Come Preparare un Bambino per una Sessione di Riflessologia

Il modo di preparare un bambino per una seduta di riflessologia dipende sostanzialmente dal suo temperamento. La maggior parte dei bambini ama ricevere dei massaggi terapeutici di qualsiasi tipo e difficilmente oppone una seria resistenza. Le procedure descritte in questo tutorial esaminano differenti modi per preparare i bambini di diverse fasce di età per una sessione di riflessologia plantare.

Se ha Meno di 2 Anni

  1. Imposta la riflessologia come se fosse un gioco che magari fai già con tuo figlio. Tirando e stringendogli le dita dei piedi come per gioco in realtà stai già facendo un trattamento di riflessologia.
    • I punti riflessi per la testa, il collo e la gola si trovano sulle punte delle dita, quindi concentrarsi soprattutto su queste in un’ottica terapeutica è un modo perfetto per aiutare il bambino a recuperare da raffreddori e mal di gola.
  2. Metti in atto le tecniche di riflessologia mentre gli fai il bagno. Strofinandogli e strizzandogli i piedi con un guanto di spugna e sapone, molto probabilmente colpisci ogni punto riflesso sui suoi piedini. Puoi renderlo un momento giocoso mostrando al bambino le bolle di sapone che si formano attraverso le dita quando le strofini.
  3. Strizza o picchietta delicatamente i suoi piedi mentre lo stai cullando per farlo dormire.

Se ha dai 2 ai 5 Anni

  1. Fingi di fare un gioco. In questo modo probabilmente tuo figlio desidera partecipare in modo attivo alla seduta di riflessologia, se la vede come un’attività divertente. Valuta, per esempio, di proporgli che uno tra voi due massaggi i piedi o le zampe dei suoi animaletti di peluche o delle bambole.
  2. Chiedigli che ti massaggi i tuoi piedi, in modo che si senta pienamente partecipe e coinvolto nel gioco. Fagli capire che è un'esperienza piacevole per te. La maggior parte dei bambini ama compiacere ai propri genitori.
  3. Rispondi alle sue domande. Fai in modo di rendere la seduta un momento di divertimento.
  4. Crea un’atmosfera adatta così che il bambino la associ a una sessione di gioco/riflessologia. Metti della musica soft, abbassa le luci e cerca di organizzare il massaggio nello stesso orario ogni volta. I bambini di questa età amano la routine e quando vedono e sentono che stai organizzando la seduta, saranno più propensi a collaborare.
  5. Interrompi la sessione se tuo figlio vuole davvero alzarsi e giocare. Devi assolutamente evitare che veda la riflessologia come una punizione o un’attività opprimente.

Se ha Più di 5 Anni

  1. Lascia che il bambino osservi la riflessologia applicata su te stesso o su un altro adulto in famiglia, idealmente lo zio o zia preferiti. Se vede qualcuno che ammira molto che sta ricevendo un trattamento di riflessologia, è più facile che sia invogliato a provare la stessa esperienza.
  2. Spiegagli che questa pratica può aiutare ad allontanare le malattie e gli infortuni in modo naturale. Tutti i bambini preferiscono un "massaggio ai piedi" che un cucchiaio di medicina amara.
  3. Riportagli degli esempi di come la riflessologia ha aiutato te o altre persone che conosci.
  4. Procurati dei libri sulla riflessologia in biblioteca e invita tuo figlio a guardarli con te.
  5. Mostragli la mappa della riflessologia plantare, così che possa vedere la correlazione tra i punti riflessi sui piedi e le zone del corpo interessate applicando pressione in questi punti.
  6. Spiega al ragazzino che la riflessologia può essere di aiuto nella fase dei cambiamenti ormonali, per i dolori della crescita e anche per l'acne. Alcuni ragazzi sono più ricettivi all'idea della riflessologia, se si rendono conto che otterranno un vantaggio, soprattutto se è un vantaggio estetico come la pelle più pulita.

Consigli

  • Metti in atto la riflessologia quando è il momento di coricarsi, dato che il bambino è più tranquillo. Questo lo aiuterà a rilassarsi e a dormire profondamente.
  • Concedigli di tenere il suo peluche preferito, così anche lui può "massaggiargli le zampe", mentre tu massaggi i suoi piedi.
  • Pensa alla riflessologia come a un modo di avvicinarti a tuo figlio. Si tratta di una tecnica ottima per aumentare il legame con il bambino e nel contempo per sostenere e valorizzare la sua salute e benessere.
  • I piedi dei bambini sono molto sensibili e spesso sentono il solletico. Una presa salda, ma non troppo stretta, di solito elimina ogni rischio in questo senso.
  • Anche se un bambino con bisogni speciali può essere particolarmente impegnativo per i genitori, la riflessologia può essere una buona soluzione per rispondere a tali sfide. Concentrati soprattutto sulle zone riflesse che corrispondono ai problemi specifici del bambino. Dovresti focalizzarti principalmente sul sistema nervoso o semplicemente sulle zone riflesse del cervello o del midollo spinale.
  • Assicurati che i suoi piedi siano al caldo durante il trattamento. Coprigli il piede su cui non stai lavorando con una copertina o un asciugamano.
  • Un modo veloce per convincere un bambino più grande dei benefici della riflessologia è quello di mostrargli i risultati. Questa tecnica funziona solo se il bambino sta vivendo un notevole disagio, come un dolore al ginocchio. Se premi il punto riflesso del ginocchio nel piede, probabilmente si lamenterà del dolore che gli provochi premendo troppo forte. A questo punto, mostragli il grafico del piede e indicagli il punto riflesso del ginocchio, spiegandogli perché è morbido al tatto e perché premendo su quel punto lo aiuterai a guarire.

Avvertenze

  • Assicurati di dare al bambino dei liquidi in più dopo una seduta di riflessologia. Se la metti in atto prima di andare a letto, forniscigli ulteriori liquidi a colazione. Massaggiare i punti riflessi aiuta a liberare le tossine ed è necessario bere molto per eliminarle con l’urina.
  • Applica un tocco molto leggero sul bambino, soprattutto se è ancora molto piccolo. Tutti i piedi sono sensibili, ma quelli dei neonati lo sono ancora di più. È sufficiente premere i punti riflessi molto leggermente o anche solo accarezzargli delicatamente i piedi.
  • Tieni presente che applicare pressione sui punti riflessi può provocare degli spasmi dei piedi e delle gambe. Presta attenzione alla parte del piede che innesca lo spasmo. Questa sarà una zona del corpo del bambino su cui dovrai concentrarti maggiormente.
  • Inizia applicando una pressione leggera e aumentala gradualmente per un periodo di tempo.

Cose che ti Serviranno

  • Mappa della riflessologia plantare (opzionale)
  • Piccola coperta o asciugamano
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.