Come Sviluppare la Forza dei Pugni

La forza dei pugni è fondamentale quando colpisci un avversario per arrecargli dei danni. Ti servirà per difenderti, per vincere un incontro di pugilato o solamente come hobby e soddisfazione personale. Anche se molti nascono con una forza molto sviluppata già di natura, puoi sviluppare la forza dei pugni se ti alleni nel modo giusto.

Passaggi

  1. F=M x V (Cioè: Forza=Massa x Velocità). In altre parole, la forza dei pugni è uguale al peso corporeo dosato quando sferri un pugno e alla velocità di accelerazione del peso stesso, connettendo questi fattori al pugno. Perciò, fai sollevamento pesi per avere più massa ed esercizi esplosivi per migliorare la velocità delle mani.
  2. Per allenare la forza, fai degli esercizi esplosivi. Anche se i pesi aiutano con la massa, questo allenamento è quasi inutile se non viene accompagnato dagli esercizi adeguati per sviluppare la velocità delle mani. Invece, allenati con una palla medica.
  3. Esercizio:
    • Tieni la palla ad altezza delle spalle, di fronte ad un muro.
    • Poi, abbassa le ginocchia come per eseguire uno squat e lancia la palla velocemente in aria.
    • Prendi la palla (con le mani) e lanciala velocemente contro il muro.
    • Prendi la palle velocemente, alzala sulla testa e falla sbattere contro il pavimento. Fai 5 serie da 30 ripetizioni, poi usa una palla più pesante. Questo esercizio è molto utile perché usa tutti i muscoli del corpo.
  4. Lavora produttivamente in poco tempo. Prendi dei manubri leggeri 1-3 Kg o guanti pesati. Usali per allenarti dando dei pugni, migliorandoti così per i campionati. Fai delle combinazioni diverse. Usa un allenamento cronometrato. Un round di pugilato dura circa 3 min (5 min in UFC) quindi esercitati per 3-5 minuti e fai una pausa di 1 minuto. Cerca di fare 10 set da 3 min e 5 da 5 minuti.
  5. Usa la corda per saltare. Potrebbe sembrare un gioco da ragazzi ma ti stai certamente sbagliando. Usa la corda 3 volte a settimana per 15 minuti per: migliorare il sistema cardiovascolare, l'agilità, i riflessi, la coordinazione e il controllo muscolare.

Consigli

  • Quando dai un pugni, assicurati di chiudere completamente la mano all'ultimo secondo. Serve ad arrecare più danni. Inoltre, quando dai un pugno cerca di andare oltre il bersaglio come se ci fosse qualcosa dietro da colpire.
  • Il sovrallenamento è negativo tanto quanto un allenamento scarso. Dai ai tuoi muscoli il tempo di riposare e allenati per un massimo di 3 volte a settimana.
  • Bisogna dare i pugni allineando bene i polsi e colpendo il bersaglio solamente con le nocche del dito indice e medio.

Avvertenze

  • I pugni fanno male. Un pugno in testa potrebbe essere fatale. La violenza deve essere la tua ultima risorsa per difesa personale.
  • Parla con il tuo medico prima di intraprendere degli allenamenti, una dieta o altre attività fisiche. Altrimenti, potresti ammalarti gravemente mettendo a rischio la tua vita.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.