Come Allevare e Riprodurre i Vermi della Farina

Non sopporti l’idea di dover spendere una somma esorbitante per acquistare i vermi della farina per nutrire i tuoi rettili? Ebbene, questo articolo ti offre un'alternativa. Allevare i vermi piuttosto che acquistarli potrebbe essere molto più vantaggioso. In realtà, i vermi della farina sono lo stato larvale dei coleotteri Darkling, quindi devi iniziare allevando questi insetti e non i vermi. Continua a leggere per sapere come fare.

Passaggi

  1. Acquista tutto il materiale necessario. Gli unici prodotti che ti servono veramente sono le verdure, la crusca, inizialmente 3 dei 7 contenitori, qualcosa di tagliente per fare i fori oltre, naturalmente, i vermi della farina.
  2. Aggiungi uno strato di 5 cm di crusca sul fondo dei contenitori. I vermi se ne nutrono.
  3. Inserisci tre o quattro pezzi di carote, lattuga e altre verdure sopra la crusca. I vermi li mangiano per l'umidità che contengono.
  4. Metti i vermi della farina nei contenitori e lasciali tranquilli per un po’ di tempo.
  5. Assicurati di togliere tutti i giorni quelli morti e aggiungi quotidianamente nuovi alimenti.
  6. Ora viene la parte più impegnativa. I vermi alla fine si trasformano in quelle che vengono definite pupe e sembrano piccoli alieni bianchi. Queste poi si trasformano in coleotteri e inizieranno a riprodursi il prima possibile. Ogni giorno dovrai trasferire le pupe in un contenitore con sola crusca e tutti i giorni dovrai spostare i coleotteri nei contenitori che soddisfano gli stessi requisiti dei contenitori dei vermi. I coleotteri deporranno le loro uova nel contenitore.
  7. Una volta completate tutte queste operazioni, dovrebbe procedere tutto normalmente per almeno due settimane, purché svolgi le normali operazioni di cure quotidiane.
  8. Trasferisci i coleotteri. Trascorse le due settimane, però, devi spostare i coleotteri in un nuovo contenitore con nuova crusca. Questo deve essere svolto ogni due settimane, perché i coleotteri altrimenti mangerebbero le loro stesse uova.
    • Le uova di solito richiedono circa un mese di cova, quindi tutto dovrebbe concludersi al meglio. Se segui attentamente queste indicazioni, il tuo allevamento prospererà. Buona fortuna!

Avvertenze

  • Non lasciare che le verdure ammuffiscano, ucciderebbero i vermi e i coleotteri.
  • Assicurati di controllare la crusca ogni tanto per verificare che non si riempia di falene. Queste infesterebbero il contenitore e dovresti ricominciare da capo.

Cose che ti Serviranno

  • 7 contenitori da 16 litri tipo quelli per acquari
  • Uno strumento affilato per fare i buchi nel coperchio
  • 4,5 kg di crusca di frumento, crusca di avena o avena generica
  • Carote, lattuga, mele o patate.
  • 200-500 vermi di dimensioni piccole, medie e grandi
  • Un setaccio da cucina (opzionale)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.