Come Raccogliere dell'Acqua nel Deserto

La disidratazione può sopraggiungere velocemente nel deserto. Se ti sei perso in una zona arida puoi riuscire a estrarre acqua dal suolo o dalle piante grazie alla condensazione, usando le tecniche descritte in seguito.

Pozzo Solare

  1. Studia il terreno per segni di letti di fiume asciutti. Questi punti sono i migliori dove cercare l'umidità.
  2. Scava alcuni fori curvi (più ne farai meglio sarà) di circa 50 cm di profondità in modo che il terreno umido sia chiaramente visibile.
    • Se le condizioni sono molto secche, il terreno umido potrebbe trovarsi più in profondità. Scava fino a trovarli.
    • Non scavare le buche all'ombra. Questo processo ha bisogno di luce del sole diretta per funzionare nel modo corretto. Guardati intorno e assicurati che l'ombra non coprirà il tuo pozzo prima dell'arrivo della sera.
    • Urinando nella buca aumenterai l'umidità e questo non rappresenta un problema d'igiene perché evaporerà solo l'acqua.
  3. Getta qualunque pianta nella buca.
  4. Metti una scatola metallica, una tazza, un bicchiere o una borraccia al centro di ogni buca.
    • Se hai un tubo di plastica, potrai metterlo nel contenitore e farlo uscire dalla buca. Potrai usare il tubo per succhiare l'acqua dal contenitore senza smontare la still.
  5. Stendi un pezzo teso di plastica trasparente sopra ogni buca.
  6. Crea un sigillo versando della sabbia in cerchio intorno a ogni buca lungo l'esterno della plastica.
    • Versa la sabbia a 2,5-5 cm dal bordo della plastica. Assicurati che non ci siano aperture. La pellicola dovrà sigillare completamente la buca; se sarà forata, l'acqua non condenserà.
  7. Metti una pietra piccola o di medie dimensioni al centro della plastica, in modo che si pieghi in un punto sopra il contenitore. Non far toccare il contenitore alla plastica o altrimenti l'acqua non cadrà al suo interno.
  8. Attendi che il sole faccia evaporare l'acqua contenuta nel suolo umido e nelle piante che hai messo nelle buche. L'acqua si condenserà sulla pellicola di plastica perché non potrà fuoriuscire dalla buca, e cadrà nel contenitore. Se hai inserito una cannuccia di plastica, bevi da essa.
  9. Quando il sole asciuga il terreno in una buca, scavane un'altra. In alternativa, potrai scavare più in profondità nella buca che hai già fatto.

Condensazione sulle Piante

  1. Usando una corda da paracadute 550 (o un materiale simile), lega un sacchetto di plastica trasparente alla fine di una pianta o di un ramo di un piccolo albero. Non usare del nastro - il calore impedirà che il nastro aderisca efficacemente al sacchetto.
  2. Assicurati che il sacchetto sia sigillato il più strettamente possibile intorno al ramo. La pianta trasuda acqua durante il processo di traspirazione.
  3. Si accumulerà del vapore acqueo che si condenserà nel sacchetto. Assicurati che l'acqua non goccioli fuori dal sacchetto.
  4. Attendi che sia sera per sfruttare il massimo della condensazione prima di rimuovere il sacchetto.
  5. Sposta il sacchetto su un altro ramo e ripeti.
  6. Il raccolto che produrrai sarà di un bicchier d'acqua per sacchetto grande - avrai bisogno di molti di questi sacchetti per sopravvivere.

Consigli

  • Assicurati di attendere che ogni processo si compia nella sua interezza. A causa dell'intenso calore del deserto, dovrebbero essere necessarie un paio d'ore; in luoghi meno illuminati dal sole può servire mezza giornata.
  • Non sprecare tempo quando aspetti. Dedica invece il tempo a creare altri sistemi di raccolta diversi per aumentare le tue riserve d'acqua e per metterti al riparo da eventuali malfunzionamenti del tuo prima sistema.
  • La tecnica a pozzo solare può essere usata anche per purificare acqua sporca e urina. Per farlo, sostituisci il contenitore che stai usando in una buca con quello che contiene l'acqua da purificare, lasciando il resto invariato. Se non hai un contenitore, versa l'acqua sporca direttamente nella buca.

Avvertenze

  • Potresti perdere più liquidi attraverso la sudorazione quando scaverai la buca di quanta acqua riuscirai a raccogliere con questi sistemi, secondo l'umidità del terreno, la sua durezza e gli utensili a tua disposizione.
  • Il metodo che sfrutta la condensazione delle piante può estrarre contenuti velenosi nel vegetale, come il cianuro.
  • Contrariamente a quanto scritto in alcuni famosi libri di sopravvivenza, il pozzo solare non garantisce abbastanza acqua da rimanere in vita, anche se scavato in un terreno umido. Si tratta di una tecnica da usare come ultima spiaggia.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.