Come Avviare un Business Online

Sei stanco delle ore di lavoro per pochi soldi e vuoi essere padrone del tuo destino ma non sei in possesso dei soldi sufficienti per aprire un franchising o un negozio fisico? Considera la possibilità di iniziare un business online. Che tu sia un commerciante di gioielli, un abile scrittore o un affiliato capace ed intraprendente, iniziare un business online potrebbe essere la tua via d'accesso all'indipendenza finanziaria. Ecco alcuni punti chiave per aiutarti in questa impresa.

Passaggi per tutti

  1. Crea un dominio personalizzato. Il primo passo per iniziare un business online è quello di scegliere il nome di un dominio. Dato che "i migliori" saranno già stati acquistati in precedenza, è probabile che tu debba essere creativo al massimo nel momento in cui decidi di ritagliarti il tuo spazio online. Per esempio il nome "Ilmiosito" sarà fuori discussione. Tuttavia, potresti aggiungere al nome di base alcuni elementi in più, come delle parole che richiamano ad azioni specifiche (dette in inglese "call to action"):
    • "Il-mio-grandioso-sito" o "Il-mio-sito-di-fantasticigioielli" potrebbero essere opzioni disponibili (tieni da conto che sono solo esempi). Allo stesso modo "Compraoggiimieigioielli.com" potrebbe essere un altro indirizzo da prendere in considerazione: non solo si tratta di un nome unico, ma richiama ad un'azione specifica.
    • La maggior parte dei servizi hosting sono in possesso di un sistema per "assicurare" il nome di dominio. Se richiedi questo servizio attraverso il tuo servizio hosting o una pagina di registro hosting tradizionale,il risultato sarà lo stesso; quello che cambia è il prezzo. Fai sempre un paragone dei differenti prezzi disponibili per assicurarti l'opzione più economica.
    • Registra il nome del tuo dominio.
  2. Usa differenti parole chiave che identifichino il tuo business. Uno dei punti più importanti di un business online è quello di creare le condizioni per farsi trovare dai propri acquirenti potenziali. Le persone cercano quello di cui hanno bisogno attraverso i motori di ricerca; assicurati di utilizzare parole chiave che descrivano nel modo più accurato possibile il servizio o prodotto che offri. Usa le parole chiave del tuo business più volte ed in punti strategici della tua pagina web.
  3. Affidati ai social network. Qualsiasi sia il settore in cui operi avere un'importante presenza online è un punto fondamentale della propria strategia. Crea un account su Facebook, Twitter e LinkedIn. Se offri un servizio grafico o ti occupi di fotografia, crea un account anche su Flickr e Tumblr. Cerca di essere attivo sulle reti sociali ogni volta che hai una notizia che vale la pena condividere con gli altri. Fai parlare di te e non trascurare il link building.

Vendita di prodotti al dettaglio

  1. Definisci la unicità del tuo prodotto. Cosa differenzia il tuo prodotto da quello dei concorrenti?
    • Diciamo che vendi gioielli — lo stesso tipo di prodotto viene venduto da altre migliia di persone. Cosa rende i tuoi differenti? Forse vendi gioielli fatti a mano a partire da un materiale particolare o forse assembli gioielli a partire da materiali riciclati; dove risiede la loro unicità?
  2. Sviluppa il tuo stile. Elegante o trasgressivo, classico o contemporaneo, il tuo sito web deve riflettere esattamente quello che stai vendendo.
    • Per esempio, se vendi goielli tradizionali su un sito dallo stile "cartoon" con un testo scritto in "Comic font" potresti allontanare i clienti potenziali. Allo stesso modo, se vendi bigiotteria alternativa e la presenti in un sito dallo stile classico potresti confondere il cliente.
    • Non è necessario che sia tu stesso a disegnare il sito — ci sono moltissimi grafici professionisti o siti ecommerce che offrono dei disegni preconfenzionati che potrebbero adattarsi alle tue esigenze. Se sai già cosa cerchi sarà più facile scegliere il designer più adatto o acquistare il template preconfezionato che risponde alle tue esigenze.
  3. Crea un sito web ecommerce. Per vendere i tuoi prodotti in modo efficace e gestire il processo d'acquisto nel modo più semplice rivolgiti ad un servizio focalizzato sulla creazione di pagine di commercio elettronico. Siti come Shopify e Volusion offrono pacchetti a prezzi competitivi con design gratuiti, sistemi per l'incasso di denaro con carta di credito ecc...
    • Se ancora non sei in possesso di un dominio per il tuo negozio online qui avrai la possibilità di acquistarlo.
  4. Usa un servizio web ecommerce come Etsy. Simile a Shopify e Volusion, renderà il tutto molto più semplice. Non dovrai scervellarti con interfacce complicate; il tuo negozio online verrà creato all'interno del framework del servizio.

Vendita di servizi

  1. Mostra il tuo portfolio. Che tu sia un programmatore specializzato in javascript, un designer o un idraulico avere un sito web che offra esempi del tuo operato è fondamentale al successo del tuo business online.
    • Per creare la tua presenza online, servizi come Weebly ti aiuteranno offrendoti: templates, strumenti multimediali, la creazione di siti web con il sistema drag-and-drop.
  2. Attrai traffico al tuo sito. Concentrati sulla tua area di specializzazione e descrivila chiaramente sul sito. Presentati in modo efficace al cliente potenziale, esattamente come faresti durante un colloquio di lavoro. Includi descrizioni del tuo servizio dove lo ritieni necessario.
  3. Non usare un gergo troppo tecnico. Se offri un servizio di tipo tecnico, evita il gergo del settore in modo da essere compreso da tutti coloro che accedono alla pagina. Per esempio, se offri la programmazione in PHP o AJAX non dire: "in questo caso il campo input è vuoto (str.length==0), la funzione cancella il contenuto di txtHint ed esce dalla funzione..." La persona che sta cercando il tuo servizio ne rimarrebbe sicuramente disorientata. Prova a dire: "Inserisci il testo in questo campo e si completerà in automatico".
  4. Offri differenti opzioni di pagamento. Le aziende di servizi nel passato dovevano fare affidamento unicamente al pagamento con bonifico bancario o attraverso assegno, perchè incassare un pagamento con carta di credito non valeva la pena in termini economici. Oggigiorno utilizzare un servizio come PayPal permette di accettare il pagamento con carta di credito ad un prezzo molto economico.

Vendita di pubblicità

  1. Diventa affiliato. Ci sono molte compagnie che usano i programmi di affiliazione come un modo per aumentare le proprie vendite in modo esponenziale. Se decidi di iscriverti ad un programma di affiliazione ti verrà dato un link d'affiliato ed un numero di identificazione. Il link viene usato per pubblicizzare e vendere i prodotti del commerciante a cui sei affiliato. Quando un utente acquista un prodotto attraverso il tuo link guadagni una commissione.
    • Per esempio, se sei affiliato di un negozio online di strumenti musicali, avrai la possibilità di pubblicizzare quegli strumenti in Internet. Se una persona visita il tuo sito, accede alla pagina web del venditore di strumenti attraverso il tuo link e acquista un prodotto, otterrai una commissione su quella vendita.
  2. Aggiungi gli annunci di Google Adwords sul tuo blog o sul tuo sito. Google Adsense può rappresentare una buona opportunità di guadagno per siti di piccole, medie e grandi dimensioni. La pubblicità verrà adattata ai contenuti della pagina e, quindi, agli interessi dei tuoi visitatori. Ogni volta che un utente che visita la tua pagina fa click su uno degli annunci riceverai una commissione.

eBay

  1. Vendi su eBay. Ogni giorno eBay è protagonista di numerosissime transazioni, con un intercambio di denaro di milioni di Euro. È come vendere su qualsiasi altra piattaforma ecommerce, ma con una differenza fondamentale: in eBay operano ogni giorno più di 181 milioni di clienti potenziali. Ricerca i prodotti che vengono venduti maggiormente sulla piattaforma al prezzo più basso; acquistali e rivendili ad un prezzo più alto.
  2. Cresci poco a poco. Come in ogni mercato speculativo ci saranno occasioni dove avrai successo ed altre volte che subirai perdite. Non rischiare troppo all'inizio; cerca di prendere confidenza con la piattaforma eBay. Gli acquirenti sono molto esperti; non cantare vittoria troppo presto. Quando individui un prodotto che vale la pena acquistare tieni da conto che ci saranno molti altri acquirenti desiderosi di acquistarlo; diventa anche tu un esperto nel sistema d'aste.
    • Potrà essere frustrante all'inizio, ma una volta ottenuta l'esperienza necessaria sarai in grado di tener testa alla concorrenza.
  3. Vai alla ricerca di occasioni nella tua città. Potresti incontrare dei prodotti di valore in una libreria, dal tuo negozio di ferramenta o in qualsiasi altro negozio che vengono venduti sottocosto. A volte basta un po' di cura e d'amore per mettere a posto un prodotto che hai comprato a basso prezzo per rivenderlo ad un prezzo più alto.
    • Rircorda — non è tanto il valore in sé as essere importante, ma il margine di beneficio che ne puoi ricavare.

Varie

  1. Trova un mentore, ossia, una persona che ha avuto successo prima di te e possa darti consigli utili!
  2. Trova un modello di vendita diretto. È il miglior modo per avere successo.

Consigli

  • Trova un sistema di business online che ha già avuto successo in precedenza.
  • Cura in dettaglio il tuo sistema di fatturazione. In molti casi il cliente ti richiederà di utilizzare un certo sistema di fatturazione nel momento in cui paga per un servizio. Iscriviti ad un servizio come PayPal per offrire fatture standardizzate che, sicuramente, soddisferanno le esigenze del tuo cliente.
  • Iniziare un business online può essere facile o difficile, dipendendo da come hai affrontato la fase iniziale di creazione dello stesso. Puoi guadagnare buone somme di denaro con un business online solo se segui i passi necessari e non dimentichi i punti fondamentali che ti possano portare al successo.

Avvertenze

  • Fai attenzione ai servizi di hosting che non ti seguono nel processo di creazione del tuo sito ecommerce.
  • Ricorati che si tratta di un business. impara dai tuoi errori e dai successi ottenuti dagli altri. Sii un alunno diligente!
  • Non pagare mai qualcuno che ti promette di insegnarti come fare soldi su Internet. Sii cauto nelle tue spese.
  • Fai attenzione alle condizioni d'uso di PayPal. Quando si usa la carta di credito attraverso il servizio si perdere la possibilità di richiedere un rimborso direttamente.

Cose che ti Serviranno

  • Un sito web con dominio proprio che puoi acquistare su qualsiasi pagina web di servizi hosting.
  • Un buon sistema di preparazione da seguire con dettagliate istruzioni passo passo.
  • Se sei all'inizio del tuo business è molto più redditizio ricorrere all'outsourcing. Sarai sicuro di avere a tua disposizione dei professionisti che facciano il lavoro per te, invece di perdere tempo e denaro cercando di farlo tu nel miglior modo possibile.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.