Come Preparare l'Hennè per i Capelli

L’hennè naturale consente di modificare leggermente o totalmente il colore dei capelli, rivestendoli senza indebolirli. Inoltre, rende la chioma più sana, forte e spessa, la protegge dai danni solari e fa bene al cuoio capelluto.

Passaggi

  1. Compra una confezione di hennè naturale se hai i capelli corti, due se li hai di lunghezza media e tre se li hai lunghi. La ricetta, in ogni caso, non deve essere precisa. Acquista i colori che preferisci. Se hai i capelli chiari, scegli dell’hennè che sia di vari toni più scuri rispetto al tuo colore naturale, ma senza esagerare: il risultato finale non è mai perfettamente prevedibile. Se hai i capelli scuri, opta per le tonalità scurissime, altrimenti non si vedrà niente dopo l’applicazione.
  2. Versa il contenuto delle confezioni in una ciotola di vetro o di ceramica ideale per mescolare gli ingredienti.
  3. Aggiungi un uovo e un bicchiere di olio d’oliva (vanno bene anche gli altri oli vegetali).
  4. Mescola gli ingredienti.
  5. Aggiungi mezza tazza di tè e continua a mescolare.
  6. Aggiungi una tazzina di caffè e procedi con il mix.
  7. Mescola finché il tutto non assuma una consistenza densa: il mix dovrebbe avere una texture simile a quella del purè di patate.
  8. Lascia il mix a riposo in un posto caldo e coperto per 15-20 minuti.
  9. Durante l’attesa, fatti lo shampoo (SENZA BALSAMO) e tampona i capelli con un asciugamano. Per l’applicazione dell’hennè, procurati dei guanti, una busta per la spazzatura, un paio di asciugamani vecchi (potrebbero macchiarsi), una persona che ti aiuti, un asciugamano piccolo per il viso, delle forbici, della carta da cucina trasparente e una cuffia di plastica.
  10. L’hennè sarà pronto quando si sarà formata una patina di color marrone scuro sulla superficie. Aiutandoti con un cucchiaio, osserva la parte inferiore, che dovrebbe essere verde affinché il mix rilasci colore.
  11. Fai un buco che abbia le stesse dimensioni della tua testa nella busta della spazzatura e mettitela. Applica l’hennè assicurandoti di raggiungere le punte (che tendono a seccarsi) e le radici. Quando avrai finito, raccogli i capelli in cima alla testa e avvolgili con della carta da cucina trasparente. Con l’asciugamano piccolo, rimuovi gli eccessi di hennè dal viso. Se ti fai il trattamento prima di andare a dormire, mettiti anche la cuffia di plastica e appoggia un asciugamano sulla federa del cuscino (o usane una vecchia).
  12. Al risveglio, lavati accuratamente i capelli con lo shampoo e risciacquali bene. A seconda della lunghezza dei capelli, ci vorranno dai cinque minuti a un’ora. In linea di massima, comunque, i capelli lunghi fino ai fianchi spessi e lisci richiedono circa mezz’ora, mentre, per i capelli ricci, occorre più tempo.
  13. Dopo lo shampoo, applica il balsamo e fai asciugare i capelli all’aria. Non bagnarli (un po’ di pioggia non causerà alcun problema, non preoccuparti!) per altre 24-48 ore.

Consigli

  • Compra uno shampoo e un balsamo economici in confezione formato famiglia, da usare quando ti fai l’hennè.
  • Fatti aiutare da un’amica.
  • Per una chioma più luminosa, aggiungi un bicchiere di succo di limone al mix.
  • Mescola sempre con un cucchiaio di legno o di plastica.
  • Mescola diversi colori per ottenere tonalità uniche.
  • Conserva in frigo la polvere che avanza.
  • Per un colore più intenso, aggiungi tre o quattro gocce di tea tree oil, di olio essenziale di lavanda o di olio essenziale di ravensara e mescola bene il composto.

Avvertenze

  • Compra solo hennè naturale. Gli hennè composti, infatti, contengono sali minerali e altri agenti chimici che non solo possono danneggiare gravemente il capello e causare allergie, sono anche nocivi per la salute.
  • L’etichetta della confezione dovrebbe riportare la dicitura “100% vegetale” o “hennè naturale”. Se hai dubbi, verifica la lista degli ingredienti. L’hennè naturale dovrebbe contenere solo la pianta dalla quale è stato estratto come, per esempio, l’indigo o la cassia obovata.
  • Il colore dell’hennè dovrebbe variare tra il verde e il marrone e il contenuto della confezione dovrebbe avere un odore di piante secche o di erba appena tagliata. Non comprare l’hennè viola o nero o che abbia un odore chimico.
  • L’hennè naturale, in genere, è sicuro; tuttavia, se tendi a soffrire di allergie, fai un test sul polso prima di usarlo.
  • Non mangiare né fumare l’hennè.
  • Cerca di non soffocarti con la busta per la spazzatura.
  • Queste istruzioni valgono unicamente per l’hennè naturale. Ripetiamo, l’hennè composto è pericolosissimo; se lo compri, segui alla lettera le istruzioni riportate sulla confezione e tienilo lontano dalla pelle, cuoio capelluto incluso.

Cose che ti Serviranno

  • Una tazza di caffè economico, forte e bollente
  • Una tazza di tè economico, forte e bollente (il tè rosso e il tè nero sono i migliori per l’hennè)
  • Un uovo
  • Un bicchiere pieno di olio d’oliva
  • Hennè naturale
  • Forbici
  • Carta da cucina trasparente
  • Una busta per la spazzatura
  • Una cuffia di plastica
  • Tea tree oil, olio essenziale di lavanda, olio essenziale di ravensara
  • Guanti
  • Una ciotola
  • Un cucchiaio di plastica o di legno
  • Un aiutante
  • Asciugamani vecchi
  • Shampoo
  • Balsamo
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.