Come Avvolgere un Gomitolo di Lana

Hai una matassa di lana che si è trasformata in una massa irriconoscibile? Forse hai degli “spaghetti colorati” che pendono dalla tua stanza o scatola dei progetti? O forse il tuo bimbo si è messo a giocare con la tua borsa della lana? Qualsiasi crisi con la lana tu stia affrontando, puoi sbrogliarlo in tempo zero con il vecchio metodo.

Passaggi

  1. Con delicatezza sbroglia più lana possibile.
  2. Sciogli eventuali nodi facendo attenzione a non spezzare il filo.
  3. Trova un'estremità del filo.
  4. '”Arrotola gentilmente”' l'estremità del filo intorno alle tue dita.
  5. Rimuovi gli anelli arrotolati”' dalle tue dita e tienili fermi in una mano.
  6. '”Avvolgi il filo rimanente”' intorno agli anelli finché non ce ne sta più.
  7. '”Schiaccia la forma a “palla da football” che hai creato”' tra il pollice e l'indice di una mano.
  8. Avvolgi il filo secondo la lunghezza intorno alla “palla da football”, appiattendola in una forma più rotonda e tirando fermamente mentre procedi.
  9. Cambia la direzione di come avvolgi circa ogni 15-20 giri. Non esiste una direzione “corretta”. Semplicemente avvolgi finché non diventa rotonda.
  10. Continua finché tutto il filo è avvolto in un gomitolo facile da gestire!

Avvolgendo dal Centro

  1. Quando avvolgi il filo all'inizio, avvolgilo intorno al tuo mignolo e pollice in una forma ad 8, assicurandoti che non ci finiscano dentro parti sciolte.
  2. Schiaccia la forma ad 8 nel centro e rimuovila dalle tue dita.
  3. Avvolgi il filo rimanente intorno al centro della forma ad 8. Nuovamente, assicurati di lasciare libere le parti sciolte.
  4. Continua ad avvolgere intorno alla forma ad 8 fino ad ottenere una palla.
  5. Finito.

Consigli

  • Tieni il gomitolo in una ciotola o in un sacchetto di plastica per evitare che rotoli sul pavimento mentre lavori a maglia.
  • Sciogli sempre i nodi; non tirare troppo forte da creare un nodo se puoi evitarlo. Più allentato è il disastro da sciogliere, più facile sarà creare il gomitolo.
  • La tensione o l'elasticità del filo e del tuo progetto, dipendono da quanto sia lento o stretto il tuo gomitolo. Se il filo è avvolto molto stretto perderà tutta la sua elasticità. Poi il tuo progetto potrà risultare teso e grezzo, invece che soffice e morbido. Se avvogi in modo troppo lento, il gomitolo potrebbe sciogliersi.
  • Dovresti inserire un dito o due tra il gomitolo e i nuovi “giri” rimuovendoli mentre giri il gomitolo per avvolgerlo in un altro punto. Ciò eviterà che il filo sia avvolto troppo stretto perdendo elasticità.
  • Ogni volta che tagli il filo, creerai delle estremità che dovranno essere bloccate FERMAMENTE, non solo al gomitolo, ma anche al tuo progetto. Non c'è niente di peggio di fili penzoloni per far sfilare il tuo bellissimo lavoro.
  • Se raggiungi un punto molto annodato, puoi semplicemente tagliare il filo e ricominciare daccapo.

Cose che ti Serviranno

  • Un mucchio di lana (probabilmente annodato in qualche modo)
  • Pazienza e tempo
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.