Come Preparare una Spremuta d'Arancia

Non c'è niente di più sano e nutriente di un bel bicchiere di spremuta d'arancia appena fatta. Prepararla può richiedere qualche minuto in più, rispetto ad aprire una bottiglia o un cartone di succo già pronto, ma il risultato finale ti ripagherà di ogni sforzo fatto. Prova tu stesso a prepararti una spremuta fresca d'arancia e non potrai più farne a meno. Vediamo insieme come fare.

A mano

  1. Ammorbidisci le arance. Massaggiale con le mani oppure falle rotolare sul piano di lavoro della cucina, premendole leggermente con il palmo della mano.
  2. Tagliale. Taglia a metà le arance e rimuovi i semi. Se non vuoi perdere tempo a rimuovere i semi compra una varietà di arance che ne sia priva.
  3. Spremi il succo. Utilizza uno spremi agrumi e con le mani spremi tutte le arance che hai tagliato.
  4. Aggiungi la polpa. Con un cucchiaio rimuovi la polpa rimasta nell'arancia e aggiungila al succo. Se preferisci avere solo la parte liquida utilizza un colino per filtrare la tua spremuta prima di berla.
  5. Salute! Goditi la tua spremuta fresca di arancia, sana e naturale come è stata creata da madre natura!

Utilizzando una Centrifuga Elettrica

  1. Prepara le arance. Taglia ogni frutto in quarti e privalo della buccia. Arance di piccole dimensione, come ad esempio i mandarini, possono essere tagliate solo a metà.
  2. Centrifuga tutti i pezzi di arancia.
    • Assicurati di aver montato correttamente la tua centrifuga e di aver sistemato il contenitore per raccogliere il succo di arancia.
    • Esistono in commercio delle centrifughe in cui è possibile regolare quanta polpa deve essere estratta insieme al succo.

Utilizzando un Frullatore

  1. Prepara le arance per essere frullate. Privale della buccia e tagliale in pezzi di circa 2-3 cm. Se noti dei semi eliminali prima di versare le arance nel frullatore.
  2. Accendi il frullatore per un paio di volte, per un brevissimo intervallo di tempo, per rompere i pezzi di arancia. Dopodiché frulla il tutto fino ad ottenere un frullato di arance liscio ed uniforme.
  3. Assaggia il succo. Se ti sembra troppo denso aggiungi dell'acqua. Se il sapore non ti sembra sufficientemente dolce aggiungi dello zucchero.
  4. Frulla ancora per qualche secondo, in modo dal mescolare bene il tutto, e per dare modo allo zucchero di sciogliersi.
  5. Lascia riposare la spremuta per qualche minuto prima di servirla.

Consigli

  • Prova differenti varietà di arancia per capire quale offre una spremuta più buona. La varietà Valencia ha i semi, ma è molto succosa, le arance Navel sono molto grandi e prive di semi. La varietà Cara Cara è una delle più dolci, ma è anche più rara da trovare rispetto alle altre.
  • Per provare un sapore differente usa le arance Moro, anche conosciute come arance Rosse. Il loro colore intenso ed il loro sapore si sposeranno molto bene con una omelette piccante.

Avvertenze

  • Esistono molte varietà di arance, normalmente si dividono in due grandi categorie a polpa rossa e a polpa bionda. Possono essere utilizzate entrambe per preparare una spremuta, normalmente però si usano varietà dalla buccia più sottile, mentre si conservano quelle con una buccia un pò più spessa per essere mangiate fresche.
  • Il succo d'arancia è irritante per gli occhi, fai attenzione.
  • Non tagliarti mentre stai tagliando le arance.

Cose Che Ti Serviranno

  • 3 Arance per ottenere circa 250 ml di succo
  • Coltello
  • Spremiagrumi
  • Bicchiere
  • Cucchiaio
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.