Come Rimuovere i Ceppi degli Alberi

Se ha tagliato da poco un albero in giardino, ora hai diverse possibilità per sbarazzarti del ceppo che è rimasto. Puoi scavare tutt’intorno a mano, puoi spianarlo con una macchina fresaceppi, bruciarlo o utilizzare un prodotto chimico specifico. Scegli il metodo che meglio si adatta alle tue esigenze e al tipo di ceppo che devi eliminare. Continua a leggere per sapere come fare.

Scavare il Ceppo

  1. Scava tutt’intorno alle radici. Usa una pala per eliminare la terra ed esporre le radici sottostanti. Lavora intorno alla circonferenza del ceppo finché non sono visibili le radici più grosse, elimina anche il terreno sotto il sistema radicale per esporlo il più possibile.
    • Se le radici sono molto grosse e profonde, sarà difficile metterle completamente a nudo e dovrai valutare altre tecniche per eliminare il ceppo. Questo metodo funziona solo se sei in grado di liberarle quasi completamente fino alle punte.
  2. Taglia le radici. In base alle loro dimensioni, puoi usare delle cesoie, un’ascia o una sega. Suddividile in pezzi che puoi maneggiare facilmente ed estraile per quanto possibile dal terreno. Accumulale in un punto del giardino a mano a mano che lavori, per liberarti della maggior quantità di radici.
    • Usare un'ascia è possibile, tuttavia non è una scelta raccomandabile. Potrebbe spaccarsi pericolosamente se si colpisse una roccia e, inoltre, solitamente si finisce per incastrarla tra le radici non completamente esposte.
  3. Estrai le radici. Usa una vanga per eliminare gli ultimi frammenti che sono rimasti intrappolati nella terra. Se necessario, continua a tagliare le radici a mano a mano che procedi, così sarà più facile estrarle. Continua in questo modo finché tutte le radici maggiori non saranno state tolte e poi passa ai pezzi più piccoli.
  4. Elimina il ceppo. Dopo aver liberato tutte o la maggior parte delle radici, non dovrebbe essere difficile staccare il ceppo dal suolo. Forse sarà necessario usare una pala per scavare al di sotto del moncone dell’albero e tagliare ancora qualche residuo del sistema radicale.
    • Ora che hai estratto il ceppo, taglialo in pezzi piccoli e aggiungilo al mucchio del compost.
  5. Riempi il buco. Per finire degnamente il lavoro, devi chiudere il foro con della terra grassa o segatura. In caso contrario, il terreno circostante collasserà verso il buco e ti ritroverai il giardino in pendenza con una grossa depressione proprio in quel punto. Quando la segatura e il terriccio si compatteranno, il terreno cederà un po’ e quindi dovrai aggiungere altro materiale di riempimento per mantenere il giardino in piano.

Spianare il Ceppo

  1. Procurati una macchina fresaceppi. Questo tipo di macchina effettua la fresatura del ceppo e del sistema radicale in profondità, fino a 30 cm sotto il livello del suolo. Puoi noleggiarle nei negozi di giardinaggio. Se non vuoi usare tu stesso la fresaceppi, affida il lavoro a qualcuno che possa farlo per te.
    • Dovresti indossare i guanti, gli occhiali e le cuffie di protezione quando usi questi macchinari.
  2. Metti la fresaceppi sopra il ceppo e inizia a fresarlo. Segui le istruzioni riportate nel manuale, sistema la macchina e accendila. La macchina fresa la superficie del ceppo scendendo verso il basso fino alle radici. Dovrai muovere la macchina su tutta la superficie del ceppo per fare un buon lavoro.
  3. Spala la segatura. Il terreno si ricostituisce più in fretta se elimini i residui di legno smerigliato. Usa una pala e toglili smaltendoli nel compost o in un'altra maniera.
  4. Chiudi la buca. Sostituisci i residui del ceppo che hai spalato con della terra grassa. Continua ad aggiungere del materiale di riempimento a mano a mano che quello precedente si compatta.

Bruciare il Ceppo

  1. Prepara un falò sopra il ceppo. Potrebbe rivelarsi comodo usare i pezzi dell’albero che hai abbattuto in precedenza per alimentare il fuoco. Metti il legno sopra il ceppo, circondalo con altri blocchi in modo che si trovi al centro del falò.
  2. Lascia che il fuoco faccia il suo lavoro. Ci vorranno diverse ore prima che tutto il ceppo sia consumato dalle fiamme. Continua ad aggiungere legname per mantenere il fuoco vivo e al massimo della temperatura. Lascialo bruciare finché non hai consumato tutto il ceppo fin sotto il terreno.
  3. Elimina la cenere. Quando il ceppo è stato completamente bruciato, liberati della cenere con una pala.
  4. Riempi la buca. Usa del terreno ricco o della segatura. Continua ad aggiungere materiale di riempimento a mano a mano che quello precedente si compatta con il passare dei mesi.

Usare un Prodotto Chimico

  1. Con un trapano pratica dei fori nel ceppo. Usa una punta grande e fai diversi buchi sulla superficie superiore. Il ceppo deve assorbire il prodotto chimico attraverso i buchi, quindi distanziali in modo uniforme.
  2. Applica il prodotto. In genere sono disponibili dei prodotti composti da nitrato di potassio in polvere che reagisce con il legno ammorbidendolo e facendolo marcire in fretta. Controlla le istruzioni che sono riportate sulla confezione e seguile scrupolosamente.
  3. Tieni lontani i bambini e gli animali domestici dal ceppo mentre il prodotto chimico agisce. Se ingerito è tossico, quindi assicurati che nessuno si avvicini.
  4. Controlla il ceppo. Dovrebbe iniziare ad ammorbidirsi e a marcire nel giro di un paio di settimane. Quando ritieni che sia abbastanza semplice da togliere, è il momento di terminare il lavoro.
  5. Taglia il ceppo. Usa un’ascia o una zappa per spaccare il legno ammorbidito. Elimina i grossi pezzi che si formano, continuando così finché non arrivi a livello del terreno.
  6. Brucia i residui. Costruisci un falò sopra il sistema radicale ormai ammorbidito e lascia che si consumi del tutto. In questo modo ti libererai di tutti i residui.
  7. Sostituisci la cenere con del terriccio ricco. Elimina ciò che è rimasto del falò e smaltiscilo. Riempi la buca con terriccio o segatura. Continua ad aggiungere materiale di riempimento a mano a mano che quello precedente si compatta, così da mantenere il giardino ben livellato.

Consigli

  • Trova qualcuno che ti aiuti e non fare il lavoro frettolosamente.
  • Se lasci una porzione lunga della parte inferiore del tronco, puoi usare una corda legata alla cima da sfruttare come leva. Prova con un movimento oscillante per smuovere il ceppo allentato.
  • Pianifica ogni fase con attenzione.
  • Prova a tagliare più radici possibili prima di provare a scuotere l'albero e allentare il ceppo da terra.
  • Pensa a cosa potrebbe andare male prima che accada.
  • Assicurati che gli strumenti siano taglienti e in buone condizioni.
  • Se tutto il resto fallisce, chiama un professionista.
  • Se questo processo non funziona, abbatti il tronco alla base sopra il ceppo, e brucia il ceppo.

Avvertenze

  • Indossa dei guanti.
  • Indossa degli occhiali protettivi.
  • Fai attenzione quando usi oggetti taglienti, come ad esempio l'ascia e la motosega.
  • Bevi molta acqua se stai lavorando nella stagione calda.
  • Non lavorare se sei stanco.

Cose che ti Serviranno

  • Occhiali protettivi
  • Guanti
  • Sega per potatura
  • Motosega (opzionale)
  • Ascia
  • Pala (e cazzuola quando lavori sugli arbusti)
  • Macchina fresaceppi
  • Prodotto chimico per la rimozione dei ceppi
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.