Come Preparare la Baklava

La Baklava è un dolce a base di zucchero, frutta secca e miele, facente parte della tradizione culinaria greca e turca. Molto probabilmente ti è capitato di comprarlo ed assaggiarlo, ma non hai mai provato a prepararlo. E' giunta l'ora di imparare come si fa, vedrai che il risultato sarà superiore a qualsiasi aspettativa.

Passaggi

  1. Prepara lo sciroppo con un giorno di anticipo, così che sia a temperatura ambiente nel giorno di preparazione della baklava, quando dovrai versarglielo sopra mentre è ancora calda. Cuoci a fuoco lento, per 30 minuti, lo zucchero, l'acqua, la cannella ed il limone. Versa lo sciroppo ottenuto in un vaso di vetro e lasciali riposare fino all'indomani.
  2. Sciogli il burro su una fiamma bassa e tienilo caldo fino al momento dell'uso. Con un pennello da cucina imburra il fondo ed i lati di una pirofila.
  3. Poco prima di aggiungerli nella pirofila, spennella anche i fogli di pasta fillo. Questo accorgimento le conferirò croccantezza e friabilità.
  4. Stendi 6 o 7 fogli di pasta fillo imburrata sul fondo della pirofila. Sul 7° foglio spargi le noci tritate e leggermente condite. Aggiungine una dose generosa, ma equilibrata.
  5. Stendi altri due fogli di pasta fillo imburrata. Aggiungi un altro strato di noci. Continua in questo modo alternando pasta fillo e noci.
  6. Quando hai terminato le noci crea uno strato finale con 6-7 fogli di pasta fillo imburrata.
  7. Scalda nuovamente il burro e versalo a filo sulla baklava finita.
  8. Prima della cottura, taglia la baklava a triangoli. Inizia creando dei quadrati o dei rettangoli, poi tagliali diagonalmente. Inserisci un chiodo di garofano al centro di ogni triangolo come se fosse uno stuzzicadenti, sarà utile nel tenere in forma il dolce.
  9. Cuoci in forno per 30-35 minuti ad una temperatura di 160-165°. A fine cottura la baklava dovrà essere dorata, ma non bruciata.
  10. Toglila dal forno e lasciala riposare per 5 minuti, poi ricoprila con lo sciroppo preparato il giorno prima. La baklava dovrà essere completamente ricoperta ma, se lo sciroppo dovesse sembrarti troppo, non usarlo tutto. In ogni caso le dosi indicate in questa ricetta sono piuttosto precise e dovresti ottenere una quantità di sciroppo ideale.
  11. Finito.

Ingredienti

  • 675 g di Zucchero
  • 720 ml di Acqua
  • 1 stecca di Cannella
  • 1 fetta di Limone
  • 450 g di Pasta Fillo
  • 675 g di Burro non salato
  • 1 kg abbondante di Noci tritate grossolanamente e miscelate con una piccola quantità di zucchero e cannella
  • Chiodi di Garofano

Consigli

  • Con il tempo la baklava perderà la sua friabilità, mangiala appena fatta.
  • Alcune ricette prevedono l'uso del miele nella preparazione dello sciroppo.
  • Imburra ogni strato di pasta fillo prima dell'uso.
  • Lo sciroppo sarà molto dolce, potresti quindi evitare di zuccherare le noci. Dai alle noci la consistenza desiderata tritandole più o meno fini.
  • Puoi accorciare i tempi di preparazione creando lo sciroppo il giorno stesso. Mettilo immediatamente nel congelatore così che sia freddo, ma non duro, al momento dell'uso. Se necessario, a fine cottura, correggi eventuali crepe nella baklava con lo sciroppo. Una quantità generosa di sciroppo renderà la baklava più semplice da meneggiare.
  • Puoi tagliare la baklava in piccoli pezzi e servirla in porzioni singole, contenute all'interno di pirottini in carta.
  • Non dimenticare di accompagnare la baklava con dei tovaglioli di carta e ricorda ai tuoi ospiti che è meglio mangiarla con le mani.
  • Puoi conservare la baklava coprendola in modo saldo con della pellicola per alimenti e congelandola subito prima della cottura. Conserva lo sciroppo separatamente. Cuoci la baklava congelata per più tempo, rispetto a quanto previsto dalla ricetta.
  • Acquista la pasta fillo. Crearla da zero richiede altissime doti culinarie.
  • Alcune ricette omettono l'uso della cannella nello sciroppo, sostituendola con 2 cucchiai di succo di limone ed 1 cucchiaio di olio essenziale di arancia.

Avvertenze

  • Questa preparazione, soprattutto se non hai mai usato la pasta fillo, richiede un'ampia dose di tempo. Sii paziente e fai pratica, i risultati ti ripagheranno presto.
  • Fai sempre attenzione quando maneggi i coltelli e sceglili ben affilati.
  • Il forno e tutto ciò che viene in contatto con esso sarà molto caldo, sii cauto.

Cose che ti Serviranno

  • Pentola
  • Pentolino
  • Pennello da cucina
  • Pirofila, idealmente della stessa misura dei fogli di pasta fillo
  • Forno
  • Coltello
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.