Come Avvolgere le Tubature in Previsione della Stagione Fredda

Le tubature possono congelarsi o addirittura scoppiare durante la stagione fredda e dopo un periodo di inutilizzo. Si possono acquistare dei prodotti isolanti, come le guaine e i nastri riscaldanti, che vengono posizionati attorno ai tubi per evitare che ghiaccino. Se i condotti sono già congelati, a volte basta avvolgerli con uno scaldino elettrico o dei panni bagnati in acqua bollente per ripristinare la circolazione. Questo articolo ti spiega come fare.

  1. Fai un’ispezione in casa per controllare la presenza di tubi che perdono. Guarda nei mobiletti del bagno e della cucina, nel seminterrato, in garage e nelle intercapedini. Verifica i tubi che scorrono all’esterno delle mura di casa e nelle fondamenta.
    • Usa gli strumenti adeguati o contatta un idraulico abilitato per riparare tutti i condotti che perdono prima di avvolgerli.
  2. Riconosci il materiale di cui sono fatti i tubi. Infatti questo determina quale prodotto isolante devi usare. Verifica sia le tuberie dell’acqua calda che fredda perché entrambe possono ghiacciare.
    • Solo i condotti di plastica andrebbero avvolti con il nastro riscaldante automatico. Questo tipo di nastro viene isolato con della gomma molto pesante attorno ai cavi elettrici.
  3. Individua sia il diametro che la lunghezza delle tubature che devi avvolgere. Conta il numero dei rubinetti e delle valvole che incontri lungo il percorso di ogni condotto. In questo modo puoi farti un’idea di quanto materiale isolante dovrai acquistare.
    • Controlla le istruzioni del costruttore per capire di quanto isolante hai bisogno.
  4. Vai nel negozio di materiali per l’edilizia. Compra sufficiente isolante, come del nastro o cavo riscaldante, per la lunghezza dei tuoi condotti.
  5. Segui le specifiche indicazioni del produttore del materiale isolante quando avvolgi i tubi. Lavora con grande cura e attenzione.
    • Il nastro riscaldante ha una presa elettrica a una estremità. Partendo da questa estremità distendi il nastro lungo il percorso del tubo come spiegato nelle istruzioni correlate al prodotto. In alternativa puoi avvolgerlo a spirale attorno al tubo.
    • Avvolgi le aree dei tubi che vanno sotto terra con il nastro termico fino a quando raggiungi la linea di congelamento.
    • Fissa il nastro termico al tubo con delle fasce di nastro isolante avvolgendo il diametro del condotto. Distanzia le fasce secondo le istruzioni del produttore del nastro termico.
  6. Infila i tubi avvolti con il nastro termico in guaine, involucri o altro materiale isolante. Scegli una copertura impermeabile se si tratta di tubi esterni.
  7. Inserisci la spina elettrica del nastro a una presa. È opportuno che si inserisca direttamente nella presa senza nessun tipo di prolunga.
    • Controlla che la presa che utilizzi sia in ottime condizioni.

  1. Apri il rubinetto dell’acqua in casa. Se l’acqua scende a fatica o a bassa pressione, il tubo è già congelato.
  2. Lascia il rubinetto aperto. Dato che l’acqua che riesce a scorrere ha una temperatura superiore a quella di congelamento, questa può aiutare a scongelare i tubi.
  3. Individua il tubo congelato che arriva al rubinetto. Controlla dove i condotti esposti scorrono all'esterno della casa o del seminterrato nel punto in cui entrano in casa.
  4. Avvolgi il tubo con uno scaldino elettrico. Applica del calore con un asciugacapelli o una stufetta elettrica. Accertati che nei paraggi non ci sia materiale infiammabile.
    • Puoi anche provare con dei panni imbevuti di acqua bollente e avvolgerli intorno ai condotti. Scalda l’acqua in una pentola o in un altro contenitore analogo sul fornello.
  5. Fai in modo che in casa ci sia qualcuno che controlli il rubinetto e ti avvisi quando l’acqua inizia a scorrere normalmente.
  6. Controlla tutti gli altri rubinetti uno alla volta facendo il giro della casa. Sblocca tutti i tubi a cui hai accesso.
  7. Chiama un idraulico abilitato per scongelare i tubi che non puoi raggiungere, trovare o sbloccare da solo.

Consigli

  • Un altro materiale utile per avvolgere i tubi non gelati è la carta di giornale. Questa potrebbe essere la soluzione migliore se vivi in una zona dove le temperature non scendono sotto lo zero troppo spesso o non rimangono tali per troppo tempo. Cerca di avvolgere i tubi in uno strato di giornali spesso almeno 0,6 cm.
  • Tieni i pensili della cucina e del bagno aperti così l’aria più calda può circolare attorno ai tubi dell’acqua che scorrono nelle vicinanze. Se opti per questa soluzione, riponi i detergenti pericolosi come la candeggina (che di solito vengono conservati in questi mobili) lontano dalla portata dei bambini.
  • Tieni il garage chiuso per evitare che i tubi che vi scorrono si congelino durante i mesi freddi.
  • Se la stagione fredda sta finendo, continua comunque a scaldare la casa per un po’. Lascia il termostato a una temperatura vicina ai 18°C e comunque non inferiore ai 13°C.
  • Controlla il nastro riscaldante una volta l’anno o anche più spesso, per essere sicuro che non ci siano segni di usura. Se è molto deteriorato, il calore potrebbe fondere la plastica e causare un incendio o danni alle tubature.

Avvertenze

  • Non avvolgere mai dei tubi che perdono o le giunture con il nastro riscaldante.
  • Non avvolgere il nastro riscaldante su se stesso, in modo che si sovrapponga o sulle tubature disposte a 90°.
  • Non usare mai una stufa a cherosene o propano, una fiamma ossidrica o un altro dispositivo a fiamma libera per scongelare i tubi ghiacciati. La fiamma potrebbe far bollire l’acqua nel tubo e causare un’esplosione.
  • Inoltre l’uso di una fiamma libera comporta il rischio di accumulo mortale di monossido di carbonio.
  • Segui scrupolosamente le istruzioni riportate sul nastro riscaldante. Ci sono stati casi in cui una cattiva installazione ha causato gravi incendi.

Cose che ti Serviranno

  • Strumenti da idraulico e per riparare i tubi
  • Idraulico abilitato
  • Tubi
  • Metro a nastro
  • Lunghezza e diametro dei tubi
  • Numero dei tubi e delle valvole dei rubinetti
  • Istruzioni del produttore di tubi
  • Negozio di materiale per l’edilizia
  • Nastro riscaldante elettrico
  • Istruzioni del produttore del nastro riscaldante
  • Nastro isolante
  • Isolante per tubi
  • Guaine impermeabili
  • Rubinetto
  • Scaldino elettrico
  • Asciugacapelli o stufetta portatile
  • Panni
  • Fornello
  • Pentola o contenitore per scaldare l’acqua
  • Acqua bollente
  • Aiutante
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.