Come Imbrigliare un Cavallo

Quando si cavalca, le briglie offrono la possibilità di guidare i movimenti del cavallo, consentendo all'animale di capire quali sono i segnali trasmessi dal cavaliere. L'imbrigliamento può creare confusione in un primo momento, ma una volta imparato risulterà un compito piuttosto facile. Per eseguirlo con efficacia, è necessario fare in modo che le briglie non infastidiscano il cavallo.

Usare le Briglie Inglesi

  1. Controlla che la briglia sia della misura corretta. Se è la prima volta che utilizzi un morso su un determinato cavallo, dovresti sincerarti che sia della misura adeguata. Se la taglia è sbagliata, il cavallo non si sentirà a suo agio.
    • Le briglie sono generalmente di tre taglie: pony, cob e full. Misura la testa del cavallo dal centro della criniera all'angolo della bocca e confronta questa lunghezza con quella che intercorre tra la testiera e i montanti.
    • Se il morso è troppo piccolo, può stringere la bocca del cavallo.
    • Se il morso è troppo largo, si sfilerà dalla bocca. Anche un morso col cannone curvo o snodato di dimensioni troppo grandi può causare dolore o danni al palato dell'animale.
  2. Applica la cavezza in modo che la parte principale sia intorno al collo del cavallo (lascia la nasalina appesa). In questo modo avrai qualcosa che ti consente di mantenere il cavallo sotto controllo, ma che non ostacolerà all'applicazione delle briglie. Non tenere il cavallo legato quando esegui questa operazione.
  3. Prendi la briglia e posizionala. Prendila dalla testiera (parte superiore) con la mano sinistra, lasciando il resto appeso. Sposta tutte le piccole cinghie verso l'esterno dei montanti, in modo che non si aggroviglino.
  4. Fai passare le redini sul collo del cavallo.
  5. Cambia mano per mantenere le briglie. Ora afferrale con la destra.
    • Tieni la briglia in modo da separare i due lati che la compongono, con la testiera e le fasce dei sottogola staccate e non aggrovigliate con altre cinghie.
    • Cerca di prendere tutte le redini in modo da non creare nodi nel momento in cui andrai ad applicarle al cavallo ed evita che tutte le cinghie arrivino a terra.
  6. Fai in modo che il cavallo abbassi la testa per introdurre il morso. Quando la china, tieni il morso nel palmo della mano sinistra, con l'avambraccio destro parallelo alla sommità del collo (la mano dovrebbe essere proprio vicino alle orecchie). Appoggia delicatamente il morso vicino ai denti del cavallo e, se è necessario, inserisci il pollice all'interno della bocca per incoraggiare l'animale ad aprirla.
    • Se il cavallo non abbassa la testa o rifiuta il morso, dagli una piccola ricompensa mentre glielo metti. Tieni la briglia sul braccio destro portando la testiera vicino alle sue orecchie, mentre tieni il morso e un bocconcino (un po' di mela o una zolletta di zucchero) nel palmo della mano.
    • Infila il morso nella bocca insieme con la ricompensa. Abbassa il morso nel punto in cui gli porgi in bocconcino, inserendolo gentilmente sui denti laddove l'arco dentale superiore si incontra con quello inferiore. Tieni la zolletta di zucchero contro il morso.
    • Assicurati di tenere in mano la testiera e prepararti a infilarla prima di mettere il morso in bocca.
    • Il morso va applicato prima di collocare la testiera della briglia sulle orecchie.
  7. Fai passare la testiera della briglia sopra le orecchie del cavallo. È meglio mantenere una leggera pressione sul morso in modo che il cavallo non lo espella dalla bocca. Cerca di non schiacciare le orecchie. Infila dolcemente sotto la testiera prima un orecchio e poi l'altro.
    • Offri al cavallo un premio per ricompensarlo della sua buona condotta. È facoltativo e probabilmente non necessario per un cavallo calmo e abituato a questa operazione.
  8. Aggiusta il frontale. Il frontale dovrebbe sempre appoggiarsi contro la fronte del cavallo con facilità. Dovrebbe trovarsi a 2,5-5 cm sotto la base delle orecchie. Controlla la parte anteriore per assicurarti che sia dritta e che non stringa le orecchie del cavallo.
    • Mentre aggiusti il frontale, regola la testiera e i montanti, assicurandoti che tutto sia a posto. Controlla una seconda volta, osservando la parte anteriore della briglia.
  9. Allaccia il sottogola. Il sottogola non serve per tenere la briglia al suo posto. Va allacciato lasciando un gioco di 4 dita tra la cinghia che lo compone e il collo del cavallo. Si tratta di una precauzione supplementare che impedisce alla briglia di cadere. Ciò implica che il sottogola deve essere abbastanza lento affinché mantenga il gioco, anche se il cavallo abbassa la testa.
    • Assicurati di riuscire a infilare 4 dita tra il sottogola e il cavallo, anche quando l'animale abbassa la testa. Per ricordarti quanto dovrebbe essere morbido, paragona il sottogola a una collana.
  10. Verifica che la briglia calzi bene. Il frontale dovrebbe stare nella posizione corretta, senza comprimere la fronte del cavallo (perciò non deve stringere né le orecchie né la testa). Controlla che il morso sia posizionato in modo uniforme all'interno della bocca. Dovrebbero esserci due pieghe su entrambi gli angoli della bocca. Se ne vedi troppe, dovrai accorciare le cinghie dei montanti.
    • Assicurati di aver collocato la briglia in modo uniforme sulla testa del cavallo. Se devi regolare i montanti, controlla che il resto della testiera non si sposti.
  11. Rimuovi la cavezza una volta che sei soddisfatto di come hai posizionato la briglia. Sgancia la cavezza dal resto delle cinghie. Sciogli la corda dal collo del cavallo, dopodiché slaccia e togli la cavezza.
    • È il momento di verificare la lunghezza delle redini. Devono essere abbastanza lunghe da permetterti di mantenere il contatto con la bocca del cavallo.
  12. Tieni il cavallo sfilando le redini dal collo e raccogliendole in mano. Falle passare a sinistra, al livello delle guance. Tieni le redini con la mano destra a circa 20 cm sotto il morso.
    • Afferrale in modo da formare un anello con la mano sinistra.

Usare le Briglie Western

  1. Scegli la monta western per cavalcare in maniera meno formale. Tendenzialmente le persone utilizzano questa tipologia di monta nei rodei e nelle fattorie. Si tratta di uno stile diffuso più negli Stati Uniti che in altri paesi, per cui potresti avere difficoltà a procurarti finimenti adatti a questo tipo di equitazione se vivi in luoghi che danno preferenza alla monta inglese.
    • Un aspetto interessante della sella western è costituito dal fatto che è dotata del corno, ovvero di una parte che puoi afferrare per salire in groppa se sei un cavaliere esperto.
  2. Controlla che la briglia sia della misura corretta. Se è la prima volta che utilizzi un morso su un determinato cavallo, dovresti sincerarti che sia della misura adeguata. Se la taglia è sbagliata, il cavallo non si sentirà a suo agio.
    • Le briglie sono generalmente di tre taglie: pony, cob e full. Misura la testa del cavallo dal centro della criniera all'angolo della bocca, e confronta questa lunghezza con quella che intercorre tra la testiera e i montanti.
    • Se il morso è troppo piccolo, può stringere la bocca del cavallo.
    • Se il morso è troppo largo, si sfilerà dalla bocca.
  3. Accertati che sia tu sia il cavallo siate entrambi calmi. Un cavallo può percepire la paura e, pertanto, innervosirsi. Inoltre, ricorda che per lui può essere sfibrante che qualcuno gli inserisca qualcosa di metallico in bocca.
  4. Lega il cavallo. È necessario assicurarsi che sia legato. In questo modo, riuscirai a gestire il momento in cui sarà libero dalla cavezza e non avrà ancora la briglia allacciata. Devi saper controllare e mantenere la presa del cavallo.
    • Una volta legato, tieni la briglia in modo che la parte anteriore del frontale sia rivolta in avanti (lontano dal cavallo). Fai passare le redini sul collo in modo che quella sinistra cada a destra e quella destra scenda a sinistra. Infila la briglia nel braccio. Solleva la testiera della cavezza sopra le orecchie del cavallo e inserisci la nasalina attorno al muso dell'animale. Porta su la testiera e adagiala dietro le orecchie. Fissa nuovamente la cavezza in modo che sia collocata correttamente intorno al collo.
    • Se non hai un punto specifico al quale legare il cavallo, utilizza le redini della briglia per mantenere il controllo dell'animale. Se possiedi una coppia di redini separate, legale insieme e sollevale sulla testa del cavallo, appena dietro le orecchie. Solleva anche la testiera della cavezza sopra le orecchie e inserisci la nasalina attorno al muso del cavallo.
  5. Fai in modo che il cavallo abbassi la testa. Puoi offrirgli un pezzo di mela o una zolletta di zucchero affinché compia questo movimento. Metti la mano destra sotto il naso insieme con la ricompensa. Nel momento in cui abbassa la testa devi applicare il morso.
    • Afferra la testiera della briglia con la mano destra. Inclinala in linea con l'occhio sinistro e l'orecchio destro dell'animale.
  6. Infila il morso nella bocca del cavallo insieme con la ricompensa. Abbassa il morso nel punto in cui gli porgi il bocconcino, inserendolo delicatamente sui denti laddove l'arco dentale superiore si incontra con quello inferiore. Tieni la zolletta di zucchero contro il morso.
    • Il morso va applicato prima di collocare la testiera della briglia sulle orecchie.
    • Reggi la testiera della briglia in modo da metterla prima di inserire il morso nella bocca.
    • Tieni la briglia in modo da separare i due lati che la compongono, con la testiera e le fasce dei sottogola staccate e non aggrovigliate con altre cinghie.
  7. Applica una leggera pressione sulla testiera, mentre la infili sopra le orecchie. È bene fare attenzione a non schiacciare le orecchie del cavallo. Fai passare la testiera sopra l'orecchio sinistro dell'animale, mentre la inserisci sulla criniera. Infila delicatamente anche l'orecchio destro nella testiera. Spingi dolcemente le orecchie del cavallo in avanti anziché indietro.
    • Se la briglia è dotata di anelli per le orecchie al posto del frontale, a questo punto posizionali intorno alle orecchie del cavallo.
  8. Offri al cavallo un premio per ricompensarlo della sua buona condotta. Accertati sempre di premiarlo quando assume un buon comportamento. Lo incoraggerai a essere paziente e ad accettare il morso e la briglia.
    • Lo zucchero lo sprona anche a giocare con il morso, perciò le zollette sono un'ottima ricompensa da avere a portata di mano quando devi imbrigliarlo.
  9. Rimuovi la cavezza una volta che avrai posizionato la parte principale della briglia sul cavallo.
  10. Allaccia il sottogola. Ricorda che il sottogola non serve per tenere la briglia al suo posto. Si tratta di una precauzione supplementare che impedisce alla briglia di cadere. Ciò vuol dire che deve essere abbastanza lento affinché mantenga il gioco, anche se il cavallo abbassa la testa.
    • Assicurati di poter infilare tutta la mano tra il sottogola e il cavallo, anche quando l'animale abbassa la testa verso il collo.
  11. Verifica la buona tenuta della briglia. Il frontale dovrebbe stare nella posizione corretta, senza comprimere la fronte del cavallo. In pratica, non deve stringere né le orecchie né la testa. Controlla che il morso sia posizionato in modo uniforme all'interno della bocca. Dovrebbero esserci due pieghe su entrambi gli angoli della bocca. Se ne vedi troppe, dovrai accorciare le cinghie dei montanti.
    • Assicurati di aver collocato la briglia in modo uniforme sulla testa del cavallo. Se devi regolare i montanti, controlla che il resto della testiera non si sposti.
    • Allaccia la catena o il cinturino del sottogola, se non è chiuso.
    • È il momento di verificare la lunghezza delle redini. Devono essere abbastanza lunghe da permetterti di mantenere il contatto con la bocca del cavallo.
  12. Raccogli le redini nella mano destra. Falle passare alla sinistra del cavallo, al livello delle guance. Tieni le redini con la mano destra a circa 20 cm sotto il morso. Afferrale in modo da formare un anello con la mano sinistra, tenendole sempre a circa 20 cm sotto il morso.
    • Tieni le redini morbide con la mano sinistra.

Stratagemmi in Caso di Problemi

  1. Gestisci un cavallo che mostra resistenza all'applicazione del morso. Spesso alla base del rifiuto può esservi un malinteso. Non si tratta di disubbidienza, ma di qualcosa che nel morso potrebbe dar fastidio al cavallo.
    • Potrebbe avere un gusto sgradevole. Tendenzialmente i cavalli preferiscono i morsi di rame rispetto ad altri tipi di metallo a causa del sapore. Purtroppo, il rame si deteriora più rapidamente, perciò dovresti controllare il morso regolarmente per individuare eventuali formazioni di buchi e spigoli appuntiti.
    • Potrebbe essere troppo freddo. Sicuramente non ti è gradita l'idea che qualcuno ti inserisca un pezzo di metallo freddo in bocca. Lo stesso vale per il cavallo. Prova a riscaldarlo tra le mani prima di applicarglielo.
  2. Addestra il cavallo ad aprire la bocca per introdurre il morso. Talvolta il cavallo non apre la bocca perché il morso è troppo freddo o ha un sapore sgradevole. Tuttavia, un po' di addestramento può indurlo a rispettare la tua volontà. Basta ricordare di incoraggiare il comportamento che desideri assuma.
    • Insegnagli a prendere dimestichezza con i segnali che gli trasmetti. Fai in modo che il cavallo comprenda il segnale destinato a fargli aprire la bocca. Potresti toccarlo, associando questo gesto all'avverbio "sì" in modo da indicargli che si è comportato bene. Dagli una ricompensa quando allontani le mani.
    • Dimostra al cavallo che riceverà una ricompensa. Legalo o fai in modo che resti fermo. Avvicinati alla testa dal lato sinistro e cammina in modo che possa vederti. Mettiti da una prospettiva che ti consente di volgerti nella stessa direzione dell'animale. Tieni la ricompensa nella mano sinistra. Dagli il segnale, dicendogli "apri", mentre spingi leggermente due dita sul labbro inferiore. Dici "sì" e togli le dita, dando al cavallo la ricompensa.
    • Ripeti questi passaggi quattro o cinque volte, o finché non sembra comprendere il tuo comportamento.
    • Ora ripeti i gesti descritti finora, solo che questa volta cerca di mantenere una pressione leggera ma costante e posiziona le dita appena sotto il labbro superiore. Quando apre la bocca, dici "sì" e dagli la ricompensa. Addestralo finché non avrà appreso bene la manovra.
    • Fai in modo che il cavallo ti permetta di mettere in bocca il morso. Per cominciare, mostraglielo separato dalla briglia. Lascia che lo annusi e lo tocchi con le labbra. Dopodiché ripeti i passaggi precedenti, dandogli il segnale. Inserisci il morso nella bocca quando la schiude. Rimuovilo e offrigli la ricompensa.
  3. Evita che il cavallo si innervosisca. Uno dei segreti per imbrigliare correttamente un cavallo consiste nel mantenere la calma, sia da parte dell'animale che del cavaliere. Se si agita, potrebbe cercare di mordere, scuotere la testa, colpire con gli zoccoli o cercare di fuggire. Se è molto inquieto, non imbrigliarlo finché non si sarà tranquillizzato.
    • Evita di montare velocemente le redini, soprattutto intorno agli occhi e alle orecchie, perché questi movimenti potrebbero innervosirlo o renderlo ansioso.

Consigli

  • Quando metti le dita nella bocca del cavallo, spingile verso il retro dove non ci sono denti, per evitare che possa morderti. Quando premi, il colpo stesso gli farà aprire la bocca.
  • Se possiedi un cavallo problematico, prova ad alzargli la testa e a stringere la base delle orecchie: in questo modo dovrebbe abbassarla. Se non dà problemi, metti una mano sul muso e l'altra sulla base delle orecchie. Scuotigli la testa con dolcezza e digli "giù!" in maniera decisa. Dovrebbe reagire positivamente.
  • Di solito, indipendentemente dal tipo di briglia, le redini devono andare al di sopra della testa del cavallo.
  • Quando acquisti delle nuove briglie, è sempre meglio avere qualche buco in più per accorciarle o allungarle visto che col tempo la pelle si espande, altrimenti dovrai cambiare il morso.
  • I cavalli tendono ad accettare il morso più facilmente se lo associano a qualcosa di buono, come una ricompensa o un buon sapore. Quindi, mettici sopra un po' di miele o strofinaci della menta: il cavallo lo gradirà più facilmente.
  • Stai rilassato e non stressarti. Puoi sempre regolare nuovamente la briglia.

Avvertenze

  • Non lasciare che le redini cadano a terra. Se venissero calpestate dal cavallo, potrebbero aggrovigliarsi velocemente, mettendo in pericolo entrambi.
  • Mai legare un cavallo utilizzando le briglie. La pelle non è abbastanza resistente da sopportare gli strappi del cavallo e, se la briglia si rompe, le parti metalliche potrebbero diventare pericolose.
  • Talvolta i cavalli possono essere imprevedibili. Se devi imbrigliarne uno, sappi che hai a che fare con i suoi denti, quindi procedi con cautela.
  • Evita di camminare dietro un cavallo, a meno che non ti trovi a distanza di sicurezza. Se devi tenergli gli zoccoli, mettiti di fianco.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.