Come Affumicare la Punta di Petto

Niente batte l'odore e il sapore della punta di petto di manzo affumicata. Per affumicarle ci vogliono tempo e attenzione ma il risultato vale lo sforzo. Impara come scegliere la carne, prepararla per l'affumicatura, affumicarla come un esperto e servirla ai tuoi ospiti.

Comprare la Punta di petto di manzo

  1. Scegli carne fresca. Dato che ti prendi l'onere di affumicare della punta di petto parti dal taglio più fresco che trovi. Un buon pezzo di petto di manzo dovrebbe essere d'un rosso intenso. Dovrebbe inoltre essere tenero e reattivo al tocco. Controlla che abbia anche un odore buono.
    • Cerca di assicurarti che la tua punta di petto non sia stata congelata prima. In questo caso il prodotto finito sarà meno morbido.
    • Sollevala. Se la senti rigida o la vedi afflosciarsi o è stata congelata oppure non è così fresca.
  2. Accertati che abbia una buona marezzatura. La punta di petto di manzo diventa morbida perché ha del grasso dentro e fuori. Scegli un pezzo con un buon rivestimento di grasso - lo strato bianco sulla punta, e una buona marezzatura in generale.
    • L'unica parte della carne senza grasso è la sezione piatta.
    • Il grasso dovrebbe bianco brillante. Se appare giallo, la carne è stata congelata o non è fresca.
  3. Scegli la misura adatta. Una punta di petto di manzo fra 3 kg e mezzo e 5 kg e mezzo sarà sufficiente per una bella festa. Quelle più piccole cuociono troppo velocemente quindi non comprarle. Quelle più grosse ci impiegano molto tempo e rimangono dure dopo essere rimaste a lungo nell'affumicatore.

Preparare la Carne

  1. Parti la sera prima. La punta di petto di manzo deve stare in frigo tutta la notte ad ammorbidirsi. Se la affumichi senza questo passaggio non sarà saporita.
  2. Taglia il grasso. Se è troppo spesso, non cuocerà bene. Taglia via 0,5 cm per assicurarti che il fumo penetri la carne.
  3. Scegli se massaggiare o marinare. Per massaggiare dovrai fare un mix di spezie secche mentre per la marinata la carne si ammorbidirà negli ingredienti umidi.
    • Puoi comprare un mix già fatto oppure farne uno di tuo gusto. Usa sale, aglio in polvere, cipolla in polvere, paprica e pepe. Mescolali in una ciotola. Aggiungi dello zucchero grezzo se vuoi un sapore agrodolce. Versa sulla carne e massaggiala.
    • Puoi comprare una marinata fatta con olio e specie oppure fare la tua con sale, spezie, olio d'oliva, aceto, sciroppo d'acero e zucchero grezzo. Mescola la marinata in una ciotola. Sistemaci dentro la punta di petto rivoltandola nella marinata un paio di volte in modo che sia ben impregnata.
  4. Mettila frigo per la notte. Avvolgi la carne nella pellicola de l'hai massaggiata oppure coprici la ciotola. Sistema la punta di petto in frigo e buona notte.
  5. Il giorno dopo tirala fuori e lasciala a temperatura ambiente prima di cuocerla. Devi farlo almeno qualche ora prima di cuocerla. Questo aiuterà la cottura sveltendola quando la metti nell'affumicatore.

Affumicare la punta di petto

  1. Prepara l'affumicatore o il grill. Un affumicatore cuoce la carne lentamente con calore indiretto, lasciando che il grasso della carne s'intenerisca e distribuisca nei tessuti, rendendola così tenera e deliziosa. Se non hai questo apparecchio, puoi comunque ottenere lo stesso risultato usando il grill.
    • Usa il "calore indiretto" cuocendola sul grill spingendo il carbon da una parte mentre tieni la carne dall'altra, o facendo calore solo da un lato.
    • Sistema dei pezzetti di legno che sono stati ammollati in acqua per almeno un'ora, sul fuoco. Produrranno il fumo necessario e l'umidità sufficiente a evitare che la carne si asciughi.
    • Aggiungi una teglia per raccogliere ciò che cola sotto alla carne.
  2. Sistema la punta di petto sul grill. Mettila con il grasso verso l'altro e non direttamente sulla griglia. Lascia affumicare un'ora e un quarto, ruotandola di 180° a metà cottura. Tieni il coperchio sull'affumicatore quando non lo ruoti.
    • Mantieni il grill a temperatura fra i 200 e i 250° ma meglio verso i 200 che non di più.
    • Considera di irrorare la carne mentre cuoce per mantenerla morbida e aggiungere più gusto. Fallo non più di una volta ogni ora perché ogni volta che scopri il grill, il fumo svanisce.
  3. Togli la punta di petto di manzo dall'affumicatore quando ha finito di cuocere. La carne è pronta quando all'interno arriva a 180°. Continua a cuocere finché la temperatura arriva a 185, poi toglila dall'affumicatore e sistemala su un piatto.

Servire la Punta di petto di manzo

  1. Affetta la carne in senso opposto alla nervatura. In questo modo sarà tenerissima e non si sbriciolerà. Fai le fette della misura che vuoi.
  2. Servila. È fantastica con la salsa barbecue ma anche nei panini.

Consigli

  • Se usi un grilla gas, compra una scatola da affumicatura per tenere i tuoi pezzetti di legno, o sistemali in due strati di alluminio resistente aperti verso l'alto in modo che il fumo salga verso l'alto.
  • Se il tuo grill è piccolo (o hai un pezzo di carne grosso o più pezzi) crea una barriera di calore fra la carne e il fuoco con dell'alluminio. Fai in modo che la carne non stia a contatto diretto con la carne ma che l'aria circoli lo stesso. Ruotare la carne di quando in quando aiuta ad evitare che un lato cuocia più dell'altro.
  • Aggiungi più pezzetti di legno bagnati se serve. Il fumo da alla carne sapore e aiuta a cuocere quindi non lasciare che si esaurisca.

Avvertenze

  • Indossa i guanti quando controlli la carne per evitare di scottarti le mani.

Cose che ti Serviranno

  • Punta di petto di manzo
  • Ingredienti per la marinata o per il condimento da massaggiare
  • Pellicola
  • Affumicatore o grill
  • Pezzetti di legno
  • Pinze da griglia
  • Pompetta per ungere
  • Taglierina
  • Coltello
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.