Come Ossigenare i Capelli

Desideri avere capelli biondi bellissimi ed estivi? Molte donne si tingono i capelli da sole a casa per ottenere questo look senza pagare un salone di bellezza. Esistono alcune cose che devi sapere prima di chiuderti in bagno con una bottiglia di perossido: ossigenare i capelli può seccarli, e se non lo farai nel modo giusto potrebbero rompersi. Leggi questo articolo per scoprire come passare da castana a Brigitte Bardot con il minimo di spesa e danni.

Preparati a Ossigenare i Tuoi Capelli

  1. Inizia con i capelli in salute. Non tingere e non usare prodotti aggressivi sui capelli nei mesi precedenti all'ossigenazione. Ossigenare i tuoi capelli sarà molto più facile se i tuoi capelli sono forti e sani. Rinforza i capelli nei modi seguenti:
    • Usa shampoo e balsamo naturali. Evita i prodotti che contengono solfati, che possono seccare i tuoi capelli.
    • Evita lacche chimiche, gel, prodotti per lisciare i capelli, e così via.
    • Non applicare calore ai capelli con una piastra, un fon o altri dispositivi che li possano scaldare.
  2. Acquista i prodotti per l'ossigenazione. Decidi che tonalità vuoi ottenere, e acquista i prodotti seguenti nel centro di bellezza locale:
    • Polvere ossigenante. Potrai acquistarla in pacchetto o in tubetti; può essere più economico acquistarla in tubetti se pensi di ossigenare i tuoi capelli più di una volta.
    • Crema sviluppatrice. Se i tuoi capelli sono biondi o castani chiari, usa uno sviluppatore a volume 20 o 30. Se i tuoi capelli sono neri o molto scuri, potresti aver bisogno di uno sviluppatore a volume 40. Più basso il volume, minori i danni ai tuoi capelli.
    • Toner. Se vuoi ottenere un color platino, avrai bisogno di un toner, che elimina il colore giallo dai capelli ossigenati. Alcuni toner li rendono bianchi, altri forniscono dei riflessi argentati.
    • Correttore Rosso Oro. Dovrai aggiungerlo alla polvere ossigenante per aumentarne l'efficacia, in modo da non dover ossigenare due volte. Se hai capelli lunghi e spessi, potresti dover aver bisogno di due tubi di correttore.
    • Un filler proteico neutro. Questo prodotto aiuta a reintegrare le proteine rimosse dai capelli durante il processo di ossigenazione.
    • Shampoo specifici per i capelli ossigenati.
    • Un pennello per applicare la tinta, una ciotola e delle pellicole di plastica.

Il Processo di Ossigenazione

  1. Controlla che l'area sia ben ventilata e di avere tutto l'occorrente a portata di mano. Questo ti permetterà di lavorare in maniera più veloce e accurata, minimizzando la quantità di vapori nocivi che dovrai respirare durante il processo.
  2. Prepara il composto ossigenante. Seguendo le istruzioni che accompagnano la polvere ossigenante, metti della polvere in una ciotola. Aggiungi la dose corretta di sviluppatore usando una spatola o un cucchiaio. Aggiungi il correttore rosso oro seguendo le indicazioni sulla bottiglia.
    • Il composto non sarà biondo; dovrebbe essere bianco tendente al blu o blu.
    • Usa dei guanti per evitare di toccare le sostanze chimiche con le mani.
  3. Applica il composto sui capelli completamente asciutti. Usa il pennello per applicare il composto partendo dalle punte verso le radici. Copri tutti i capelli (o solo la zona che vuoi ossigenare).
    • Se è la prima volta, potresti farti aiutare da qualcuno che si assicuri che il composto copra i capelli dietro la testa.
    • Non massaggiare la cute con il composto; potrebbe bruciare la pelle. Cerca di non farlo entrare in contatto con la pelle.
    • Usa un asciugamano per rimuoverlo da viso e braccia.
  4. Copri i capelli con un foglio di plastica e lascia al composto il tempo di agire. Più a lungo terrai il composto sui capelli, più saranno chiari alla fine del processo.
    • Imposta un allarme a 15 minuti. Controlla il colore dei capelli usando un asciugamano per rimuovere il composto da una sezione vicina alla fronte. Se i tuoi capelli sono ancora scuri, applica di nuovo un po' di composto sull'area dalla quale lo hai rimosso, e lascialo riposare per altri dieci minuti. Continua a controllare finché i tuoi capelli non saranno sufficientemente chiari.
    • Fai molta attenzione a non lasciare il composto sui capelli troppo a lungo. Non lasciarlo mai per più di un'ora, altrimenti i capelli inizieranno a cadere.
    • Il composto ti farà provare calore alla testa, e potrebbe iniziare a pungere. Se dovesse diventare doloroso, lavalo via immediatamente.
  5. Risciacqua il composto. Risciacqua i capelli fino a rimuovere tutto il prodotto. Usa uno shampoo specifico per i capelli ossigenati.
  6. Asciuga i capelli. Usa un asciugamano e fai asciugare i capelli all'aria oppure usa un fon.
    • Dopo aver ossigenato i capelli, saranno di color biondo giallo. Puoi fermarti qui, ma se vuoi averli color platino, dovrai usare anche un toner.

Il Processo di Toning

  1. Prepara il composto con il toner. Mescola in una ciotola una parte di toner e due parti di sviluppatore. Aggiungi il correttore rosso oro secondo le indicazioni sulla bottiglia.
    • Ricorda di indossare dei guanti per evitare di toccare i prodotti con le mani.
    • Il composto sarà blu.
  2. Applica il toner sui capelli completamente asciutti. Usa un pennello pulito per applicare il composto. Fai attenzione soprattutto alle radici.
  3. Lascia riposare il toner. Controlla le indicazioni sulla bottiglia per determinare quanto a lungo devi far riposare il toner sui capelli. Serviranno approssimativamente 30 minuti.
  4. Risciacqua il toner. Tieni i capelli sotto l'acqua finché non diventa trasparente. Usa uno shampoo per capelli ossigenati per assicurarti di averlo rimosso tutto.
  5. Usa un balsamo. Usa un balsamo profondo per i capelli tinti. Per le settimane seguenti, cura i capelli con attenzione. Non usare troppo calore, ed evita di usare troppi agenti chimici.

Consigli

  • Usa frequentemente trattamenti di condizionamento profondi quando hai i capelli ossigenati.
  • Per mantenere il colore biondo, ossigena le radici ogni 4-5 settimane.
  • Se inizi con capelli già tinti, dovrai usare un decolorante prima di ossigenarli.
  • La cosa peggiore che puoi fare è ossigenare i capelli e scurirli subito perché non gradisci il risultato. Non solo danneggerai i capelli, ma potresti addirittura perderli.
  • Se hai dei dubbi sul procedimento, affidati a professionisti.
  • Se non sei soddisfatto del colore dei tuoi capelli dopo il primo tentativo, attendi 24 ore e ossigena le parti che sono arancioni, o le parti che non hai trattato la prima volta.

Avvertenze

  • Gli sviluppatori a volume 40-50 sono estremamente potenti e provocheranno probabilmente gravi danni ai tuoi capelli. Potrebbero addirittura provocarne la caduta. Sono adatti solo ai capelli neri o molto scuri.
  • Il composto ossigenante macchierà i vestiti e farà prudere la pelle, perciò assicurati di indossare guanti e indumenti protettivi.
  • Non usare candeggine sui capelli. Queste sostanze sono molto pericolose per il tuo organismo.
  • Se la tua cute è sensibile o hai la forfora, non esagerare con l'ossigenazione.

Cose che ti Serviranno

  • Polvere ossigenante
  • Sviluppatore (a volume 20, 30 o 40)
  • Correttore rosso oro
  • Toner (facoltativo)
  • Filler proteico neutro
  • Ciotola di plastica
  • Guanti
  • Pennello
  • Shampoo e balsamo per capelli ossigenati
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.