Come Fare il Bagno Nudi

Molte persone hanno messo sulla lista delle "cose da fare assolutamente nella vita" anche il bagno in costume adamitico, ed è comprensibile, dato che si tratta di un’esperienza divertente come il nuoto, ma con un pizzico di brivido in più! Con le giuste condizioni, puoi fare il bagno completamente nudo senza essere scoperto e avere un bel ricordo per il resto della tua vita.

Pianificare l’Avventura

  1. Scegli il luogo con saggezza. La nudità in pubblico è illegale in molti Paesi, e anche in quelli in cui è consentita (ad esempio nelle spiagge) potrebbero esserci delle limitazioni o ordinanze locali. Se hai deciso di nuotare senza vestiti, scegli una spiaggia per nudisti, dove sia concesso praticare il naturismo, oppure una piscina o lago privati. Vale sempre la pena controllare le leggi locali prima di fare un tuffo.
    • La piscina di un amico è la soluzione migliore, anche se non è la più eccitante. Se hai deciso di farlo in un luogo pubblico, assicurati di organizzare un buon piano per non essere scoperto. Fare il bagno nudi non è tanto divertente se alla fine devi pagare una multa.
  2. Trova un alleato. Sebbene alla fine tutti i tuoi amici verranno a saperlo, avrai comunque delle motivazioni valide se un compagno ti sostiene. Parlane con le persone che ti sono più vicine per capire se hanno voglia anche loro di seguirti in questa esperienza. L’unione fa la forza.
    • Supponiamo che tu sia andato a una festa o sia uscito con i tuoi amici. Dopo qualche cenno e qualche SMS con il “complice” puoi affrontare l’argomento e agitare gli animi. Quando gli altri vedranno voi due tanto eccitati, saranno spinti a fare altrettanto per non sentirsi come i soliti, noiosi guastafeste.
  3. Scegli quando farlo. Probabilmente sta per arrivare l’occasione perfetta, come una festa in piscina, che ti ha fatto nascere questa idea. Se così non fosse, però, dovrai pianificare quando nuotare nudo. È meglio al mattino o di notte?
    • Sarebbe meglio farlo durante una vacanza o alla fine di una festa. In questo modo, tutti sono molto attivi e traggono energia dall’evento. Se non c’è una festa in programma, organizzane una tu!
    • Le nuotate notturne aggiungono un senso di avventura e aiutano le persone più timide a uscire dal loro guscio. Tuttavia, i tuffi di giorno non sono affatto vietati, soprattutto se si svolgono in un luogo privato. Inoltre non dovrai preoccuparti per i segni dell’abbronzatura.
  4. Dai ai tuoi amici almeno un giorno di preavviso. Certo i bagni spontanei da nudi sono una bella cosa, ma le occasioni organizzate riescono meglio. Se sei circondato dalle persone giuste, puoi tentare di toglierti gli abiti nella speranza che gli altri ti seguano, ma sarebbe meglio che tutti sapessero quello che andrete a fare.
    • Perché questo preavviso? Molte persone sono timide e preoccupate del proprio aspetto. Con un po’ di preavviso, dai loro il tempo di depilarsi e, nel caso, di usare gli assorbenti interni. Lascia che si preparino per tempo per avere più chance di vivere un’esperienza di gruppo.

Fare il Bagno

  1. Programmalo all’ora giusta. Non proporre il bagno senza vestiti all’inizio della festa o appena ti raduni con gli amici. Lascia che la cosa maturi. Aspetta che tutti siano arrivati, che abbiano mangiato qualcosa e che abbiano fatto un po’ di conversazione. Quando ti sembra che l’atmosfera sia quella giusta, allora puoi riproporre l’argomento.
    • Probabilmente dovrai anche aspettare che il sole faccia la sua parte. L’alba, il tramonto e quando la luna è alta in cielo sono tutti momenti perfetti per un tuffo senza vestiti.
    • Se stai per fare un’azione illegale, il momento giusto è quando le autorità non ci sono. Dovrai studiare il programma dei giri di ronda per agire nella maniera migliore.
  2. Proponi la tua idea. Puoi annunciare che è il momento di fare una nuotata senza vestiti, oppure puoi andare verso l’acqua e iniziare a spogliarti. In ogni caso, incoraggia il tuo complice a unirsi a te. Le persone inizieranno a essere eccitate all’idea, quando vedranno che qualcun altro ti segue.
    • Se ti senti particolarmente audace, puoi fare un tuffo che attiri l’attenzione. Se tutti stanno provando i tuffi a bomba ed è il tuo turno sul trampolino, levati il costume in quel momento. Farai un'entrata in scena di "grande effetto".
  3. Spogliati con sicurezza. Non ti sentirai a tuo agio a restare nudo, se sei molto critico nei tuoi confronti o davvero timido circa il tuo aspetto fisico. Togliti gli abiti senza segno di esitazione e concentrati sulle parti del tuo corpo che ti piacciono. Nessuno è perfetto, quindi impara ad apprezzare il corpo che hai.
    • Incoraggia le persone che sono intorno a te a non essere timide. Se alcuni amici sono esitanti, cerca di aiutarli mostrando loro che i tuoi difetti, per te, non sono un gran problema e che il loro aspetto è perfetto. L’imbarazzo è una delle più grandi barriere mentali che impediscono di fare il bagno nudi.
  4. Nascondi i vestiti. Quando sei quasi completamente nudo, prenditi un minuto per riporre gli abiti nel posto giusto. Se ti trovi in un luogo pubblico, dovresti pensare a un nascondiglio accessibile per te, ma non per gli estranei. In altri termini, trova un posto nelle vicinanze ma riparato.
    • A volte, nel gruppo, c’è qualcuno che pensa sia divertente rubare i vestiti degli altri e devi tenerlo in considerazione. Tuttavia, anche la quantità e la visibilità possono essere un deterrente per queste azioni: puoi lasciare tutti gli abiti in un grande mucchio di fronte a tutti. In questo modo nessuno sarà tentato di avvicinarsi e prenderli.
  5. Valuta di toglierti la biancheria intima solo una volta entrato in acqua. Un approccio più modesto a questa esperienza è quello di tuffarti con l’intimo ancora addosso e poi toglierlo sott'acqua. Puoi sempre dire che eri tanto eccitato all’idea che non sei riuscito ad aspettare di spogliarti del tutto. Successivamente, nascosto parzialmente dall’acqua, potrai togliere gli ultimi indumenti.
    • È probabile che gli altri troveranno questo tuo gesto molto confortante, dato che la maggior parte della gente si sente a disagio a restare nuda (e a saltellare) di fronte agli amici. Se ti comporti in questo modo, forse anche gli amici più esitanti ti seguiranno.
  6. Gioca in acqua. Nuota, fai tanti schizzi e immergiti. Stai molto attento a non strofinarti contro le altre persone, a meno che tu non sia certo che non dispiaccia loro. Cerca di rendere l’esperienza leggera e gradevole e non inquietante.
    • Mentre giochi, tieni sotto controllo i paraggi, soprattutto se vi trovate in un luogo dove non dovreste essere. Se c’è qualcuno che non vuole partecipare, chiedigli di vigilare la zona, così si sentirà meno imbarazzato ed escluso.

Comportarsi in Modo Intelligente e Restare al Sicuro

  1. Non fare mai il bagno nudo se sei ubriaco. Anche se, da ubriachi, si è più propensi a fare cose pazze, come il bagno nudi, evitalo! È troppo pericoloso nuotare sotto gli effetti dell’alcol. Immagina se uno dei tuoi amici iniziasse ad affogare e tu fossi troppo ubriaco per aiutarlo; non può derivare nulla di buono da un’idea del genere.
    • Se qualcuno è ubriaco, considera del tutto improponibile l’idea di fare il bagno. Assicurati in anticipo che la festa sia piuttosto tranquilla o che le persone abbiano avuto il tempo di smaltire l’alcol prima di buttarsi in piscina.
  2. Non permettere le fotografie. Una semplice festa o un momento divertente si rovina in fretta a causa di uno scandalo fotografico (qualunque celebrità può confermartelo). Inoltre, se ti trovi in un luogo dove è illegale nuotare nudi, non vuoi certo che ci siano prove. Tutti i cellulari e le macchine fotografiche non sono ammessi in piscina.
    • Anche in questo caso, sii gentile con i tuoi amici. La maggior parte delle persone non vuole che le proprie foto intime diventino di pubblico dominio. Una notte di festa potrebbe diventare qualcosa di cui pentirsi.
  3. Non farlo, se non ti senti a tuo agio. Se hai cambiato idea o c’è qualcosa che non ti convince in quel momento particolare, allora evita di nuotare nudo. Nessuno ti sta facendo pressione, non verrai considerato male per questo. Anche se sei stato tu il primo a proporre il bagno, sappi che non sei tenuto a dare alcuna spiegazione. Semplicemente non te la senti.
    • Questa regola è particolarmente valida se è presente qualcuno che ti mette a disagio. Supponiamo che sei andato a una festa e, per tutto il tempo, una persona viscida che ha messo gli occhi su di te ti ha corteggiato in maniera raccapricciante. Non nuotare nudo davanti a questa persona, altrimenti attireresti solo problemi. Devi essere circondato solo da persone fidate.
  4. Non farlo da solo. Considera queste due situazioni:
    • Se ti trovi in un luogo pubblico, non nuotare nudo da solo. Potresti essere scoperto, qualcuno potrebbe rubarti gli abiti e gli oggetti di valore e potrebbero sorgere un sacco di contrattempi sfortunati. È meglio farlo in gruppo.
    • Se i tuoi amici non se la sentono, non fare il bagno da solo. Improvvisamente diventeresti la persona nuda che mette a disagio tutti gli altri. Diventerà la tua etichetta e sarà molto difficile liberartene. Riserva la nuotata in costume adamitico per quando tutti avranno voglia di farla.

Consigli

  • Una buona strategia per fare il bagno nudo con un’altra persona è quella di dire: "Mi spoglio se lo fai anche tu".
  • Impara la differenza fra gli sguardi di ammirazione e quelli lascivi. Guardare con ammirazione il fisico di un’altra persona nuda è del tutto innocente, ma evita di fissarla. Uno sguardo troppo intenso potrebbe essere considerato maleducato e fastidioso.
  • Se sei un maschio, cerca di bloccare le erezioni sul nascere o metterai a disagio gli altri.
  • Pensa alle persone che conosci e che l’hanno fatto prima di te. Se hai un buon amico già esperto, chiedi che si unisca a te.

Avvertenze

  • Verifica che il luogo sia appropriato. Fai in modo che la festa in piscina non sia accessibile – nemmeno visivamente – ai bambini. Potresti essere arrestato, se facessi il bagno nudo in presenza di minori.
  • In alcuni Paesi la nudità in pubblico è illegale. Per evitare problemi e multe, limitati alle piscine private.
  • Stai molto attento quando proponi il bagno nudi come un’attività di gruppo: qualcuno potrebbe interpretarlo come una perversione.
  • Non obbligare nessuno: si tratta di un'esperienza molto divertente, ma non tutti desiderano farla. Rispetta chi non è d’accordo.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.