Come Portare di Nascosto un Tampone o un Assorbente in Bagno (a Scuola)

Tutti sappiamo che le donne hanno le mestruazioni, ma non significa che tu voglia che tutti sappiano quando stai usando assorbenti o tamponi a scuola. Non è proprio l’ideale coi ragazzi, poiché solitamente s’inquietano quando si parla di queste cose. Leggi quest’articolo per scoprire come portarne uno di nascosto in bagno senza che nessuno se ne accorga!

Passaggi

  1. Sii pronta. Le cose vanno sempre meglio se tieni dei prodotti di riserva in un armadietto, zaino o dovunque ti servano. Prenditi una trousse carina – in caso cada dallo zaino, nessuno saprà cosa contiene. Molti penseranno che contenga trucchi.
  2. Pensa al luogo. È sempre una buona idea avere almeno due posti in cui conservare i “rifornimenti”. In genere un luogo vicino alla classe o al bagno.
  3. Conosci le tue fonti d’emergenza. In caso d’emergenza, sappi che alcune scuole hanno distributori automatici d’assorbenti. Potresti avere un’amica molto previdente che te ne può prestare uno. Le infermerie spesso hanno rifornimenti. Persino alcune professoresse potrebbero essere d’aiuto. Sarà più facile essere discreta se non dovrai smuovere i mari per trovare ciò che ti serve.
  4. Chiedi il permesso di andare in bagno, e vai al tuo armadietto. Aspetta che non passi nessuno. Se qualcuno passa o è in fondo al corridoio, fai come se stessi cercando un libro o qualcos’altro. Dicendo anche qualcosa tipo “Dai, dov’è il mio quaderno di matematica?”, come diversivo.
  5. Prendi la borsetta. Prendi la tua trousse, borsetta o borsa e prendi il tuo articolo femminile. Oppure, potresti semplicemente portare la borsa in bagno, se non è vietato. Fai in modo che non si noti, però. Sarà un po’ sospetto vederti andare in bagno con la borsa. Potresti mettere il necessario in una tasca nascosta dello zaino, poi portare lo zaino in classe. Tra una lezione e l’altra, porta lo zaino in bagno senza dare nell’occhio. Se, per qualunque motivo, non riuscissi a portare la borsa o lo zaino in bagno, ecco alcune tecniche comuni per superare l’ostacolo:
    • Tienilo in mano e premi contro la gamba o metti le mani sui fianchi. Funziona meglio se hai braccia robuste, essendoci più “materiale” per nascondere l’assorbente.
    • Se indossi la divisa scolastica, tieni conto che molte hanno una tasca per il telefono, metti lì un paio di tamponi/assorbenti!
    • Un assorbente sottile starà comodamente in un libro o un quaderno.
    • Un assorbente o tampone può stare tranquillamente in un paio di stivali.
    • Un assorbente starà comodamente nel dorso di un raccoglitore ad anelli.
    • Infila un assorbente o tampone in una manica. O, in caso di felpa con cappuccio, usa la tasca frontale.
    • Molte mutande hanno un “taschino” davanti. Un assorbente è della grandezza giusta e non è visibile a meno che non indossi pantaloni attillati.
    • Indossa i tamponi a strati. 2 al mattino e quando uno è pieno, vai in bagno e togli il primo, buttalo via et voila! Tampone nuovo già in posizione.
    • Prova a infilare il tampone o assorbente in una calza in caso porti pantaloni lunghi; o nella maglietta, o nel reggiseno. Potrebbe suonare strano, ma in base alla grandezza del tuo seno, potrebbe funzionare.
    • Molte scuole con le divise richiedono alle ragazze d’indossare pantaloncini sotto le gonne. Mettili nell’elastico dei pantaloncini. Accertati che abbiano una buona presa, o cadranno!
    • Molte felpe con tasche laterali hanno anche una specie di ‘tasca interna’ che può essere utile per nascondere praticamente qualsiasi cosa.
    • Se hai ed. fisica a metà giornata, prendi un assorbente o un tampone e vai in bagno a cambiarlo. Già che ci sei, puoi cambiarti per educazione fisica.
    • Metti un assorbente o un tampone in tasca, poi tieni le mani in tasca (per nascondere la sporgenza) mentre vai in bagno.
    • Se porti il pranzo da casa, mettine un paio nella busta del pranzo e cambiati durante la pausa-mensa.
    • Un tampone o assorbente starà comodamente nell’elastico del reggiseno (dove si allaccia). Potrebbe sembrare strano all’inizio, ma funziona!
  6. Cammina verso il bagno. Quando sei arrivata, sei al sicuro. Alle ragazze non importa se hai il ciclo. L’abbiamo tutte e non c’è niente di cui vergognarsi!

Consigli

  • Preparati in anticipo e infila un tampone o un assorbente in un punto strategico (tasca, zaino, scarpa…) prima di entrare in classe. In questo modo sei pronta in caso d’emergenza.
  • Concorda una parola in codice con un’amica per chiedere un tampone. “Hai una ‘penna’ da prestarmi?”, ecc.
  • Potrebbe sembrare strano, ma un ottimo nascondiglio è tra la cintura e l’elastico dei pantaloni!
  • Tieni assorbenti e tamponi in una borsa o simile, e se non puoi tenere la borsa in classe, allora chiedi semplicemente alla prof se puoi uscire dicendo “cose da femminucce” e vai a prenderla mentre esci dalla classe.
  • Non succede niente se qualcuno ti vede con un assorbente o un tampone. Certo, può essere imbarazzante essere “beccata”, ma non è la fine del mondo. Sei una donna e questo fa parte dell’essere una donna. E poi, a tutte è successo prima o poi.
  • Metti in tasca un assorbente e chiedi alla prof se puoi andare in bagno.
  • Se non ti senti a tuo agio a dire che hai le tue cose quando la prof non ti lascia andare in bagno, scrivilo su un foglietto e porgiglielo.
  • Cerca di andare tra una lezione e l’altra, piuttosto che durante.
  • Se hai delle tasche grandi nei pantaloni, metti 2 tamponi in ogni tasca e tirali fuori in bagno. Vale anche per gli assorbenti.

Avvertenze

  • Assorbenti e tamponi dovrebbero essere cambiati ogni 5-6 ore, in base al tuo flusso.
  • Non tenere mai un assorbente per più di 8 ore! Può portare a infezioni e Sindrome da Shock Tossico (TSS).
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.