Come Liberarsi dei Cattivi Odori del Frigorifero

Se dal tuo frigorifero provengono cattivi odori, sui quali non riesci ad aver la meglio, segui questi passaggi per renderli un lontano ricordo. Persino l'odore di carne marcia non avrà speranza! Questi metodi ti assicureranno di non perdere l'appetito ad ogni apertura del frigorifero.

Prima di tutto, pulire

  1. Spegni il frigo e staccalo dalla corrente.
  2. Rimuovi tutti i prodotti presenti all'interno del frigo. Mentre fai ciò, getta qualsiasi prodotto scaduto o che si stia tramutando in un esperimento scientifico.
  3. Posiziona i prodotti in un luogo fresco mentre lavori (ad es. una borsa termica). Aggiungi del ghiaccio per mantenere una temperatura bassa più a lungo.
  4. Mischia bicarbonato e acqua calda, sciogliendo 250 grammi di bicarbonato in un lavandino riempito di acqua calda.
  5. Estrai tutti gli scaffali e le altre parti mobili. Lava e risciacqua tutte le parti prima di asciugarle. Non ti dimenticare di pulire tutte le pareti e il fondo del frigo nella migliore maniera possibile.
  6. Pulisci il raccogli-gocce. Solitamente si trova nella parte bassa del frigo. Presta attenzione poiché probabilmente conterrà dell'acqua. Rimuovi le griglie da sotto gli sportelli, tirando dolcemente e gettando il contenuto.

Liberarsi dei cattivi odori con i fondamentali della dispensa

  1. Usa il bicarbonato di sodio. Per eliminare gli odori, spargi una scatola di bicarbonato su una teglia da forno e posizionala nel frigo. Tieni gli sportelli chiusi finché l'odore non sarà scomparso, ed in seguito, getta il bicarbonato. Per cercare di combattere gli odori quotidiani, tieni sempre una scatola di bicarbonato aperta dentro il frigo.
    • Se vuoi anche pulire il frigo, sciogli 250 grammi di bicarbonato in acqua.
  2. Aggiungi dell'aceto. L'aceto di vino è in grado di neutralizzare gli odori come il bicarbonato. Posiziona una tazza o una scodella di aceto mischiato con l'acqua all'interno del frigo, ed avrai una soluzione efficace per pulirlo.
  3. Usa chicchi d'avena come assorbi-odore. Lascia una scodella piena di avena nel tuo frigo, e gli odori scompariranno in men che non si dica.
  4. Usa le pose di caffè. Posiziona un po' di pose di caffè, secche e fresche in una scodella bassa o spargile su di una teglia. Metti la teglia o la scodella nei vari ripiani del frigo per eliminare gli odori in un paio di giorni.

Altri rimuovi-odore

  1. Lascia che il carbone attivo assorba i cattivi odori. Similmente al metodo delle pose di caffè, posiziona i pezzi di carbone all'interno di alcune scodelle o su delle teglie, e mettile sui diversi livelli del frigo. Abbassa al minimo la temperatura del frigo e tienilo chiuso per alcuni giorni, così facendo l'odore dovrebbe sparire.
    • Il carbone attivo può essere acquistato nei negozi per animali o in farmacia.
    • Il carbone può essere rinfrescato passandolo in forno per 20 minuti a 180 ° C.
  2. Utilizza la sabbietta per la lettiera del gatto. Spargila su di una teglia e lasciala in frigo finché l'odore non sarà svanito.

Consigli

  • Indipendentemente dal metodo prescelto, non rimettere il cibo in frigo finché il tanfo non sarà passato.
  • Se dovessi tenere il frigo spento e staccato per un certo periodo, rimuovi il cibo e puliscilo completamente. In seguito, lascialo leggermente aperto: anche se pulito, un frigo caldo e chiuso comincerà a puzzare in breve tempo.
  • Per prevenire odori futuri, cerca di eliminare per tempo il cibo scaduto o marcio, magari facendolo prima di portare fuori l'immondizia. Questo potrebbe essere un buon modo per ricordarselo ed evitare di tenere in casa del cibo fetente.
  • Per quanto possibile, tieni il cibo in contenitori ben chiusi. Si manterranno più a lungo, e gli odori non si propagheranno se il cibo dovesse andare a male.
  • Un altro metodo per assicurarsi di eliminare gli odori è pulire il frigo con un estratto alla vaniglia. Per far profumare di pulito il tuo frigo, puoi bagnare un pezzo di ovatta con dell'estratto liquido di vaniglia e lasciarlo dentro al frigo.

Avvertenze

  • Non pulire mai un ripiano in vetro freddo con dell'acqua calda. Aspetta che raggiunga la temperatura ambiente oppure adopera acqua tiepida. Un cambio repentino di temperatura potrebbe portare alla rottura del vetro.
  • Cerca di evitare l'uso di spugne abrasive in grado di rigare la superficie interna del frigo.

Cose Che Ti Serviranno

  • Acqua e sapone
  • Una spugna o un panno per i piatti
  • Pose di caffè o bicarbonato di sodio
  • Scodelle o teglie
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.