Come Fare uno Scrub per le Labbra al Miele

Lo scrub al miele è un prodotto ideale per idratare le labbra ed eliminare le cellule morte. Prepararlo in casa è divertente, per non parlare del fatto che potrai personalizzarlo esattamente in base alle tue esigenze. Ricorda che la zona delle labbra è molto sensibile, quindi non fare questo trattamento più di 1 o 2 volte alla settimana.

Preparazione

  1. Riscalda un cucchiaio di miele nel forno a microonde. Misurane 15 g. Lascialo riscaldare nel microonde per circa 20 secondi: il miele dovrebbe assumere una consistenza quasi completamente liquida . In questo modo, mescolarlo con lo zucchero diventa facile e veloce.
  2. Versa un po' di olio naturale. Aggiungi 5 ml di olio per ottenere uno scrub liscio e idratare ulteriormente le labbra. L'olio d'oliva, di jojoba e di mandorle dolci sono tutte opzioni valide che mantengono leggero l'esfoliante .
  3. Aggiungi un cucchiaio di zucchero. Incorpora 15 g di zucchero, un agente esfoliante che elimina le cellule morte. Molti preferiscono lo zucchero muscovado, che può essere leggermente più morbido di quello granulato. In caso di labbra sensibili o irritate, usa invece lo zucchero extrafine (semolato), che contiene granelli particolarmente piccoli e delicati.
    • Le labbra in realtà non hanno più di tante cellule morte . In generale basta esfoliarle leggermente, soprattutto se la pelle circostante è screpolata, ma spesso quello che conta davvero è idratarle . Questo scrub fa entrambe le cose.
    • Se si dissolve tutto lo zucchero, ti basta aggiungerne un po' di più fino a ottenere un composto leggermente granuloso.
  4. Massaggia il composto sulle labbra. Immergi un dito pulito o un cotton fioc nello scrub, assicurandoti di prelevare alcuni granelli di zucchero. Massaggialo delicatamente sulle labbra per circa 10 secondi . Potrebbe dissolversi un po' di zucchero, mentre altri granelli rimarranno sulle labbra .
  5. Lascialo in posa per due minuti. L'esfoliazione non dovrebbe durare più di qualche secondo, ma questo scrub può anche idratare le labbra, lenire spaccature e ferite.
  6. Risciacqua con acqua tiepida, ma puoi anche decidere di leccarlo! Non vergognartene: ha un profumo invitante! Una volta eliminato, specchiati per vedere il risultato. Se ha fatto il suo dovere, le labbra sembreranno più fresche e saranno più lisce al tatto.
    • Se vuoi mantenerle idratate a lungo, applica un balsamo labbra fatto in casa dopo il risciacquo.
  7. Conserva il resto dello scrub. Andrà benissimo la confezione di un vecchio ombretto o di un balsamo labbra che hai finito, anche se dovresti sterilizzarla per evitare la proliferazione dei germi . A seconda della freschezza dell'olio, solitamente il prodotto dura circa 1 o 2 settimane nel frigorifero, dopodiché ammuffisce o diventa rancido.
    • Se il miele si cristallizza, ti basta mettere il contenitore in una ciotola poco profonda che avrai riempito di acqua di rubinetto calda. Aspetta che si sciolga.
    • Il miele è un conservante naturale, quindi è più sicuro di molti altri scrub fatti in casa . Quando viene diluito, è decisamente meno efficace, quindi ricorda che lo scrub non durerà a lungo perché contiene anche un olio.

Varianti

  1. Regola le proporzioni degli ingredienti. Questa ricetta ha molte varianti. La scelta dipende unicamente dalle esigenze personali. Se questo scrub non ti soddisfa, prova le seguenti modifiche:
    • Se le labbra sono particolarmente secche, aggiungi altri 10 ml di olio .
    • Se le labbra sono irritate o screpolate, aggiungi più miele affinché lo scrub risulti morbido a contatto con la pelle.
    • Se le labbra rimangono comunque screpolate dopo l'esfoliazione, prima prova ad applicare un balsamo. Puoi anche aggiungere più zucchero allo scrub, ma questo può avere un effetto avverso, in quanto rischi di screpolare e danneggiare la pelle.
  2. Per una maggiore idratazione, passa a un olio più corposo. Il burro di karitè e l'olio di cocco contengono grassi benefici che rendono sia la pelle sia le labbra morbide ed elastiche . Sbatti il prodotto per renderlo più liscio, poi aggiungine 5 ml allo scrub, oppure sostituisci completamente l'olio .
    • Se questi prodotti sono troppo grassi per i tuoi gusti, prova l'olio di jojoba o un altro olio leggero e particolarmente idratante.
    • La vaselina non è ideale per uno scrub di questo tipo, in quanto le labbra non l'assorbiranno . È meglio usarla per un balsamo labbra, perché mantiene l'idratazione e impedisce all'acqua di evaporare.
  3. Aromatizza lo scrub con l'estratto di vaniglia. È possibile rendere ancora più delizioso uno scrub allo zucchero e al miele? Ecco la risposta: aggiungi 0,5 ml di estratto di vaniglia o di altro tipo, l'importante è che sia alimentare.
    • Questi estratti contengono alcool, che può seccare le labbra .
  4. Aggiungi con cautela gli oli essenziali. Questi prodotti profumano lo scrub e in alcuni casi fanno bene, ma molti possono ustionare le labbra o addirittura causare un'intossicazione in caso di ingestione . Prima di aggiungere un olio essenziale all'esfoliante o al balsamo labbra, chiedi consiglio a un medico o a un erborista esperto. Se trovi un'opzione sicura, non usare più di 2 o 3 gocce (o 1-2 gocce per 15 ml di scrub) .
    • Gli oli essenziali di lavanda, arancio dolce e mandarino verde solitamente sono sicuri sulle labbra .
    • Gli oli essenziali di menta piperita, menta romana, menta campestre e melaleuca vengono scelti spesso, ma non dovrebbero mai essere usati dai bambini . Inoltre, un utilizzo eccessivo può anche seccare le labbra .
    • Gli oli aromatici sintetici sono alternative non naturali generalmente sicure per le labbra .

Ingredienti

  • 15 g di miele
  • 5 ml di olio d'oliva (o un altro olio naturale)
  • 15 g di zucchero (è raccomandato quello extrafine/semolato o muscovado)
Facoltativo :
  • 5 g di burro di karitè o 5 ml di olio di cocco
  • 0,5 ml di estratto di vaniglia
  • 2 gocce di olio essenziale (leggi le istruzioni per saperne di più)

Consigli

  • Un contenitore scuro e non trasparente può aumentare la durata dello scrub per le labbra .

Avvertenze

  • La maggior parte degli scrub contenenti agrumi (tra cui limone, bergamotto e pompelmo) può irritare la pelle e causare fotosensibilità . Le labbra sono particolarmente vulnerabili .
  • Più grossi sono i granelli di zucchero, più è probabile che screpoleranno e causeranno dolore alle labbra. Lo zucchero grezzo è particolarmente aggressivo, ma anche quello bianco e muscovado possono essere dolorosi per chi ha pelle e labbra sensibili.

Cose che ti Serviranno

  • Ciotola
  • Cucchiaio per mescolare
  • Forno a microonde
  • Barattolo piccolo
  • Olio profumato o spezie (facoltativi)
  • Olio di cocco
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.