Come Aumentare la Libido

La libido altro non è che l'impulso sessuale di una persona. Che tu sia un uomo o una donna, impara i metodi, sia a breve che a lungo termine, per incrementare e migliorare l'interesse e il piacere durante il sesso. Se sei alla ricerca di consigli su come ritrovare il desiderio perduto o recuperare le tue capacità amatorie, continua a leggere.

Passaggi

  1. Abbi un'attitudine mentale positiva e mantieni bassi i livelli di stress. Se ti senti bene e sicuro di te, risulterai immediatamente più attraente.
    • Una condizione prolungata di stress può determinare una diminuzione del desiderio sessuale. Questa situazione si nota spesso nelle persone che hanno una professione stressante e nei pendolari.
    • Gli uomini e le donne reagiscono differentemente alle situazioni stressanti. Per gli uomini, il sesso è spesso una maniera per scaricare la tensione, mentre, per le donne, lo stress spegne il desiderio. Comprendi le diverse reazioni dovute al sesso di appartenenza e parla con il tuo partner per scegliere il momento giusto per entrambi.
  2. Perché non fare un tentativo assumendo determinati cibi e supplementi? Non pensare che sia la soluzione al tuo problema ma, i supplementi naturali, per esempio, possono aiutare ad incrementare il flusso sanguigno e, a volte, a combattere la secchezza vaginale.
    • Tra i supplementi naturali adatti ad aumentare la libido, la vitamina E, lo zinco, la vitamina C, l'arginina, la vitamina A, l'octacosanolo, il beta-carotene ed il complesso vitaminico B. Questi nutrienti sono efficaci per far incrementare la quantità di spermatozoi ed incoraggiare la loro motilità, migliorare il funzionamento della prostata, aumentare la produzione di testosterone e mantenere sano il sistema nervoso.
    • Tra i cibi che permettono di far aumentare la libido, il sedano, le ostriche, le banane, l'avocado, le noci, il mango, le pesche, le uova, il fegato, i fichi, l'aglio, la zucca e il cioccolato.
    • Questi supplementi naturali e cibi ti consentono di assumere molti nutrienti e minerali, utili per la tua salute; tuttavia, da soli, non possono modificare la tua vita sessuale. In effetti, occorre aggiungere altri fattori:
      • Una dieta sana ricca di proteine magre, con grassi saturati limitati ed un'ampia varietà di frutta e verdura fresche (ricorda che i grassi saturati occludono le arterie, impedendo al flusso sanguigno di raggiungere l'area genitale);
      • Assunzione quotidiana di vitamine e di supplementi di omega 3 e 6, allo scopo di rimediare alle eventuali deficienze della tua alimentazione;
      • Regolare allenamento di forza e di resistenza;
      • Tonicità generale del fisico seguendo una routine cardio.
  3. Allevia lo stress ossidativo con il NAC (N-Acetyl Cysteine) ed altri antiossidanti. Il NAC è il precursore del glutatione, “il padre di tutti gli antiossidanti”. Queste sostanze chimiche aiutano a dilatare i vasi sanguigni, così, se sei un uomo, potrai lottare contro la disfunzione erettile. Il NAC si usa anche per salvare il fegato durante le operazioni di emergenza in seguito alle overdose di paracetamolo.
    • Tre capsule da 600 mg di NAC al giorno ti permettono anche di stare di buonumore e di sentirti più scattante.
    • Oltre a dare un senso generale di benessere, il NAC incrementa la libido maschile.
    • Tra gli altri antiossidanti efficaci, troviamo il caffè, i mirtilli, le noci e il tè verde.
  4. Prendi in considerazione la variabile psicologica che non ti dà la possibilità di godere della tua vita sessuale. Il desiderio, infatti, può essere bloccato da certi ambienti.
    • Per evitare che ti succeda, togli i seguenti elementi dalla tua camera da letto:
      • Metti in un'altra stanza le foto dei tuoi genitori e dei tuoi figli e non far entrare i tuoi animali domestici: potresti sentirti fissato.
      • Sistema da un'altra parte i libri, gli appunti e le agende di lavoro.
    • Per creare l'ambiente giusto:
      • Accendi qualche candela o opta per le luci soffuse. Le lampadine dalla luce morbida e bassa sono le più adeguate.
      • Fai areare la stanza ed usa incenso, oli essenziali o candele profumate per creare un odore gradevole (opta per le profumazioni delicate: l'eau de perfume che indossi abitualmente potrebbe risultare un po' troppo forte).
  5. I preparativi. Cosa fare se hai in programma una serata romantica con qualcuno:
    • Non eccedere con il cibo, a meno che non abbiate pianificato un'altra attività divertente che vi tenga occupati per due ore dopo aver mangiato. Esagerare a cena ti farà sentire gonfio e ti causerà sonnolenza.
    • Il caffè e il cioccolato sono ottimi alleati per entrare nel mood: sono entrambi considerati afrodisiaci perché mettono di buon umore e permettono di rilasciare endorfine, fornendo energia ed una maggiore resistenza fisica.
    • L'alcol è utile per sentirti meno teso ma ha il rovescio della medaglia, dal momento che potrebbe rilassarti talmente tanto da farti addormentare. Inoltre, tende a causare uno stato depressivo in alcune persone e, a certi uomini, non consente di avere una buona performance sessuale.
  6. Scopri quali sono gli scenari che accendono sia te che il partner.
    • Parla con il partner delle tue fantasie romantiche o sessuali che, magari, siano state ispirate da un libro o da un film.
    • Non è necessario ricreare ogni dettaglio di quelle scene. Con un pizzico di immaginazione e di disponibilità a cimentarsi con il role-playing, puoi introdurre un paio di elementi ispirati da una determinata scena, come un costume o un makeup.
    • Se è la prima volta che pratichi il role-playing, ti conviene approcciarti con gradualità. Spesso, il solo pensiero che l'altra persona trovi la situazione eccitante è sufficiente.
  7. Se necessario, rivolgiti ad un sessuologo, specialmente se è già da un bel po' che riscontri cali del desiderio. La causa, infatti, potrebbe avere radici profonde.
    • L'impotenza e l'impossibilità di sentire piacere sessuale possono essere causate da una depressione non diagnosticata.
    • I sessuologi curano sia gli individui che le coppie e, spesso, assegnano dei compiti, per riavvicinarsi poco a poco ad una vita sessuale appagante.
    • Ad esempio, un terapeuta può incoraggiare una coppia ad esplorare la propria intimità senza fare sesso, con l'obiettivo di restaurare la fiducia e di accettarsi, senza giudizi, a letto. Lo scopo dei compiti da fare è casa è quello di eliminare l'idea che l'individuo, o la coppia, si è fatto del sesso, associandolo allo stress, al sentirsi sotto pressione e alla frustrazione. Chi si rivolge ad un professionista quasi sempre potrà percorrere un cammino che gli darà l'opportunità di ricominciare a condividere la propria intimità basando l'esperienza sul divertimento, sull'accettazione mutua, sull'esplorazione e sul piacere.
  8. Sii paziente. Se il tuo partner sta seguendo un trattamento di questo tipo, non dimenticare che, prima che faccia effetto, può passare qualche mese:
    • Nel caso in cui tu stia frequentando da poco una persona che ha problemi con il sesso, non sei obbligato a continuare a vederla. Tutti hanno il diritto di vivere relazioni soddisfacenti dal punto di vista fisico e chiudere un rapporto che potrebbe causare infelicità. Se pensi di lasciare il partner solo nel momento in cui ti accorgerai che non ha avuto alcun miglioramento, potresti ferirlo. Dunque, meglio mettere subito la parola fine se non stai bene.
    • Hai una relazione stabile da anni? Consulta un sessuologo, che ti aiuterà a rimuovere la pressione e i giudizi eventualmente dimostrati dal tuo partner quando fate sesso. Qualora le difficoltà del partner dovessero provenire da un trauma del passato, forse anche lui ha bisogno di rivolgersi ad un esperto.
  9. Comprendi il ruolo che gioca il testosterone nella libido, sia maschile che femminile.
    • La libido femminile risponde bene ai supplementi di testosterone.
    • Lo stesso vale per quella maschile. In effetti, alcuni uomini hanno dei livelli di testosterone talmente bassi che diventa necessario assumere farmaci per migliorare le loro performance sessuali.
    • La produzione naturale di testosterone declina con il passare degli anni, sia negli uomini che nelle donne. Tuttavia, tale processo diventa ancora più rapido per chi fuma, consuma eccessive quantità di alcol ed assume troppi grassi, senza fare attività fisica.
    • Il picco di testosterone maschile si registra durante le prime ore del mattino, quindi, se il tuo partner ha qualche problema, provate a fare sesso al risveglio. Assicuratevi solo di aver tempo, giacché il pensiero di arrivare tardi al lavoro potrebbe causare stress.
  10. Allenarsi per migliorare la forza e la resistenza incrementa i livelli di testosterone. L'attività fisica ha un impatto notevole e maggiore rispetto ad altri tipi di trattamento.
    • Avere massa muscolare permette di godere di una migliore vita sessuale, sia agli uomini che alle donne. Potresti fare esercizi di sollevamento pesi o di resistenza, come, per esempio, le flessioni, per creare un'impennata della produzione di testosterone che durerà molte ore.
    • Sia gli uomini che le donne dimostrano un incremento nell'interesse sessuale e si divertono di più se praticano regolarmente un'attività fisica vigorosa.
    • Spesso, si nota un picco dei livelli di testosterone e di libido subito dopo un workout. Per molte coppie, allenarsi insieme può diventare un'esperienza stimolante.
    • Combinato con una dieta sana e nutriente, che includa molte proteine magre ed una varietà di frutta e verdura, l'allenamento della forza e della resistenza aiuta anche ad eliminare gli eccessi di grasso, che, nelle persone in sovrappeso o obese, smorza la produzione di testosterone.
    • Il training di forza e resistenza è vantaggioso anche per altre ragioni:
      • Incrementa l'estensione dei movimenti e fa lavorare meglio il cuore;
      • Permette di sentirsi di buon umore, sicuri di sé e pieni di energie;
      • Fa sembrare più giovani ed attraenti le persone che lo praticano.

Consigli

  • Alcune fluttuazioni della libido possono essere dovute all'età.
    • Gli uomini sono più attratti dal sesso durante l'adolescenza e la prima fase dell'età adulta (il picco è a 18 anni); le donne, invece, provano un maggior interesse nei confronti del sesso e si divertono di più intorno ai 30 anni, mentre il desiderio inizia a calare verso i 60.
    • Prima di intraprendere una relazione a lungo termine con qualcuno, tieni a mente questo dato.
    • Una coppia che si sposa a 20 anni può avviare il proprio matrimonio presentando certi livelli di libido e vederli, nel corso del tempo, convergere o divergere; in genere, il desiderio della donna supera quello dell'uomo dai 30 anni in poi.
  • La libido femminile è particolarmente influenzata dai cambiamenti ormonali, dunque non c'è nulla di cui preoccuparsi:
    • Il desiderio aumenta durante l'ovulazione, le mestruazioni e, sorprendentemente, la gravidanza.
    • La libido presenta un decremento durante i primi mesi dopo aver partorito e l'allattamento, che blocca l'ovulazione, e dopo la menopausa. Alcune donne notano una diminuzione nel momento in cui iniziano ad assumere la pillola contraccettiva.
    • Nel corso della gravidanza o dell'assunzione della pillola contraccettiva, le donne tendono ad essere attratte da feromoni maschili diversi rispetto a quelli abituali. In effetti, i metodi di contraccezione ormonale possono addirittura far apparire il proprio partner meno attraente.
    • Occorre innanzitutto pazienza con le donne che hanno appena partorito; ci vogliono dai tre ai quattro mesi prima di avere nuovamente interesse nei confronti del sesso. Dopo aver assistito ai cambiamenti subiti dal proprio corpo ed aver dato alla luce, gli ormoni devono recuperare un certo equilibrio. Inoltre, la depressione post-partum, che inibisce temporaneamente la libido e i livelli di energia, è sperimentata dal 20% circa delle donne che partoriscono.
    • Se sei una donna ed hai partorito da poco o stai prendendo la pillola e gli ormoni stanno sbilanciando la tua vita sessuale, rivolgiti ad un ginecologo e/o ad un sessuologo. La combinazione di terapia ormonale e psicologica può aiutarti a risolvere il problema.

Avvertenze

  • Se sei un uomo, non prendere il Viagra, a meno che non ti sia stato prescritto, soprattutto nel caso in cui tu abbia la pressione alta. Vuoi assumerlo? Prima parlane con il tuo dottore.
  • L'alcol e le droghe inibiscono la libido. Se fumi, bevi o assumi droghe come le anfetamine, la cocaina e l'eroina tutti i giorni, potresti avere problemi sessuali, dal momento che queste sostanze reprimono la produzione di testosterone. Per esempio, un solo drink, oltre ad avere questo effetto, fa diminuire la possibilità di costruire massa muscolare per 24 ore. Modifica le tue cattive abitudini e segui i consigli che ti abbiamo dato finora per recuperare una vita sessuale appagante.
  • Occhio alle erbe che promettono di incrementare la libido. Alcune possono causare erezioni che durano ore e il rischio di arresto cardiaco, poiché accelerano i battiti. Se vuoi provarle, rivolgiti ad un medico.
  • Alcune medicine, come gli antidepressivi, inibiscono la libido e/o la performance sessuale. Smettere di assumere i farmaci che non ti consentono di avere una vita sessuale piena va valutato di caso in caso e sempre consultando un medico. Magari, il tuo dottore potrebbe prescriverti una medicina che tratti lo stesso problema ma che non abbia effetti collaterali sul tuo desiderio o sulla tua performance.
  • Gli steroidi illegali possono aiutare ad incrementare la libido, ma a costi fin troppo elevati. Questi composti possono danneggiare irreversibilmente il tuo cuore ed il tuo organismo in generale. Esistono molti supplementi naturali, e legali, che potrebbero far miracoli e, insieme ad una buona alimentazione e all'allenamento, ti permetteranno di star meglio senza rischi inutili.
  • Ci sono numerosi miti da sfatare riguardo agli afrodisiaci. Quel che è certo è che non sono magici. Molti di essi, come il caffè, sono diuretici, il che significa che stimolano il tuo bisogno di urinare ed anche il tuo desiderio sessuale; tuttavia, raramente hanno effetti davvero sensazionali.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.