Come Far Smettere a un Cavallo di Sgroppare

Certi cavalli non amano che gli si salga in groppa, ad altri possono dare fastidio i finimenti o qualcosa in particolare nell'ambiente circostante. Altri hanno solo bisogno di scaricare le energie. Qualunque sia la ragione, un cavallo che sgroppa è pericoloso per il suo cavaliere e per chi lo circonda. Fortunatamente, esistono dei modi per aiutare il tuo cavallo a rilassarsi o a smettere di sgroppare del tutto.

Guidare un Cavallo che Sta Sgroppando

  1. Quando un cavallo sgroppa, libera immediatamente i suoi posteriori. Ciò è possibile tirando bruscamente le redini a destra o a sinistra facendo in modo che il muso dell'animale ti tocchi la gamba. Un cavallo non può scalciare in questa posizione, può solamente muoversi in un cerchio estremamente stretto. Questo procedimento ribadisce la tua posizione di capobranco e allenta la tensione dei muscoli del cavallo permettendogli di muoversi più liberamente.
    • Non mollare la presa finché l'animale non smette di muoversi, e anche allora mantienila per altri tre secondi. Ripeti il processo dall'altro lato per importi ulteriormente sul cavallo. Ogni volta che sta per dare una sgroppata o inizia a farlo, ripeti il procedimento. Se il cavallo tende a sgroppare, fai questa cosa prima e dopo essergli salito in groppa.
  2. Un altro trucco consiste nel fare pressione sul collo del cavallo. Raccogli le redini con una mano e fai scivolare l'altra sulle stesse. Mettendo le redini in questo modo premi una determinata vertebra e impedisci all'animale di sgroppare. Ricorda di usare le gambe e il cavallo dovrebbe indietreggiare. Ricorda di usare le gambe e il cavallo dovrebbe indietreggiare.
    • Un cavallo non può sgroppare senza abbassare la testa. Tieni le redini strette così da poter tirare indietro la testa del cavallo quando la senti abbassare, impedendogli di sgroppare.
  3. Se il cavallo dà delle sgroppate, siedi in profondità nella sella. Tieni bassi i calcagni e la schiena all'indietro e dai dei forti strattoni con le redini per dissuaderlo dall'abbassare la testa. Ricorda — un cavallo con la testa alta non può dare sgroppate.
    • Inoltre, continua a tenere le gambe a contatto con l'animale. Spesso, per fermare un cavallo che sgroppa, si tenta di arrestare la sua marcia; è più corretto fare in modo che l'animale continui ad avanzare. Non lasciare che il cavallo si fermi, ciò potrebbe mettergli in testa che sgroppando può evitare di lavorare.
  4. Se ti senti a disagio, scendi da cavallo, ma non scappare. La prima cosa che devi fare è inclinarti all'indietro; questo ridurrà molto le probabilità di cadere in avanti sulla testa. Se però non sei un cavaliere esperto, potresti preferire scendere da cavallo. Potrebbe sembrarti una cattiva idea, ma pensaci: se non pensi di essere in grado di rimanere a cavallo, preferiresti scendere da solo o essere sbalzato?
    • La direzione più sicura per smontare è il lato dell'animale. Libera rapidamente i piedi dalle staffe e scivola giù dalla sella nella direzione che ti sembra più sicura. Scegli il lato dove non si trova vicino un altro cavallo.
    • Se vicino a te ci sono delle persone, probabilmente ti stanno già provando ad aiutare. Se stai cavalcando da solo, chiedi aiuto. Ci sarà almeno un'altra persona nella scuderia che possa aiutare a controllare la situazione.
    • Quando sei sceso da cavallo, non correre via. Questo potrebbe far credere al cavallo che sia in pericolo e farlo correre con te o persino "verso" di te. Cammina lontano dal cavallo senza perderlo d'occhio. Quando si è calmato, se non sei ferito, puoi rimontare in sella. Non è sempre colpa del cavallo se ha sgroppato e non dovresti giudicarlo per un solo episodio. Dagli l'occasione di dimostrarti che è un buon cavallo degno di fiducia.
  5. Se hai una relazione stretta con il cavallo, lascia che ti annusi. Il primo passo per fermare un cavallo che sgroppa è rimuovere la minaccia percepita. Il secondo è segnalare al cavallo il tuo odore (la tua identità) soffiando nelle sue narici. Hanno grandi ghiandole olfattive e possono distinguere gli odori delle persone. Quando il cavallo avrà riconosciuto il tuo odore familiare, solitamente si calmerà.
    • Se ancora non si è calmato, potrai solo attendere. Quando si è calmato un po', il terzo passo è di mettere la mano sul naso del tuo amico equestre e parlare con lui, attirando l'attenzione del cavallo su di te. Continua a farlo, avvicinando l'animale e accarezzandolo sul collo. Poi, portalo a fare una passeggiata così che riacquisti la sicurezza nell'ambiente circostante e capisca che non ha nulla di cui preoccuparsi.

Prevenire la Sgroppata

  1. Tieni la testa dell'animale alta, con il collo piegato e decontratto. Puoi farlo con delicate mezze fermate e assicurandoti di avere sempre un collegamento "diretto" tra bocca e mani. Non lasciare che tiri il morso e le tue mani e non lasciare le redini troppo allentate — non tenere neppure le mani sul collo.
    • Molti cavalli fanno solo dei saltelli, che sono versioni più piccole delle sgroppate, che prevedono che la testa del cavallo si trovi tra le sue zampe anteriori, con le zampe posteriori ben oltre la groppa.
    • Un cavallo può sgroppare per mantenere l'equilibrio. Alcuni ex cavalli da corsa hanno la tendenza a farlo quando vanno a canter su un campo aperto.
  2. Tieni il peso centrato – non inclinarti in avanti. Comunica le tue intenzioni – il peso del corpo è uno strumento di comunicazione davvero efficace. Rilassati, con il peso centrato sul tuo cavallo. Visualizza dove stai andando e gira la testa in quella direzione – in questo modo sposterai il peso e indicherai al cavallo di curvare senza usare molto le mani.
    • Devi comandare il cavallo in modo deciso, ma non troppo. Se ti assocerà con il dolore, potrebbe sgroppare per quel motivo.
  3. Mantieni l'inerzia in avanti. Se esiterai, il tuo cavallo lo capirà subito e potrebbe cogliere questa opportunità per sbalzarti dalla sella. Rimani in contatto con le gambe e se avverti l'inizio di una sgroppata, prova a continuare a procedere – un cavallo non può sgroppare senza piantare le gambe anteriori.
    • Non lasciare che si fermi. Il cavallo potrebbe sgroppare per poi fermarsi. Questo perché sa che sgroppando il cavaliere lo fermerà perché si è comportato male. Se fa così, continua a stimolarlo ad avanzare e imparerà che comportandosi male non riceverà alcuna ricompensa.
  4. Quando salti, evita di fermare il cavallo subito prima del salto. Se un cavallo ha la tendenza a sgroppare, userà questa opportunità per piantare le zampe anteriori e sbalzarti dalla sella. Assicurati di fare pratica con i passi di rincorsa per il salto per trovare la distanza giusta per l'ultimo passo. Quando hai imparato la tecnica giusta, mantieni la spinta in avanti!
    • Incoraggia il cavallo con segnali delle gambe e dagli la possibilità di allungare il collo portando le mani in avanti e avanzando il tuo baricentro.
    • Se un cavallo sgroppa, solleva le zampe posteriori. Questo può essere molto pericoloso se ti trovi sopra il cavallo e per i cavalieri intorno a te. Se un altro cavallo sgroppa, cerca di allontanare il tuo.
  5. Mantieni la calma, così da poter calmare anche il tuo cavallo. Non dovrai trasmettere paura o panico all'animale, che può avvertire queste sensazioni nella voce e nell'odore. Se ti trovi su un cavallo che sgroppa, abbassati, tieniti saldamente e tieni la testa al lato del suo collo e lontana dalla sua testa che si muove. Parlagli nel modo più dolce possibile, mentre ripeti il suo nome.
    • Non parlargli come se fosse un neonato, ma come se fosse un bambino spaventato. Dopo alcuni secondi, puoi provare un comando deciso e forte (ma non con tono arrabbiato) per provare a suscitare una rispsota automatica. Sta spendendo moltissime energie nervose, perciò è una buona idea sfogarle con il movimento; non spingere il cavallo al galoppo però, se non vuoi trovarti su un treno in corsa.
    • Non puoi fare altro che calmare la sua rabbia o la sua paura. Se ti trovi a terra, mantieni la calma, girati lateralmente e guarda in basso per evitare il suo sguardo. Parla con dolcezza e calma. Considerando che è preso dal panico, prova a sorridere, sbadigliare, sospirare o ridere. Dovrai riuscire a rilassarti quando il tuo cavallo va fuori controllo.
  6. Impara a conoscere il tuo cavallo. Spesso i cavalli sgroppano quando sono cavalcati da persone inesperte o che non conoscono. In questi casi, basterà far passare un po' di tempo. Impara a conoscere il tuo cavallo e sviluppare una relazione con lui. In questo modo, quando lo cavalcherai, saprà di potersi fidare di te.
    • Per guadagnare il rispetto del tuo cavallo, scendi dalla sella e passeggia con lui. Parlagli e accarezzalo. Fatti seguire per tutto il maneggio e dagli da mangiare. Sviluppare un buon legame con un cavallo è la chiave per ottenere il suo rispetto e non potrai farlo solo cavalcandolo.

Capire Perché il Tuo Cavallo Sgroppa

  1. Controlla tutte le bardature e le attrezzature. Controlla che il tuo cavallo non dia segni di disagio, come schiena incurvata, orecchie abbassate o un'espressione infelice. Potrebbe provare dolore e sgroppare per stare meglio. Dopo tutto, i cavalli sgroppano per un motivo.
    • Assicurati che tutte le attrezzature che usi siano della misura giusta. Una sella di dimensioni non adatte al cavallo non provocherà solo dolori alla schiena e cicatrici ma può anche portare il cavallo a sviluppare una paura psicologica di essere cavalcato.
    • Chiedi a uno specialista di controllare che la sella sia della misura adatta per il tuo animale. Poi fai controllare anche briglie e morso. Se nessuno di questi strumenti crea problemi, spesso sarai tu la fonte del disagio del cavallo.
  2. Cerca di capire cosa prova il cavallo. Dovrai capire qual è il problema. Il tuo cavallo fa abbastanza attività fisica? Sei certo che non provi dolore? Prova a guardare le sue orecchie. Se sono in avanti, potrebbe divertirsi e sfogare un po' di energia. Se ha le orecchie tirate indietro contro la testa, potrebbe essere turbato o soffrire in qualche modo.
    • In alcuni casi i cavalli sgroppano o si comportano male per comunicarti qualcosa. È importante ascoltare il tuo cavallo, perché spesso sta solo cercando di farti capire che qualcosa non va. Oppure potrebbe avere molta energia da sfogare – persino il cavallo migliore può sgroppare se ha troppa energia dentro. In questo caso, lascia correre il tuo cavallo finché non si stanca.
    • Lasciar correre il cavallo prima di cavalcarlo può essere utile. Potrà sfogare le sue energie prima che tu salga e potrete godervi una cavalcata in pace. Fai passare i finimenti nelle staffe e guida il cavallo per farlo abituare alla tensione delle redini.
  3. Cerca di notare se c'è un legame tra fattori esterni e le sgroppate del cavallo. Se si è spaventato vicino a un certo ostacolo in un'occasione, potrebbe sgroppare ogni volta che passa di lì. Guidalo con pazienza e cerca di calmarlo. Se s'innervosisce quando gli fai fare alcuni esercizi, cerca di dedicarvi meno tempo e dagli molti rinforzi positivi quando si comporta bene. Poi prova attività o esercizi che apprezza.
    • Non costringerlo a fare attività che lo frustrano troppo a lungo – aumenta gradualmente il tempo che dedichi a quelle attività.
  4. Procedi lentamente, studiando costantemente il suo comportamento. Se non riesci a salire in sella senza che il cavallo inizi a sgroppare violentemente, inizia a farlo passeggiare lentamente. Studia l'animale e cerca di capire quando sgroppa, reagendo con premi e ricompense come richiesto.
    • Se, ad esempio, il tuo cavallo sgroppa quando lo vuoi far procedere a canter, comunicagli con rispetto ma decisione che ha sbagliato, poi riportalo al trotto. Cerca di farlo procedere a canter finché non sgropperà più e a qual punto elogialo. Ricompensare un cavallo è una parte fondamentale del processo di addestramento e dovrai essere chiaro se gradisci qualcosa o meno.
  5. Fai riaddestrare il cavallo. Non trascurare la possibilità che il tuo cavallo sia stato addestrato a sgroppare. Forse è stato addestrato come cavallo da rodeo oppure qualche sconsiderato, per vendicarsi con il precedente padrone, ha insegnato all'animale a sgroppare. Potrebbe essere necessario un nuovo addestramento oppure, per motivi di sicurezza, vendere il cavallo e acquistarne un altro.
    • I cavalli scoprono presto che sgroppare è un metodo molto efficace per non essere cavalcati da cavalieri inesperti. Se il problema si ripresenta per mancanza di addestramento, il tuo cavallo probabilmente non ti rispetta. In questi casi, è meglio far riaddestrare il cavallo e prendere delle lezioni di equitazione, oppure sostituirlo con uno più docile.
    • Se decidi di continuare con il cavallo attuale, considera che potrebbe "metterti alla prova" la prossima volta che lo cavalcherai (anche se con l'addestratore non ha dato sgroppate). Perciò, se non vuoi rischiare un'altra sgroppata, cambia cavallo.

Consigli

  • I cavalli percepiscono il nervosismo di chi li cavalca. Stai sempre calmo e rilassato.
  • Non tirare le redini direttamente verso di te, incoraggeresti semplicemente il cavallo a indietreggiare mentre sgroppa. Tira una delle redini di lato.
  • Usare soltanto una delle redini può fermare un cavallo che sgroppa. Afferra una delle redini vicino al morso e tirala indietro verso il tuo femore. Evita di tirare l'altra. Tieni la mano sul femore finché il cavallo non si ferma completamente e non riguadagni il completo controllo su di lui.
  • Un cavallo portato a dare sgroppate non dovrebbe essere cavalcato da un cavaliere timoroso o un principiante. L'inesperienza rischia di essere pagata a caro prezzo in questi casi!
  • Assicurati che la sella sia molto stretta se il tuo cavallo ha la tendenza a sgroppare. Tieniti al corno della sella per evitare di cadere - e tieni strette anche le redini.
  • Consulta un veterinario o un istruttore di equitazione se non riesci a risolvere il problema in alcun modo.
  • Non saltare assolutamente giù da cavallo. Ciò lo convincerà che sgroppando può liberarsi di chi lo cavalca e potrebbe portarlo ad assumere atteggiamenti ancora più pericolosi.
  • Se sei un principiante, meglio usare una sella americana o una australiana, essendo dotate di due supporti, uno frontale e uno posteriore.
  • Porta con te una frusta lunga da dressage. Se il cavallo comincia a dare sgroppate, dagli un colpetto sulla spalla. È anche possibile che, vedendo la frusta, non inizi nemmeno a sgroppare, presagendo conseguenze spiacevoli nel caso lo facesse.
  • Solo perché un cavallo non ha mai sgroppato, non significa che non possa farlo con te!

Avvertenze

  • Se cadi, cerca di atterrare su un fianco. Cadere sulla schiena o frontalmente può essere molto pericoloso, oltre a renderti più vulnerabile dopo la caduta.
  • Cadendo, prova a rotolare sul terreno. Ciò ridurrà l'impatto della caduta, oltre ad allontanarti dal cavallo.
  • Quando cadi a terra, tieniti lontano dalle zampe del cavallo. Nonostante i cavalli cerchino di evitare gli oggetti sul terreno, non è assicurato che lo facciano. Gli incidenti capitano!
  • Se il cavallo inizia a sgroppare, non cadere nel panico e non metterti a tirare bruscamente le redini. Ciò confonderà solamente l'animale portandolo a dare sgroppate ancora più violente. Il segreto è restare calmi e trattare il cavallo con gentilezza.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.