Come Liberarsi dell'Acne in 1 Giorno

È in arrivo un evento importante, ma il tuo viso somiglia a un vulcano? Non c'è più tempo e hai bisogno che il tuo viso torni normale. Che cosa fare? Non preoccuparti! Con i prodotti giusti e la tecnica adeguata puoi cominciare a liberarti delle imperfezioni dell'ultimo minuto nella maniera più rapida possibile. Sebbene non sia possibile eliminare completamente uno sfogo da un giorno all'altro, puoi comunque fare molto per ridurre in maniera drastica e veloce dimensioni e irritazione dei brufoli nell'immediato.

Preparare il Viso

  1. Lavati il viso. Per poterti liberare dell'acne, dovrai per prima cosa lavarti il viso con cura. Poiché l'acne è data dai batteri che invadono i pori, sarà necessario combatterli con una pulizia delicata ma efficace. Usa un prodotto apposito.
    • Alcune persone preferiscono lavarsi il viso con un panno, sebbene le mani siano altrettanto efficaci e inoltre meno irritanti. Usa la quantità di prodotto suggerita dalle indicazioni, mischia con l'acqua calda e strofina il composto sul viso con delicatezza, compiendo dei movimenti circolari.
  2. Esegui un trattamento esfoliante. Prendi l'abitudine di esfoliare la pelle del tuo viso una volta alla settimana, con regolarità. Esfoliare significa rimuovere lo strato superiore della pelle, in cui risiedono le cellule morte che si accumulano sull'epidermide, dando nuovo spazio ad una pelle dal tono acceso e libera dall'acne. Quando applichi sul viso un prodotto esfoliante delicato, cerca di non strofinare con troppa forza.
  3. Sciacqua per bene la pelle. Fai scorrere l'acqua fredda e usala per risciacquare il viso strofinandolo delicatamente.
    • L'acqua calda apre i pori della pelle permettendo all'antiacne una pulizia profonda; l'acqua fredda, al contrario, stringe i vasi sanguigni causando la chiusura dei pori circostanti.

Usare gli Astringenti

  1. Usa dei prodotti astringenti sull'area interessata. Le sostanze astringenti causano la contrazione e la distensione della pelle. Alcuni astringenti farmaceutici contengono ingredienti antimicrobici che favoriranno la lotta contro i brufoli oltre a ridurne le dimensioni. Qualunque sia la scelta dell'uso di un prodotto per pulire la pelle, gli astringenti sono la maniera più rapida ed efficace se non hai molto tempo a disposizione.
  2. Usa il perossido di benzoile. Questo principio attivo è presente in tantissimi prodotti per la cura dell'acne perché aiuta nell'eliminare i batteri che la causano. Il perossido di benzoile è disponibile in differenti concentrazioni; quello al 2,5% è efficace quanto le soluzioni al 5-10%, oltre ad essere meno irritante per la pelle e più semplice da espellere. Il perossido di benzoile favorisce anche la rimozione degli strati superficiali della pelle, in cui si trovano le cellule morte, donandoti un colorito più brillante e un aspetto più giovane e in salute.
  3. Usa l'acido salicilico. Come il perossido di benzoile, l'acido salicilico uccide i batteri responsabili della comparsa dei brufoli. Inoltre, favorisce una rimozione più rapida delle cellule morte, promuovendo la crescita di nuovi strati di pelle. Applicane una piccola quantità sull'area da trattare prima di andare a dormire, dopo averla lavata con cura.
  4. Considera gli astringenti naturali. Potresti già avere qualcosa dalle qualità astringenti nella dispensa o nel frigo, che potresti usare senza dover andare in un negozio. Se hai bisogno di pulire la pelle più velocemente possibile, considera l'uso di uno qualsiasi tra i seguenti ingredienti naturali:
    • Buccia di banana. La buccia di banana è efficace nella cura delle punture di zanzara, e può favorire la riduzione delle dimensioni di alcuni brufoli. Strofina la buccia di banana sull'area interessata con delicatezza.
    • Amamelide. Un altro ottimo astringente se applicato con regolarità e costanza. Cerca un prodotto che non contenga alcool. Applicane una piccola quantità sull'area interessata e lasciala seccare.
    • Tè verde. Il tè verde è un astringente che contiene molteplici antiossidanti, sostanze che aiutano a ridurre i segni dell'età combattendo i radicali liberi. Immergi una bustina di tè in acqua calda, poi applicala sulla pelle senza strizzarla. Tienila in posizione per un breve periodo.
    • Il pomodoro contiene abbastanza acido da attaccare il brufolo e ridurne le dimensioni. L'acido chiude i tuoi pori e combatte i batteri. Tagliane uno a metà e appoggia le due parti sul viso, una metà su una guancia e l'altra sul lato opposto.

Rimedi Casalinghi

  1. Strofina un cubetto di ghiaccio sulla zona affetta dall'acne finché la pelle non sarà diventata insensibile. A questo punto, fermati e non fare altro finché non avrà riacquistato sensibilità.
    • Il ghiaccio favorisce la riduzione delle dimensioni dei pori, causando la contrazione dei vasi sanguigni sotto pelle. Se la tua acne è dolorosa, il ghiaccio ti aiuterà anche ad alleviarne i sintomi.
    • Se hai molta acne, esegui l'applicazione procedendo per zone. Quando un punto è diventato insensibile, passa a quello successivo.
    • Ripeti l'operazione su tutto il viso.
  2. Prova l'olio di melaleuca. L'olio essenziale di melaleuca è un antibatterico naturale capace di eliminare i microbi che si sono insediati nei tuoi pori. Imbevi un cotton fioc con qualche goccia di olio e applicala sui brufoli senza esagerare con le quantità.
    • L'olio di melaleuca ha delle proprietà antinfiammatorie capaci di ridurre le dimensioni e il rossore dei brufoli, rendendoli meno evidenti.
  3. Frantuma dell'aspirina. Sbriciola una compressa di aspirina e trasformala in una pasta aggiungendo l'acqua necessaria. Con un cotton fioc, applica la pasta di aspirina sul brufolo, ricoprendolo completamente. Lasciala seccare. Anche l'aspirina è un antinfiammatorio e aiuterà la pelle nella lotta contro l'infiammazione, rendendo il brufolo meno visibile. Lascia agire la pasta di aspirina per tutta la notte.
  4. Usa il dentifricio. Il dentifricio contiene silice, il materiale che si trova ad esempio sotto forma di gel sul fondo delle borse per assorbire l'umidità. In pratica, il dentifricio asciugherà i tuoi brufoli in una notte, riducendone le dimensioni.
    • Quando lo applichi sulla pelle, assicurati di usare un dentifricio naturale. Alcuni dentifrici contengono il laurilsolfato di sodio e possono irritare la pelle. Leggi la lista degli ingredienti in anticipo.

Soluzioni a Lungo Termine

  1. Dormi. La mancanza di sonno e lo stress causano alterazioni ormonali, rendendo il viso più suscettibile all'acne. Dormi almeno otto ore per notte.
  2. Rimuovi lo stress dalla tua vita. Sebbene i dottori non ne conoscano gli esatti motivi, è noto che vi sia un legame tra lo stress ed i disturbi della pelle, ed in modo particolare tra lo stress e l'acne. In qualche modo, le cellule produttrici di sebo, la sostanza che in definitiva causa l'acne, diventano irregolari quando una persona è soggetta a molto stress.
    • Cerca uno sfogo creativo per il tuo stress. Alcune persone riescono ad alleviare lo stress con una passeggiata. Altre sfogano le loro tensioni sulla tela, dipingendo. Qualsiasi sia la tua valvola di decompressione, non aspettare e ripeti il trattamento con costanza.
    • Prova delle tecniche di meditazione. Diventa consapevole del tuo corpo, concentrati sul tuo respiro, e spingi lentamente il tuo livello di consapevolezza oltre i tuoi limiti fisici, svuotando la mente da ogni pensiero. La meditazione richiede tempo, ma i risultati ti ripagheranno degli sforzi fatti.
  3. Lava i capelli regolarmente. Anche il grasso presente sui capelli può causare l'acne. Inoltre, ricorda di cambiare la federa del cuscino almeno una volta alla settimana. Gli oli trasferiti dalla pelle e dai capelli alla federa tendono ad essere sporchi ed irritanti. Cerca di evitarli.
    • Se porti i capelli lunghi, tienili legati e lontani dal viso.
  4. Fai esercizio fisico. Il movimento è una panacea per quasi tutte le malattie, ad esclusioni delle patologie ossee o muscolari. Grazie all'esercizio riuscirai a mettere in moto la tua circolazione sanguigna, migliorando di conseguenza l'aspetto della tua pelle e del tuo incarnato. Ecco un paio di cose da tenere a mente durante l'allenamento:
    • Se sei all'aperto, fai sempre uso di una crema solare dotata di fattore protettivo. Altrimenti i vantaggi ottenuti dal movimento potrebbero essere superati dagli svantaggi dovuti ai danni causati dall'esposizione al sole. Preferisci una crema protettiva leggera e non irritante per la tua pelle. Assicurati anche che non ti crei prurito.
    • Dopo l'allenamento, ricordati di lavarti. A causa del sudore, i pori potrebbero occludersi per la presenza di sale e sporcizia residua. Dopo l'esercizio fisico, assicurati di lavarti con attenzione, in special modo nell'area del viso.
  5. Assumi dei farmaci contro l'acne per via orale. È stato dimostrato che sono utili per ridurre o eliminare del tutto l'acne. Consulta il tuo medico o il dermatologo per ulteriori informazioni.
    • Per le donne, i contraccettivi orali come la pillola vengono talvolta usati per curare l'acne. La pillola regola la produzione di ormoni da parte del corpo, riducendo gli sfoghi cutanei.
    • Gli antibiotici orali attaccano i batteri che causano l'acne. Possono favorire la riduzione del numero degli sfoghi, oltre a combattere l'infiammazione. Normalmente, ai pazienti vengono somministrati in ampie dosi, per poi ridurne l'assunzione.
    • Per i casi gravi chiedi consiglio al tuo medico e informati in merito ai possibili effetti collaterali causati dai farmaci. Alcuni antibiotici vengono prescritti con lo scopo di ridurre le dimensioni delle ghiandole che producono sebo. Assicurati di aver pienamente compreso gli eventuali rischi prima di intraprendere il trattamento.
    • Elimina i latticini. Molteplici studi hanno dimostrato quanto il consumo di prodotti derivati dal latte e l'acne siano strettamente legati, a causa degli ormoni contenuti nei latticini.

Consigli

  • Poiché sulle mani sono presenti grandi quantità di batteri, tienile lontane dal viso.
  • Evita di toccare e 'scoppiare' i brufoli a meno che non sia strettamente necessario. Altrimenti causerai ulteriori irritazioni, rossori e infiammazioni. Attendi che i brufoli compiano il loro corso naturale.
  • Per evitare future antiestetiche cicatrici, rimuovi gli specchi da alcune stanze della casa, sarà più semplice tenere lontana la tentazione di 'torturare' la pelle del tuo viso.

Avvertenze

  • Se hai un caso particolarmente grave di acne, consulta il tuo medico o un dermatologo.
  • Non ustionarti il viso! Ricorda che anche il ghiaccio può causare delle scottature (ovvero le ustioni da congelamento ).
  • Non appoggiare il ghiaccio sulle labbra perché le congeleresti, rendendole screpolate.
  • Non lasciare il ghiaccio sul viso per troppo tempo.
  • Non usare questo metodo per trattare l'acne rosacea, perché la pelle diventerebbe ancora più arrossata.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.