Come Organizzare il tuo Ufficio Casalingo

Provare a bilanciare la vita personale e quella professionale può essere dura; Lo stress è un fattore chiave nello sviluppo dei problemi di salute, ma si può eliminare dalla propria vita con una buona organizzazione. Secondo gli esperti, la gestione del tempo è la chiave del successo per chi lavora da casa. Lavorare da casa può essere più stressante a volte, e richiede un'attenzione maggiore all'organizzazione. Lavorare da casa non vuol dire che devi rinunciare ad un ambiente di lavoro professionale o produttivo! Potrebbe sembrare una sfida sistemare il tuo ufficio in casa lontano dal resto degli spazi di vita quotidiani, ma tutto quello che serve è un po' di tempo, idee e creatività. Segui questi semplici passaggi per trasformare il tuo ufficio di casa in uno spazio di lavoro piacevole, efficiente e organizzato.

Passaggi

  1. Trova il posto perfetto. Una parte importante dell'essere organizzati in un ufficio casalingo è assicurarsi di avere un posto adatto da usare solo come ufficio. Non funzionerà se usi dei posti qua e la, per esempio il tavolo della cucina o la scrivania dei tuoi figli mentre sono a scuola. Invece di vagare per casa cercando il posto perfetto, scegli un posto che sia lontano dal passaggio di persone, dove non arrivino rumore o altre fonti di distrazione, e che può essere la sede permanente del tuo ufficio casalingo. Compra un tavolo o una scrivania (a seconda di ciò che ti serve) che verrà usato solo per il tuo lavoro.
  2. Controlla che tutto sia ergonomicamente adatto a te. E' facile scoraggiarsi e cominciare a fare disordine quando la tua postazione di lavoro ti è scomoda. Una sedia che ti rende le gambe insensibili o un tavolo dove non c'è abbastanza spazio presto cominceranno a vederti vagare in giro in altre parti della casa per provare a lavorarci e migliorare il tuo comfort. Se lo stai facendo, valuta il tuo spazio di lavoro dal punto di vista ergonomico e fai i cambiamenti necessari per stare comodo. Puoi sia chiedere a un professionnista di venire a casa tua e farlo per te, sia farlo da solo usando delle guide online, per esempio leggi: How to set up an ergonomically correct work station
    • Se vendi degli articoli online o da casa, accertati di avere abbastanza spazio per impacchettare, scegliere e immagazzinare i tuoi articoli, oltre al solito pc e altre cose relative da lavoro. Un tavolo alto puo' essere molto utile se devi fare molti pacchi o scegliere tra svariati articoli.
  3. Togli il superfluo. Il disordine renderà impossibile rimanere organizzato in un ufficio casalingo. Stando a casa, corri maggioemente il rischio che le cose migrinonella tua zona di lavoro anche se non dovrebbero essere li- per esempio, giocattoli, vestiti, libri non di lavoro, cose buttate nella tua area di lavoro da altri, e cose che si accumulano a causa della tua mancanza di auto-disciplina. Affronta la cosa eliminando ogni oggetto che non abbia a che fare col tuo lavoro. Guarda bene le cose che ci sono e decidi attentamente cosa ti serve e cosa no. E non tenere penne che non funzionano più; articoli da scrittura che non funzionano possono far perdere molto tempo lavorativo se devi cercarne di nuovi. Alla fine di questa lotta al disordine, avrai un sacco di spazio libero!
    • Dopo aver rimosso il superfluo, concediti tre oggetti belli per ingentilire il tuo spazio di lavoro e ispirarti. Solo tre o anche meno, non di più. Se ruotare gli oggetti che ti ispirano, fallo pure.
  4. Organizza i cavi. Hai probabilmente capito per esperienza che i cavi attorcigliati sotto la tua scrivania sono ottimi per fare tre cose: intrappolare la polvere, farti sembrare disorganizzato, incastrarti i piedi. Non restare con quel nido di topi fatto di cavi nascosto sotto il tuo posto di lavoro; anche se non hai mai pensato fosse possibile mettre in ordine i cavi del tuo ufficio, provaci. Questo progetto è facilissimo da affrontare (anche per principianti) e i risultati sono molto gratificanti:
    • Datti del tempo, olio di gomito e creatività!
    • Prova a organizzare i cavi in svariati modi-ognuno ha il suo. Se ti piacciono le cose il più semplici possibile, lega insieme i cavi con del nastro, o alzali del tutto da terra e attaccali al lato inferiore della scrivania con del nastro adesivo o delle graffette. Per personalità più complesse, ci sono tutti i tipi di sistemi per organizzare i cavi che salgono direttamente sulla scrivania o su un muro vicino. In definitiva scegli quello che funziona meglio per te, basta che sistemi quei cavi!
  5. Passa al wireless. Adesso che hai sistemato il caos sotto la scrivania, pensa a come liberarti dell'intrico di fili sulla superficie di lavoro. Le tastiere e i mouse senza fili sono dei gadget fantastici che liberano spazio e danno libertà di movimento. Immagina solo di non dover tirare mai più il filo del mouse! Considera, tuttavia, che tastiera e mouse senza fili hanno bisogno di essere ricaricati e di nuove batterie di tanto in tanto, e alcuni hanno un ritardo nello svegliarsi dopo un lungo perido di inattività.
    • Non mettere la stampante sulla scrivania o sul tavolo dove lavori. Compra o trova un tavolo apposta. Se questo tavolino o armadietto ha degli scaffali per mettere la carta e le cartucce di inchiostro, ancora meglio.
  6. Accertati di avere un'illuminazione adeguata. Un ufficio casalingo ha bisogno di un'illuminazione che ti aiuti a vedere bene a tutte le ore del giorno. Se sei nel seminterrato o da qualche parte più scura del normale, considera di usare una lampadina diurna per illuminare il tuo spazio di lavoro e per aiutarti a percepire la luce come più naturale. Prendi abbastanza lampade. Per essere sicuri che il tuo lavoro sia ben illuminato, che sia scrivere al computer, navigare in rete, leggere, cucire o qualsiasi altra cosa.
  7. Etichetta tutto! Smettila di rovinarti gli occhi per cercare di leggere quelle targhette scarabocchiate con scrittura da zampa di gallina sulle tue cartellette e invece compra un'etichettatrice. Averne una ti permetterà non solo di tenere il contenuto dei tuoi armadietti in ordine e professionale, è anche molto utile per ordinare dischi, materiale d'ufficio e gli armadietti deposito. Etichette laminate come quelle prodotte da Brother P-Touch sono particolarmente adatte perché restano pulite e intatte. Inserire una serie di etichette postali nella stampante è un'alternativa economica, soprattutto se stampi molte etichette insieme, , ma stai attento, stampare le etichette una alla volta e, quindi, mettere un foglio di etichette adesive parzialmente utilizzato in precedenza nella stampante, può creare un groviglio appiccicoso—non farlo con una stampante costosa. Le etichettatrici che si possono collegare al computer fanno risparmiare molto tempo dato che permettono l'inserimento di dati dalla tastiera del pc, che è migliore, o anche da un database o da file.
  8. Usa gli scaffali per metterci i libri. Se usi molto i libri per i ltuo lavoro, avere degli scaffali nella tua postazione o li vicino ti darà lo spazio necessario per organizzarli in modo da trovarli subito piuttosto che impilarli sulla scrivania o sul pavimento. Cerca di temere gli scaffali puliti e in ordine, sempre.
  9. Scegli. Esamina i documenti e distruggi quelli che non ti servono. Lo abbiamo fatto tutti: la montagna di carta che si crea quando si rimanda continuamente il vagliare la posta indesiderata e altre carte di lavoro. Sei in grado di prevenire l'accumularsi della carta da subito!
    • Datti una scadenza settimanale per esaminare la posta e i documenti che si sono accumulati.
    • Archivia le cose che ti servono, butta tutto il resto
    • E' sempre una buona idea avere a portata di mano un tritadocumenti, per eliminare carte che contengono informazioni personali (eviterai il disordine e il furto d'identità allo stesso tempo).
    • Se il materiale stampato si trova anche in rete, buttalo e archivia l'informazione online. Se temi che il sito non terrà a lungo quell'informazione, fanne una copia e salvala sul tuo pc o nel tuo spazio nella nuvola.
    • Da ora in avanti usa questo motto: occupatene solo una volta. Occupati dei documenti appena li ricevi, archiviali o distruggili. E crea un sistema di archiviazione che vada bene per te; non importa quale sia, l'importante è che svolga la sua funzione, e velocemente!
  10. Cartellette chiaramente etichettate in ordine alfabetico (o altro ordine logico) permettono un accesso più rapido ai documenti. Dovrebbero essere archiviate lasciando un po' di spazio tra loro in modo che non serva spingere lontano da quella che serve le altre cartellette. I singoli documenti possono essere rimossi periodicamente e organizzati internamente o eliminati di tanto in tanto; rendi il procedimento più semplice aggiungendo materiale nuovo in modo coerente, per esempio sempre a partire dal fondo. Materiale più vecchio, come i registri di un anno, può essere raggruppato con delle graffette .
  11. Dai una sistemata alla fine di ogni giornata. Prima di finire, fai un po' di pulizia. Uno dei sistemi migliori per tenere il tuo ufficio casalingo in ordine e produttivo è di dedicare cinque minuti alla fine di ogni giornata per sistemare la scrivania: archivia i documenti, rimetti i libri sugli scaffali, biro ed evidenziatori al loro posto; ogni tanto spolvera anche la tastiera! Dedicando pochi minuti a rimettere tutto a posto, crei un'utile transizione per uscire dalla giornata di lavoro, e ti assicuri che l'ufficio sarà un luogo più piacevole a cui tornare il giorno dopo.

Consigli

  • Considera di tenere una seconda sedia nel tuo spazio di lavoro, una che sia comoda e adatta a leggere. Mettici una luce sopra, e usala per delle pause di lettura. Anche se il tuo lavoro da casa prevede l'uso di attrezzi per artigianato, cucito o altri lavori di manifattura, ci saranno momenti in cui stare a riposare su una sedia comoda, leggendo materiale con idee riguardanti il tuo lavoro, sarà una pausa piacevole.
  • Puoi ridurre i problemi progettando un ufficio comodo dato che stai lavorando da casa. La qualità dei mobili che metti nel tuo ufficio casalingo è utile sul lungo termine e aiuterà a migliorare la produttività tua e del tuo staff.
  • Mantieni in ordine anche i file e le email sul tuo computer. Ti renderà il lavoro molto più comodo.
  • Aggiungi delle piante al tuo ufficio casalingo. Purificano l'aria, abbelliscono l'ambiente e ti danno un senso di benessere.
  • Stai attento a quello che funziona meglio per te; la tua reazione alla scrivania che stai usando o a come hai sistemato lo spazio di lavoro dovrebbe essere una guida per come il tuo ufficio debba lavorare per te, non contro di te.
  • Opzioni facoltative ma piacevoli da aggiungere ad un ufficio casalingo includono profumi (usa incensi, bastoncini profumati o altro) e della musica di sottofondo, se non ti distrae.

Avvertenze

  • È facile non dare importanza alla buona organizzazione di un ufficio casalingo, ma lavorare da casa richiede gli stessi standard di cura per se stessi e attenzione allo spazio lavorativo che sono richiesti quando si lavora in un qualsiasi ufficio, negozio o altro. Non sminuire l'importanza della qualità dello spazio, del mobilio e del materiale.
  • Gli armadietti possono essere molto pesanti e, a causa dei cassetti estraibili, facili da ribaltare involontariamente. Accertati che siano fissati al muro bene se ci sono dei bambini in giro. Armadietti bassi riducono ma non eliminano questo pericolo.

Cose che ti Serviranno

  • Trita documenti
  • Etichettatrice
  • Graffette adesive per cavi, nastro adesivo o semplice elastici.
  • Spazio per immagazzinare
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.