Come Personalizzare il Font nel Prompt dei Comandi di Windows

Molte persone lavorano regolarmente con il prompt dei comandi di Windows. Tuttavia, uno dei principali problemi riscontrati dagli utenti è la difficoltà di avere lo stesso aspetto dell'interfaccia ogni volta che viene lanciato. Questo articolo è stato scritto per mostrarti come cambiare l'aspetto di questa applicazione e come aggiungere un nuovo carattere! Imparerai anche come personalizzare altri aspetti tecnici. Continua a leggere!

Passaggi

  1. Per aprire il prompt dei comandi clicca su "Start", "Esegui", e scrivi "cmd" (senza le virgolette); quindi premi "ok".
  2. Clicca con il tasto destro nella parte alta della finestra (la barra del titolo) del prompt dei comandi e seleziona la voce "proprietà". In alternativa, puoi accedere alla finestra delle proprietà tenendo premuto ALT+SPAZIO+P. Osserva le quattro schede nella parte alta della finestra di dialogo "proprietà": Opzioni, Tipo di carattere, Layout, Colori.
  3. Quando apri la scheda "Opzioni", spunta la casella "Modalità di modifica rapida". Questo ti permetterà di usare la funzione "copia e incolla" nella finestra del prompt dei comandi.
    • È anche consigliato togliere la spunta alla casella "Elimina vecchi duplicati".
  4. Clicca sulla scheda "Layout". Vedrai due gruppi di opzioni: "Dimensioni finestra" e "Dimensioni buffer dello schermo".
    • Dimensioni finestra gestisce le misure della finestra con cui stai lavorando.
    • Dimensioni buffer dello schermo gestisce cosa sarà conservato nella memoria buffer del tuo computer finché il prompt dei comandi è aperto, ed è possibile inserire un valore massimo di 9999. Puoi scorrere il buffer usando la barra di scorrimento a lato della finestra.
  5. Imposta un valore di buffer adeguato a seconda di quanto spazio ti serve conservare ogni volta che usi il prompt dei comandi. Una larghezza di 80 e una altezza di 300 sono nella norma.
  6. Seleziona la scheda "Colori" per impostare il colore del testo, dello sfondo e delle finestre pop-up. Come avrai notato, in questa scheda è presente un box aggiuntivo dove è possibile selezionare i colori in modo specifico usando dei valori numerici. Ad esempio, puoi selezionare un verde più scuro rispetto a quelli già disponibili inserendo i valori: rosso:0, verde:100, blu:0.
  7. Apri la scheda "Font". Qui è dove puoi scegliere il tipo di carattere che ti piacerebbe utilizzare. Vedrai due tipi di font: Caratteri raster (selezionato di default) e Lucida Console. A questo punto, tuttavia, ne avrai a disposizione solo due. Ma non preoccuparti, il passaggio successivo ti insegnerà come aggiungere di nuovi.
  8. Per aggiungere nuovi font clicca su "Start", "Esegui", e scrivi "regedit" (senza le virgolette). Premi "OK".
  9. Naviga fino a trovare questa chiave di registro: "\HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Console\TrueTypeFont\".
  10. Prima di procedere dai un'occhiata alla sezione "Avvertenze" in fondo alla pagina. Clicca con il tasto destro sulla chiave TrueTypeFont. Clicca su New e poi su Valore stringa.
  11. Inserisci "00" (senza le virgolette) come nome del valore che hai appena creato. Per i valori successivi, basta aggiungere uno "0" ogni volta. Ad esempio, il terzo valore inserito dovrà essere rinominato "000" e così via. Osserva che devi rinominarli proprio come mostrato, altrimenti la modifica non funzionerà.
  12. Adesso clicca due volte sul valore che hai creato e scrivi il nome del carattere che vuoi aggiungere nella casella "Dati valore" (ad esempio "courier new").
  13. Chiudi l'"Editor del Registro di sistema" e riavvia il computer. Adesso, dalla prossima volta che avvierai il prompt dei comandi dovresti poter vedere i nuovi tipi di carattere dentro la scheda "Font" della finestra "Proprietà".
  14. Per salvare le modifiche effettuate, dopo aver premuto "OK" nella finestra "Proprietà" scegli fra una delle opzioni seguenti:
    • "Applica le proprietà solo alla finestra corrente". Questo significa che tutte le modifiche saranno annullate non appena chiudi la finestra che hai aperto in quel momento.
    • "Salva le proprietà per le prossime finestre con lo stesso nome". Questa opzione salverà le tue modifiche per tutte le finestre di prompt dei comandi avviate dallo stesso collegamento. In altre parole è questa l'opzione da selezionare per questo collegamento specifico.
  15. Clicca con il tasto destro sulla parte alta della finestra del prompt dei comandi (barra del titolo) e clicca su "Predefinite". Questo ti darà accesso a una finestra simile alla finestra delle proprietà. Le opzioni di questa finestra, tuttavia, si applicheranno a qualsiasi finestra del prompt dei comandi, qualunque sia il collegamento da cui è stata avviato il prompt dei comandi di Windows.

Consigli

  • Se sei un programmatore e stai cercando dei font facili da usare, questa pagina potrebbe esserti utile. L'autore introduce alcuni font adatti alla programmazione, molti dei quali di libero uso.
  • Puoi creare più collegamenti per questa applicazione e personalizzarli separatamente per differenti scopi.

Avvertenze

  • Come regola generale si raccomanda di creare un back-up del registro prima di fare qualsiasi modifica. Dato che qui stai lavorando su una sola chiave di registro, basta fare il backup della chiave "console". Per fare questo, clicca con il tasto destro sulla chiave e seleziona "Esporta" salvando tutto sul tuo hard disk (possibilmente non nella partizione in cui è installato Windows). In questo modo ti sarà possibile ripristinarla se qualcosa va storto.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.