Come Realizzare una Cabina per Dipingere nel tuo Garage

Dipingere a terra crea disordine ed è faticoso per la schiena, mentre dipingere fuori può provocare la caduta di detriti sull'opera. Questa guida ti condurrà attraverso la creazione di una cabina per dipingere all'interno del tuo garage (o in un patio collegato con porte scorrevoli in vetro). Le cabine per dipingere prefabbricate più grandi possono costare migliaia di euro e piccoli kit per cabine possono permettere di dipingere piccoli oggetti. Questo tipo di cabina potrà costarti circa 100 euro e ti consentirà di utilizzare sia le bombolette sia le pistole spray.

Passaggi

  1. Analizza il progetto. Se preferisci, regola le misure della cabina secondo le tue necessità. Una cabina di 2,43 m è adatta a un garage da due posti auto. Per realizzare una cabina più stretta, regola la lunghezza del tubo da 2,34 m e i due tubi medi in alto.
  2. Raccogli i tubi in PVC e segna i punti sui quali dovrai tagliare. Se usi una sega, lascia un margine aggiuntivo tra gli 8 e i 16 mm. Questo spazio servirà ad alloggiare lo spessore della lama (detto "taglio") e qualsiasi taglio irregolare che avrà bisogno di essere livellato.
    • Molti dei tubi in PVC da 3,05 m saranno leggermente più lunghi di quanto comunicato. Ciò permette a chi lavora con questi elementi di avere un po' di margine di manovra mentre taglia. Non è insolito comprare tubi da 3,05 m che in realtà misurano 3,10 m.
    • Per un esempio di progetto, le sezioni di cui avrai bisogno sono (in "Consigli" troverai uno schema dei tagli dei tubi):
      • tre sezioni da 2,43 m
      • una sezione da 1,82 m
      • due sezioni da 1,22 m
      • due sezioni da 1,22 m
      • sei sezioni da 91 cm
      • due sezioni da 80,6 cm
      • due sezioni da 67 cm
      • due sezioni da 50,8 cm
      • otto sezioni da 6,35 cm
  3. Taglia i pezzi in base ai segni fatti.
    • Fissa ogni tubo prima di tagliarlo. Utilizza un piccolo tavolo da lavoro con due assi che agiscano come una morsa, oppure una morsa montata sul tavolo.
    • Taglia i tubi con una sega per PVC o un morsetto a cesoia per tubi. Un taglierino con lama eseguirà dei tagli puliti ma sarà più lento di una sega per PVC. La sega lascerà un lato più liscio e uno più ruvido. Non dimenticare di tagliare gli otto tubi di connessione da 6 cm.
    • Pulisci ogni estremità non livellata e parte ruvida del PVC con una lama e/o della carta abrasiva.
  4. Disponi i tubi in base alla misura per velocizzare l'assemblaggio. A questo punto, assicurati che i quattro tubi di fondo (le "gambe" della cabina) siano perfettamente livellati. Poiché vi sono sei sezioni da 91 cm, scegli quattro di questi tubi con le estremità più livellate. Mettili da parte per utilizzarli sul fondo.
    • In alternativa, utilizza altri quattro connettori a T che serviranno come piedi della struttura. Quando la cabina sarà completa, sarà sufficientemente pesante da restare ferma al suo posto.
  5. Assembla i tubi. Durante l'assemblaggio, è consigliabile avere qualcuno che aiuti. Una persona sarà capace di assemblare la struttura, ma due persone che lavorano insieme eseguiranno un assemblaggio più veloce, più semplice e più sicuro. Assicurati di aver fatto spazio sul pavimento per alloggiare la cabina. Assicura ogni tubo inserendo completamente le giunture in PVC - è estremamente difficile rompere un tubo in PVC da 5,5 cm o delle giunture con le sole mani, quindi applica la massima pressione per un fissaggio stretto.
    • Comincia assemblando i lati.
    • In seguito, assembla i due tubi medio-alti con i connettori a T e i tubi in basso.
    • Infine, connetti tutti i tubi orizzontali ai due pannelli laterali. Quando lavori con il primo pannello laterale completamente montato, disponilo a terra per inserire i tubi orizzontali che costituiranno il tetto della cabina e il lato posteriore. Una volta installati tutti i tubi orizzontali, inclina il pannello con dolcezza verso l'alto, lasciando le giunture in PVC a sostenere la maggior parte del peso della struttura.
  6. Ritocca l'assemblaggio. Una volta completamente montata, la cabina dovrà avere abbastanza spazio da poterci camminare dentro, almeno per le persone più basse - le più alte dovrebbero abbassarsi un po'. A questo punto, la cabina si muove ancora, ma solo se si sposta il suo peso da una gamba all'altra. Posiziona la cabina in modo da permettere un accesso libero da tutti i lati. Abbassa un po' ogni angolo per assicurarti che la struttura sia stabile e sicura.
  7. Avvolgi la cabina con della plastica. Stendi la plastica intorno al perimetro in modo che la lunghezza di 7,62 m copra la dimensione maggiore, l'ampiezza sia di 2,44 m e le mura laterali siano di 1,83 m. Ci saranno dei pezzi di plastica rimasti che potrai tagliare e utilizzare in seguito come strisce sotto il ventilatore. Lascia abbastanza plastica intorno alla parte anteriore della cabina per poterla ripiegare, in questo nodo raccoglierà la pittura in eccesso (15 cm saranno sufficienti). Avvolgi la plastica rimanente sul retro della cabina per coprirlo. Lascia dello spazio per installare il ventilatore. Qui potranno esserti utili le morse a presa rapida per tenere ferma la plastica. Il telo di plastica deve essere piuttosto pesante per non far muovere la cabina ma allo stesso tempo ma dovrà permettere all'aria di passare finché il lavoro non sarà ultimato.
    • Applica del nastro adesivo mentre tagli i fogli di plastica, sigillando i lati del perimetro. Se la tua cabina è installata in un'area soggetta a venti forti, assicurati che la plastica sia ben stretta ai tubi in PVC. Utilizza dei morsetti per fissare la plastica mentre la misuri, la tagli e applichi il nastro.
  8. Stendi il telo protettivo nella cabina. Il telo dell'ampiezza di 1,22 m dovrà essere posizionato in modo tale che gli angoli si trovino sotto ogni gamba della cabina stessa. Assicurati che sia liscio ed elimina ogni eventuale piega o irregolarità. Alza poi ogni gamba della cabina, una alla volta, per spingere il margine del telo sotto di essa. Se il telo non entra perfettamente o non è allineato alle gambe della cabina, fermati e ispeziona la struttura. Ogni gamba deve essere perpendicolare al suolo (deve formare un angolo di 90°).
    • Assicura il rivestimento in plastica agli angoli, al telo protettivo e alle gambe della struttura. Inizia da un lato, fissando la plastica al telo protettivo con del nastro adesivo.
  9. Posiziona la cassetta per il ventilatore. Utilizza una piccola scala, delle scatole di cartone o altre strutture temporanee e piazza la cassetta in un punto alto abbastanza da nascondere il tubo centrale in PVC della cabina. Posiziona la struttura all'esterno della cabina. Se la mancanza di spazio lo rende necessario, piazza la scala a 2 cm dai tubi mediani sul retro. Ciò farà entrare le gambe della scala all'interno della cabina, ma farà sì che siano facilmente coperte dalla plastica. Se hai spazio, metti la scala un po' più lontano dalla cabina così che creerà un effetto più "a imbuto", con un migliore angolo per deviare i residui di pittura.
  10. Monta il filtro del riscaldamento con del nastro adesivo. L'aspirazione della cassetta del ventilatore ad alta velocità è sufficiente per tenere al suo posto il filtro.
    • Puoi fissarlo sia direttamente al ventilatore, sia alla plastica intorno a esso, con del nastro.
  11. Utilizza la tua nuova cabina! Metti qualche gancio per appendere gli oggetti prima di dipingere. Trova un posto in cui appendere gli oggetti che hai dipinto se pensi di lavorare su più opere contemporaneamente. Inoltre, tieni una bottiglietta spray piena d'acqua a portata di mano per nebulizzare ogni tanto la cabina. Ciò ti aiuterà a prevenire che i residui di pittura rimbalzino sul muro e si accumulino al di fuori della cabina.
  12. Esegui la manutenzione alla cabina. Pulire la pittura e i residui non è un compito semplice, ma farlo regolarmente semplificherà il lavoro. Pulisci i residui di pittura dai tubi con un solvente adeguato alla pittura utilizzata. Controlla gli effetti del solvente su un tubo di scarto (le sezioni tagliate via) prima di utilizzarlo sulla cabina. Pulisci i residui prima di smontare la cabina per riporla, perché rimuovere della pittura fresca è più facile che rimuovere quella lasciata lì da tempo. Elimina la plastica e i tappetini quando riponi la cabina. I pannelli in plastica possono perdere pezzi di pittura quando si piegano e molti tappetini sono concepiti per un solo utilizzo; possono solo raccogliere residui prima di diventare inutili.
    • Quando metti via la cabina smontando i tubi, può essere utile etichettare i pezzi e segnarli alle loro rispettive posizioni. Smonta la cabina il meno possibile, quanto basta affinché entri nel luogo dove vuoi riporla. Se hai spazio, lascia i lati montati, ma smonta i tubi orizzontali e mediani inferiori.

Consigli

  • Lavorare con il PVC è facile se stai assemblando una struttura temporanea. I tubi semplicemente devono essere spinti nei connettori, rimarranno in posizione grazie allo stesso attrito. Ciò facilita la conservazione della struttura. Se hai bisogno di qualcosa di permanente, utilizza una speciale colla per tubi in PCV (per la saldatura dei tubi). Questa colla si fonde al PVC e fissa i tubi fra di loro.
  • Quando regoli l'ampiezza della cabina aggiungendo un tubo medio inferiore di supporto, calcola i due lati dividendo in due l'ampiezza, poi sottrai 2,22 cm da ogni metà per alloggiare l'ampiezza con il connettore medio a T.
  • La struttura può essere costruita anche con quattro cornici piatte in PVC che tenute insieme da cavi in nylon "pesanti". Con tale metodo, il PVC può essere incollato, ma la cabina può essere facilmente smontata quando deve essere usatata, tagliando i cavi di nylon.
  • Per questo progetto, vi sono 3 tubi mediani in PVC della lunghezza, ognuno, di 240 cm. Possono essere tranquillamente sostituiti per realizzare una cabina di diversa dimensione. Con un'ampiezza di 240 cm, ci sarà bisogno dei connettori a T per appendere oggetti all'interno, per fornire quindi un supporto adeguato. Per fare ciò, taglia il tubo superiore di mezzo in due, meno un pezzetto per aggiungere il connettore a T. Se vuoi realizzare una cabina di 180 cm o meno, oppure vuoi dipingere oggetti leggeri, non avrai bisogno di un supporto aggiuntivo.
  • Assicurati che la cabina sia montata in un'area ben illuminata. I pannelli in plastica spessi garantiranno abbastanza luce, ma potrebbe non bastare per dei buoni lavori artistici. Se non hai abbastanza luce (le lampade fluorescenti sono le migliori), utilizza delle lampade regolabili per ridurre al minimo le ombre.
  • L'aria che scorre lungo i pannelli può causare dell'elettricità statica che si trasferirà agli oggetti appesi, attirando la polvere. Quindi, anche se c'è poca polvere in cabina, potrebbe finire sugli oggetti dipinti. Per evitare questo effetto, evita di appendere gli oggetti troppo vicino ai pannelli di plastica. Se preferisci, puoi aggiungere dei fili o delle cinghie lungo l'interno della cabina per scaricare a terra l'elettricità stataica.
  • Progetta la struttura in modo che riesca a sopportare il peso della cassetta del ventilatore.
  • Questa cabina è la versione "povera" di una vera cabina. È tuttavia uno strumento che svolge adeguatamente il suo lavoro e quindi ha un valore d'uso importante. Puoi impiegare del tempo per rendere la cabina professionale e curata, ma sarebbe uno spreco se non è permanente.
  • Ecco una piccola lista dei possibili tagli dei tubi per una cabina da 240 cm di ampiezza, utilizzando delle sezioni di tubi da 3 m di lunghezza:
Tubi#Tagli┌────────────────────────────────────────────────────────────┐ 1 │██████████████████████8'███████████████████████║░░░░░░░░░░░░│└────────────────────────────────────────────────────────────┘┌────────────────────────────────────────────────────────────┐ 2 │██████████████████████8'███████████████████████║(4)6,35cm░░░░░│└────────────────────────────────────────────────────────────┘┌────────────────────────────────────────────────────────────┐ 3 │██████████████████████8'███████████████████████║(4)6,35 cm░░░░░│└────────────────────────────────────────────────────────────┘┌────────────────────────────────────────────────────────────┐ 4 │██████90 cm 2,33 cm███████║██████90 cm 2,33 cm███████║░░░░░░░░░░░░│└────────────────────────────────────────────────────────────┘┌────────────────────────────────────────────────────────────┐ 5 │███████████120 cm███████████║████████90 cm███████║████████90 cm███████│└────────────────────────────────────────────────────────────┘┌────────────────────────────────────────────────────────────┐ 6 │███████████120 cm███████████║████████90 cm███████║████████90 cm███████│└────────────────────────────────────────────────────────────┘┌────────────────────────────────────────────────────────────┐ 7 │████26 0,95 cm██║███50 cm████║████████90 cm███████║████████90 cm███████│└────────────────────────────────────────────────────────────┘┌────────────────────────────────────────────────────────────┐ 8 │████26 0,95 cm██║███50 cm████║████62 cm 1,9 cm███║████62 cm 1,9 cm███║░│└────────────────────────────────────────────────────────────┘┌────────────────────────────────────────────────────────────┐ 9 │██████████████████152 cm 1,9 cm████████║░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░│└────────────────────────────────────────────────────────────┘Legenda: ║ = un taglio ░ = pezzi di scarto █ = tubo PVC utilizzato (uguale all'incirca a 5 cm)Nota: 2 tagli da 1,27 cm sono divisi in due gruppi da 4 (anche se le sezioni da 60 cm lasciate da quelle di 240 cm sono sufficienti). Ciò è fatto perché fare un taglio di soli 1,27 cm in una morsa è molto scomodo.
  • Sostituisci il filtro regolarmente. Il filtro del riscaldamento può riempirsi di residui di pittura. Ogni volta che lo sostituisci, tira via il nastro che lo sostiene o taglialo con una lama. Se usi la lama, fai attenzione a non tagliare la plastica! Può essere utile cambiare il filtro usando un nastro di colore diverso ogni volta in modo da sapere sempre qual è il nastro da rimuovere o tagliare, evitando così di toccare il nastro sbagliato.

Avvertenze

  • Indossa sempre un respiratore e degli occhiali quando dipingi. Se puoi avvertire l'odore della pittura attraverso il respiratore, controlla se l'hai indossato bene o cambia la cartuccia del filtro.
  • Tieni un estintore a portata di mano.
  • Assicurati di avere sempre una buona circolazione dell'aria e dipingi sempre con il ventilatore acceso.
  • Se dipingi per lunghi periodi di tempo, fai delle lunghe pause.
  • Fai attenzione alla presenza di fiamme nelle vicinanze, come la fiamma pilota della caldaia, di un rubinetto dell'acqua calda, di un fornello e non fumare in un'area di 7,5 m intorno alla cabina.
  • Chiama gli uffici municipali per chiedere se una cabina nel tuo garage è legale!
  • I vapori infiammabili di alcune pitture possono essere iniettate da diverse sorgenti nel tuo garage. Le leggi locali potrebbero proibire l'attività. Controlla.
  • Le cassette per il ventilatore non sono "a prova di bomba", quindi devono essere usati solo prodotti a base d'acqua, perché i solventi per pitture molto volatili possono spontaneamente causare del fuoco e consumare il motore causando un corto circuito e un incendio. Ogni scintilla potrebbe infiammare i solventi o la pittura, causando un'esplosione che brucerebbe struttura e occupanti.
  • I residui di vernice possono spargersi ovunque se non sono controllati con un flusso d'aria. Dovrà esserci più aria soffiata verso l'esterno che verso l'interno. Utilizza un ventilatore aggiuntivo per soffiare dell'aria fresca sul lato aperto della cabina.
  • I residui di pittura macchieranno i vestiti se non sono rimossi subito. Una volta che il residuo avrà assorbito abbastanza umidità, diventerà una macchia permanente. Indossa vestiti vecchi di cui non ti importa, oppure una tuta da pittore che copra braccia, collo e piedi.
  • Il ventilatore prenderà un po' di residui perché i filtri non riusciranno a catturarli tutti. Preparati a pulire le lame dopo aver utilizzato la cabina. Altrimenti fa sì che quel ventilatore sia dedicato esclusivamente alla cabina.
  • I filtri dell'aria carichi di pittura sono altamente infiammabili. La pittura catalizzata (ad esempio la pittura per auto in due componenti) si surriscalda se resta lì ad asciugarsi e può indurre i filtri a prendere fuoco. Una volta finito un lavoro, rimuovi i filtri e immergili nell'acqua per ridurre il rischio di incendio. Non lasciare incustoditi filtri con della pittura fresca all'interno.
  • Leggi e studia tutte le istruzioni per l'equipaggiamento. Leggi i fogli tecnici e i fogli di sicurezza dei materiali per il lavoro da eseguire. Spesso queste istruzioni contengono consigli utili per dipingere al meglio.

Cose che ti Serviranno

  • Nove sezioni da 3 m di tubo in PVC da 30 mm
  • Tredici connettori a T in PVC da 30 mm
  • Sei curve in PVC da 30 mm piegate a 90°
  • Una confezione di pannelli in plastica da 3 m x 7,6 m, plastica traslucida per permettere alla luce di passare
  • Un telo protettivo da 1,2 m x 4,6 m (preferibilmente con un lato che non lasci traccia, per evitare che i residui restino su di esso)
  • Uno strumento per tagliare il tubo in PVC (seghetto, sega per PVC, strumento per tagliare tubi su morsa che taglino PVC da 3 cm)
  • Una o più confezioni di filtri da riscaldamento. In base a quanto dipingerai nella cabina, dovrai comprare 1 o 2 confezioni ognuna da 4 filtri. 50 cm x 50 cm è la misura universale per le cassette di ventilatori, ma scegli comunque la misura più adatta a te. Puoi utilizzare un filtro migliore, specifico per cabine, ma sarà costoso. Un filtro migliore eliminerà più residui, ma i filtri classici costeranno meno di 1 euro ciascuno (in pacchetti da 4). Essi non sono perfetti. Se li usi, dovrai pulire regolarmente la cassetta del ventilatore.
  • Uno o più rotoli di nastro adesivo. Avrai bisogno di almeno un rotolo di nastro per fissare la plastica, il ventilatore e il filtro.
  • Una o più cassette economiche di ventilatori per trasportare i residui lontani dai filtri e dalla cabina. una cassetta economica costa pochi euro. In una cabina da 2,4 m di ampiezza, una basterà per uso occasionale, ma due o più elimineranno ogni residuo. In una cabina da 1,2 m di ampiezza, una è sufficiente. Controlla la misura del ventilatore in relazione a quella del filtro. Le scatole per ventilatori normali con un motorino elettrico non esplodono a causa dei fumi della pittura se la porta è aperta. In alternativa, compra ventilatori più costosi se pensi di non avere un buon ricambio d'aria o di usare pitture altamente volatili.
  • Un mezzo per montare il ventilatore in un punto alto abbastanza da scaricare i residui sul retro della cabina. Se la cabina è alta 1,8 m, la cassetta da 50 cm deve essere a 1,2 m dal suolo. Una scala da 1,2 m va bene se ce l'hai, ma puoi anche usare delle scatole in cartone se vuoi risparmiare.
  • Ganci in metallo o fili simili per appendere gli oggetti dipinti
  • Opzionale: morsetti a presa rapida (di quelli a forma di X che si aprono se vengono stretti) per tenere stretti gli angoli della plastica alla struttura in PVC.
  • Un tavolo da lavoro, una morsa, o un qualsiasi strumento per tener fermo il PVC mentre viene tagliato
  • L'accesso a un garage per un'auto o più grande, o a un patio esposto al sole
  • Equipaggiamento di sicurezza:
    • Respiratore con filtri chimici adatti alla pittura che utilizzi
    • Occhiali protettivi se utilizzi pittura ustionante (ad esempio con acido)
    • Una tuta da pittore o vestiti vecchi che possono essere macchiati
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.