Come Affrontare l'Infedeltà del Coniuge

Affrontare l'infedeltà del coniuge può essere una delle cose più difficili da fare. Non c'è una risposta giusta quando si tratta di prendere una decisione che riguarda il futuro della coppia. Tutto quello che puoi fare è comunicare con lui, ascoltarti e decidere se vale la pena salvare il vostro rapporto. Se scegli di portarlo avanti, allora dovrai affrontare le cose un po' per volta, ricordando di prenderti cura di te.

Sapere Che Cosa Evitare di Fare

  1. Non sentirti in colpa. Le ragioni per cui il tuo partner ti tradisce non sono sempre chiare, e in questi casi potresti pensare che sia del tutto naturale addossarti le colpe. Magari pensi di esserti allontanato da lui o di non essere stato così attento in camera da letto. Forse hai lasciato che il lavoro prendesse il sopravvento, facendoti trascurare la tua relazione. Tuttavia, questi possono essere alcuni segnali del fatto che il rapporto dovrebbe migliorare, ma devi sapere che non si sei tu la causa della sua infedeltà e non dovresti mai incolparti dei suoi errori.
    • Certo, hai la tua parte di responsabilità se il rapporto è in crisi, ed è importante riconoscerlo. Tuttavia, mai e poi mai dovresti pensare che qualche errore da parte tua possa giustificare il suo tradimento.
    • Se incolpi te stesso, automaticamente deresponsabilizzi l'altra parte. Perciò, è importante tenere conto anche del comportamento tenuto dal tuo partner.
  2. Non ossessionarti al pensiero della terza persona. Se intendi impazzire il più velocemente possibile, allora puoi fare milioni di domande sull'altra persona, passare ore a vedere il suo profilo Facebook o anche provare a incontrarla da vicino. Forse penserai che sapere tutto su di lei possa aiutarti a capire che cosa non andava nel tuo rapporto, ma in realtà, così facendo, non solo non otterrai alcuna risposta, ma aggiungerai altro dolore.
    • Quando un coniuge ha un'altra relazione, raramente è coinvolto dalla terza persona. A meno non pensi di avere un legame davvero significativo con qualcun altro, il più delle volte si tratta solo di un'espressione di insoddisfazione con se stesso o all'interno del matrimonio. Se ti concentri troppo sulla terza persona, allora non riuscirai a pensare al tuo partner e al vostro rapporto.
    • Anche se conoscere qualcosa riguardo al tradimento potrebbe esserti di conforto, non è utile preoccuparsi tanto della persona con ti ha tradito, di com'è fatta fisicamente, del suo lavoro o di altri dettagli che potrebbero turbarti o farti avvilire. Non ne vale la pena.
  3. Non cercare di razionalizzare la situazione. Anche se è facile pensare che riuscirai ad andare avanti, è inutile cercare di dare un senso a ciò che non lo ha, trovando una spiegazione al tradimento – pensando, per esempio, che tuo marito si sente inutile e demotivato da quando ha perso il lavoro o che l'altro uomo ha saputo sedurre tua moglie così tanto che non è riuscita a resistergli. Accetta il dolore che provi e trova un modo per andare avanti, ma non credere di farcela giustificando il tuo partner.
    • Quello che è passato nella mente del tuo partner quando ti ha tradito può andare contro ogni logica. Non sprecare troppo tempo a cercare una ragione valida del perché sia successo, ma impegnati con tutte le forze ad andare avanti.
  4. Non dirlo al mondo intero. Sicuramente ti sentirai profondamente male e incredibilmente arrabbiato, avrai voglia di dirlo a tutta la famiglia e agli amici più cari e sarai persino tentato di diffondere su qualche social network quello che ha fatto per esprimere il dolore che provi. Tuttavia, tieni presente che la considerazione del vostro rapporto di coppia da parte degli altri non sarà più la stessa, nel caso in cui esista anche una sola possibilità di riconciliarvi e far funzionare le cose. Invece di dirlo a tutti i tuoi conoscenti, racconta ciò che successo solo a chi ti è vicino e che ritieni possa esserti davvero d’aiuto in questa situazione.
    • Se lo racconti a tutti, all'inizio potrai sentire un senso di sollievo, ma in seguito rischi di andare incontro a dolori e rimpianti più forti. Probabilmente non ti renderai conto di non essere ancora pronto a ricevere consigli e opinioni altrui.
    • Sii prudente se decidi di confidare ai tuoi amici l'infedeltà del tuo partner e se non sei sicuro di ciò che intendi fare. Se ritengono che tu debba assolutamente lascialo, allora potrebbero raccontarti migliaia di cose che non gradivano di lui, e questo di certo non ti farà sentire meglio, ma ti porterà un ulteriore disagio se dovessi decidere di salvare il rapporto.
  5. Non farti ossessionare dal pensiero di ciò che pensano amici e familiari. Oltre a non raccontare a tutti quello che è successo, non devi preoccuparti di quello che gli altri pensano di tutta la vicenda. Anche se chi ti sta vicino può darti consigli utili, alla fine spetta a te sapere ciò che è meglio fare, senza chiederti che cosa penseranno gli altri in caso decidessi di separarti o continuare la tua relazione. Alla fine dei conti, non ha importanza il giudizio altrui e non devi lasciare che incomba sulle tue decisioni.
    • Parlare con le persone che ti sono vicine può sicuramente aiutarti ad acquisire forza e a guardare la situazione da un'altra prospettiva. Ma alla fine, sappi che le loro opinioni non potranno mai sostituire le tue.
  6. Non agire senza riflettere. Anche se probabilmente penserai che sia meglio fare i bagagli o cacciare il tuo partner di casa l'istante stesso in cui hai scoperto che ti ha tradito, è necessario riflettere seriamente. Certamente potresti passare un po' di tempo lontano da lui, ma non dire che vuoi il divorzio o che ricorrerai subito a misure drastiche. Datti il tempo per riflettere su ciò che è accaduto e ciò che è meglio per te e il tuo rapporto, invece di fare qualcosa che potresti rimpiangere più tardi.
    • Anche se decidere di separarvi temporaneamente può essere una buona cosa, evita di parlare di divorzio non appena hai appreso la notizia. Se questo è ciò che il tuo istinto ti dice di fare, aspetta di avere le idee più chiare prima di decidere se va bene.
  7. Non punire il tuo partner. Anche se puoi sentirti meglio facendo del male all'altra persona, togliendole le cose che ama o persino ripagandola con la stessa moneta, questo tipo di comportamento non ti porterà molto lontano e non ti aiuterà ad andare avanti nel rapporto. Anche se ti senti ferito e distaccato e decidi di mantenere le distanze per un po', ciò che conta non è punire o umiliare il tuo partner, altrimenti finirete per maltrattarvi a vicenda.
    • Punendo il tuo partner, nutrirai un maggiore senso di amarezza e peggiorerai il rapporto. Va bene prendersi un po' di tempo per stare lontani ed essere più freddi e distanti del normale, ma fare del male all'altra persona intenzionalmente non migliorerà la situazione.

Fare i Primi Passi

  1. Avanza le tue richieste. Dovresti prenderti un po' di tempo per pensare alle cose che desideri dal tuo partner prima di iniziare a parlargli. Non basta discutere del tradimento e piangere o fare una sceneggiata. Piuttosto, prova a esporre quello che desideri dall'altra parte in modo che il tuo partner sappia che cosa ti aspetti da lui, in caso voglia continuare il rapporto. Non devi prenderla come una punizione, ma come un modo per andare avanti insieme.
    • Fai sapere al tuo partner che cosa deve fare per salvare il rapporto. Potrebbe trattarsi di andare insieme da un consulente di coppia o forse separatamente, adottare misure concrete per riscoprire le cose che gradite fare insieme, trovare il tempo per comunicare la sera o dormire in stanze separate finché non vi sentite pronti a condividere nuovamente gli spazi.
    • Se stai pensando di divorziare, è meglio trovare al più presto un avvocato. Prima lo farai, migliore sarà la tua posizione per negoziare.
  2. Datti tempo. Anche se potrai sentirti realmente pronto a perdonare il tuo partner e a riprendere la normale vita coppia, devi sapere che passerà un po' di tempo prima di poter riconquistare la fiducia e l'affetto che nutrivi una volta nei suoi confronti. Anche se siete entrambi determinati a salvare la vostra storia, ci vorrà molto tempo affinché le cose tornino alla normalità e l'affetto ricresca per la persona che hai sposato. È tutto perfettamente naturale. Se cerchi di affrettare le cose, rischi di peggiorare la situazione.
    • Non potrai perdonare il tuo partner o pensare che le cose tornino alla normalità dalla sera alla mattina. Forse passeranno mesi o anche anni per ricostruire la fiducia che avevi.
    • Dovrai procedere lentamente. Forse saranno necessari diversi giorni affinché ti senta a tuo agio a dormire nuovamente accanto al tuo partner, a uscire a cena con lui o a divertirti facendo le cose che adoravi fare insieme. Preparati a questo.
  3. Esprimi i tuoi sentimenti. Fai sapere al tuo partner che cosa stai provando. Parlagli della rabbia, del dolore, del senso di tradimento e della sofferenza in cui ti ha costretto a vivere. Non mantenere la guardia alta e non comportarti come se non fosse successo niente di grave. Comunicagli il tuo dolore e fagli sentire come ti senti. Se non sarai sincero e aperto riguardo a quello che stai passando, allora non riuscirai mai ad andare davvero avanti insieme con lui. Anche se sei diffidente o hai paura di rivelare i tuoi veri sentimenti, è importante manifestare ciò che provi.
    • Se sei nervoso di affrontare il tuo partner o non riesci a dire tutto quello che volevi, potresti esprimere ciò che pensi scrivendoglielo. In questo modo, non rischi di farti distrarre dalla situazione e non dimenticherai le cose importanti da dire.
    • Se ti senti troppo ansioso per affrontare una discussione su quanto è successo, aspetta un paio di giorni o il tempo necessario per sentirti a tuo agio a parlarne sinceramente. Naturalmente, non sarà un conversazione serena, ma potresti prenderti un po' di tempo per aspettare che passi l'agitazione, se è necessario. Detto questo, non rimandare la conversazione troppo a lungo.
  4. Fai domande a cui pretendi risposte. È bene esigere chiarezza sul comportamento di chi ha tradito. Se intendi mettere insieme i pezzi di ciò che è successo, allora potrai fare domande su quante volte è successo, quando è successo, come è cominciato o anche su ciò che il tuo partner prova per l'altra persona. Tuttavia, se vuoi dare al rapporto una possibilità di salvezza, pensaci due volte prima di chiedere dettagli che sarebbe meglio non sapere.
    • Fagli tutte le domande che secondo te possono contribuire a darti un'idea più chiara del punto in cui si trova il vostro rapporto. Tuttavia, cerca di non fare domande solo per soddisfare la tua curiosità. Le risposte potrebbero anche farti male.
  5. Fai le analisi. Per quanto imbarazzante possa essere, non appena hai ricevuto la notizia del tradimento, dovresti fare immediatamente le dovute analisi. Non sai quali malattie potrebbe averti trasmesso, dopo aver avuto rapporti con qualcun altro. Anche se può dirti che non è necessario, è bene farle per sincerarti che sia tutto a posto.
    • Agendo in questo modo, farai capire al tuo partner la gravità delle sue azioni. Avendo avuto rapporti con qualcun altro, mentre ne aveva anche con te, ti ha messo a rischio ed è importante riconoscerlo.
  6. Ascolta il tuo partner. Anche se ti senti ferito, abbattuto, tradito, arrabbiato o in qualsiasi altro modo si possa descrivere il tuo stato d’animo, è anche importante sedersi e ascoltare l'altra parte. Forse prestarle attenzione è l'ultima cosa che intendi fare, ma se vuoi recuperare un po' di chiarezza e portare avanti il vostro rapporto di coppia, allora devi sentire la sua versione dei fatti. Potrai venire a conoscenza di sensazioni o frustrazioni che ignoravi provasse.
    • Non è giusto pensare che non meriti di raccontare la sua versione dei fatti o che non sia minimamente toccato da tutta questa situazione. Anche se probabilmente non sarai pronto a sentire ciò che prova il tuo partner, devi dargli modo di esprimersi, se intendi andare avanti.
  7. Migliora la comunicazione ogni giorno. Una volta che entrambi avrete cominciato a parlare del tradimento, potrai impegnarti ad arricchire il vostro confronto. Assicurati di essere aperto e sincero, di parlare regolarmente e di evitare il più possibile comportamenti passivo-aggressivi. Anche se può sembrare impossibile dopo quello che ti ha fatto, è importante comunicare nel modo migliore possibile se vuoi che le cose migliorino.
    • Una volta che avrai deciso di dargli un'altra opportunità, è importante venirvi incontro ogni giorno, mettere da parte tutte le distrazioni e parlare di come sta andando il rapporto. Se ritieni che sia faticoso perché riaffiorano vecchi rancori, allora cerca di concentrarti più sul presente e sul futuro che non sul passato.
    • È importante che entrambi vi confrontiate per capire i vostri sentimenti. Questo è il momento di essere vigili e concentrarsi sul rapporto. Se la comunicazione tra di voi non è forte, allora sarà difficile andare avanti.
    • Prova a parlare in prima persona, dicendo per esempio: "Mi sento triste quando non mi saluti, dopo che rientri a casa dal lavoro" invece di dire: "Non mi dai alcuna attenzione dopo che rientri a casa dal lavoro", in quanto può essere recepito come un'accusa.
  8. Decidi se intendi provare a risolvere il problema. Naturalmente, una volta che inizierete a parlare del tradimento, dovrai prendere una decisione importante: pensi di poter perdonare il tuo partner e tornare ad avere un rapporto sano, oppure ritieni che non ci sia alcuna possibilità di far funzionare le cose? È importante essere onesti con se stessi e capire se vale la pena salvare il rapporto. La cosa fondamentale è prendere il tempo e lo spazio necessari per riflettere realmente prima di prendere decisioni avventate.
    • Se hai discusso con il tuo partner, dichiarato i tuoi sentimenti e ascoltato la sua versione dei fatti, avendo avuto il tempo sufficiente per riflettere su ciò che provi, allora sarai in grado di decidere se portare avanti o meno la vostra relazione.
    • Se decidi di salvare il vostro rapporto di coppia, allora preparati a investire tutte le tue energie. Se, invece, sai che è finita, allora è il momento di prendere le misure necessarie per divorziare. Se questa è la strada che vuoi seguire, dovrai informarti sulle procedure che occorrono per la separazione.

Ricostruire la Relazione

  1. Fai ciò che è meglio per te. Purtroppo, nessun diario, amico, familiare o medico può dirti qual è la decisione migliore per te o per la tua famiglia. Se sono coinvolti dei bambini, allora decidere sarà ancora più complicato. Anche se puoi pensare che esista una sola risposta giusta, alla fine dei conti devi essere onesto con te stesso e ascoltare che cosa ti dice il cuore. Forse impiegherai molto tempo per trovare la verità, ma la cosa più importante è capire che nessun altro può dirti cosa fare o sentire, soprattutto il tuo partner.
    • Questa riflessione potrebbe spaventarti, perché probabilmente avrai bisogno di un po' di tempo per capire qual è la risposta giusta. Tuttavia, ascolta il tuo intuito se ti suggerisce una direzione da prendere.
  2. Scegli il perdono. Ricorda che il perdono è una vera e propria scelta, non qualcosa che ti capita. Se sei disposto a perdonare il tuo partner o addirittura a cercare di perdonarlo, allora dovrai decidere di fare questa scelta. Il perdono non cade dal cielo, perciò dovrai impegnarti se vuoi raggiungerlo. Il primo passo è accettare di fare uno sforzo per salvare il rapporto.
    • Sii onesto con l'altra parte su questo punto. Non fare un mistero intorno al fatto che sei disposto a perdonare. Fai sapere al tuo partner che intendi seriamente provare a far funzionare il vostro rapporto.
  3. Trascorrere del tempo insieme che non ha nulla a che fare con il vostro problema. Se vuoi cominciare a ricostruire il rapporto, allora dovrete entrambi trascorrere del tempo insieme. Questa occasione che vi date non ha nulla a che fare con l'infedeltà. Impegnati nelle cose che adoravi per fare insieme ed evita le circostanze che ti riportano alla mente il tradimento. Sforzati di ricominciare da zero, assicurandoti di ricostruire il rapporto su una base solida attraverso le cose di tutti i giorni, senza correre troppo.
    • Puoi anche scoprire qualche nuova attività da fare insieme, come il trekking o la cucina. In questo modo vedrai la relazione da un nuovo punto di vista. Basta assicurarsi che anche dall'altra parte ci sia la stessa voglia.
  4. Prenditi cura di te. Quando si ha a che fare con un partner che è stato infedele, sicuramente prendersi cura di sé è un aspetto della vita che passa in secondo ordine. Forse ti sentirai così sopraffatto da un turbine di emozioni che non riuscirai a pensare a mangiare tre volte al giorno, uscire all'aria aperta e riposare a sufficienza. Tuttavia, è esattamente ciò che devi fare se intendi rimanere forte in questo difficile momento e avere le energie necessarie per impegnarti nel tuo rapporto di coppia. Ecco alcune cose da tenere in considerazione:
    • Cerca di dormine almeno 7-8 ore a notte. Se non riesci a dormire, perché ti infastidisce il fatto che il tuo partner dorme accanto a te, dovresti tranquillamente discutere con lui di un'altra soluzione.
    • Cerca di mangiare in modo sano tre volte al giorno. Anche se a causa dello stress forse sarai più incline a mangiare cibi meno salutari, come gli snack pieni di zuccheri, è bene rimanere in buona salute per mantenere alto il morale. I cibi grassi possono impigrirti.
    • Cerca di fare almeno 30 minuti di attività fisica al giorno. È un bene per la mente e il corpo e può anche darti un po' di tempo per restare da solo senza pensare a quanto è accaduto.
    • Tieni un diario. Prova ad aggiornarlo almeno un paio di volte a settimana per ritrovarti da solo con i tuoi pensieri.
    • Non isolarti. Passa più tempo con amici e familiari per ritrovare un po' di equilibrio.
  5. Cerca un consulente matrimoniale. Anche se non è alla portata di tutti, dovreste provare entrambi a far funzionare le cose. Potrebbe essere un po' imbarazzante all'inizio, ma questo tipo di approccio può effettivamente essere il modo migliore per avere uno spazio di condivisione sicuro e incoraggiante in cui confidarvi ciò che provate. Trova un consulente matrimoniale affidabile e fai del tuo meglio durante gli incontri.
    • Se per te è importante, fai capire al tuo partner che è impensabile che non partecipi, in quanto è stato lui a rovinare la fiducia che riponevi in lui e, pertanto, dovrebbe porre rimedio.
  6. Rassicura i tuoi figli. Se sono coinvolti dei bambini, allora avere a che fare con un partner infedele è ancora più complicato. I bambini probabilmente avvertiranno la tensione in casa, perciò è meglio essere aperti e onesti con loro sul fatto che state avendo dei problemi. Anche se non è necessario scendere nei minimi particolari, fai sapere quanto li ami e che vi state impegnando entrambi a trovare una soluzione.
    • Se stai pensando di porre fine alla relazione, non lasciare che il tuo partner usi i bambini per ingenerare in te un senso di colpa. Sebbene sosterrà che i bambini staranno meglio con due genitori in casa, può darsi che non sia la cosa più giusta se i genitori sono in lotta continua tra loro o non si curano più l'uno dell'altra.
    • Trova il tempo per stare con i tuoi figli, anche se sei costretto ad affrontare questa difficile situazione. Stando con loro, puoi anche sentirti più forte.
  7. Sappi quando è finita. Se hai fatto ogni sforzo per far funzionare le cose, ma non riesci a perdonare o ad andare avanti, forse è il momento di porre fine alla tua relazione. Non abbatterti se non sei stato capace di perdonare, anche se il tuo partner ha fatto del suo meglio per riconquistare la tua fiducia. Alcune cose non possono essere perdonate. Se scopri di non essere in grado di portare avanti il rapporto e senti di aver fatto tutto ciò che potevi per salvarlo, allora è il momento di prendere la decisione giusta e andare oltre.
    • Non arrabbiarti e non abbatterti se capisci di non riuscire a perdonare. Hai fatto del tuo meglio e ricorda che è stato il tuo partner ad abusare della tua fiducia.
    • Se hai deciso di dare un'altra opportunità, allora non dovresti vergognarti di aver "ceduto". Hai fatto una scelta che consideri la più sana per il tuo rapporto di coppia e la tua famiglia, quindi nessuno deve giudicarla.

Consigli

  • Una cosa che puoi provare a fare è entrare nel registro delle telefonate del suo cellulare solo per pochi istanti, scegliere uno o due numeri che non sembrano familiari e provare a chiamarli con un numero anonimo per vedere chi risponde.
  • È più che probabile che al numero non corrisponderà un nome, per cui non saprai se appartiene a un uomo o una donna.

Avvertenze

  • Non essere geloso e non dargli modo di pensare che cerchi informazioni o che sospetti qualcosa di strano. Puoi provare a fargli domande in modo sincero.
  • Quando parli con il tuo partner, non dare l'impressione di ficcare il naso nei suoi affari, perché rischi di allontanarlo da ciò che stai cercando di scoprire.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.