assunzione di farmaci. Parla con il medico di eventuali effetti collaterali dei farmaci. Spesso, si riesce a trovare un’alternativa.
    • Controlla di non avere un’infezione della cute. Si curano facilmente e la crescita tornerà regolare una volta risolto il problema.

Consigli

  • Se i capelli si annodano mentre dormi, usa una sciarpa o un cappello di lana.
  • Usa un buon balsamo. L’idratazione previene punte spezzate e rovinate, che ti spingeranno a tagliare i capelli annullando tutti i progressi fatti.
  • Lava i capelli un giorno sì e uno no. Gli oli naturali dei capelli li proteggono e li rafforzano. Se li lavi tutti i giorni li indebolisci.
  • Prendi dei supplementi di vitamina B. Una carenza di questa vitamina provoca caduta dei capelli e indebolimento.
  • Decidi se sei pronto per un impegno a lungo termine. I capelli crescono di un cm al mese circa – aggiungere 7 cm significa aspettare sei mesi. Trasformare un caschetto in una lunghezza alle spalle significa aspettare per più di un anno.
  • Per ottenere subito una chioma più lunga mentre aspetti che cresca, prova le extension rimuovibili.
  • Usa pinze, forcine e fasce per tenere i capelli lontani dal viso.
  • Trova una foto della lunghezza che vuoi raggiungere e guardala spesso. Ti ispirerà e ti aiuterà a motivarti.
  • Massaggia la cute. I capelli crescono quando la cute è sana e ha un buon afflusso sanguigno. Per stimolarla, usa le dita o una spazzola a setole naturali. Evita quelle con le setole sintetiche o di metallo, sono troppo aggressive.
  • Tagliali dietro. Può sembrare un controsenso, ma quando li fai crescere a strati, accorciare quello dietro permetterà a quelli frontali e laterali di tenere il passo, evitando la fase a metà, quella più fastidiosa.

Avvertenze

  • Evita extension fisse. Incollarle danneggia i capelli mentre cerchi di farli crescere.
  • Non farti troppo spesso code di cavallo, trecce o treccine. Uno stress eccessivo sui follicoli aumenterà la caduta dei capelli.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.