Come Coltivare Piante Sane

Credi di essere un assassino di piante? Anche se non hai il pollice verde, puoi imparare a curare le piante nel modo giusto per farle crescere rigogliose. Il segreto è ricreare l'ambiente naturale delle piante, procurando loro l'acqua, la luce giusta e tutti i nutrienti di cui hanno bisogno. Continua a leggere per imparare le strategie di base nella cura delle piante.

Creare le Condizioni Ambientali Adeguate

  1. Studia le piante. Non importa quanto ti impegni: le piante non cresceranno mai rigogliose se non sai quali sono le loro esigenze specifiche. Questo discorso vale per qualsiasi tipo di pianta, sia per quelle provenienti da una serra, sia per quelle che crescono in giardino, sia per quelle da fiore. Alcune riescono a sopravvivere in tutti i tipi di clima, mentre altre necessitano di condizioni ambientali particolari e possono essere coltivate solo in determinate zone.
    • Prima di creare un giardino o di aggiungere una pianta alla tua collezione, fai una ricerca online oppure chiedi consiglio ad un esperto per scoprire le caratteristiche e le necessità delle piante che vuoi acquistare.
    • Scopri quali sono le piante più adatte alla tua zona. Non è detto che tu non possa coltivare piante originarie di altre regioni, ma generalmente è più facile prendersi cura di esemplari adatte al clima, alla temperatura e al suolo del luogo in cui vivi.
    • Le piante da appartamento necessitano una temperatura costante. Se hai freddo, lo stesso vale anche per la tua pianta, perciò evita di posizionarla in un punto pieno di spifferi.
  2. Assicurati che il vaso o l'aiuola sia abbastanza grande. Le piante hanno bisogno di spazio per crescere. Spesso, muoiono quando le radici vengono compresse perché non hanno abbastanza spazio per svilupparsi. Se decidi di mettere le piante in piena terra, ricorda di distanziarle.
  3. Controlla l'esposizione. Generalmente, le piante hanno bisogno di stare in pieno sole, a mezz'ombra o all'ombra. È una distinzione abbastanza semplice che ha un incredibile impatto sulla salute delle piante.
    • Osserva il tuo giardino prima di acquistare delle piante. Cerca di notare quanta luce riceve ogni zona del giardino prima di fare l'acquisto.
    • Se hai intenzione di creare un giardino, tieni conto delle zone a mezz'ombra e di quelle in pieno sole, in modo da posizionare le varie piante nel punto più appropriato.
    • La maggior parte delle piante crescono bene a mezz'ombra, il che è perfetto se vuoi tenere la pianta in casa dove è difficile che la luce arrivi per tutto il giorno. Fai attenzione a non lasciare una pianta in pieno sole se ha bisogno di stare a mezz'ombra.
    • Se noti che la pianta perde vigore e le foglie sono rivolte verso la luce, significa che ha bisogno di più sole.

Fornire Acqua e Nutrienti

  1. Innaffia le piante quando ne hanno bisogno. Questo è un tasto molto dolente. L'acqua uccide quando la pianta ne riceve troppa, ma anche quando ne riceve troppo poca. I giardinieri inesperti tendono ad innaffiare più del necessario, credendo che le piante crescono meglio con tanta acqua. Questo è vero per alcuni tipi di piante, ma generalmente si finisce per ucciderle.
    • Innanzitutto devi stabilire la frequenza delle innaffiature. Tuttavia c'è un trucco per capire quando e quanto innaffiare: inserisci un dito nel terreno a circa 2 centimetri di profondità; nella maggior parte dei casi, bisogna innaffiare quando il terriccio è leggermente asciutto. Versa l'acqua finché non fuoriesce dai fori in fondo al vaso. Non esagerare con le quantità.
    • Le piante grasse e quelle abituate alle zone aride generalmente hanno bisogno di meno acqua rispetto alle altre.
    • Le piantine generalmente necessitano di più acqua rispetto alle piante adulte. Quelle appena germogliate hanno bisogno di un terreno costantemente umido finché non diventano alte una decina di centimetri.
    • Le piante delicate, come le orchidee, vanno innaffiate con acqua di buona qualità, perché sono più sensibili alle sostanze chimiche presenti nell'acqua di rubinetto. Conviene usare acqua distillata o di sorgente.
  2. Concimazione. I coltivatori di piante più accaniti concimano sempre le loro piante. Per scegliere il fertilizzante più adatto, chiedi consiglio al tuo vivaista di fiducia che ti indicherà anche le quantità esatte da usare.
    • Scopri qual è il tipo di terreno più adatto per le tue piante. Alcune preferiscono un basso livello di acidità, mentre altre hanno bisogno di un terreno acido. Chiedi consiglio al tuo vivaista.
    • Prova ad usare il compost. Frutta e verdura compostate rendono il terreno ricco di nutrienti. Ricorda però che alcune specie, come i fiori di campo, preferiscono un terreno povero, perciò fai una ricerca per scoprire le esigenze delle tue piante prima di usare il compost.

I Segreti Per Farle Crescere Rigogliose

  1. Sotterra delle bucce di banana sotto i cespugli di rosa. Le rose hanno bisogno di molto potassio, contenuto in grandi quantità nelle banane. Sistema le bucce di banana nel terreno, vicino alle radici dei cespugli di rose, in modo che assorbano il potassio durante il periodo vegetativo.
  2. Usa i gusci d'uovo schiacciati per nutrire le piante. I gusci d'uovo rilasciano nel terreno nutrienti che sono importanti per la crescita di tante piante, come i pomodori. Schiacciali e distribuiscili nelle buche in cui devi interrare le tue piante, oppure sistemali in fondo ai vasi delle piante d'appartamento.
    • I gusci d'uovo schiacciati rendono i peperoni e i pomodori estremamente saporiti.
    • Sono anche un'utile alternativa ai pesticidi, perché impediscono alle lumache e ad altri parassiti di attaccare le piante.
  3. Tieni i parassiti lontani dalle piante con il sapone. Le piante da esterno spesso vengono rosicchiate da conigli, scoiattoli e altri piccoli animali. Per tenerli lontani, basta spargere delle scaglie di sapone per il giardino. Alcuni giardinieri sostengono anche che i capelli e l'urina umana sono utili per tenere a distanza gli animali.
  4. Usa le monete per tenere lontane le lumache. Distribuisci dei centesimi nel giardino. A quanto pare, il metallo funge da repellente per le lumache.

Consigli

  • Se hai dubbi sulla frequenza delle innaffiature e su quanta acqua usare, acquista un idrometro. Non è molto costoso e si trova in vendita nei negozi per giardinaggio. Si tratta di una sonda di metallo che si infila nel terreno e l'indicatore mostra se è secco, bagnato, ecc.
  • Se vuoi, puoi acquistare una pianta adulta e sana in un vivaio locale. Poi dovrai solo prendertene cura, offrendole l'acqua e la luce necessaria affinché cresca rigogliosa.
  • Se le piante non fanno per te, acquistane una finta. Spesso non si nota nemmeno la differenza! E si trovano di tutte le misure, dalle più piccole alle più grandi
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.