Come Gestire Persone Autoritarie

Controllare le persone può rendere la tua vita lavorativa e personale un vero disastro. Prima di diventare una persona remissiva, o dopo esserla diventata, impara come promuovere relazioni rispettose e a dire “no”. Puoi gestire persone autoritarie tollerandole o facendoti rispettare.

Tollerare le Persone Autoritarie

  1. Prenditi del tempo per calmarti. Non rispondere quando sei in preda alla rabbia. Cerca di capire che spesso la gente vuole controllare le persone perché si sente insicura o impotente.
  2. Non essere aggressivo passivo. Far ruotare gli occhi all'insù farà aumentare la tensione anziché limitarla. Se sei permaloso e lasci che la persona ti controlli, assumerai un atteggiamento infantile.
    • Se ti rendi conto di rispondere come un ragazzino, ripensa alla tua reazione. Tali atteggiamenti non miglioreranno il tuo rapporto con questa persona, né ti renderanno più felice.
  3. Volta pagina. A volte puoi sapere che quella persona è stressata o sta attraversando un momento difficile, quindi ignora la situazione. Questa soluzione va bene solo se non credi di incoraggiare la persona a mancarti di rispetto frequentemente.
  4. Evita di dare soddisfazioni a chi è insistente. Non dire subito di sì o non fare immediatamente quanto ti viene detto di fare.
    • Se hai mai avuto un animale domestico forse hai imparato qualcosa sul “rinforzo negativo”. Anche le persone si accorgono subito quando un collega o familiare soddisfa immediatamente tutte le tue richieste.
  5. Prova un po’ di umorismo quando qualcuno si comporta in modo autoritario. Quando ti dicono cosa fare, puoi rispondere: “vuoi fare il mio lavoro per me?”, oppure “sei stato promosso senza che venissi a saperlo?”. Usa questo metodo solo se sai come non esagerare.
    • Una risposta a tono sarà una sorta di avviso, per far capire alla persona che il suo comportamento non passa inosservato.
  6. Chiedi al tuo manager di spiegarti tutti i passaggi quando inizi un nuovo progetto. Se hai avuto dei problemi con qualcuno in passato, chiedi che tali passaggi siano inseriti in un documento ufficiale.
    • Se la persona si comporta ancora in modo autoritario puoi dire: “Ho già parlato con te su come svolgere questo progetto al meglio. Se pensi che dobbiamo fare qualcosa di diverso, allora dobbiamo organizzare una riunione con la squadra”.
  7. Capisci quando inizi a sentirti una vittima. Lasciare che qualcuno di domini per troppo tempo può creare sentimenti di rancore e umiliazione che possono rovinare un rapporto. Quando questo succede, tu e la persona che ti sta controllando dovete passare al metodo successivo.

Farsi Rispettare da Persone Autoritarie

  1. Sappi dire di no. Fai un respiro profondo e rifiuta di fare ciò che la persona ti chiede.
  2. Rifiuta in modo educato. Questo è importante soprattutto se hai a che fare con un superiore, come un capo o un genitore. Tuttavia, non chiedere scusa per il tuo rifiuto.
    • Prova a dire “in questo caso non ti do ragione”, oppure “no, non credo sia una buona idea”.
    • Se dici di no in modo sicuro ed educato, la persona sarà presa alla sprovvista e accetterà e rispetterà la tua opinione.
  3. Preparati alla sua difensiva. Alcune persone autoritarie amano i confronti. Se questo è il tuo caso, e la persona ti risponde male, cerca di rimanere calmo.
    • Dì: “Capisco la tua posizione, ma in questo caso non possiamo essere d’accordo”.
  4. Rimani in silenzio. Dopo aver espresso la tua opinione e risposto in modo calmo, evita di iniziare un litigio. Il silenzio può mettere la persona a disagio e potrebbe ascoltarti o allontanarsi.
  5. Dille che si sta comportando in modo irrispettoso. A volte le persone autoritarie hanno pianificato bene le cose e hanno buone idee. Se ti piacciono le loro idee, ma non ti piace il loro comportamento maleducato, puoi agire in modo diverso.
    • Rispondi dicendo “è una buona idea, ma il modo in cui mi stai parlando è irrispettoso”.
    • Prova a dire “sono d’accordo su come agire, ma non mi piace quando sei maleducato o mi comandi in questo modo”.
    • Questo è un altro modo per farti rispettare, senza farti passare per una persona emotiva o infantile.
  6. Prenditi del tempo per stare lontano da questa persona, se si rifiuta di cambiare atteggiamento. Una persona che è sempre irrispettosa o cerca di controllare tutte le tue azioni potrebbe rovinarti la vita.
    • Prova con qualcosa di più serio come: “non mi piace come mi stai trattando”.
    • Al lavoro, dì qualcosa come “secondo me dovremmo lavorare separatamente per questo progetto. Non posso lavorare bene quando qualcuno mi controlla in modo ossessivo”.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.