Come Piantare le Erbe Ornamentali

Piantando delle graminacee ornamentali darai risalto alla bellezza delle tue aiuole di fiori ed inoltre saranno semplici da curare.

Preparare il Terreno

  1. Scava ed ammorbidisci la terra ad una profondità almeno doppia della dimensione della massa di radici della tua pianta ornamentale.
  2. Aggiungi del concime lavorandolo assieme alla terra in modo che sia distribuito in maniera uniforme.
  3. Scava una buca in modo che la massa di radici sia più in profondità di quanto non era nel vaso in cui era piantata precedentemente.

Piantare la Zolla

  1. Estrai la pianta dal vaso.
  2. Ammorbidisci la zolla con le radici colpendola gentilmente con un utensile da giardinaggio o sbattendola delicatamente sul terreno.
  3. Riempi la buca scavata in precedenza con acqua e lascia che il terreno l’assorba tutta. Se il clima della zona in cui vivi è particolarmente arido, riempi la buca d’acqua un altro paio di volte, lasciando riassorbire completamente l’acqua ogni volta.
  4. Inserisci la zolla con le radici nella buca.
  5. Riempi la buca di terra.
  6. Pesta il terreno verso il basso pressandolo con le mani o i piedi, in modo che la zolla e le radici siano ancorate saldamente al terreno.
  7. Annaffia ancora una volta.

Consigli

  • Pota le tue erbe ornamentali all’inizio della primavera ogni anno, non appena la neve si sarà sciolta. La maggior parte delle graminacee può essere tagliata ad una quindicina di centimetri dal terreno ed altre persino a livello del terreno. A metà estate, avranno nuovamente raggiunto tutta la loro altezza.
  • Pianta le tue erbe ornamentali in primavera.
  • Controlla i requisiti dell’area in cui vivi per essere sicura che le piante da te scelte sopportino le temperature massime e minime di dove abiti. La maggior parte delle erbe ornamentali crescono meglio dove le temperature non scendono al disotto dei 24°C (75°F).
  • Una volta trapiantate, annaffia le tue nuove erbe ornamentali ogni giorno per diverse settimane. Una volta adattate, sono generalmente resistenti alla siccità.
  • Raggruppa il tipo di piante che trapianti in base al loro tipologia di stagione; pianta assieme tutte le tue graminacee invernali così come tutte quelle estive assieme.
  • Cerca di piantare le tue graminacee assieme a fiori primaverili a fioritura precoce, come narcisi e tulipani. Una volta che il fiore sarà morto, l’erba ornamentale camufferà il fogliame morto.
  • Pensa a quanto tempo hai a disposizione per la manutenzione. Le graminacee a ciuffo sono generalmente facili da curare, mentre quelle che si propagano, come la saggina spagnola (Phalaris Arundinacea) avrà bisogno di maggior cura per evitare che s’impadronisca dell’intera aiuola.
  • Utilizza come regola generale nel piantare le tue erbe ornamentali di distanziarle l’una dall’altra della misura di quanto cresceranno in altezza. Quindi, se un’erba crescerà in altezza al massimo 30 centimetri, interra le piante a 30 centimetri l’una dall’altra.
  • Una volta che le tue graminacee abbiano raggiunto la loro altezza massima, potrai potare quelle più alte con una tagliasiepe per risparmiare tempo.
  • Le erbe ornamentali cominciano il loro ciclo di crescita in primavera, ma arrestano la loro crescita durante il periodo estivo più caldo. Riprenderanno il loro ciclo di crescita ad inizio autunno.
  • Non avrai bisogno di fertilizzare le tue graminacee, sono erbe piuttosto resistenti e non richiedono cure particolari, specialmente se hai aggiunto una buona quantità di compost al terreno prima di trapiantarle.

Avvertenze

  • Non trascurare la preparazione del terreno. Un terreno incolto può rallentare la crescita.
  • Non aspettare fino a primavera inoltrata per potare le tue graminacee, poiché ciò potrebbe inibire la nuova crescita.

Cose che ti Serviranno

  • Guanti da giardinaggio
  • Vanga
  • Compost / Fertilizzante
  • Annaffiatoio
  • Potatrici
  • Tagliasiepe (facoltativo)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.