Come Aprire un Conto Corrente

Il primo passo per avere dei precedenti finanziari è quello di aprire un conto corrente. Il conto corrente serve a depositare le entrate e ad effettuare i pagamenti. Puoi aprirlo in banca, in BCC (credito cooperativo) o associarne uno a un conto broker. Ogni istituzione finanziaria ne offre uno diverso, incluso un conto elettronico online. Bisogna conoscere le diverse opzioni per un futuro finanziario positivo.

Passaggi

  1. Valuta i requisiti del tuo conto bancario.
    • Vuoi che la filiale si trovi vicino casa, scuola o lavoro?
    • Sarebbe meglio avere un conto corrente da consultare via internet?
    • Pagheresti delle commissioni minime pur di scegliere una filiale vicina alla tua abitazione?
  2. Confronta le istituzioni finanziare e le le loro varie offerte.
    • Non ci sono depositi minimi per un conto corrente di base, ma potrebbero esserci delle commissioni di manutenzione.
    • Un conto corrente con interessi richiede un deposito minimo e paga gli interessi in base la deposito.
    • Nel credito cooperativo il conto corrente è condiviso.
    • Hai bisogno di un conto speciale? Alcune banche permettono agli studenti di ricevere aiuti finanziari e conti speciali per la gente adulta.
  3. Controlla le opzioni elettroniche con le banche online.
    • Anche se molte banche offrono servizi online, le banche online sono in crescita e costituiscono un'alternativa valida alle banche tradizionali.
  4. Determina le commissioni associate al conto corrente. Possono includere:
    • Commissioni mensili o di manutenzione.
    • Commissioni per deposito minimo inferiore.
    • Saldo dell'account.
    • Commissioni al distributore.
    • Commissioni per fondi insufficienti.
    • Commissioni per controllo elettronico online.
    • Commissioni per stampare gli assegni.
    • Commissioni per ogni assegno compilato.
  5. Apri un account con informazioni personali, incluso:
    • Patente o carta d'identità.
    • Codice Fiscale.
    • Certificato di residenza
    • Data di nascita.
    • Numero di telefono e indirizzo email.
  6. Completa con la tua firma. Usa la stessa firma che userai per gli assegni e per incassare le buste paghe.
  7. Deposita le entrate nel conto corrente usando i formulari da compilare. Puoi depositare gli assegni o scambiarli ricevendo i soldi in contanti.
  8. Riceverai il blocchetto degli assegni e i formulari per depositare i soldi.
    • Molte banche offrono degli assegni temporanei fino alla ricezioni del blocchetto personale.
  9. Se necessario, richiedi una carta di credito.
    • Assicurati di capire bene i termini, le condizioni e le commissioni del tuo conto corrente.

Consigli

  • Se il tuo saldo è molto alto, trasferisci dei soldi in un conto corrente con interessi.
  • Mantieni il tuo conto corrente in buon stato. Fondi insufficienti o assegni a vuoto comprometterebbero la tua situazione.
  • Mantieni un saldo minimo per evitare pagamenti extra o fondi insufficienti.

Avvertenze

  • Le banche emanano dei resoconti di credito. Se hai dei precedenti finanziari negativi, potresti non riuscire ad aprire un conto corrente a meno che tu non lo faccia tramite un cofirmatario.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.