Come Uscire con il Tuo Migliore Amico

Se ti sei innamorata del tuo migliore amico, e sei sicura che anche lui ricambia i tuoi sentimenti, ti trovi davanti a una situazione delicata, non è mai facile riuscire a trasformare una semplice amicizia in un rapporto di coppia. Leggi questi consigli, applicabili a prescindere dalla tua età: che tu abbia 13 anni o 30, la stessa regola vale per tutti!

Passaggi

  1. Pensa da quanto tempo siete amici. Se per esempio siete diventati amici da circa due anni, significa che in questi due anni passati siete riusciti a conoscervi meglio e vi siete avvicinati l’uno all’altra. Soprattutto se siete in confidenza e tra di voi non ci sono segreti, non sarà difficile affrontare il discorso. Non essere spaventata quindi, fai un respiro profondo e ricorda che anche se dovesse rifiutarti, potrete sempre continuare ad essere amici.
  2. Se avete già esternato i vostri sentimenti allora puoi saltare questo passaggio, se invece non ve lo siete ancora detto e hai deciso di farti avanti tu, per prima cosa organizza i tuoi pensieri e ripensa alla vostra amicizia e al tipo di legame che vi unisce. Come vi comportate quando siete insieme? Ci sono degli atteggiamenti un po’ allusivi? Flirtate? Avete mai fatto dei commenti immaginandovi insieme, come una coppia? Se sì, allora non temere di compiere questo passo, dichiara al tuo amico quello che provi.
  3. Lascia che il vostro rapporto si evolva. Se non avete ancora iniziato ad avere un contatto fisico, cerca dei piccoli gesti che possano avvicinarvi e aumentare la vostra confidenza.
  4. Non essere precipitosa agli inizi. Siete ancora amici, tecnicamente, quindi non cambiare le vecchie abitudini, cerca solo di dare al rapporto un significato diverso. Quando uscirai con lui per il vostro primo appuntamento, sii te stessa, in fondo ti sei innamorata di un tuo amico, non di uno sconosciuto. Se a questo punto hai già superato alcune barriere e hai stabilito con lui un certo contatto fisico, non avere paura di dimostrare il tuo affetto. Ovviamente tutto dipende dalle situazioni e da quanto il tuo “amico/quasi fidanzato” si sente a suo agio se ti avvicini a lui.
  5. Ricordati che, ora che il vostro rapporto sarà cambiato alcune abitudini dovranno essere messe da parte. Per esempio, non parlare più dei ragazzi carini per cui hai perso la testa in passato, se a quel tempo lui già era innamorato di te e ha sofferto in silenzio, immagina come potrebbe sentirsi adesso che state insieme! Se senti il bisogno di affrontare questi argomenti trovati un’amica con cui parlarne, ma non farlo più con lui.
  6. Non temere di chiedergli cosa gli piace e cosa non gli piace. Per esempio, se i tuoi ex amavano il profumo dell’acqua di colonia non vuol dire che sia lo stesso anche per lui, e per il resto degli uomini. Ricordati che anche se siete amici da un po’, non significa che tu sia in grado di conoscere ogni singolo dettaglio dei suoi gusti e della sua personalità. Le persone si imparano a conoscere giorno dopo giorno, anche quelle che di solito ci sono vicine. Quindi non avere paura di fargli delle domande per scoprire qualcosa in più su di lui.
  7. Se siete amici di vecchia data probabilmente conosci già i suoi familiari. Se no, ora avrai ancora la possibilità di poterli incontrare. Cosa accade se ti trovi qualche volta davanti ai suoi genitori? Come poter gestire il senso d’imbarazzo che provi in quel momento? Semplicemente sii educata e sii te stessa, comportati come ti comportavi prima, quando eravate solo amici.
  8. Non ci sono limiti per le telefonate tra di voi. Alcune persone credono che in una coppia non si debba passare troppo tempo al telefono altrimenti si chiacchiera troppo a lungo e si finisce per considerarsi degli “amici”. Ma, se avete superato questa fase, compiendo il percorso contrario, allora per voi non ci sono più rischi. Se la vostra relazione è stabile non ci sono ragioni per non passare più tempo al telefono.
  9. Consideratevi veramente una coppia. Una volta che avete deciso di stare insieme, non ha senso comportarvi solo come amici, è un atteggiamento che potrebbe rendervi confusi o agitati. Fai di tutto per dimostrare al tuo partner i tuoi sentimenti, non dimenticarti di dirgli che lo ami, se quello che provi è amore, diglielo senza paura.

Consigli

  • Non dirgli “ti amo” troppo in fretta.
  • Hai ottenuto finalmente quello che sognavi. Sii felice e goditi il momento!
  • Non agitarti!
  • Digli che lo ami.
  • Non dimenticarti di dimostrare il tuo amore.

Avvertenze

  • Sii onesta.
  • Se avete deciso di essere una coppia, comportatevi come una vera coppia.
  • Potrebbe essere imbarazzante all’inizio, ma lo sarà meno se eviterai di pensarci.
  • Impara a conoscere i tuoi limiti.
  • Se per qualsiasi ragione, nel momento in cui gli dichiari i tuoi sentimenti, dovessi ricevere un rifiuto, puoi dirgli qualcosa come “facciamo finta che non sia mai successo” e cerca di ristabilire con lui l’amicizia di prima.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.