Come Preparare la Glassa Nera

Non è semplice preparare la glassa nera; alla fine potresti ritrovarti con un prodotto dal sapore cattivo e amaro o con un colore grigio anziché nero. Continua a leggere questo tutorial per imparare tutti i segreti della glassa nera e per capire come risolvere i problemi che incontrerai nel procedimento.

Usare il Colorante Alimentare

  1. Compra o prepara la glassa. A meno che tu non sia un amante della vaniglia, scegli una glassa al cioccolato. Se la base è di colore marrone, sarà necessaria una quantità inferiore di colorante per ottenere una tonalità di nero intenso.
    • Puoi anche utilizzare una glassa bianca, ma in seguito dovrai aggiungere degli aromi per nascondere il sapore amaro del colorante.
    • Puoi tingere di nero la maggior parte delle glasse, anche la crema al burro, quella al formaggio o la glassa reale, è sufficiente seguire le istruzioni di questo articolo. Dato che la glassa reale è bianca, devi incorporare degli aromi o del cacao in polvere per nascondere quello del colorante.
  2. Scegli un colorante alimentare nero. Probabilmente non avrai una grande scelta di prodotti di questa tonalità al supermercato; tuttavia, se hai la fortuna di poter valutare più opzioni, prediligi un colorante in gel. Questa formulazione ti consente di utilizzare quantità inferiori di prodotto.
    • Se il nero non è disponibile, allora mescola fra loro pari quantità di rosso, blu e verde. Non otterrai un "vero" nero, come quello commerciale, ma riuscirai a creare un grigio molto scuro che può essere confuso con il nero.
  3. Addensa la glassa, se necessario. L'aggiunta del colorante (soprattutto se liquido) rende più fluida la ghiaccia, che alla fine potrebbe colare dal dolce. Se hai deciso per una glassa commerciale, non dovresti avere questo problema, dato che spesso quelle presenti sul mercato sono molto dense e compatte.
    • Se vuoi addensarla, basta aggiungere un po' di zucchero a velo setacciato.
    • Se non vuoi incorporare del dolcificante, ma la glassa è troppo liquida, allora prova con un preparato in polvere per meringhe.
    • Se stai usando la ghiaccia reale, trascina un coltello da burro sulla sua superficie e conta quanto tempo trascorre prima che questa ritorni compatta. Se bastano 5-10 secondi, allora la ghiaccia è abbastanza densa. Se impiega meno tempo, allora devi mescolarla ancora un po' o aggiungere poco zucchero a velo setacciato o un prodotto per meringhe.
  4. Trasferisci la glassa in una ciotola capiente di vetro o acciaio inox. Il colorante nero macchia la plastica.
    • Vale la pena indossare un grembiule per proteggerti e non sporcare gli abiti.
  5. Aggiungi il colorante poco per volta, finché non ottieni la tonalità che desideri. Probabilmente ti servirà parecchio colorante, circa 30 ml o un cucchiaino per ogni 240 ml di glassa. In ogni caso, devi sempre aggiungerlo gradatamente per non rischiare di esagerare per sbaglio e ritrovarti con una glassa liquida o macchiata.
  6. Mescola accuratamente il colore in modo che non rimangano grumi o strisce.
  7. Assaggia la glassa. Il colorante nero potrebbe renderla amara e poco appetibile. Se questo dovesse accadere, leggi la prossima sezione – Risolvere i Problemi Comuni – per imparare come rimediare.
  8. Copri la glassa e lasciala riposare. Se la tonalità è molto vicina al nero, ma sembra ancora grigia scura, allora devi aspettare qualche ora affinché si sviluppi il pieno colore. Infatti è necessario un po' di tempo e, nel giro di un'ora, la tua ghiaccia grigia può diventare di un bel nero intenso.
    • Il colore continuerà a diventare sempre più scuro, anche dopo avere cosparso la glassa sui biscotti o sulla torta. Per questa ragione, se hai davvero fretta, puoi passare alla fase successiva di decorazione. Tuttavia, sappi che in questo modo non avrai la possibilità di risolvere eventuali problemi nel caso la glassa non raggiungesse la tonalità che desideri.
    • Mentre riposa, proteggi la ghiaccia dalla luce solare diretta perché potrebbe far sbiadire il colore.
  9. Decora la tua opera d'arte culinaria!

Risolvere i Problemi Comuni

  1. Sappi che la ghiaccia nera può macchiare le labbra e i denti. Sebbene il tuo obiettivo sia quello di ottenere un colore intenso, puoi stemperare la tonalità utilizzando meno colorante e limitare questo inconveniente. Comunque potresti risolvere il problema tenendo a portata di mano molta acqua e tovaglioli.
    • Puoi anche evitare che questo accada usando poco la glassa nera, giusto per i contorni o qualche dettaglio.
  2. Se la glassa è amara, aggiungi degli aromi. Questo è un problema molto diffuso con il colorante nero; se prevedi di usare la glassa solo per qualche dettaglio della decorazione, la cosa potrebbe non avere molta importanza. Tuttavia, ci sono un paio di soluzioni per migliorarne il sapore.
    • Il cacao conferisce un buon sapore di cioccolato e contribuisce a renderla più scura. Stempera 100 g di cacao con 10 ml di acqua in una ciotola (in questo modo non si formeranno grumi). Se la ghiaccia è ancora amara, aggiungi altri 30 g di cacao.
    • Aggiungi un aroma forte come quello di arancia o di ciliegia. Calcola circa 5 ml di estratto per 480 ml di ghiaccia.
    • Se non hai il cacao, puoi sostituirlo con carrube in polvere.
  3. Se la glassa non è della tonalità che desideri, lasciala riposare ancora un po' o aggiungi altro colorante. Tuttavia, prima di aumentare le dosi del colorante, aspetta che la ghiaccia riposi per diverse ore. Il colore cambia moltissimo con il tempo.
    • Se il nero ha dei riflessi verdastri, aggiungi del colorante rosso, una goccia per volta.
    • Se tende al viola, allora aggiungi il verde, poco alla volta.
  4. Prendi delle precauzioni per evitare che la ghiaccia sbiadisca. Questo fenomeno, in genere, è dovuto alla condensazione. Conserva la glassa in una stanza fredda e buia, anziché in frigorifero. Se devi decorare una torta ghiacciata o che è appena stata tolta dal frigo, aspetta che si scongeli e arrivi a temperatura ambiente prima di iniziare a ricoprirla con la glassa.
    • Non riporre la torta o i biscotti nel frigorifero, ma nemmeno in un contenitore a chiusura ermetica a temperatura ambiente, perché si formerà una condensa che farà perdere i colori alla glassa.
    • Cerca di usare la minor quantità possibile di colorante. Se esageri, la glassa diventa più liquida e il colore si può disperdere. Se ti sei reso conto di averne incorporato troppo, allora cerca di addensare il composto con un po' di zucchero a velo. Dovrai anche mascherare il sapore amaro dovuto al colorante nero in eccesso.
  5. Proteggi il dolce dalla luce solare diretta ed evita che entri in contatto con il succo di limone o il cremor tartaro, dato che potrebbero far scolorire la ghiaccia.

Ingredienti

  • Cacao in polvere (facoltativo)
  • Glassa commerciale o fatta in casa
  • Colorante alimentare nero liquido o, preferibilmente, in gel

Avvertenze

  • Non mangiare la glassa se ha un aspetto, una consistenza, un sapore o un odore strano.

Cose che ti Serviranno

  • Spatola
  • Acqua (facoltativo)
  • Ciotola di vetro o acciaio inox
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.