Come Vincere la Paura delle Iniezioni

Gli esseri umani possono essere atavicamente condizionati dalla paura della puntura di oggetti affilati, come gli aghi. Questo di certo non aiuta, ma almeno rende più facile capire perché solo l’idea di un’iniezione invia un brivido freddo lungo la schiena. Si stima che oltre il 10% degli americani ha paura delle iniezioni, cosicché questa fobia è abbastanza comune. Alcune persone temono il dolore, alcune hanno paura della dimensione dell'ago e altre sperimentano effettivamente la paura di svenire. Una cosa importante da ricordare è che non sei solo. Le iniezioni possono essere spaventose in un primo momento, ma con un po' di pratica e il giusto atteggiamento, puoi abituare il corpo e la mente a non temerle.

Consigli Medici per Combattere la Paura

  1. Condividi la tua paura. Invece di tenere segreta la paura degli aghi e trasformarla in un attacco crescente di ansia, parla con il medico che ti farà l’iniezione. Fagli sapere della tua paura. L’esternazione e il contatto sociale spesso aiutano le persone a calmarsi. Il medico ti parlerà delle possibilità che hai e prenderà precauzioni particolari per rendere il processo meno doloroso e per ridurre l’ansia.
    • Invece di parlare semplicemente con il medico che ti farà l’iniezione o che ti preleverà il sangue, prendi un appuntamento per parlare con il tuo medico. Questi sarà in grado di metterti in contatto con un consulente che può contribuire a ridurre la paura psicologica, e prescrivere farmaci per l’ansia.
  2. Prendi un anestetico. L'anestetico è un antidolorifico, solitamente applicato sulla pelle, che attenuerà il dolore dell'ago. Anche se gli aghi causano poco dolore per la maggior parte delle persone, chi ha la fobia dell'ago può provare un dolore intenso durante il suo utilizzo. In questi casi, un anestetico locale può aiutare immensamente.
    • Il medico curante dovrebbe avere una vasta gamma di anestetici locali per assisterti. I più comuni includono, per citarne alcuni:
      • NeedleBuster
      • Numby Stuff
      • EMLA cream
  3. Posiziona il corpo in modo efficace. Per alcuni pazienti che svengono e perdono coscienza, sdraiarsi e/o sollevare le gambe può aiutare ad alleviare alcuni dei sintomi della fobia dell'ago. Questa è una seria preoccupazione per molte persone, perché molti pazienti con la fobia dell'ago segnalano anche timore di svenimento associato a sincope vasovagale. In questi casi, affrontare sia la paura degli aghi, sia la possibilità di svenimento è importante.
  4. Prendi un farmaco anti ansia. Un ansiolitico può aiutare soprattutto coloro che temono di svenire o tendono a svenire durante un’iniezione. Utilizzato insieme a una posizione corretta del corpo e a un anestetico locale, l’incontro con un ago diventa una passeggiata nel parco. Ci sono diverse cose da ricordare quando si prende un ansiolitico:
    • Per vincere la paura degli aghi, e non rinviarla solo temporaneamente, è consigliabile iniziare con il dosaggio più pesante e diminuirlo successivamente. Questo abitua la tua mente all’idea che fare un’iniezione non significa ansia e/o svenimento.
    • Siccome l’ansiolitico può dare sonnolenza, è meglio farsi accompagnare da un amico o da un familiare all'ospedale o alla clinica per non avere problemi al ritorno. In caso contrario, potrebbe essere necessario trattenersi presso l'ospedale o la clinica, finché l’effetto del farmaco svanisce.
  5. Prova altri farmaci. I beta-bloccanti, che attenuano gli effetti di vari ormoni dello stress, possono anche rendere l'esperienza più piacevole, soprattutto se la tua paura è lo svenimento e non il dolore associato con l'ago. A differenza di altri farmaci anti-ansia, solitamente non danno sonnolenza, il che significa che non influiscono sulla possibilità di guidare dopo averli presi.

Distrarsi durante la Procedura

  1. Non farne un grosso problema. Non pensare all'ago, o a fare l’iniezione. Non preoccuparti per le dimensioni dell'ago, e non stressarti per il dolore. Se continui a stressarti per l'ago prima ancora di aver fatto l’iniezione, stai costruendo solo ansia. A lungo andare, questo rende l'intero processo meno agevole.
  2. Pensa a qualcos'altro. Distraiti! Porta gli amici con te così potresti parlare e scherzare con loro. Pensa al partito emergente, o alla persona speciale cui ti sei affezionato. Se lo desideri, conta mentalmente alla rovescia; conta anche le pecore. Potresti provare a portare un iPod e ascoltare musica per non pensare all'ago.
    • Chiedi al tuo amico o al partner di tenere e stringere la tua mano durante la procedura. Questo stimolo fisico ti aiuterà a lenire il dolore dell'ago e a distrarre il corpo dalla procedura.
  3. Cerca di non guardare. Non guardare mentre fanno l’iniezione. Distogli lo sguardo e cerca di concentrarti su qualcosa di accattivante. Non concentrarti necessariamente sull'infermiera o sul medico che fa l’iniezione, perché è concentrato su quello che sta facendo e ti farà voltare al momento di farla.
    • Alcuni trovano che chiudere gli occhi completamente è utile, anche se questo può dare meno possibilità alla tua mente di distrarsi.
  4. Ricordati di respirare lentamente e profondamente. Concentrati per mantenere il ritmo della respirazione. Un respiro lento, costante calmerà i nervi e darà alla tua mente qualcosa cui aggrapparsi.
  5. Cerca di rilassarti! Ricordati di rilassarti, guarda lontano, conta da 1 a 10, o all'indietro partendo da 10. Quando sei distratto, non pensi all'ago. Quando hai finito di contare, la procedura sarà già completata e sarai pronto ad andartene.

Appellarsi al Razionale e all’Irrazionale

  1. Ricorda a te stesso che sei più grande di questo. L'ago non è il tuo padrone. Stai controllando la tua vita, e non c'è alcuna ragione di bloccarsi per una piccola puntura. Recupera il controllo delle emozioni facendoti guidare dalle intenzioni, non dalle reazioni. Sei tu il padrone del tuo futuro!
  2. Ricorda a te stesso che un’iniezione o un prelievo è necessario per la salute. Questo è lo scopo della procedura, anche se la tua sensazione temporanea è quella di provare dolore. Evitarla, o usare tattiche simili, non è la giusta risposta.
    • Molte persone terrorizzate dagli aghi evitano il medico, gli esami diagnostici, e i farmaci somministrabili per via endovenosa. Questo mette a rischio la salute, e di solito significa nel tempo più prelievi e farmaci. Così se ci pensi, evitando gli aghi in realtà ti metti nelle condizioni di averne più bisogno.
  3. Dì a te stesso che milioni di persone vengono a contatto con gli aghi ogni giorno senza incidenti. Non è probabilmente il più efficace argomento emotivo, ma è, di certo, un argomento razionale. Questo è qualcosa che accade ogni giorno a tante persone, senza conseguenze. Se possono farlo loro, puoi farlo anche tu!
  4. Dì a te stesso che ci vuole un attimo. Ci sono 86400 secondi in un giorno e fare un’iniezione o un prelievo richiede da 2 a 30 secondi. Dopo di che, l'ago non c’è più ed è tutto finito. Anche se c'è dolore o fastidio, questi durano davvero un attimo della tua giornata!
  5. Premiati dopo l’iniezione. Ok, l’iniezione non ti fa stare bene. Ma se ti dai un premio o ti concedi un piacere dopo, è più probabile che riesca almeno ad associare l'esperienza con qualcosa di positivo.
  6. Tira fuori la parte più ottimista di te. L'ottimismo è la convinzione che la probabilità di un evento di rivelarsi positivo, invece che negativo, è alla fine maggiore. Fare un’iniezione non è la fine del mondo. In realtà, è la continuazione del mondo. La vita continua, e tutto sarà probabilmente meglio dopo l’iniezione. L'ago è solo un piccolo dosso lungo la strada.

Consigli

  • Prova a recitare mentalmente l'alfabeto al contrario quando fai l’iniezione. È così difficile che il tuo cervello non avrà tempo per pensare a sensazioni di malessere e di svenimento.
  • Non guardare quando il dottore ti fa l’iniezione. Pensa a cose liete.
  • Cosa devi fare prima è ... fare un respiro profondo, rilassarti e distrarti. Quando sei davvero concentrato su qualcosa, non sentirai mai il dolore.
  • Porta qualcosa da succhiare come una caramella o un lecca-lecca. Prendi qualche zolletta di zucchero e fai respiri profondi.
  • Pizzicati una gamba. Ti aiuterà a coprire il dolore dell'ago e a tenerti concentrato su qualcos'altro.
  • Canticchia o stringi una mano se hai bisogno di qualcosa per distrarti.
  • Rilassati. Fa male tanto quanto una matita a scatto rivolta sulla pelle.
  • Chiedi di fartela sul braccio più forte. Usando molto questo braccio, il dolore in seguito andrà via più rapidamente.
  • Porta qualcosa da fare o da leggere.
  • Un'iniezione fa più male su un muscolo in tensione, quindi massaggialo prima di fare l’iniezione e rilassati mentre la fai.

Avvertenze

  • Non muoverti e dimenarti mentre fai l’iniezione. Rischi di doverla rifare.
  • Cerca di non aspettarti alcun dolore - non pensarci!
  • Non fare nulla che possa distrarre la persona che ti fa l’iniezione.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.