Come Costruire una Scheda Elettronica

Le schede a circuito stampato realizzate a mano (PCB) vengono spesso utilizzate negli ambiti della robotica e l'elettronica. Ecco i passaggi fondamentali per la costruzione di una scheda a circuito stampato.

Passaggi

  1. Progetta il tuo circuito. Utilizza un software di progettazione (come CAD) per disegnare il tuo circuito. Puoi anche utilizzare una scheda pre-forata, che ti aiuterà a capire come i componenti del circuito dovrebbero essere collocati e come funzioneranno una volta realizzata la scheda.
  2. Acquista una scheda, rivestita con un sottile strato di rame su un lato, da un rivenditore specializzato.
  3. Strofina la scheda con una spugnetta e dell'acqua, per assicurarti che il rame sia pulito. Lascia che la scheda si asciughi.
  4. Stampa il disegno del tuo circuito sul lato opaco di un foglio di carta trasferibile blu. Assicurati che il disegno sia orientato correttamente per il trasferimento.
  5. Posiziona la carta trasferibile blu sulla scheda, con il disegno del circuito a contatto con il rame.
  6. Stendi un foglio di carta bianca sulla carta blu. Seguendo le istruzioni della carta trasferibile, passa un ferro da stiro sui due fogli per trasferire il disegno sulla scheda di rame. Passa la punta del ferro su ogni dettaglio che compare in prossimità di un bordo o un angolo della scheda.
  7. Lascia che la scheda e la carta blu si raffreddino. Stacca lentamente la carta blu dalla scheda per vedere il disegno trasferito.
  8. Esamina la carta trasferibile per verificare che il toner nero sul foglio stampato sia stato completamente trasferito sulla scheda di rame. Assicurati che il disegno della scheda sia orientato correttamente.
  9. Aggiungi le parti del disegno mancanti sulla scheda con un pennarello indelebile nero. Lascia asciugare l'inchiostro per qualche ora.
  10. Rimuovi le parti esposte del rame dalla scheda utilizzando del cloruro ferrico; questo processo è chiamato incisione.
    • Indossa abiti vecchi, dei guanti e un paio di occhiali protettivi.
    • Scalda il cloruro ferrico, che hai conservato in un barattolo anti corrosivo e sigillato con un coperchio anti corrosivo, in un secchio di acqua calda. Non riscaldare al di sopra dei 46°C, per evitare che vengano prodotti fumi tossici.
    • Versa il cloruro ferrico in quantità sufficiente da riempire una vaschetta di plastica; la vaschetta deve essere dotata di alzatine in plastica per poter appoggiare il circuito. Assicurati di effettuare questa operazione in un luogo ben ventilato.
    • Utilizza delle pinze per disporre la parte frontale del circuito verso il basso sulle alzatine della vaschetta. Lascia la scheda in questa posizione per 5-20 minuti, a seconda della dimensione del circuito, per fare in modo che il rame esposto possa sgocciolare durante la fase dell'incisione. Usa le pinze di plastica per agitare la scheda e la vaschetta se desideri accelerare il processo di incisione.
  11. Lava la scheda e l'attrezzatura utilizzata per l'incisione con abbondante acqua corrente.
  12. Pratica dei fori da 0,8 mm per inserire i componenti della scheda, utilizzando delle punte in acciaio o metallo duro, ed un trapano ad alta velocità. Durante l'operazione, indossa un paio di occhiali protettivi ed una maschera per proteggere occhi e polmoni.
  13. Strofina la scheda con una spugnetta sotto l'acqua corrente. Aggiungi i componenti elettrici alla scheda e saldali in posizione.

Consigli

  • Durante il processo di incisione, indossa sempre abiti vecchi, guanti e occhiali di sicurezza quando maneggi il cloruro ferrico o altre sostanze chimiche pericolose.
  • Leggi un libro su come realizzare i circuiti stampati per imparare come progettarli e costruirli.
  • L'ammonio persolfato è un prodotto chimico abrasivo che, durante il processo di incisione, può essere utilizzato in alternativa al cloruro ferrico.

Avvertenze

  • I prodotti chimici per l'incisione possono macchiare i vestiti e i rubinetti. Conserva gli abrasivi chimici al sicuro, e usali con cautela durante il maneggiamento.
  • Non versare mai il cloruro nei tubi metallici e non conservarlo in contenitori di metallo. Il cloruro ferrico corrode il metallo ed è velenoso.

Cose che ti Serviranno

  • Computer
  • Stampante
  • Software CAD
  • Disegno stampato
  • Una scheda rivestita di rame
  • Una spugnetta
  • Acqua
  • Carta trasferibile blu
  • Carta bianca
  • Ferro da stiro
  • Pennarello indelebile nero
  • Vestiti vecchi
  • Occhiali protettivi
  • Guanti
  • Mordenzante
  • Trapano con relative punte
  • Maschera protettiva
  • Componenti del circuito
  • Saldatore
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.